HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Ricette | Le bottiglie | Ristoranti | Libri | Indirizzi | Archivio Scempi | I Funghi | Tartufi e funghi |
  Cerca
Wwf contro riforma dei Parchi Vegani – carnivori. L'odio degli estremismi alimentari sui bambini La presidente del Wwf "Mangio carne, sono vegetariana non praticante" Ancora paura a Roma a causa di un cinghiale L'Emilia Romagna stanzia 5,5 milioni di euro per i boschi Alaska: Trump riapre la caccia ai carnivori nelle aree protette Dalla Sardegna arriva eco-diserbante rivoluzionario Fondazione Una su emergenza cinghiali a Roma "la sterilizzazione non basta" Fava adotta motto "salva un albero mangia un vegano" Innocenzi con M5S alla Camera "stop macelli lager e allevamenti intensivi" Dal Codacons perplessità sulla riforma dei Parchi Ponza: consiglio comunale vota sì all'uscita dal Parco del Circeo Parco Colli: 70 selecontrollori per eradicare i cinghiali Caos normativo nutrie: Regione Lombardia organizza tavolo tecnico Abbattimenti anche nelle aree protette, diffida per 43 sindaci Nutrie: Tar annulla ordinanze comunali Piano Lupo: arriva lo stralcio del capitolo sull'abbattimento Assessore Pan "allarmismi inutili, ritorno lupo è spontaneo" De Castro: etichettatura semaforo penalizza prodotti italiani Genova, i cinghiali infestano la città e commuovono gli animalisti Per gli animalisti i lupi in Italia sono pochi Galletti: l'Italia ha un notevole capitale naturale; e diverse criticità. Veneto. Lupi: Giunta istituisce tavolo regionale Dieta vegana: a Piazza pulita il dramma delle carenze nei bambini Torturava e uccideva gatti: condannato a 3 anni di carcere Coldiretti: cinghiali, sempre più un problema per la sicurezza pubblica Ministro tedesco all'Ambiente intima menù vegetariani durante incontri ufficiali Dal Parlamento Ue ok a risoluzione per pesticidi alternativi Accertata aggressione a cane e padrone da parte di lupi La Toscana sollecita l'approvazione del Piano lupo

News Natura

Galletti: l'Italia ha un notevole capitale naturale; e diverse criticità.


martedì 7 marzo 2017
    

Da un buono stato del Capitale Naturale deriva una migliore qualità della vita per i cittadini ed effetti positivi per l’attività economica. E’ quanto emerge dal “Primo Rapporto sullo Stato del Capitale Naturale in Italia”, consegnato dal ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti al Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni e al ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan.
Il Rapporto raccoglie e mette a sistema le informazioni ad oggi rilevabili sullo stato di conservazione delle componenti del capitale naturale acqua, suolo,aria, biodiversità ed ecosistemi, avvia un modello di valutazione del Capitale Naturale e insieme apre a un’analisi degli effetti delle politiche pubbliche. Il documento mostra con chiarezza che l’Italia possiede un Capitale Naturale di notevole qualità e quantità, un patrimonio il cui valore non è stato ancora interamente rilevato nei sistemi contabili e statistici. Allo stesso tempo evidenzia il quadro complessivo di punti di forza e complessità dell’ambiente italiano. Sono molteplici, spiega il Rapporto, i fattori di pressione antropica  che incidono sul valore del Capitale Naturale nelle cinque Ecoregioni individuate: tra le minacce sono citate l’inquinamento atmosferico, gli effetti dei mutamenti climatici, l’accumulo di rifiuti non biodegradabili, il consumo di suolo, l’abusivismo edilizio, gli incendi boschivi, la perdita di biodiversità marina, l’introduzione di specie aliene invasive, lo sfruttamento non sostenibili di minerali e acqua, i cambiamenti di destinazione d’uso del territorio, la copertura artificiale del suolo con distruzione del paesaggio.
Il Comitato individua infine una serie di raccomandazioni, con obiettivi da perseguire nel breve e medio periodo.

Leggi tutte le news

0 commenti finora...