HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Ricette | Le bottiglie | Ristoranti | Libri | Indirizzi | Archivio Scempi | I Funghi | Tartufi e funghi |
  Cerca
Ispra: il consumo di suolo rallenta ma non si ferma Lo sciacallo in espansione in Italia? Al Senato primo passo verso l'abolizione degli animali nei circhi Ambientalisti: la Camera bocci la riforma sui Parchi No Vegan: è il momento della controinformazione "Le aragoste provano dolore", condannato ristoratore fiorentino Trento chiede la possibilità di rimozione dei lupi dannosi In Australia gli ambientalisti alla guida della più grande eradicazione di gatti e volpi Corte Europea: no alla denominazione "latte" per prodotti vegetali Fruttariano a Cruciani “mangiare pasta è un delitto, si uccidono semi di grano” In Umbria stanziati quasi 7 milioni per interventi in aree naturali Coldiretti lancia la campagna No Vegan: “Il 95% degli italiani mangia carne” E' il Piemonte la Regione con la maggior superficie di boschi Nell'ambra conservato uccello di 100 milioni di anni Romano (M5S) "no agli abbattimenti, le nutrie sono molto amate" Onorificenza per meriti ambientalistici a Franco Zunino Veneto. Eradicazione cinghiali: 200mila euro dalla Regione al Parco Colli Euganei Ispra, l'istituto è in crisi: protestano i dipendenti Presentati dati di Life WolfAlps: in Piemonte vivono 151 lupi Il 5 giugno si festeggia la Giornata mondiale dell'Ambiente I Comuni toscani chiedono la riapertura del Piano lupo Sammuri gela l'ambientalista che vuole salvare i mufloni: "Il Parco non è uno zoo" Anche la caccia tra gli scatti in onore della Madre Terra Progetti LIFE: il 52% dedicato alla lotta contro le specie invasive "Fondazione UNA e Parco della Maremma insieme per valorizzare la biodiversità"

News Natura

Accertata aggressione a cane e padrone da parte di lupi


lunedì 27 febbraio 2017
    

Incidente stradale lupo Un episodio di aggressione certificata da parte di lupi ad un cane e al suo padrone. E' accaduto lo scorso 10 gennaio in quel di Giaveno (TO). Un uomo stava passeggiando con il suo bassotto in località Borgata Tora, quando il cane si è allontanato è stato raggiunto da due giovani lupi, che lo hanno attaccato, mordendolo sulla schiena. A quel punto è intervenuto il padrone con un bastone, spaventando i lupi che avrebbero lasciato andare il cane. Quando il bassotto si è rifugiato tra le gambe del padrone, stando alla ricostruzione che leggiamo sul sito ufficiale del progetto Life WolfAlps, sarebbe poi intervenuto un altro membro del branco, apparentemente uno degli esemplari adulti, afferrando con i denti il pantalone dell’uomo, senza però ferirlo. In seguito tutti gli animali, spaventati dalle urla e dai calci del proprietario, si sarebbero dileguati. Il cane ferito è stato portato al veterinario di Avigliana (TO), che gli ha medicato le lesioni, risultate superficiali; il suo padrone invece se l’è cavata con un grande spavento e i pantaloni strappati.

I risultati delle analisi lo confermano: si tratta di lupi

Nei giorni successivi all'aggressione, l'uomo è finito, suo malgrado, in un vortice mediatico di conferme e smentite, sul fatto che, effettivamente si potesse trattare di lupi. Il protagonista della vicenda, che è un cacciatore, si è rivolto alla Federcaccia Piemonte, che ha provveduto in modo autonomo a campionare possibili tracce biologiche dal pelo del bassotto e dagli indumenti del padrone. Cinque campioni sono stati quindi consegnati da Federcaccia al laboratorio di Genetica dell’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA) di Ozzano dell’Emilia (Bologna) per sottoporle alle analisi genetiche e verificare la specie di appartenenza dal DNA in essi contenuto. Successivamente l’accaduto è stato denunciato all’Arma dei Carabinieri della stazione locale. Il Dna è risultato compatibile con due profili genetici di lupo maschio appartenenti alla popolazione italiana. I due profili genetici risultano molto simili (stesso aplotipo al cromosoma Y e 50% di uguaglianza ai loci STR autosomici), denotando che potrebbe trattarsi di due individui strettamente imparentati. I risultati, grazie al confronto con gli altri dati del progetto Life WolfAlps, permetteranno di comprendere la provenienza degli esemplari coinvolti – l’eventuale branco di appartenenza – e di monitorare in modo più serrato gli animali che dovessero dimostrarsi troppo confidenti o aggressivi.

I curatori del progetto fanno alcune importanti considerazioni: il lupo è ormai presente  anche a bassa quota e di conseguenza in aree maggiormente antropizzate; le predazioni di lupo su cani sono già note, e rientrano nelle dinamiche di competizione intra-specifiche, ovvero di conflitti tra individui della stessa specie; questo genere di episodio può accadere sia nel caso di cani che si addentrano nel territorio di un branco di lupi, sia nel caso di lupi abituati a sfruttare risorse alimentari non custodite o scarti (per esempio carcasse di capi di allevamento non smaltite correttamente). Gli esperti consigliano dunque d tenere sempre i cani al guinzaglio quando si passeggia in montagna, di non lasciare il proprio cane libero di vagare durante la notte, né tantomeno legato alla catena (pratica per altro vietata dalla legge).

L'episodio dimostra anche che, evidenziano gli studiosi il lupo, nonostante sia dotato di mezzi che gli consentono di abbattere prede delle dimensioni di un cervo, "non è un animale pericoloso per l’uomo. Infatti, sebbene siano state riportate alcune rare aggressioni nel nostro contesto sociale, gli attacchi hanno avuto sempre conseguenze nulle o lievi alle persone". Almeno fino ad ora...

 Rileggendo le dichiarazioni dell'uomo, sul sito Valsusaoggi.it, sembra che i lupi in realtà siano stati soltanto molto cauti, il che non significa non poteva finire in tragedia. Solo per una casualità i denti del lupo non hanno ferito l'uomo. "
Con il bastone ho provato ad allontanarlo mentre si avvicinava, ma non sono riuscito a colpirlo - ha dichiarato Paolo Ferlanda, questo il nome del malcapitato - , e subito dopo mi ha morso a una gamba, per fortuna ha preso solo i pantaloni e li ha bucati, senza ferirmi. Istintivamente ho scalciato, gridavo, e così ha mollato la presa e si è allontanato. È successo tutto in pochi istanti veloci, ero impaurito”.  "Mi viene comunque da pensare: - ha aggiunto dopo l'aggressione - : se al posto del bassotto ci fosse stato un bimbo piccolo, cosa sarebbe accaduto? È ora che le istituzioni pensino al problema, come avviene anche in altri Stati vicini, prima che succeda qualcosa di brutto. Non c’entra nulla che io sia un cacciatore, la stessa cosa avvenuta stamattina sarebbe potuta accadere a chiunque altro, e davvero non lo auguro a nessuno. Ero terrorizzato”.

Leggi tutte le news

17 commenti finora...

Re:Accertata aggressione a cane e padrone da parte di lupi

Caro Scirocco, continuare a rispondermi? E quando mai avresti risposto??? Finora nessuno ha ancora risposto : "certificata" da chi??? Si parla di certificata aggressione di lupi, per un'aggressione che allo stato attuale non è certificata, quindi è ma, guarda un po', presunta! Ma se secondo te è certificata, mi saprai anche dire da chi, o no? Io mi risento? Ma non sarai tu quello che si risente perchè il sito vittime della caccia rende noto qualcosa che voi vorreste far sapere il meno possibile? Saluti

da Le barzellette 02/03/2017 19.41

Re:Accertata aggressione a cane e padrone da parte di lupi

Caro Barzellette , inutile continuare a risponderti visto che , oltre non rileggere quello che hai scritto , non hai letto nemmeno l' articolo in oggetto : SI PARLA DI CERTIFICATA AGGRESSIONE E NON DI PRESUNTA !!!! Ma siccome a chiederne la cerificazione è stata la Federcaccia te ti risenti....Del resto lo si capisce anche dai dati che riporti sulle morti a caccia presi pari dal sito Vittime della caccia.....e qui mi fermo !! Cordialità

da Scirocco 02/03/2017 13.22

Re:Accertata aggressione a cane e padrone da parte di lupi

Barzellete ma riesci a collegare il cervello alla presa del bagno? non è difficile su.

da ah ah ah 02/03/2017 9.06

Re:Accertata aggressione a cane e padrone da parte di lupi

Caro Scirocco, rileggi: cosa c'entrano gli incidenti con una presunta (e si badi bene: presunta) aggressione da parte di lupi?!? Aggressione per te è sinonimo di incidente? Contestualmente, i dati cui mi riferisco io li ha forniti la Coldiretti, che di certo non è anticaccia anzi è palesemente un'associazione che più volte si è spesa e si spende a vostro favore: "nei primi nove mesi del 2015 sono state 18 le morti causate da incidenti con animali selvatici". L'anno prima erano state meno della metà (fonte sempre Coldiretti!). Considera che mediamente i cacciatori in 5 mesi (quindi metà del tempo) di morti ne fanno dai 20 ai 30. Pensa un po'! Ora, visto che la tua curiosità è stata soddisfatta, ti prego soddisfa tu la mia dato che nessuno di voi fenomeni ancora l'ha fatto: aggressione "certificata" da chi??? Grazie!

da Le barzellette 01/03/2017 19.26

Re:Accertata aggressione a cane e padrone da parte di lupi

caro barzellette , coda di paglia? Sei tu che hai scritto testualmente : Oh, sembra che la fauna selvatica ce l'abbia proprio con voi cacciatori! Oppure per te la fauna selvatica e' rappresentata solo dai lupi ???? Contestualmente hai anche affermato: Un episodio di aggressione certificata... Ma certificata da chi????? Invece da chi sono certificati i dati in cui affermi che le morti per incidente sono minori da quelli causati in dalle vostre fucilate ? Pensa un po'....

da Scirocco 01/03/2017 9.24

Re:Accertata aggressione a cane e padrone da parte di lupi

Dai dai che ritorna il "luparo" come in abruzzo anni 50, veniva pagato per ogni lupo appeso veniva pagato ad agnelli e caciotte, stavolta sarà pagato dal Ministero Ambiente.

da Ascanio il pecoraro 01/03/2017 7.50

Re:Accertata aggressione a cane e padrone da parte di lupi

Buffo: 6 fenomeni si son prodigati a replicare con offese “non capisci un ca…” “collega il cervello alla presa di corrente” "poveretto"; eppure di questi 6 fenomeni non ce n'è uno che ha saputo rispondere: aggressione di lupi "certificata" da chi???? X Scirocco: cosa c’entrino gli incidenti mortali causati dalla fauna selvatica con una presunta aggressioni di lupi lo sai solo tu; a parte questo, ti stupirà sapere che il numero di incidenti mortali causati in media dalla fauna selvatica è inferiore al numero di incidenti mortali causati in media dalle vostre fucilate. Pensa un po'.

da Le barzellette 28/02/2017 22.11

Re:Accertata aggressione a cane e padrone da parte di lupi

al di la delle propie ideologie o pensiero ,ma cosa ha letto quel poveretto? secondo me era troppo lungo il capitolo e non ha capito una mazza.

da mb 28/02/2017 19.06

Re:Accertata aggressione a cane e padrone da parte di lupi

Caro barzellette , evidentemente le tue informazioni che leggi si fermano solo al F.Q. o sul blog di Grillo........ Se tu ampliassi le tue infomazioni sapresti anche di quanti incidenti mortali sono stati causati dalla fauna selvatica a scapito di IGNARI CITTADINI CHE CACCIATORI NON ERANO !!!! Ma si sà , come dice il proverbio : non c'è miglior sordo di chi non vuol sentire.....

da Scirocco 28/02/2017 12.34

Re:Accertata aggressione a cane e padrone da parte di lupi

x barzellette: dovresti collegare il cervello alla presa di corrente del tuo bagno ! ah ah ah

da ah ah ah 28/02/2017 10.11

Re:Accertata aggressione a cane e padrone da parte di lupi

Non vale la pena fare dibattito o discussioni varie con gente che non capisce un c... di nulla, quando capita fuoco.

da LUCA BG 28/02/2017 10.06

Re:Accertata aggressione a cane e padrone da parte di lupi

Caro ''le barzellette'' spero tanto in un bel giorno di sole mentre passeggi in montagna, il lupo in questione ti venga a trovare, giusto per una carezza..

da arturo 28/02/2017 8.14

Re:Accertata aggressione a cane e padrone da parte di lupi

Prima di parlare a vanvera prova a leggere quel che c'e' scritto, poi cerca di capirlo e infine cerca di esprimere un concetto di senso compiuto. Lo so, e'difficile ma perlomeno provaci.

da Medicina per colui che ignora 28/02/2017 0.02

Re:Accertata aggressione a cane e padrone da parte di lupi

Un episodio di aggressione certificata... Ma certificata da chi????? Sarà mica come le firme 'certificate' che qualcuno raccontava di aver raccolto per modificare certe leggi sulla caccia??? Il protagonista della vicenda, che è un cacciatore... Oh, sembra che la fauna selvatica ce l'abbia proprio con voi cacciatori! Ma chissà poi perchè!!!!!!!!!!!!

da Le barzellette 27/02/2017 22.03

Re:Accertata aggressione a cane e padrone da parte di lupi

Certo sarebbe stato molto meglio se i lupi avessero aggredito qualche grillino o qualche animalaro, ma noi abbiamo molta pazienza e certamente non dovremo attendere molto

da Mauro 27/02/2017 19.58

Re:Accertata aggressione a cane e padrone da parte di lupi

ovvio gli animalari........... e politici non vanno per boschi ma solo ... a salotti

da roly 27/02/2017 18.33

Re:Accertata aggressione a cane e padrone da parte di lupi

Peccato solo che questi maledetti lupi nn aggrediscono tutti i politici e gli animalari di turno(wwwf,lipu,legambiente et..).

da rocco del sudd 27/02/2017 17.06