HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Ricette | Le bottiglie | Ristoranti | Libri | Indirizzi | Archivio Scempi | I Funghi | Tartufi e funghi |
  Cerca
Ispra: il consumo di suolo rallenta ma non si ferma Lo sciacallo in espansione in Italia? Al Senato primo passo verso l'abolizione degli animali nei circhi Ambientalisti: la Camera bocci la riforma sui Parchi No Vegan: è il momento della controinformazione "Le aragoste provano dolore", condannato ristoratore fiorentino Trento chiede la possibilità di rimozione dei lupi dannosi In Australia gli ambientalisti alla guida della più grande eradicazione di gatti e volpi Corte Europea: no alla denominazione "latte" per prodotti vegetali Fruttariano a Cruciani “mangiare pasta è un delitto, si uccidono semi di grano” In Umbria stanziati quasi 7 milioni per interventi in aree naturali Coldiretti lancia la campagna No Vegan: “Il 95% degli italiani mangia carne” E' il Piemonte la Regione con la maggior superficie di boschi Nell'ambra conservato uccello di 100 milioni di anni Romano (M5S) "no agli abbattimenti, le nutrie sono molto amate" Onorificenza per meriti ambientalistici a Franco Zunino Veneto. Eradicazione cinghiali: 200mila euro dalla Regione al Parco Colli Euganei Ispra, l'istituto è in crisi: protestano i dipendenti Presentati dati di Life WolfAlps: in Piemonte vivono 151 lupi Il 5 giugno si festeggia la Giornata mondiale dell'Ambiente I Comuni toscani chiedono la riapertura del Piano lupo Sammuri gela l'ambientalista che vuole salvare i mufloni: "Il Parco non è uno zoo" Anche la caccia tra gli scatti in onore della Madre Terra Progetti LIFE: il 52% dedicato alla lotta contro le specie invasive "Fondazione UNA e Parco della Maremma insieme per valorizzare la biodiversità"

News Natura

No alla dieta vegetariana nelle scuole di Trento “carne indispensabile”


lunedì 20 febbraio 2017
    

Le scuole della Provincia di Trento non avranno un menù vegetariano. Ad escludere questa possibilità è stata Patrizia Ziviani, la dietologa incaricata per la consulenza tecnica sull'elaborazione dei menù delle mense scolastiche dalla Comunità di Valle, che riguarda ventisette scuole in tutto tra elementari e medie.
 
“La carne è un alimento indispensabile per la crescita del bambino, e non è possibile introdurre un menu vegetariano nelle mense scolastiche” ha dichiarato la Ziviani al Corriere delle Alpi.  “Al momento della preparazione dei menu per le scuole primarie, alcuni genitori avevano proposto di togliere la carne e il pesce dalla mensa dei bambini, ma non è stato possibile. Innanzitutto la carne piace, e poi è un alimento che contiene elementi fondamentali per la crescita, come la vitamina B2, indispensabile per l’emopoiesi, la formazione del sangue, e naturalmente il ferro. È vero che può essere sostituita con le uova e i farinacei, ma questi alimenti figurano già nei menu, e l’importante è proporre un’alimentazione variegata. La carne inoltre è presente sulle tavole delle mense una sola volta alla settimana, e, ripeto, è una pietanza che i bambini gradiscono. Discorso a parte è il valore etico della dieta vegetariana, ma queste sono scelte personali che non si possono imporre. “La dieta vegana – aggiunge l'esperta in nutrizione, con quarant’anni di esperienza proprio nella ricerca e nella promozione di una cultura dell’alimentazione equilibrata per l’infanzia - è una scelta molto radicale, e per un bambino deve essere preparata da un pediatra nutrizionista”.

Il modello adottato nelle mense scolastiche è la dieta mediterranea: ovvero tanti vegetali e cereali, pca carne e pesce, ma anche formaggi e uova. Il tutto in in equilibrio che mette le proteine animali in secondo piano senza escluderle. Studi recenti non hanno potuto che confermare la validità nutrizionale di questo regime alimentare. Al momento il più sano che si conosca. 

Leggi tutte le news

9 commenti finora...

Re:No alla dieta vegetariana nelle scuole di Trento “carne indispensabile”

volete che i vostri figli diventino degli smidollati??..NO VEGANO!!

da cicciabona 22/02/2017 8.36

Re:No alla dieta vegetariana nelle scuole di Trento “carne indispensabile”

Ahahahahaha http://www.acaccia.com/2017/02/anticaccia-roberto-baggio-auguri-morte-al-campione-italiano/

da Fabio 21/02/2017 9.34

Re:No alla dieta vegetariana nelle scuole di Trento “carne indispensabile”

Comunque chi di noi sapeva che qualche giorno fa' e' passato ad altra vita Tom Regan inventore dei diritti morali degli animali?.Noto antispecista....

da toni el cacciator 20/02/2017 15.18

Re:No alla dieta vegetariana nelle scuole di Trento “carne indispensabile”

Ciameghe mone ai trentini? e io lo sono al 50%....

da toni el cacciator 20/02/2017 15.01

Re:No alla dieta vegetariana nelle scuole di Trento “carne indispensabile”

Ciameghe mone ai trentini? e io lo sono al 50%....

da toni el cacciator 20/02/2017 15.01

Re:No alla dieta vegetariana nelle scuole di Trento “carne indispensabile”

Ha ragione Rocco, soprattutto viscidi, e molti di loro anche cornuti, mentre loro si divertono su facebook le loro donne.....

da Giovanni 20/02/2017 13.32

Re:No alla dieta vegetariana nelle scuole di Trento “carne indispensabile”

Perfetto!!!! La dieta vegana datela al WWF............ Aveste visto quanto sono brutti gli iscritti del WWF? Pallidi, squallidi, senza sangue, viscidi...

da rocco 59 20/02/2017 12.06

Re:No alla dieta vegetariana nelle scuole di Trento “carne indispensabile”

Forse una delle cause è questa, sono malati e l'unica loro valvola di sfogo è internet http://www.ilfattoquotidiano.it/premium/articoli/ammalarsi-di-precariato-fa-piu-male-dellalcol/

da Giovannino 20/02/2017 10.38

Re:No alla dieta vegetariana nelle scuole di Trento “carne indispensabile”

La scuola dovrebbe fare a meno anche di molti docenti indegni del ruolo che ricoprono, personaggi squallidi che dispensano parole di morte sul web e poi hanno la presunzione di insegnare ai bambini. Il loro ruolo dovrebbe essere quello di scavare nelle miniere del Sulcis o di spalare letame

da Spartaco 20/02/2017 10.20