Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Ricette | Le bottiglie | Ristoranti | Libri | Indirizzi | Archivio Scempi | I Funghi | Tartufi e funghi |
 Cerca

News Natura

Allarme Wwf: persi due terzi di selvatici in 50 anni


giovedì 10 settembre 2020
    

 
 
 
Negli ultimi cinquant'anni si sono persi più di due terzi dell'intera popolazione di animali selvatici, a causa principalmente delle attività umane. Lo dice il World Wide Fund for Nature (Wwf), che evidenzia i pericoli di tale collasso per il futuro dell'umanità.

Il dato è tratto
Living Planet Index, uno strumento di riferimento pubblicato ogni due anni dal Wwf, secondo cui tra il 1970 e il 2016 il 68% della fauna mondiale è andata persa. La causa principale è la distruzione degli habitat naturali,  soprattutto per l'agricoltura  tendenza che rischia di favorire nuove pandemie di tipo Covid-19: mettendo in contatto uomo e animali si agevola la trasmissione di virus da specie a specie.

Questo indice, compilato in collaborazione con la Zoological Society of London, prende in considerazione circa 4.000 specie di vertebrati suddivise in circa 21.000 popolazioni animali in tutto il mondo. Ha registrato una nuova accelerazione nella caduta della biodiversità, che si era attestata al 60% durante l'ultimo rapporto del 2018.
 
Finalmente gli ambientalisti si occupano seriamente dei problemi della fauna selvatica, prendendo in considerazione le vere cause del suo declino. Vorremmo vedere più tempo e risorse finalizzate a combattere queste cause.
  
Leggi tutte le news

21 commenti finora...

Re:Allarme Wwf: persi due terzi di selvatici in 50 anni

Propongo di smettere con l'agricoltura e con gli animali e diventare tutti DIGIUNATORI e bere solo acqua piovana.

da Mauro Roma 13/09/2020 17.32

Re:Allarme Wwf: persi due terzi di selvatici in 50 anni

il grillo bianco, la talpa nana, il coccodrillo delle Ande, il fringuello di panama, le formiche delle Barbados, il gabbiamo verde, la peppola del pacifico , e cosi andare,,,,,

da cazzate a raffica 12/09/2020 16.57

Re:Allarme Wwf: persi due terzi di selvatici in 50 anni

Qui si polemizza.ma quali sono " i due terzi" di popolazione animale ? Due terzi di specie o due terzi numero totale? In questa lista sono compresi anche i dinosauri? .. Ci sono specie animali in forte crescita numerica ed in forte espansione areale,Ci sono specie in sofferenza come i paseracei . Di cosa stanno parlando quelli del WWF .? . La specie animale chiamata umana e' in forte espansione....

da Vito Canevese 11/09/2020 22.47

Re:Allarme Wwf: persi due terzi di selvatici in 50 anni

Bretone sono pienamente d’accordo con te, purtroppo è un discorso che ancora facciamo in pochi e che la maggior parte delle persone ancora non riesce o non vuole comprendere. C’è da dire che è un argomento complesso, soprattutto perché i modelli economici e previdenziali odierni sono stati sviluppati in era di crescita economica e demografica e non sono compatibili con la decrescita alla quale sta andando incontro l’occidente. Tutti preoccupati che si fanno meno figli quando invece potrebbe essere una svolta positiva sotto molti aspetti.

da Fabe 11/09/2020 21.02

Re:Allarme Wwf: persi due terzi di selvatici in 50 anni

Perchè omettono di dire che la popolazione mondiale in 50 anni è aumentata di 4 volte passando da 2 a 8 miliardi di abitanti ??? Questa è la vera causa, il bisogno di nutrire così tante persone e quindi l'intensificazione delle colture e la ricerca di nuovi terreni da sfruttare , insieme all'uso indiscriminato di fertilizzanti chimici , i glifosati, e le mono culture intensive senza rotazione dei terreni , ha portato a tutto questo, e se non si interverrà con il ridurre il numero delle nascite, specie nei paesi del terzo mondo,non possiamo aspettarci altro che un ulteriore peggioramento, e così sarà fino alla catastrofe finale.

da bretone 11/09/2020 18.23

Re:Allarme Wwf: persi due terzi di selvatici in 50 anni

Credo che quello nella foto è la faccia di un certo Gardena,che stà spiando!!!

da Fucino Cane 11/09/2020 14.21

Re:Allarme Wwf: persi due terzi di selvatici in 50 anni

PERPETRARE L'ODIO CONTRO QUESTA ASSOCIAZIONE ANIMALISTA.

da ANTOINE64 11/09/2020 8.52

Re:Allarme Wwf: persi due terzi di selvatici in 50 anni

Ma qualcono di questi filosofi legislatore...,se lo chiedono come mai in questi ultimi 30/40 anni abbiamo subito l'introduzione incondizionate di parchi,riserve ecc..., accompagnate da una forte limitazione dei calendari venatori....ebbene...,come mai assistiamo al declino di specie di fauna cacciabile. forse la colpa non è di noi sprovveduti cacciatori......CHIEDO PER UN'AMICO.

da cacciatore calabrese 10/09/2020 19.39

Re:Allarme Wwf: persi due terzi di selvatici in 50 anni

Ma per questo ricorsi al TAR niente ???

da jamesin 10/09/2020 19.36

Re:Allarme Wwf: persi due terzi di selvatici in 50 anni

Muore la quaglia Muore il cammello Muore la scimmia e il pippistrello Muore la gente piena di guai ... ma gli integralisti animalari non si estinguono mai ...

da PARASSITI ESTINGUETEVI 10/09/2020 18.21

Re:Allarme Wwf: persi due terzi di selvatici in 50 anni

Per Fucino Cane:perchè ti meraviglieresti se fosse cosi', tu considera che ogni volta che viene fatta ostruzione all'attività venatoria con i vari ricorsi ci sono sempre le consorelle organizzate.Noi tutti ci dobbiamo mettere in testa che non esiste nessuna associazione ambientalista che non voglia l'abolizione della caccia a prescindere e dunque non facciamoci prendere in giro come tempo fa quando una ns A.A.V.V.fece una sorta di allenza con legambiente. Saluti

da ettore1158 10/09/2020 17.54

Re:Allarme Wwf: persi due terzi di selvatici in 50 anni

Se adesso il WWF dice che è colpa nostra;meritano una sonora legnata sui denti!!!

da Fucino Cane 10/09/2020 17.32

Re:Allarme Wwf: persi due terzi di selvatici in 50 anni

Ho dato un'occhiata. Primo, il WWF Italia riporta la notizia senza mettere in primo piano il link del rapporto (almeno fino ad ora, io non sono riuscito a recuperarlo). Sul sito del WWF mondiale il rapporto (in inglese) è linkabile sia in sintesi sia in toto (e non c'è una grande differenza). La caccia (ma solo quella incontrollata) è appena citata in una "torta", insieme ad altre cause ma mai come causa fra quelle determinanti. Le ragioni del declino del pianeta e della biodiversità sono attribuite all'aumento della popolazione (quasi raddopiata in meno di cinquant'anni) alla maggiore necessità di cibo con conseguente consumo dei suoli, alla produzione del cibo stesso(carne e pesce) da parte di sistemi agricoli e di pesca scriteriati, che utilizzano la maggior parte dell'acqua dolce a disposizione e il depapeuramento dei mari, all'aumento della temperatura globale, all'aumento di edifici (metropoli) e strade, con produzione di CO2, allo sfruttamento dei mari (pesca) e ben altre cose che non la caccia. Fra l'altro l'Europa (e di conseguenza l'Italia) non sono fra i maggiori responsabili della situazione, anzi. Insomma, come al solito, il WWF di casa nostra, sempre più animalista da salotto, insieme ai tanti sicofanti nostrali della stessa risma, con una presidente che propaganda in televisione tutte le settimane il consumo di pesce, fa di tutto per misconoscere la realtà, mettendo anche alla pari notizie come questa ad altre che evidenziano qualche modesta infrazione commessa dai soliti cacciatori o descritti tali (anche quando cacciatori non sono). Suggerisco alla redazione di Bighunter di aggiungere il link di wwf.com, in modo che almeno da parte nostra si dia un contributo alla verità.

da Diabolik 10/09/2020 16.16

Re:Allarme Wwf: persi due terzi di selvatici in 50 anni

Chiedete ai Pigmei Baka del Congo che strano modo ha il wwf di tutelare l'ambiente. Mi sa che anche l'attività del wwf rientra a pieno titolo quelle "umane". E comunque l'Ambientalismo non ha nulla a che fare con l'animalismo, o l'uno o l'altro. Con la differenza che tutelando il primo si tutela automaticamente anche il secondo, mentre non vale il viceversa.

da MarioP 10/09/2020 14.09

Re:Allarme Wwf: persi due terzi di selvatici in 50 anni

Tutta roba protetta da voi animalari.

da w c fogna per eccellenza 10/09/2020 12.50

Re:Allarme Wwf: persi due terzi di selvatici in 50 anni

ambientalistiiiiii ma mi faccia il piacere....mangiapane

da pisa55 10/09/2020 12.44

Re:Allarme Wwf: persi due terzi di selvatici in 50 anni

Raccolta donazioni perenne

da SpA 10/09/2020 12.02

Re:Allarme Wwf: persi due terzi di selvatici in 50 anni

Alcuni ex cacciatori si sono arricchiti col WWF e sembra che in Italia le cariche in questa associazione si trasmettano a livello familiare, quasi fosse una monarchia....

da Pasquino 1 10/09/2020 12.01

Re:Allarme Wwf: persi due terzi di selvatici in 50 anni

Ettore il WWF è stato fondato da cacciatori, quindi in origine era abbastanza serio, quando poi sono nate le sezioni nei diversi paesi hanno [email protected] tutto (in Italia ad esempio sono un branco di minorati). Comunque chi è ai vertici dell’associazione ancora oggi è abbastanza competente da sapere che l’attività venatoria non è dannosa e anzi favorisce la conservazione e la biodiversità.

da Fabe 10/09/2020 11.55

Re:Allarme Wwf: persi due terzi di selvatici in 50 anni

Strano che non fanno riferimento alla caccia!

da ettore1158 10/09/2020 11.28

Re:Allarme Wwf: persi due terzi di selvatici in 50 anni

WWF ( codice fiscale Wa Wa [email protected]@o ) e voi quando vi estinguete .... .???

da Aspetto fiducioso 10/09/2020 11.26