Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Ricette | Le bottiglie | Ristoranti | Libri | Indirizzi | Archivio Scempi | I Funghi | Tartufi e funghi |
 Cerca

News Natura

Lupo. Italia - Svizzera, piccole differenze


mercoledì 11 settembre 2019
    

 
 Quando si parla di competenze ambientali, bisognerebbe tenere bene a mente che vanno considerate nell'insieme, ovvero che la tutela di una specie non deve andare a discapito delle altre e degli equilibri ambientali. In quest'ottica non pare certo fuori luogo la posizione sostenuta dalla ministra dell'Ambiente svizzera, Simonetta Sommaruga, che, pur schierandosi contro la possibilità di aprire la caccia selettiva al lupo anche nelle aree protette, opzione in fase di approvazione nell'ambito della revisione della legge sulla caccia, non si oppone all'abbattimento, facendo notare, per esempio, come un branco abbia bisogno di un territorio di 250 km2, ossia più del doppio della superficie delle riserve svizzere.
 
Non c'è bisogno di rammentare che il nostro Ministro all'Ambiente, Sergio Costa, si rifiuta aprioristicamente di considerare qualsiasi opzione di controllo della specie, in un Paese come il nostro che conta il maggiore numero di lupi in Europa, con tutti i danni che ne conseguono per la pastorizia. Il problema è sostanzialmente ignorato, così come quello degli orsi problematici in Trentino, le cui peripezie hanno fatto breccia nel cuore del Ministro. Emblematico il caso dell'orso M49, autore di innumerevoli stragi di animali da cortile, ribattezzato dallo stesso Costa con il nome di Papillon. Evocando la fuga per la liberta' intepretata nell'omonimo film da Steve McQueen, ha voluto dare un messaggio ben chiaro.

Ricordiamo che in Svizzera i due rami del Parlamento hanno gia' raggiunto un accordo che prevede, appunto, la possibilità di autorizzare battute selettive in tutto il territorio, non solo a singoli animali identificati per la loro pericolosità, ma un numero predefinito di esemplari.  I Cantoni potranno prevedere la regolamentazione di alcune specie protette previa consultazione dell’Ufficio federale dell’ambiente (UFAM), purché vengano soddisfatte determinate condizioni.

Leggi tutte le news

10 commenti finora...

Re:Lupo. Italia - Svizzera, piccole differenze

Luca che ti devo dire? Io a caccia al cinghiale non ci vado perché è un tipo di caccia che non mi appassiona, pur avendo a suo tempo acquisito l'abilitazione. Preferisco andare col cane da penna.Però, diversamente da te, non ho in odio chi la pensa in altro modo e preferisce passare le giornate seduto nel bosco in attesa del passaggio del suide.Questo tuo astio non me lo spiego proprio,come si suol dire,quì gatta ci cova.

da Frank 44 13/09/2019 16.41

Re:Lupo. Italia - Svizzera, piccole differenze

Frank ma che stai a di.. straparli farfugliando scampanate idiozie... Hai presente uno scorriporcio tipo... No dico uno scorriporcio!!!! non Ungaretti o montale o einstain.. Ma secondo te qualcuno al mondo che sa leggere o scrivere non riesce a passare l esame da scorriporcio... Evapora frank.

da Luca 12/09/2019 22.07

Re:Lupo. Italia - Svizzera, piccole differenze

Luca, questa tua eccessiva ossessione verso il cinghiale ed i cinghialai mi lascia piuttosto perplesso. Ci deve essere un grave motivo di fondo, altrimenti non si capirebbe.Provo ad ipotizzare:non è per caso che non sei riuscito a superare l'esame per l'abilitazione alla caccia collettiva al cinghiale ed allora, per invidia,te la prendi in maniera ossessiva con chi è causa della tua frustrazione? Se così fosse si può rimediare perché l'esame si può ripetere e dopo un poco di ulteriore studio si può superare l'ossessione.Non ti avvilire,a tutto si rimedia.

da Frank 44 12/09/2019 18.11

Re:Lupo. Italia - Svizzera, piccole differenze

Bravo teoria comprensibile... eradicare i nocivi e comunque non giocherellare coi nocivi(99 % della popolazione mondiale) ... Poi c è la teoria che i nocivi si gestiscano da soli e lasciarli in pace (lav WWF animalisti ecc ecc)... Poi ci sono i supereroi, i padroni del mondo che si credono di essere più furbi degli altri perché loro alla domenica i nocivi se li vanno a raccattare... E questi hanno la pretesa di sceglierlo il nocivo che deve stare nell ambiente comune... Questi personaggi coi porci prosperano e i porci se li vogliono allevare...Mentre i lupi gli minano il peso del borsone di pezzi di nocivo porcio che si vogliono portare a casa alla domenica e i lupi li vogliono eradicare... (ovviamente perché queste persone vogliono la tutela della pastorizia e delle capre non del borsone...) La differenza tra questi personaggetti e i lupi e che i lupi mangiano per necessità e devastano il nocivo porco mentre loro mangiano per ingrasso e allevano il nocivo porco infatti il nocivo porco era totalmente fuori controllo fino alla comparsa del nocivo lupo che loro vorrebbero distruggere... Quindi chi delle 3 tipologie è meglio tra i lupi I suini e i ricercatori di suini? Saluti..

da Luca 12/09/2019 14.36

Re:Lupo. Italia - Svizzera, piccole differenze

Basta con questi lupi, basta con gli animalisti ci vuole una legge che permetta la completa eradicazione di lupi e cinghiali volpi storni e gazze .

da eh eh eh 12/09/2019 10.34

Re:Lupo. Italia - Svizzera, piccole differenze

Errata corrige...i cercatori di suini pretendono Leggi eradicalupo... Chi va a porcelli ha 1 paura nera del lupo perché ha capito che lui col nocivo porco si che funziona... Il lupo nocivo devasta il porco nocivo... Chi di nocivo ferisce di nocivo perisce........ma questi no... Questi da perfetti padroni del mondo vogliono che gli scrivano le leggi a comodo per mandare fuori controllo il nocivo che gli piace così si ingrassano...e e radicare il nocivo che non gli piace così si ingrassano...... E per giustificare l ingrasso farfugliando le più disparate scempiaggini.. Noi siamo utili... Noi serviamo... Noi vogliamo il bene dei pastori e delle capre... Hai capito I "cacciatori"... Si vogliono scegliere il nocivo... E non hanno il coraggio di dire il perché... Anvedi a questi... Che signori.... Che "cacciatori"...

da Luca 11/09/2019 22.07

Re:Lupo. Italia - Svizzera, piccole differenze

Basta con ste fragnacce... Il lupo è un nocivo devastatore... Causa incidenti predazioni e danni... Il cinghiale è un nocivo devastatore... Causa incidenti predazioni e danni... Ad oggi l unico rimedio contro la proliferazione incontrollata del cinghiale è il lupo... Prova ne è che i raccattoni che hanno immesso foraggiato e allevato i suidi hanno una paura nera del lupo unico ostacolo al loro borsone di pezzetti di maleodorante suide che alla domenica si vanno a raccattare... Ora che questa gente spadroneggi al punto di aver la pretesa che al fianco delle attuali leggi allevamaiali scritte per salvargli il borsone di porco che si portano a casa a danno di agricoltura paesaggio caccia ambiente incidenti ecc ecc... Si faccia una legge antiporco (ovviamente perché hanno a cuore i pastori e le pecore no i porci!!!!!) e vermamente assurdo.... In pratica pretendono di scegliersi il nocivo questi... Il nocivo che gli piace lo allevano... Il nocivo che non gli piace lo eradicano... Hai capito I "cacciatori"... Quelli che innalzano il livello della ns categoria... Complimenti....

da Luca 11/09/2019 21.45

Re:Lupo. Italia - Svizzera, piccole differenze

È vero tutte solite...un sacco di balle...basta ascoltare la tv, costa, brembilla, striscia e le iene, tutte le varie sigle "onlus" (come si pappano i bei soldoni dei fessi come te)....una marea di balle

da Bg 11/09/2019 12.09

Re:Lupo. Italia - Svizzera, piccole differenze

Ma che innumerevoli predazioni di M49. Si possono numerare eccome, si parla di una dozzina di capi in totale. Per questo parlano dell'80%. Perchè se dicono il vero numero non hanno appigli per farlo sembrare un pericoloso mostro. Quante balle che dite. Tutte solite balle.

da Tutte solite balle. 11/09/2019 11.19

Re:Lupo. Italia - Svizzera, piccole differenze

Amici Cacciatori nella confederazione elvetica,i cacciatori hanno una voce in capitolo;quì da noi invece per colpa di qualcuno che in passato ha fatto scelte volutamente sbagliate ora ne stiamo pagando le conseguenze!

da Fucino Cane 11/09/2019 11.02