Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Ricette | Le bottiglie | Ristoranti | Libri | Indirizzi | Archivio Scempi | I Funghi | Tartufi e funghi |
 Cerca
Lombardia: convenzione con i Carabinieri per presidio territorioBolzano: lasciate due pecore sbranate davanti all'assessoratoM5S, Roma "problema cinghiali di competenza regionale"Ministro Costa: “non ho inaugurato il bistecca day”Roma: cinghiali tra i rifiuti, a due passi dalle scuolePapa critica coppie senza figli con cani e gattiDue italiani su tre dicono addio alla dieta veganFondazione Una: premiati alunni per il concorso sulla biodiversità"Più risorse per i Cras". Assessore Mai sollecita Ministro CostaMinistero Salute: tumori infantili in aumento nelle zone inquinateIn Campania finanziato progetto per sterilizzare i cinghialiAnche il Veneto chiede l'abbattimento del lupoTrentino, un disegno di legge per poter abbattere i lupiCras: affidato il servizio per la provincia di ParmaBayer e Monsanto si fondonoGrandi carnivori. Face chiede all'Ue di abbassare livelli di protezioneCagliari: uomo ucciso da cinghiale nel suo terrenoTrento: Giunta vara decreto per la gestione di orsi e lupiToscana: 5 milioni di euro dalla Regione per il Padule di FucecchioM5S: con Costa l'ambiente al primo postoAcque reflue: maxi multa per l'Italia Virginia Raggi, le rondini e le zanzareLo Stato deve al mondo agricolo mezzo miliardo di euroToscana, regolamento per limitare l'uso dei pesticidiYellowstone: riapre la caccia al grizzlyRecupero fauna Pisa: firmata convenzione Regione - LegambienteLiberarono i beagle di Green Hill: condannati animalistiColdiretti: in Lombardia 2 milioni di nutrieParco dello Stelvio, via libera all’abbattimento dei cerviBari, emergenza cinghiali in città. Catturati e trasferitiLa Martani “bullizzata” dai veganiLombardia: danni da fauna superiori a 17 milioni di euro

News Natura

Piano lupo rinviato ancora. Regioni in disaccordo sugli abbattimenti


giovedì 7 dicembre 2017
    

Le Regioni non si sono trovate d'accordo nemmeno sulla possibilità di attivare i prelievi mirati tra due anni. E' questa la ragione del rinvio del Piano ministeriale sul Lupo, che le Regioni avrebbero dovuto approvare e passare alla Conferenza Stato Regioni.
 
A margine dei lavori della Conferenza delle Regioni, ieri a Roma il presidente della Liguria, Giovanni Toti, ha commentato l'accaduto. "Ci sono pareri discordanti - ha spiegato Toti -. C'è chi è più penalizzato, come le regioni agricole del nord, e chi invece recepisce le istanze degli ambientalisti". "C'è ancora un po' di lavoro da fare", ha concluso il governatore ligure. Il nodo sono sempre gli abbattimenti controllati: Toscana, Province di Trento e Bolzano, Veneto e Valle d'Aosta vogliono tenere aperta questa possibilità, le altre Regioni sono contrarie a permettere la caccia al lupo.

Bonaccini, non c'è accordo, serve approfondimento. "Non c'è un accordo tra le Regioni, è necessario un ulteriore approfondimento, per questo incontreremo le associazioni nei prossimi giorni". Lo ha detto il Presidente della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini.

Il Piano rinviava di due anni la possibilità di abbattere una piccola percentuale di lupi pericolosi per gli allevamenti, previo
monitoraggio della popolazione, con uno stanziamento di 1,5 milioni di euro fino al 2020. Ma il documento del Ministero dell'Ambiente, elaborato da Ispra e una settantina di esperti, prevede anche altre azioni: monitoraggio della popolazione, campagne di informazione sui sistemi di prevenzione naturali (cani pastori, rifugi, recinti elettrificati), gestione dei pascoli, lotta agli incroci con i cani, rimborsi più rapidi.

 

Leggi tutte le news

6 commenti finora...

Re:Piano lupo rinviato ancora. Regioni in disaccordo sugli abbattimenti

Il fatto è che agli animalisti italici del lupo non frega niente;sono ben altri gli interessi che muovono intorno al lupo.Credi non sappiano che più non se ne abbattono legalmente più ne muoiono illegalmente e in modo certo più cruento?Più se ne abbattono illegalmente più quel mezzo usato(il veleno) per il controllo fai da te del numero dei lupi farà altre vittime oltre gli stessi.Ma che gli frega? Basta che bla bla bla....

da Pietro 2 10/12/2017 18.41

Re:Piano lupo rinviato ancora. Regioni in disaccordo sugli abbattimenti

I bracconieri non conoscono rinvii. Più gli animalisti impediscono abbattimenti controllati secondo rigide regole già da tutti condivise più aumenta il consenso intorno a chi si arrangia. Grandi fave non si accorgono che ottengono il risultato opposto dei loro intenti. Che tristezza dialogare con ignoranti

da Foro boario 10/12/2017 14.30

Re:Piano lupo rinviato ancora. Regioni in disaccordo sugli abbattimenti

Rinviate rinviate rinviate poi ci sarà da ridere sperando: di non piangere troppo

da roly 09/12/2017 10.21

Re:Piano lupo rinviato ancora. Regioni in disaccordo sugli abbattimenti

Il lupo è come il clandestino è tollerabile solo in numero ridotto.

da bretone 07/12/2017 19.58

Re:Piano lupo rinviato ancora. Regioni in disaccordo sugli abbattimenti

Il tutto in omaggio alla politica, maestra nel decidere di non decidere. In tanto i lupi si mettono a dieta!

da Arrabbiato 65 07/12/2017 15.07

Re:Piano lupo rinviato ancora. Regioni in disaccordo sugli abbattimenti

fate pagare all'imbecille/i che ha voluto la reintroduzione del lupo tutti i danni da essa derivati.

da LUPI ? NO GRAZIE. 07/12/2017 14.55