HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Ricette | Le bottiglie | Ristoranti | Libri | Indirizzi | Archivio Scempi | I Funghi | Tartufi e funghi |
  Cerca

News Natura

Mortalità uccelli: in Canada i gatti ne predano 200 milioni l'anno


mercoledì 11 gennaio 2017
    

L'Ufficio governativo ambientale del Canada nel 2013 ha pubblicato una serie di documenti che elencano come diverse attività umane incidano in maniera determinante sulla mortalità degli uccelli. Al primo posto c'è la predazione dei gatti di proprietà, che, lasciati liberi di girovagare, uccidono ogni anno circa 200 milioni di uccelli.  25 milioni muoiono per l'impatto con le finestre, altrettanti per la collisione con le linee di comunicazione, 14 milioni per incidenti stradali, 221 mila vengono uccisi dalle torri dell'alta tensione e 45 mila dalle turbine eoliche.

La piaga della predazione da parte dei gatti, sottovalutata fino a poco fa, è affrontata ora anche dall'associazione ambientalista (partner di Birdlife International) Nature Canada, che, riconoscendo l'entità del problema, invita i cittadini ad attuare una serie di accorgimenti per proteggere gli uccelli, ma anche gli amati gatti,
suggerendo per esempio di chiuderli in casa, senza possibilità di accesso all'esterno.
 
Secondo l'associazione Cats in Canada, la nazione conta circa 10 milioni di gatti, e altri due milioni di gatti randagi o selvatici. Di tutti questi, si stima che almeno il 70 per cento sia lasciato libero di vagare liberamente fuori casa. Nature Canada fa  notare che la vita all'aria aperta espone gli stessi gatti ad una serie di rischi (contrarre malattie, finire schiacciati dalle auto ecc.) e che i gatti che vivono in casa hanno un'aspettativa di vita doppia rispetto a quelli lasciati liberi di uscire. In questo modo si tenta così di ridurre l'impatto degli amici felini sugli uccelli selvatici.
 
L'iniziativa si concretizza anche in un sito web: Cats&Birds

Leggi tutte le news

6 commenti finora...

Re:Mortalità uccelli: in Canada i gatti ne predano 200 milioni l'anno

in parte è vero quello che ha scritto SG sono molto protezionisti , hanno un educazione civica molto radicata e sono anglo sassoni ( gli indiani invece fanno quello che vogliono protetti dalla legge) la caccia non è come in Italia ma una specie di rito dove tutto deve essere consumato a tavola. Quindi non vi aspettate stragi di anatre , oche ( a parte le oche delle nevi) cervi,fagiani , grouse ecc. cacciatori che ogni anno possono prendere due orsi ne tirano uno nella vita! Cervi un paio all'anno ma solo per mangiare come l'alce. Tutta un'altra mentalità. Poi se sei residente hai una serie di vantaggi con la caccia grossa dove però ti devi organizzare il Canada non è il veneto se ti finisce la benzina o si rompe il mezzo devi avere un telefono satellitare per farti soccorrere ( e poi paghi salato) se poi cambia il tempo e arriva la neve devi essere attrezzato perché fare due metri in due ore è roba da ridere ! Tutto molto avventuroso ma per la caccia io la sconsiglio sempre a gli amici italiani che spesso ho accompagnato ( solo amici) per l'orso nero che forse per noi europei rimane la caccia al prezzo giusto ( tra virgolette) ed una bella esperienza di caccia. Poi se avete il portafoglio gonfio c'è di tutto e di più ma il rischio è grosso e le possibilità di successo sempre rapportate al prezzo più paghi più crescono. I Canadesi sono molto furbi e state attenti vi fanno pagare anche l'aria che respirate che però è pulita!!

da Libero 12/01/2017 9.04

Re:Mortalità uccelli: in Canada i gatti ne predano 200 milioni l'anno

Tonyhunter 11/01/2017 15.13: (Tony.....). Il Canada è un paradiso, attualmente per obiettivi fotografici, non sei indigeno (del luogo). Se poi elargisci moneta, tutto cambia, come nel resto del mondo, la palanka muove l'universo...

da s.g. 11/01/2017 21.11

Re:Mortalità uccelli: in Canada i gatti ne predano 200 milioni l'anno

X Libero...come si sta in Canada? Si vive bene? Ma per la caccia davvero è quel paradiso Ke si racconta..?

da Tonyhunter 11/01/2017 15.13

Re:Mortalità uccelli: in Canada i gatti ne predano 200 milioni l'anno

Io vivo in Canada i gatti liberi rischiano grosso...coguar , racon , bear , wolf, fox . ecc.... spariscono anche i cani strana sta cosa!

da Libero 11/01/2017 14.18

Re:Mortalità uccelli: in Canada i gatti ne predano 200 milioni l'anno

C'è tanta, molta onestà intelletuale e saggezza all'estero. Solo.....all'estero purtroppo.

da A.le 11/01/2017 14.02

Re:Mortalità uccelli: in Canada i gatti ne predano 200 milioni l'anno

I gatti italiani sono protetti ! Non vi azzardate a prendere provvedimenti verso questi felini, che di ucceli e nidi di ucceli se ne fanno una panza!?!? Per non parlare poi di quello che da noi viene nascosto come sopra detto, nello specifico, muoiono per l'impatto con le finestre, altrettanti per la collisione con le linee di comunicazione, migliaia per incidenti stradali, ed altri vengono uccisi dalle torri dell'alta tensione e dalle turbine eoliche. Solo la caccia deve essere incriminata per distruzione di selvaggina non è vero amici protettori ?

da jamesin 11/01/2017 12.08