Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Toscana, Libera Caccia contesta pratiche di rinnovo degli appostamenti fissi Lombardia, affrontato nodo banca dati richiami viviDivieto piombo zone umide, incertezza in UmbriaLombardia, caccia alla beccaccia senza interruzioniReggio Calabria: Ricorso al Tar per le nomine negli ATCL'Aquila: c'è l'ok di Ispra per caccia di selezione dei cervi Selvaggina, in Toscana oltre 2.200 kg di carne donati al Banco alimentareDopo verifica aree incendiate, chiusa la caccia in un Sic sicilianoSpagna, a nuovo Governo richiesto "rispetto sociale della caccia"Caccia in zona protetta. Assolti perchè l'area non era delimitataFidc acquisisce i locali della storica sezione fondata da Giacomo PucciniRiduzione PSA in Svezia: Cacciatori fondamentali Anche Lollobrigida al Convegno su fauna e ambiente a PistoiaEmergenza cinghiali. In Molise riunione con il PrefettoL'On. Fiocchi presente a convegno anti piombo a BergamoBando per componenti Commissioni guardie venatorie in AbruzzoPsa: le novità sulla strategia di gestione in Emilia RomagnaWebinar di Confagricoltura su convivenza con grandi carnivoriTorna il master in Amministrazione gestione fauna selvatica a VeneziaOrsi e lupi, in Finlandia si chiede modifica legge sulla cacciaGestione delle Oche: Risultati e Prospettive dalla Riunione a BonnTelemetria satellitare. Il ritorno in Italia di un tordo bottaccioUmbria: concessione contributi ai cacciatori ancora in sospesoLombardia, riparte il bollettino Meteo BeccacciaA Bergamo un Corso per diventare bioregolatore del cinghialeContinua la querelle dei Mufloni al GiglioConsiglio di Giustizia salva la caccia in SiciliaImperia, battuta al cinghiale con oltre 100 cacciatoriTrentino, abbattuti 127 cervi nel Parco dello StelvioA Lecco il punto sulla filiera delle carni cacciateLombardia, M5S segnala all’Ue legge su richiami vivi e appostamentiI Giovani Cacciatori di Fidc in campo contro la violenza sulle donneFedercaccia Vicenza: nuovi risultati su monitoraggio avifauna migratoriaIl Parco Po Piemontese cerca cacciatori per gestione cinghialeDdl contro la caccia ai trofei (specie CITES) inizia suo iter in SenatoSardegna, in arrivo modifiche al Calendario VenatorioMarche, 900 posti disponibili per cacciatori bioregolatoriUmbria: ufficiali le modifiche sulla caccia al cinghialeEcco come il meteo ha cambiato il passo migratorioIl Gruppo Cacciatrici Anuu e la solidarietàIn Friuli un incontro sulla cacciaUmbria, agricoltori abilitati potranno abbattere cinghiali ad un'ora dalla segnalazioneCia Basilicata: attivare subito piano abbattimento cinghialiColdiretti: bene Lollobrigida sul problema dei lupi in Europa Starna, docuspot per i cacciatori italiani sulle buone pratiche francesiIn Puglia al via caccia di selezione in area protettaIn arrivo ampliamento stagione caccia cinghiale e autoconsumo anche in area PSAVigilanza Richiami vivi, in Lombardia appello delle Associazioni Venatorie FACE al 77° Comitato CITESIn Francia i cacciatori dedicano 54 milioni di ore di volontariato all'ambienteFirmato il decreto che riapre la caccia in SiciliaToscana, raggiunti 15 mila storni abbattuti. Prelievo continua per chi segna sull'AppAd Acqui Terme Convegno Fidc su PSA e cacciaUmbria, in vista novità su autorizzazioni appostamenti di cacciaCaccia alla lepre chiusa per l'Atc piacentinoIncontro sulla caccia con Francesco Bruzzone a Mendole (MN)Face, nuovo appello alla von der Leyen sul lupoBeccaccino e frullino "serve maggiore partecipazione", appello Fidc ai cacciatoriSicilia: Regione al lavoro per riaprire la cacciaFiocchi: incontro su Piano Lupo a Ministero Politiche AgricoleLa Pietra e Caretta "rimane alta l'attenzione del Governo sulla caccia"Nuova Ordinanza Psa: aumenta caccia al cinghiale in LombardiaTar Calabria rigetta richieste animaliste. Fidc "vittoria netta dei cacciatori"Fidc Sicilia: caccia sospesa, si attende risposta della RegioneFACE: raggiunto accordo su legge ripristino natura in UERichiami vivi illeciti, Berlato difende i cacciatori vicentiniSu Ordinanza CGA le obiezioni di Arci Caccia Sicilia Calabria, oltre 3 mila "bioregolatori" contro la PSAPrimo caso PSA in Emilia RomagnaConsiglio Giustizia Sicilia: Regione avrebbe dovuto sospendere caccia in Stato di emergenzaCpa Lombardia "controlli attività venatoria, che fare?"Nuova vittoria di Roberto Baggio, insultato perchè cacciatoreAbruzzo, sospesa caccia cinghiale in aree presenza piccoli di orsoUmbria, su regolamento caccia cinghiale parere positivo in CommissioneI 5 punti della FACE sottoposti ai candidati alle elezioni Europee

News Caccia

Referendum anticaccia, che confusione!


mercoledì 28 giugno 2023
    
referendum caccia
 
Più che abolire la caccia, i promotori del referendum abrogativo sembra vogliano tramortirci con bizzarrie di ogni genere. Si parte con la presentazione della campagna referendaria a gennaio 2023, con una conferenza stampa alla Camera a dir poco imbarazzante per la quantità di concetti strampalati spacciati per verità (come i fagiani pungolati con i coltelli dai cacciatori e altre astrusità).
 
Di questi giorni la bravata del comitato “Ora Referendum contro la caccia” che ha tentato un inutile colpaccio, millantando con note altisonanti inviate ai comuni (diversi quelli che hanno abboccato) di aver ottenuto una proroga per raggiungere l'obbiettivo delle 500 mila firme, un mese oltre il termine del 15 luglio stabilito dalla legge. Abbiamo poi scoperto come sia bastato un giro di telefonate negli alti piani per far emergere che si è trattata di un'iniziativa unilaterale, non suffragata da alcun provvedimento ufficiale. La domanda rimane: perchè? Come una falsa proroga avrebbe potuto aiutare la causa? Non si sa e nessuno sui canali degli attivisti lo spiega.

Quello che è certo è che ad oggi Cadapa (Comitato Antispecista Difesa Animali Protezione Ambiente) ammette la raccolta di circa 3 mila firme, almeno questo è ciò che risulta sul loro sito, sul quale si può accedere a due raccolte firme differenti, una per il quesito che propone l'abolizione totale della caccia in Italia (attraverso l'abrogazione di diversi articoli della legge 157), l'altro che propone di vietare l'accesso alla proprietà privata da parte dei cacciatori (abrogazione parziale 842 del codice civile).

Ma attenzione, le campagne referendarie sono due, e sono differenti. Il Movimento “Ora Referendum contro la caccia”, che abbiamo citato prima, sul proprio sito  rimanda ad altri quesiti. Uno propone l'abrogazione dell'art. 19 Ter (Disposizioni di Coordinamento e transitorie del codice penale) e l'altro chiede anche qui l'abrogazione dell'articolo 842 del Codice Civile.
 
Altra stranezza: mentre il comitato Cadapa, supportato anche dal Movimento 5 Stelle, dalla Lav e da altre organizzazioni, precisa che al momento della firma è gradita una donazione ma che non è obbligatoria, il secondo gruppo di animalisti avvisa invece che dato che lo Stato chiede 1,5 euro per ogni firma "se non avete pagato le vostre firme non saranno purtroppo valide". Emblematica la chiusa, di questo avviso: "c'è molta confusione, voluta, ovviamente!!!". Ce ne eravamo accorti. Viva la caccia e se questi sono i nostri avversari, riteniamoci fortunati.



Redazione Big Hunter. Avviso ai commentatori
 
Commentare le notizie, oltre che uno svago e un motivo di incontro e condivisione , può servire per meglio ampliare la notizia stessa, ma ci deve essere il rispetto altrui e la responsabilità a cui nessuno può sottrarsi. Abbiamo purtroppo notato uno svilimento del confronto tra gli utenti che frequentano il nostro portale, con commenti quotidiani al limite dell'indecenza, che ci obbligano ad una riflessione e una presa di posizione. Non siamo più disposti a tollerare mancanze di rispetto e l'utilizzo manipolatorio di questo portale, con commenti fake, al fine di destabilizzare il dialogo costruttivo e civile. Ricordiamo che concediamo questo spazio, (ancora per il momento libero ma prenderemo presto provvedimenti adeguati) al solo scopo di commentare la notizia pubblicata. Pertanto d'ora in avanti elimineremo ogni commento che non rispetta l'argomento proposto o che contenga offese o parole irrispettose o volgari.
Ecco le nuove regole:
1 commentare solo l'argomento proposto nella notizia.
2 evitare insulti, offese e linguaggio volgare, anche se diretti ad altri commentatori della notizia.
3 non usare il maiuscolo o ridurre al minimo il suo utilizzo (equivale ad urlare)
4 rispettare le altrui opinioni, anche se diverse dalle proprie.
5 firmarsi sempre con lo stesso nickname identificativo e non utilizzare lo spazio Autore in maniera inappropriata (ad esempio firmandosi con frasi, risate, punteggiatura, ecc., o scrivendo il nickname altrui)
Grazie a chi si atterrà alle nostre regole.
Leggi tutte le news

20 commenti finora...

Re:Referendum anticaccia, che confusione!

Gentilissimo Fuck buonasera. Un cristiano dovrebbe sempre porgere l’altra guancia…. Riconosco il diritto all’Ucraina alla difesa, ma quest’attuale conflitto risale al 2014 e ha radici e interessi che sfuggono ai più (del resto così come per i vaccini tutte le televisioni parlavano una sola lingua e l’altra faccia della medaglia nessuno vedeva). Non sempre la realtà è solo bianco o solo nera. L’invio di armi normato per legge, se da un lato ha permesso agli ucraini di essere ancora in partita (ma a che prezzo è sotto gli occhi di tutti) dall’altro ha tolto all’occidente e soprattutto all’Italia ogni manovra diplomatica, e secondo il mio parere è un pericoloso precedente per il futuro, dal primo momento che alla naturale scadenza della norma (31 dicembre 2023) mi sa tanto verrà rinnovato, così come si fece a suo tempo con i vari Dpcm vaccinali e green pass. Una piccola riflessione in merito credo sia da farsi. Per quanto riguarda il suo stupore circa la mia firma sul referendum armi, non tutti cacciatori sono assatanati tiratori e ambiscono a carnieri pingui, molti mi creda amano della caccia altri aspetti, come immagino lei sappia. Cari saluti. P.S)Prima licenza 17 Settembre 1973...grazie a Dio non saltata una stagione intera(solo mezza causa Covid,Bologna non ha territorio cacciabile aperto)

da loredano-Bologna 30/06/2023 17.28

Re:Referendum anticaccia, che confusione!

Una confusione che a qualcuno serve...anche a qualcuno,che si professa amico che sotto sotto sostiene i referendari....purtroppo per loro....ALTRA TRANVATA SUI DENTI IN ARRIVO.

da Annibale 30/06/2023 8.25

Re:Referendum anticaccia, che confusione!

Credo che i partiti (a parte i ridicoli 5S) non si vogliano esporre sui referendum anticaccia anche perchè la storia racconta che chi ci va contro, poi perde consensi, insomma il referendum porta sfiga. Conosco anche tanti animalisti che non ci credono più e non vanno a firmare, insomma sono un pò giù di corda. Sarebbe il momento di una bella riforma della Legge 157

da 1 toscano 29/06/2023 23.44

Re:Referendum anticaccia, che confusione!

Occorrerà intervenire sulla Cassazione richiamandola ad attenta verifica dei termini. Ma fu già fatto 2 anni fa dalle Associazioni Venatorie (non dalle polizze private)

da Renzo 29/06/2023 18.44

Re:Referendum anticaccia, che confusione!

Loredano,io ho mandato una mail al sindaco del mio comune spiegando dettagliatamente come stanno davvero le cose e nel giro di poche ore mi hanno risposto e hanno corretto la pagina del proprio sito. Comunque non sono le circolari né di Lollobrigida né di altri che definiscono i tempi della raccolta firme,ma una legge dello stato n°352 del 25 Maggio 1970

da Pilade 29/06/2023 18.23

Re:Referendum anticaccia, che confusione!

Obbrobrio .. adesso un cacciatore che firma anche il referendum contro le armi ????. Per lasciare quei poveri disgraziati di ucraini nelle mani dello zar nazifascista. Legittimo ogni pensiero ma da un cacciatore..o presunto tale mi sarei aspettato anche qualcosa di meglio. Dissento con rispetto.

da fuck russian 29/06/2023 17.26

Re:Referendum anticaccia, che confusione!

Attenzione che il problema proroga temo esista ancora. Stamani mi sono recato nel mio quartiere per firmare il referendum su sanità e armi e per curiosità ho chiesto all’impiegata la scadenza della ricezione firme contro la caccia e lei mi ha detto il 18 Agosto. Stessa cosa ho letto in rete per quanto riguarda il comune di Perugia. Non vorrei che le nostre AA.VV. predessero troppo sotto gamba il problema e si fidassero eccessivamente delle varie circolari del ministro Lollobrigida. Credo che occorra insistere che ufficialmente i comuni che hanno preso atto della proroga, altrettanto esplicitamente pubblichino la smentita. Personalmente scriverò(mail) al responsabile della mia federazione caccia (sia nazionale sia regionale e provinciale) sensibilizzando questo problema e invito tutto quelli che scrivono su questo sito, a fare altrettanto, prima che sia troppo tardi. Buone cose.

da Loredano-Bologna 29/06/2023 17.08

Re:Referendum anticaccia, che confusione!

Vista la forza dei nostri detrattori sarebbe sufficiente essere uniti per non doverci minimamente preoccupare. Ma qualcuno ha interesse nel tenerci divisi e noi allodole crediamo allo specchietto....

da Gabriele Finale Ligure 29/06/2023 14.59

Re:Referendum anticaccia, che confusione!

Alla fine è solo un'azione per spillare quattrini dalle tasche di fessi che non sanno nemmeno a cosa portano i quesiti referendari presentati. Purtroppo dovremo abituarci ogni anni a campagne del genere. Io non sono affatto contenti di avere in Italia dei personaggi del genere che di ambiente e fauna non capiscono un cazzo e ci marciano sopra. Sarebbe utile chiedere come hanno speso le donazioni ricevute per le campagne referendarie degli anni passati e di questo anno... secondo me verrebbero fuori cose interessanti... scommetto però che nessuno di quelli di loro che hanno firmato si incazzera a tal punto da chiedere conto della fine che ha fatto l'euro che ha speso.

da Federico 29/06/2023 12.29

Re:Referendum anticaccia, che confusione!

Cercano solo di fare soldi e tutto così così perché non hanno voglia di lavorare vogliono farsi mantenere da chi abbocca

da Pino 29/06/2023 9.52

Re:Referendum anticaccia, che confusione!

Sono degli scappati da casa, ma hanno ottenuto tantissimo a cominciare dalla vergognosa 157/92 che ha ucciso la vera Caccia; probabilmente perché i nostri sindacati (le aa.vv.) sono composte da cialtroni peggio digli anticaccia

da Italexit 29/06/2023 9.32

Re:Referendum anticaccia, che confusione!

Comunque è gia un successo vedere che quest'ultimo referendum sta naufragando già in partenza e che rispetto agli altri organizzati in passato non ci crea nessuna preoccupazione.Sono tanti piccoli segnali che ci fanno capire che le cose sono cambiate .Certo noi vorremmo tutto e subito ma ci vuole pazienza e tempo ,gli anticaccia ci hanno eroso lentamente e anno dopo anno ,un centimetro alla volta ci hanno strangolato . Il problema è che per tornare alla normalità e riavere quello che ci hanno tolto bisogna stravolgere le cose e fare leggi e regole in linea con ricerche e dati oggettivi e non inventate . Abbiamo un ministro cacciatore che si sta facendo sentire e rispettare lasciamolo operare e speriamo .Se io fossi in lui per prima cosa chiamerei a rapporto i nostri dirigenti ,prima di mettere mano a ispra ,verdi ,ambientalisti ecc.. e gli direi " SVEGLIA o cambiate passo e vi svegliate dal comodo torpore e iniziate a lottare veramente per i cacciatori o vi scollate dalle poltrone !

da Trapper 29/06/2023 8.41

Re:Referendum anticaccia, che confusione!

fino agli anni 70 80 e 90 i ragazzi attendevano i cacciatori al rientro in paese, allegramente , oggi i giovani odiano i cacciatori ma si accoppiano maschietto con maschietto perche' la societa' si strariempita di questi zoozssoni! sono degli zsozzoni e stop!

da W la pesca 29/06/2023 7.40

Re:Referendum anticaccia, che confusione!

Che pena mi fa questa gente. Raccogliete firme e chiedete elemosina come siete abituati a fare per campare. Io intanto a settembre, prenderò i miei canuzzi, il mio schioppo e andrò a caccia, alla faccia vostra e del referendum. E passerò le mie serate invernali a gustare tordi e beccacce allo spiedo con amici, davanti al camino e ad un buon bicchiere di vino. Tra gioia e allegria e racconti di caccia. A voi anticaccia manca proprio questo: la gioia e l'allegria.

da Hunter74 29/06/2023 2.35

Re:Referendum anticaccia, che confusione!

Sono solo dei pagliacci.

da Flagg 28/06/2023 20.25

Re:Referendum anticaccia, che confusione!

Il pagamento credo sia dovuto al fatto che la piattaforma su cui firmare è gestita privatamente e ha un costo,così come ai banchetti credo che anche la presenza del notaio abbia un costo. Del resto anche andare alle primarie del Pd comportava il versamento di un obolo.

da Loredano-Bologna 28/06/2023 18.59

Re:Referendum anticaccia, che confusione!

In ogni famiglia italiana c' e' un cacciatore ed è' benvoluto .... sarà molto dura per i nazivegananimalati fare in modo che la caccia sparisca . Tutti quelli che si sono apertamente dichiarati ANTICACCIA , poi hanno pagato molto cara la presa di posizione !!

da Jessica 28/06/2023 18.56

Re:Referendum anticaccia, che confusione!

Io in 50 anni che esistono i referendum non ho mai sentito dire che se non si paga la firma non è valida. Che significa? Nessuna legge prevede questo pagamento….possibile che in Italia tutto finisca con pagamento dì qualcosa?

da Franco 28/06/2023 18.53

Re:Referendum anticaccia, che confusione!

mandateli a pulire le campagne sporche del loro falso progresso...lavorare è dura vero brambilla...

da lory 59 28/06/2023 18.33

Re:Referendum anticaccia, che confusione!

h ah ah ah aah poveri fessacchiotti anticaccia h aah quanto sono stupidi.

da Renzo 28/06/2023 17.12