Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Modifiche legge caccia. Lollobrigida chiede istanze alle associazioni venatorieLombardia: approvata caccia in deroga al piccioneRegione Lazio "ecco le nuove misure per il contenimento dei cinghiali"Lazio approva Piano straordinario contenimento cinghialiLa caccia nel Dibattito alla Camera sul Decreto AgricolturaApprovato Odg Bruzzone su urgenza riforma della legge 157/92Ok del Governo a Odg per inserimento stambecco tra specie cacciabiliOggi riunione al Ministero con le associazioni venatorie sulla 157/92Veneto, associazioni chiedono urgente incontro in GiuntaNasce alleanza Coldiretti - Fidc in ToscanaStretta sui cinghiali in Piemonte. In arrivo 176 militariSpagna: quaglie in buono stato di conservazioneDa Federcaccia Lombardia critiche per alcuni emendamenti approvatiBASC alla ricerca di conferme dal nuovo governo laburistaA Palermo un importante convegno sulla lepre italicaBaggio in Tribunale contro gli animalisti "Vado a caccia da 30 anni e rispetto la legge"Massardi (Lega, Lombardia): “Bene approvazione modifiche in materia venatoria”Bravo (FDI): "approvate in Lombardia modifiche alla legge sulla caccia"Caccia in deroga: Italia fanalino di coda in UESondaggio in Romania: i giovani conoscono e apprezzano la cacciaNovità dalla Regione Toscana su controllo del cinghialeRidefinì territori di due squadre di caccia: condannata Regione CalabriaOsservazioni di Arci Caccia Toscana sul Calendario venatorioDocufilm Anuu "Atalante: I Custodi dell'Equilibrio Naturale", su Prime VideoUmbria, il cinghiale si caccia per quattro mesiPuletti, Assessore Morroni approvi caccia in deroga nonostante IspraCastellani (Anuu) a Lollobrigida "ritiro emendamenti beffa ingiustificabile"Enalcaccia al Governo "urgente nuovo Dl per dare certezze normative ai cacciatori"Da Fiocchi stoccata a Bruzzone sul DL Agricoltura "ha illuso i cacciatori"In Puglia in arrivo Piano straordinario cinghialeEcco l'Odg sulle Aziende Venatorie accolto dalla Commissione del SenatoFace: "Gli stagni dei cacciatori potenziano la biodiversità delle zone umide in Italia"Umbria, Mancini (LEGA): servono almeno 120 giorni di caccia al cinghialeLollobrigida cerca di riconquistare i cacciatoriDecreto Agricoltura, esultano animalisti e M5SFidc Lombardia: "Sui valichi soluzione inaccettabile"Il Presidente FACE Larsson ribatte alle critiche del Past President EbnerFiumani (CPA) denuncerà Ispra per mancato calcolo "piccole quantità" sulle derogheAnlc: “non ci arrendiamo”Lollobrigida: "avremo altre occasioni per discutere di caccia"Senatrice Fallucchi (FdI): soddisfazione per l'ampliamento della caccia al cinghialeSottosegretario La Pietra (FdI): "cacciatori mai come ora trattati con rispetto"Lettera aperta di Castellani (Anuu) a Francesco BruzzoneBuconi: "problema calendari venatori rimane, Governo trovi soluzione"Arci Caccia: "Modifica 157, la montagna partorisce un topolino"Bruzzone: "dietrofront del Governo sulla caccia, mi sento preso in giro"Decreto Agricoltura: Ritirati emendamenti della Riforma Bruzzone sulla cacciaDecreto Agricoltura: Ok alla caccia al cinghiale notturna con visori Fidc "Legge ripristino natura fondamentale per ambiente e fauna selvatica"Decreto Agricoltura riprende l'esame. Protestano gli animalisti per emendamenti cacciaVeneto, rettifica Calendario Venatorio su due giornate integrativeGli Ex Presidenti dell'Intergruppo Caccia Ue contestano la FACECinghiali, Abruzzo: "Regione a fianco degli agricoltori"Le posizioni di Fidc Uct Toscana sul Calendario Venatorio 2024 - 2025 Cinghiali, botta e risposta tra Caretta e VaccariAbruzzo "riconosciuti dal Tar diritti dei cacciatori"Fidc Campania: improcedibile ricorso animalisti su calendario venatorio 2023 - 2024Violenta rapina nella villa vicentina di Roberto BaggioSottosegretario Barbaro annuncia svolta sulla caccia in derogaDecreto Agricoltura: le impossibili proposte animaliste sulla cacciaFidc Brescia "da Decreto Agricoltura attese risposte a promesse elettorali"Al Congresso scientifico ECCB, Fidc porta due progetti sulla lepreOasi Valpredina, Wwf perde al Tar contro alcuni capannistiIn Spagna la RFEC chiede istituzione reato d'odio contro i cacciatoriToscana, approvata caccia in deroga a storno, tortora dal collare e piccioneArci Caccia Pistoia "se non si fa manutenzione Padule di Fucecchio a rischio"Marche: ok a modifiche legge sulla cacciaPresentati gli emendamenti sulla caccia al Decreto AgricolturaLazio: approvato Calendario Venatorio 2024 - 2025Emilia Romagna: annunciato nuovo bando depopolamento cinghiali Lombardia, in arrivo il Piano straordinario controllo fauna selvaticaVerdi e animalisti sconfitti in UE: perdono un quarto degli europarlamentariMarche, approvati piani caccia selezione al cinghiale 2024 - 2025Adottata la Legge per il ripristino della Natura in UeVeneto: Confavi, Acr, Italcaccia, Acv criticano Calendario VenatorioApprovato Calendario Venatorio Veneto 2024 - 2025Richiami vivi, Arci Caccia Pistoia avanza richieste di modificaFidc Brescia: da Regione un chiarimeno sui richiami viviPiani contenimento cinghiale, Coldiretti si mobilitaInterrogazione PD a Lollobrigida "che fine hanno fatto i piani straordinari sul cinghiale?"Lombardia: nuova ordinanza per depopolamento cinghialiFrancia: equivale a 108 mila posti di lavoro il volontariato ambientale dei cacciatoriConsigliera Gibertoni in Emilia R. chiede di cancellare a caccia alla volpe

News Caccia

Sicilia, pubblicato Calendario Venatorio 2023 - 2024


martedì 27 giugno 2023
    

 

Come annunciato dall'assessore all'Agricoltura, Luca Sammartino, la Regione Sicilia ha pubblicato il Calendario Venatorio 2023 - 2024. La preapertura, prevista per il 2 settembre, riguarderà solo le specie tortora, colombaccio e coniglio selvatico. Sarà consentita la caccia alla tortora anche il 3 e il 6 settembre, mentre al colombaccio e al coniglio selvatico il 3, il 6, il 9 e il 10 settembre, ma solo tramite appostamento temporaneo.

L'apertura generale della caccia è programmata per la terza domenica di settembre (17 settembre) in tutta l'Italia, con chiusura il 31 gennaio 2024, con periodi di caccia diversi per le varie specie. Durante l'intera stagione (dal 17 settembre 2023 al 31 gennaio 2024), sarà consentita la caccia al cinghiale (con alcune prescrizioni in base all'attività), alla gazza e alla ghiandaia.

La Sicilia, attraverso il Piano faunistico venatorio, ha vietato la caccia nei siti Natura 2000, che includono Sic (Siti di importanza comunitaria), Zsc (Zona speciale di conservazione) e Zps (Zona di protezione speciale), con alcune eccezioni in cui l'attività sarà consentita a partire da ottobre.

L'assessore Sammartino ha spiegato che il calendario è stato redatto condividendo e ascoltando le varie parti interessate, seguendo il loro metodo di lavoro che coinvolge i membri del Comitato faunistico venatorio.

 

Vai al testo del Calendario Venatorio 2023 2024

 

Redazione Big Hunter. Avviso ai commentatori
 
Commentare le notizie, oltre che uno svago e un motivo di incontro e condivisione , può servire per meglio ampliare la notizia stessa, ma ci deve essere il rispetto altrui e la responsabilità a cui nessuno può sottrarsi. Abbiamo purtroppo notato uno svilimento del confronto tra gli utenti che frequentano il nostro portale, con commenti quotidiani al limite dell'indecenza, che ci obbligano ad una riflessione e una presa di posizione. Non siamo più disposti a tollerare mancanze di rispetto e l'utilizzo manipolatorio di questo portale, con commenti fake, al fine di destabilizzare il dialogo costruttivo e civile. Ricordiamo che concediamo questo spazio, (ancora per il momento libero ma prenderemo presto provvedimenti adeguati) al solo scopo di commentare la notizia pubblicata. Pertanto d'ora in avanti elimineremo ogni commento che non rispetta l'argomento proposto o che contenga offese o parole irrispettose o volgari.
Ecco le ulteriori regole:
1 commentare solo l'argomento proposto nella notizia.
2 evitare insulti, offese e linguaggio volgare, anche se diretti ad altri commentatori della notizia.
3 non usare il maiuscolo o ridurre al minimo il suo utilizzo (equivale ad urlare)
4 rispettare le altrui opinioni, anche se diverse dalle proprie.
5 firmarsi sempre con lo stesso nickname identificativo e non utilizzare lo spazio Autore in maniera inappropriata (ad esempio firmandosi con frasi, risate, punteggiatura, ecc., o scrivendo il nickname altrui)
Grazie a chi si atterrà alle nostre regole.
Leggi tutte le news

11 commenti finora...

Re:Sicilia, pubblicato Calendario Venatorio 2023 - 2024

GIZZI, le politiche europee, fra qualche manciata di mesi, andranno a farsi benedire poichè, nella maggior parte dei casi, sono politiche irrealizzabili e fortemente penalizzanti per tutti i cittadini. Si stanno sparando le ultime cartucce al parlamento UE, consapevoli che le loro ideologie sinistre che hanno finora dettato e partorito leggi assurde e mutilanti per l'intera società, sono giunte al capolinea. Nel 2024 ne riparleremo.

da Hunter74 30/06/2023 0.50

Re:Sicilia, pubblicato Calendario Venatorio 2023 - 2024

Certo, tutto ok, ma il trend europeo (accordi di Montreal del 2020) è di chiudere ancora areali. Al centro del dibattito al Parlamento europeo c'è la legge sul Ripristino della natura (Nature Restoration Law). La normativa, proposta dalla Commissione europea nel giugno del 2022, sarebbe la prima a livello europeo che fissa degli obiettivi vincolanti per i governi per il ripristino degli ecosistemi degradati (sia terrestri che marini). In un paese serio le prime a occuparsi di progettualità in questo settore ai fini dell'incremento faunistico, dovrebbero essere le associazioni venatorie. Invece si vincoleranno altri areali lasciandoli al loro destino, come parchi e riserve attualmente presenti, dove non si riesce a organizzare nemmeno un decente contenimento degli ungulati nonostante sindaci e persino gli ambientalisti più avveduti siano d'accordo. Si fanno "battaglie" per 3 giorni alle tortore e niente per le battute ai suidi nelle aree protette. C'è pure da dire (chi è senza peccato...) che neppure i cacciatori sanno organizzare afv dove gestire meglio la situazione e incrementare la fauna ma qui si tratterebbe di aprire il portafoglio...meglio le gite venatorie all'estero, no?

da Gizzi 29/06/2023 22.54

Re:Sicilia, pubblicato Calendario Venatorio 2023 - 2024

Caro GIZZI, una cosa è affermare che nei demani, nelle sic e nelle zps ci vanno ugualmente e una cosa è poterci andare liberamente come sarebbe giusto. 2) la coturnice sarà pure chiusa da 40anni, ma fino a quando è stato possibile cacciarla, le brigate più o meno numerose le si trovavano regolarmente nei posti vocati. Quali vantaggi ne ha usufruito la specie dal divieto di prelievo? Dalla chiusura di tutte le montagne? Nessuna. Ciò significa che non è da attribuire alla caccia il calo delle popolazioni, bensì alla fallimentare gestione delle aree protette. Prova ne è che se ne incontrano di più nelle zone aperte e non nei parchi invasi da cinghiali e daini che stanno devastando l'intero territorio. 3) La lepre è in buona ripresa ovunque, ma la si riserva a pochi eletti. Il vero problema in Sicilia non è la mancanza di selvatici, ma la gestione del territorio. Ci hanno lasciati liberi i seminativi e quattro sporchi di macchia mediterranea talmente fitti che viene da piangere a buttargli dentro un setter. Le aree interdette alla caccia vanno rivalutate e riperimetrate poichè troppo estese. Ci sono siti preclusi alla caccia senza che ve ne sia alcun motivo. Aree che non salvaguardano nessun patrimonio di valore naturalistico, ma che servono solamente ad aumentare gli ettari soggetti a protezione per ottenere più soldi per la loro gestione. E' vergognoso. Schifosamente vergognoso.

da Hunter74 29/06/2023 2.10

Re:Sicilia, pubblicato Calendario Venatorio 2023 - 2024

Sic, forestali e zps ci vanno tutti, posteggiando le macchine dentro i cancelli. Parchi e riserve sono riserve per i cacciatori dei paesi entro cui ricadono, che se vedono un forestiero chiamano subito i Texas ranger... Il monitoraggio dei conigli non sarà prudenziale visto che il politico paga profumate consulenze ai noti prof.del copiaincolla, che per compiacere al politico che vuole compiacere i cacciatori farà spuntare conigli pure sotto casa mia. La coturnice è chiusa da 40 anni, è sulla lista rossa e quindi non apribile ma figurarsi se già il 3 settembre il 99% delle squadre in battuta di setteristi non sarà pronta a beccare quei residui che gli ungulati lasciano sopravvivere. La lepre, forse per la contrazione dei conigli in varie aree, sembra in ripresa ma anche questo è un tasto dolente. Per cinghiali e daini occorrerebbero drastici interventi dall'apertura alla chiusura, in tutto il territorio) che si rimandano non si sa perché. I ricorsi al tar saranno puntuali come le tasse per rallegrarsi come ogni anno...ah le aperture di 40-50 anni fa, piene di selvatici e senza tesserini, app e pupp

da Gizzi 28/06/2023 14.21

Re:Sicilia, pubblicato Calendario Venatorio 2023 - 2024

Si si vecchio cacciatore come no poi te ne accorgerai cosa ci faranno con questi studi...

da Mah 28/06/2023 14.04

Re:Sicilia, pubblicato Calendario Venatorio 2023 - 2024

Non so chi abbia inventato il detto "chi si accontenta gode". Perchè con un calendario come questo, i cacciatori che possono godere, sono solo quelli che godono da drio. Rimangono chiuse sic, zsc e zps (un sopruso davvero gratuito e aberrante per la caccia siciliana); continua il silenzio assordante sulla coturnice (nessun censimento, come fosse ormai un selvatico estinto); per la lepre, selvatico sempre più in ripresa, destinato a pochi eletti (non si sa il perchè); continua la presa in giro per il coniglio selvatico (fiumi di soldi intascati per i censimenti che si riducono a esclusive relazioni molto prudenziali e nient'altro; guai a farneticare su proposte di ripopolamenti); però per fortuna abbiamo migliaia di porci sparsi in ogni dove (felicità dei sacchettari) e daini distruttivi per tutte le Madonie (bersagli mobili solo per gli amici degli amici). Menomale che alla fine, dopo avvii di stagione tormentati da ricorsi animalisti e brillanti sospensioni del tar, si quietano gli animi e nessuno rompe più i coglioni e finalmente possiamo serenamente ammirare le gesta dei nostri ausiliari e cimentarci in qualche bel tiro su selvatici veri come beccacce, tordi, anatre, beccaccini di cui non c'è nemmeno il piacere di adagiare sul tappetino dell'auto per paura che tra date intrecciate, app che non funzionano, sceriffi volontari che non capiscono un cazzo, si possa cadere in qualche errore. E quindi, anzichè trasportare il carniere in bella vista, lo nascondi alla stregua di un chilo di cocaina. Basta con queste vergogne e lasciateci andare a caccia.

da Hunter74 28/06/2023 8.55

Re:Sicilia, pubblicato Calendario Venatorio 2023 - 2024

finalmente un calendario corredato da studi scientifici di livello. (decine di pagine) speriamo che anche gli scettici e i soliti anticaccia se ne rendano conto.

da vecchio cacciatore 28/06/2023 8.51

Re:Sicilia, pubblicato Calendario Venatorio 2023 - 2024

BIG HUNTER PUBBLICHI IL CALENDARIO DI SESSANTATRE PAGINE E NON PUBBLICHI IL!CALENDARIO!DELLA REGIONE VENETO CHE E ' RIPORTATO IN SEI PAGINE..?

da Vito Canevese 27/06/2023 21.22

Re:Sicilia, pubblicato Calendario Venatorio 2023 - 2024

Niente di nuovo sotto il sole, solita preapertura (x le solite tortore, x il coniglio si aspettano i monitoraggi più o meno taroccati...i conigli sono ben presenti nelle province orientali, altrove solo in limitate zone...)con via libera ai bracconieri per andare a caccia di tutto quello che capita con i cani già alla prima giornata...sarebbe meglio un'apertura unica in data "mediana" ma è difficile sentire tutte le campane...inspiegabile la mancata apertura con i cani al cinghiale già al 17/9(si vuole capire o no che sino una tragedia per la vera fauna e per gli agricoltori?)...senza contare il solito casino che nascerà con i soliti ricorsi....staremo a vedere

da Il solito 27/06/2023 18.54

Re:Sicilia, pubblicato Calendario Venatorio 2023 - 2024

unico ancora da approvare lombardia per me ce qualche combine con la brambilla,,

da lory 59 27/06/2023 18.20

Re:Sicilia, pubblicato Calendario Venatorio 2023 - 2024

Attenzione alle arpie animalare!

da Mariolino 27/06/2023 18.19