Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | I Video | Sondaggi | Quiz | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani | Sondaggio Cacciatori |
 Cerca
Archivio
<settembre 2018>
lunmarmergiovensabdom
272829303112
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
1234567
Mensile
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
maggio 2012
aprile 2012
marzo 2012
febbraio 2012
gennaio 2012
dicembre 2011
novembre 2011
ottobre 2011
settembre 2011
agosto 2011
luglio 2011
giugno 2011
maggio 2011
aprile 2011
marzo 2011
febbraio 2011
gennaio 2011
dicembre 2010
novembre 2010
ottobre 2010
settembre 2010
agosto 2010
luglio 2010
giugno 2010
maggio 2010
aprile 2010
marzo 2010
febbraio 2010
gennaio 2010
dicembre 2009
novembre 2009
ottobre 2009
settembre 2009
agosto 2009
luglio 2009
giugno 2009
maggio 2009
aprile 2009
marzo 2009
febbraio 2009
gennaio 2009
dicembre 2008
novembre 2008
ottobre 2008
settembre 2008
agosto 2008
maggio 2008
aprile 2008
marzo 2008
febbraio 2008
gennaio 2008
dicembre 2007
novembre 2007
ottobre 2007
settembre 2007
agosto 2007
luglio 2007
giugno 2007
set11


11/09/2018 13.02 


Cos’è un’arma combinata? Lo dice la parola stessa: “è la combinazione di due o più fattori differenti tra loro”. Nel nostro caso si tratta di un fucile che possiede una o più canne lisce, unite ad una o più canne rigate. Il più semplice e diffuso è il combinato “billing” (quasi sempre sovrapposto) a due canne, una inferiore rigata (con le pressioni in gioco è meglio che sia quella più vicina alle chiusure) ed una superiore liscia che può essere in calibro 12, 16, 20 o 20 Magnum. Esistono anche dei rarissimi combinati giustapposti e, per quanto mi risulta, solo il Brno ZH e il Savage 24V hanno la canna rigata posta superiormente.

In pratica il combinato dovrebbe essere considerato come un fucile rigato monocolpo che, all’occorrenza, potrebbe sparare anche una cartuccia a pallini. Invece è l’arma ideale per il cacciatore di bosco o di montagna che ama alternare il balzello alla lepre e/o un colpo a fermo su un pregiato tetraonide alla caccia al cervo ed al camoscio. Inoltre potrebbe essere il valido “ferro del mestiere” del guardacaccia, del conduttore di cani da traccia, del canaio-braccaiolo ed anche del neo cacciatore di cinghiali, che magari è ancora indeciso se usare la canna rigata o quella liscia.

Data la sua struttura alquanto semplice, il combinato può essere realizzato partendo dalla bascula di un comune sovrapposto calibro 12 o 20, poi che abbia le chiusure duplice Purdey, triplice Greener od anche la Kersten poco importa, quel che conta è che siano estremamente robuste, ben fatte e con ottimi materiali. Purtroppo nel nostro paese la produzione e l’uso di armi basculanti combinate ha recentemente subito una brusca frenata, ma questo non c’impedisce di approfittarne quando si trovano ottimi modelli nell’immenso mercato dell’usato.

Abbiamo avuto l’occasione di provare una “vecchia gloria del made in Italy”, il raffinato combinato Bettinsoli Overland EL calibro 12-7 x 65 R dotato di seconda coppia di canne 12-12 Magnum e di seconda astina. Ancora oggi l’Overland è un’arma moderna, funzionale, affidabile, precisa, molto ben fatta e caratterizzata da un vantaggioso rapporto qualità prezzo, imbracciarla di nuovo mi ha fatto rivivere molte delle emozioni provate in gioventù, quando fresco di licenza, per la caccia al cinghiale in battuta, alternavo proprio il un combinato alla semiautomatica.



La ditta Bettinsoli Tarcisio ha sempre avuto in catalogo fucili a canna rigata come express e combinati, tutte armi molto apprezzate dai cacciatori e dai tiratori di tutto il mondo ed in particolare delle regioni scandinave, l’Overland EL oggetto della nostra prova, rappresenta la realizzazione pratica della filosofia costruttiva dell’azienda di Sarezzo acquisita negli anni, praticamente un condensando d’esperienza, di tecnologia e di raffinatezza a costo contenuto e senza mai rinunciare alla qualità.

Come già detto, oltre alla possibilità di essere utilizzato nella caccia a palla dal forcello al cervo (figure ben riportate sull’arma!), il combinato offre la grande opportunità d’essere impiegato per tutte le altre cacce tradizionale a pallini, potendo sostituire la coppia di canne combinate con una o più coppie di canne ad anima liscia di diversa lunghezza e con varie strozzature.

LA MECCANICA La buona resa balistica di un’arma dipende dalla bontà della progettazione, dalla validità della realizzazione e dalla giusta scelta dei materiali. Nel nostro caso siamo in presenza di un’organizzazione meccanica che ci mette al riparo da qualsiasi eventuale sorpresa, essendo mutuata e ovviamente migliorata, dal famoso fucile Overland collaudata per anni sui terreni di caccia, dove ha dato prova di grande affidabilità. La bascula è forgiata in acciaio al nickel-cromo-molibdeno e successivamente cementata e temperata. S’avvale di una chiusura inferiore mediante tassello conico, posto all’incirca in asse con il perno di rotazione, per assicurare una maggiore tenuta all’uso prolungato.

Particolare questo che testimonia la cura con la quale vengono progettate le armi della Bettinsoli, così come il percussore della canna rigata, che è dotato di una bussola porta percussore filettata in modo da assicurare la perfetta tenuta dei gas in caso di rottura dell’innesco della cartuccia e quindi d’impedire pericolose fughe di gas verso il calcio del fucile ed il corpo del tiratore. Sempre in tema di sicurezza, molto interessante è il sistema di doppia sicura, che oltre ad agire sui grilletti blocca direttamente i cani impedendone una percussione accidentale. Come tradizione mitteleuropea vuole, il grilletto della canna rigata è dotato di uno stecher monogrillo che si aziona spingendolo semplicemente in avanti, è regolabile tramite una vite esterna facilmente accessibile.



LE CANNE Anche le canne e il manicotto dell’Overland sono in acciaio al nikel-cromo-molibdeno bonificato, sui quali sono riportati i perni di rotazione e fissati mediante una vite per un’eventuale sostituzione dopo un lungo utilizzo. Per quanto riguarda l’argomento, prenderò in considerazione soltanto la canna rigata, in quanto credo sia superfluo ribadire l’assoluta efficienza delle canne lisce di produzione nazionale, essendo l’Italia leader incontrastata per questo settore in campo mondiale. Le canna rigate dei combinati Bettinsoli sono sempre state ottenute mediante rotomartellatura a freddo e prima d’essere inserite nel manicotto vengono scrupolosamente esaminate con un endoscopio a forte ingrandimento, per evidenziare eventuali imperfezioni interne.

La successiva operazione è quella di livellatura a mano da parte di maestranze altamente specializzate che operano col cono d’ombra proiettato nell’anima della canna. L’ultima e delicata operazione riguarda l’accoppiamento delle due canne mediante saldobrasatura, effettuata con una particolare lega di argento e rame a bassa temperatura in forno ad atmosfera controllata. Questo particolare procedimento permette una perfetta saldatura fra le parti che compongono l’assemblaggio delle canne, senza alterarne le caratteristiche chimico-fisiche. Il risultato è quello di annullare completamente le micro vibrazioni che si creerebbero altrimenti all’atto dello sparo e quindi migliorare anche la resa balistica. Le mire metalliche sono composte da un mirino in fibra ottica di colore rosso-acceso montato su rampa regolabile e da una foglietta zigrinata abbattibile tarata a 100 metri, con tacca piuttosto stretta ideata per il tiro mirato.

LE FINITURE L’arma è davvero molto bella, forse fin troppo. E’ tuttora venduta in una elegante e funzionale valigetta ricoperta di gradevole stoffa color verde, dotata di due cerniere con serratura. L’interno in velluto a costine è diviso in razionali scomparti atti a contenere, oltre che l’arma smontata, l’ottica ed eventualmente una buona scorta di cartucce. La Bettinsoli offre l’opportunità di poter montare, sia all’origine sia successivamente l’acquisto dell’arma, qualsiasi tipo di ottiche di puntamento grazie alla scina da 12 mm standard europea ricavata direttamente sulla bindella. Tutte le parti metalliche dell’arma sono in acciaio speciale legato e trattato termicamente per migliorarne le caratteristiche. La brunitura ha un bel colore tendente al blu uniforme. Unica eccezione è la bascula lunga, con le false cartelle, che è stata lasciata in bianco rifinita “argento vecchio”, incisa a pantografo con figure di animali. Buono l’accoppiamento fra meccanica e calciatura, eleganti e funzionali i grilletti e la guardia, così come la sicura e la chiave superiore d’apertura che riporta una piacevole testa di capriolo in similoro. Sul petto di bascula invece compare una beccaccia in volo proprio a testimoniare la doppia funzionalità dell’arma.

I LEGNI Il calcio e l’astina sono in noce d’ottima qualità di provenienza centroeuropea. Di aspetto gradevole e di disegno indovinato anche se dalla tonalità piuttosto chiara. Il calcio ha l’impugnatura a pistola ed è a dorso di cinghiale con poggiaguancia alla bavarese, una combinazione molto comoda per il tiro mirato. E’ rifinito da un piacevole calciolo in gomma rossa. L’astina è rimovibile con uno svincolo di tipo auget ed è piuttosto corta, ben dimensionata in larghezza e termina con un leggero becco d’oca appena accentuato. Lo zigrino è a passo fine stile scozzese. Su richiesta del cliente è stata incassata nella pistola una coccia in argento raffigurante un gallo cedrone, mentre sulla pala del calcio è stata eseguita al laser una bella incisione raffigurante un capriolo.



LA PROVA PRATICA Grazie al giusto assemblaggio e alla perfetta foratura delle canne, quasi tutti i combinati sparano discretamente bene, ma riescono a stringere sul bersaglio soltanto il primo ed al massimo il secondo colpo. Il Bettinsoli Overland EL non fa eccezione. Questo è un fenomeno comune a tutte le armi basculanti che montano più tubi perché appena la canna rigata (o una delle canne) si riscalda e conseguentemente si dilata, più colpi sparati in rapida successione tendono a colpire il bersaglio sempre più in alto del punto mirato. Anni fa uno dei motivi che limitavano drasticamente la diffusione dei combinati era il costo proibitivo degli attacchi per l’ottica che spesso superava addirittura il valore dell’arma stessa. I classici “Shul” ad incastro a piede di porco sono sempre stati ritenuti i migliori in assoluto, ma a ragione anche i più cari. Non dimentichiamo poi che non tutti gli armaioli erano (e purtroppo non lo sono tuttora) in grado di saldarli correttamente sulle canne.

Oggigiorno, grazie all’intraprendenza di alcuni validi  artigiani, è possibile reperire sul mercato degli eccellenti attacchi a sgancio rapido, indispensabili in un’arma combinata quando si deve rimuovere l’ottica per tirare con la sola canna liscia. Il combinato Overland EL provato s’è comportato egregiamente durante i test al poligono. L’arma non è assolutamente ingombrante né scomoda da portare, viene bene alla spalla ed una volta appoggiata sul rest o sullo zaino permette una veloce acquisizione del bersaglio. Provvidenziale il calciolo in gomma per mitigare il robusto rinculo generato dalla munizione piuttosto potente.

CONCLUSIONI Per decenni i fucili combinati sono stati i fedeli compagni di molti cacciatori di montagna che con un singolo fucile, spesso acquistato con grandi sacrifici, potevano praticare contemporaneamente la caccia agli ungulati e quella alle pernici bianche, ai galli forcelli e alle lepri. Non sono armi adatte a bruciare molte cartucce come al solito si fa nella caccia ai turdidi o ai colombi, ma se usate correttamente svolgono sempre egregiamente il compito che verrà loro assegnato. Considero il combinato ancora un’ottima scelta sia per la in battuta sia per il recupero degli animali feriti. Un’arma da caccia nata per i cacciatori che negli anni ha dimostrato di avere più pregi che difetti e che dovrebbe essere riconsiderata e messa in condizioni di rivivere una seconda giovinezza.


Marco Benecchi



SCHEDA TECNICA DELL’ARMA

COSTRUTTORE: BETTINSOLI TARCISIO. Sarezzo (BS) Telefono
MODELLO: Combinato Overland EL
TIPO: Fucile basculante a doppie canne combinate sovrapposte. Una liscia ed una rigata
IMPIEGO PRATICO: Arma polivalente per caccia mista in bosco e in montagna
CALIBRI: Canne lisce 20 Magnum o 12 Magnum, la rigata dal 5,6 x 50 R Magnum al 9,3 x 74 R
SISTEMA BATTERIE: con cani interni e percussori a rimbalzo con chiusura a tassello inferiore con ramponi conici bassi.
ESTRATTORI: Manuali
SCATTO: Bigrillo con stecher regolabile sul primo grilletto
SICUREZZA: Manuale, azionabile da cursore posto sul dorso dell’impugnatura
CANNE: Montate in monoblocco, lunghe 650 mm. Seconda coppia di canne lunghe 650 mm dotate di strozzatori interni
CONGEGNI DI PUNTAMENTO: Mirino in fibra ottica di colore rosso-acceso montato su rampa regolabile. Tacca di mira abbattibile per facilitare il tiro con la canna liscia. L’arma è predisposta per il montaggio di attacchi dedicati per l’ottica con scina standard europea da 12 mm.
CALCIO ED ASTA: Il calcio è in noce europeo, a pistola con poggia guancia ben pronunciato e calciolo antirinculo in gomma. L’astina è molto ergonomia e la sua sezione si assottiglia nella parte anteriore dove termina con un leggero becco d’oca. Lo sgancio leva di tipo auget è pratico e ben eseguito, ed il zigrino è a passo fine ad alta grippabilità. Su richiesta del cliente è stata incassata nella pistola una coccia in argento raffigurante un gallo cedrone, mentre sulla pala del calcio è stata eseguita al laser una bella incisione raffigurante un capriolo.

FINITURE: La basculla, il sottoguardia, la sicura e la chiave di apertura sono trattati “argento vecchio” abbelliti con piacevole incisione eseguita a laser ma rifinita a mano, profonda, a soggetto venatorio. La brunitura delle canne è lucida ed i legni sono finiti ad olio. Sulla chiave di apertura e sul petto di bascula sono riportati animali in similoro.
PESO: Circa 3.600 grammi.
LUNGHEZZA: 1100 mm, con canne da 650 mm.
MATERIALI: Canne in acciaio trilegato al NI-CR-MO, Bascula in acciaio speciale bonificato.
ACCESSORI: Valigetta in ABS. Atta a contenere anche la seconda coppia di canne e seconda coppia di false cartelle incise con soggetti diversi.
PREZZO AL PUBBLICO: Il prezzo varia in funzione delle esigenze del cliente e degli accessori richiesti.
 
 

Tags:

Tuo Nome:
Titolo:
Commento:


162.158.79.213
Aggiungi un commento  Annulla 

13 commenti finora...

Re: Il Combinato BETTINSOLI Overland EL Calibro 12-7 x 65R

Gaas se te lo dovessero regalare fammi un fischio. La cosa curiosa è che sono stato criticato sul blog perché uso quasi sempre carabine Blaser. Se invece adopero Bettinsoli peggio ancora. Ma non siete mai contenti???? Comunque fate come vi pare il mondo è bello perché avariato. Ma il mio Bettinsoli non ha mica fatto prigionieri...

da Filippo 53  23/09/2018 19.10

Re: Il Combinato BETTINSOLI Overland EL Calibro 12-7 x 65R

Nemmeno se melo regalano ,per andare a caccia ci vuole il meglio del meglio non ci si puo' permettere di colpire l'animale per cosiddetto chu lo .per andare a caccia ci vogliono carabine tarate e di altissima qualita' e anche di piu',

da GAASS  23/09/2018 16.38

Re: Il Combinato BETTINSOLI Overland EL Calibro 12-7 x 65R

Abbe' … non brilla di sicuro come dissi.e ridississi

da Benito  22/09/2018 18.09

Re: Il Combinato BETTINSOLI Overland EL Calibro 12-7 x 65R

Dato che possiedo un Bettinsoli (5,6x50R-20 magnum) ci tengo a far sapere che le canne lisce (sia quella originale, sia quelle che ho acquistato successivamente per farne un sovrapposto) sono eccellenti. Testate dal cedrone in giù. Quella rigata in effetti, come però quasi tutti i basculanti, non brilla per delle rosate strettissime; ma non vedo il problema, tenuto conto che coi fucili monocolpo bisogna fare centro con la prima fucilata, e il mio combinato Bettinsoli a canna fredda non mi ha mai deluso. E' probabile che un fucile che costa dieci volte tanto sparerebbe meglio, ma a che mi servirà? Doppiare il colpo con un combinato è sempre abbastanza complicato, meglio sparare se si è sicuri di colpire. In proposito aggiungo che il secondo colpo non è a un palmo da primo, e quindi si resta sempre sull'animale (ovviamente se non si pretende di usare un combinato per tirare a 300 metri...). Infine credo sia giusto non criticare i prodotti italiani "a prescindere"
IBAL a tutti

da Filippo 53  21/09/2018 12.19

Re: Il Combinato BETTINSOLI Overland EL Calibro 12-7 x 65R

Gli scatti puoi testarli direttamente in armeria
E se non ti piacciono perché prendere l'arma??

La precisione di un COMBINATO è NOTA A TUTTI

Le canne valgono poco??

Come fai a dirlo?

Il Combinato dell'articolo

A CANNA FREDDA

da rosate accettabili a 100 mt

e con la liscia puoi fare quel che vuoi
Poi ci sono anche le canne di ricambio

A chi non piace nessuno lo obbliga ad acquistarlo...
Ma NESSUNO "dovrebbe" sparlar male di un prodotto

SOLO PERCHE' E' ITALIANO

Ecco perché ci troviamo cosi

Benito, se tuo padre ti ha chiamato così, sicuramente non sarebbe stato d'accordo con te.

Credimi!

da Marco B x Benito  18/09/2018 20.31

Re: Il Combinato BETTINSOLI Overland EL Calibro 12-7 x 65R

Un fucile e' preciso robusto e tutto quanto scatti da paura e io cacciatore lo rivendo???? h aha ma quando mai!!!!! MARCO DAI SUU SU''. fai il bravo .

da bENITO  17/09/2018 16.39

Re: Il Combinato BETTINSOLI Overland EL Calibro 12-7 x 65R

Furba ome risposta .I bettinsoli come la maggior parte di questi fuciletti made in italy non vale poi cosi' come si vuole far credere ,uno li compra e poi li rivende semplicemente perché la precisione scarseggia e le canne non valgono un tubo.

da Benny  17/09/2018 16.37

Re: Il Combinato BETTINSOLI Overland EL Calibro 12-7 x 65R

A te rispondo MOLTO volentieri
Lo sai perché se ne trovano MOLTI di combinati Bettinsoli in giro (magari non con le finiture del mio....)
Perché sono SEMPRE stati venduti con un INSUPERABILE RAPPORTO QUALITA' - PREZZO!
Ecco perché,
Poi magari, è un po' come chi acquista una barca
E' felice SOLO due volte: quando la compera e quando la rivende!
I Combi li rivendono perché non li usano e quindi cercano di "fare cassa" per acquistare altro.......
Vorrei ricordare che TUTTI, ma proprio TUTTI i più comuni costruttori di armi hanno SEMPRE avuto in catalogo un COMBINATO.........
Ancora oggi un'arma MOLTO diffusa in tutta Europa..
Tanto per fare dei nomi;
Zoli, FAIR, Sabatti, Castellani CZ, Brno, Savage, Gamba, P & V, Zanardini, Winchester, Rizzini, Tikka, Valmet,
Per non parlare poi dei grandi artigiani Valtrumpini e quelli austriaci e tedeschi!!!

Io un combinato lo vedrei nelle mani di un canaio braccaiolo MOLTO meglio di una carabina o di un normale calibro 12...
Sono OTTIME e belle armi, ma che hanno bisogno dei giusti estimatori
Io ne ho sempre avuti ALMENO un paio in rastrelliera e..
Ai miei tempi (quando usavo aimee anche le Terzarole!) l'ho usato parecchio sul cinghiale

Morale
Se ne trovi uno in buono stato prendilo, ma mi raccomando in un CALIBRO RIMMED, Rand, con collarino!!
Saluti
Marco

da Marco Benecchi x GINO  15/09/2018 18.19

Re: Il Combinato BETTINSOLI Overland EL Calibro 12-7 x 65R

COME MAI NEL MERCATO DELL'USATO SE NE TROVANO A CENTINAIA IN VENDITA DI QUESTI combinati bettinsoli? non sara' che valgono poco come qualita'

da gino  14/09/2018 21.18

Re: Il Combinato BETTINSOLI Overland EL Calibro 12-7 x 65R

Sul sito della FOREST LEICA ITALIA
C'è un mio articolo comparativo sui PUNTI ROSSI

da MARCO B X TUTTI GLI AMICI  12/09/2018 20.45

Re: Il Combinato BETTINSOLI Overland EL Calibro 12-7 x 65R

Il combinato e' un fucile che deve costare e costare molti euro per essere degno ,non puo' costare poco.

da Benito  11/09/2018 16.34

Re: Il Combinato BETTINSOLI Overland EL Calibro 12-7 x 65R

Fuciletti giocattolo bettinsoli.

da Benito manganello  11/09/2018 15.03

Re: Il Combinato BETTINSOLI Overland EL Calibro 12-7 x 65R

Bettinsoli''?? AH HA H AHA ma scheriziamo vero! ma dai su.

da Benito manganello  11/09/2018 15.02
Cerca nel Blog
Lista dei Blog