Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Ricette | Le bottiglie | Ristoranti | Libri | Indirizzi | Archivio Scempi | I Funghi | Tartufi e funghi |
 Cerca
 
 

Schede Funghi

Macrolepiota procera - Mazza di tamburo


lunedì 23 settembre 2013
    

 Macrolepiota procera

Il cappello misura mediamente 20-30 cm di diametro, negli esemplari maturi. All’inizio dello sviluppo si presenta globoso, poi conico, infine allargato a forma di ombrello. La superficie superiore  è crema-grigiastra, ricoperta da squamette brunastre specialmente intorno al centro che è sempre umbonato. Le lamelle sono fitte e libere al gambo di colore biancastro. Il gambo è più lungo del diametro del cappello, slanciato e decorato da bande screziate bruno chiaro, ha un anello scorrevole e la base bulbosa. La è tenera nel cappello e fibrosa nel gambo, con odore e sapore di nocciola. Spore bianche.
Habitat: fruttifica in primavera in aprile e maggio e in autunno da settembre a novembre in prossimità di castagni e querce. Deve essere consumato ben cotto, usufruendo degli esemplari giovani.

Testi e immagini di Angela Cecchini e Roberto Narducci tratti da: Cecchini A., Narducci R. (2008) - Funghi del Comune di San Giuliano Terme: A.N.P.I.L. Monte Castellare - Valle delle Fonti ed altri ambienti. Comune di San Giuliano Terme. Felici Editore, Ghezzano (PI). Per concessione del Comune di San Giuliano Terme.


ATTENZIONE!

Leggi le altre schede