Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Ricette | Le bottiglie | Ristoranti | Libri | Indirizzi | Archivio Scempi | I Funghi | Tartufi e funghi |
 Cerca
Emilia Romagna chiede emendamento a DL Agricoltura su cinghialiTar annulla Decreto Ministeriale riduzione Parco Nazionale PortofinoSardegna: aperte domande per componenti Commissioni abilitazioni venatorieCassazione: la Regione è responsabile della custodia dei selvaticiFiocchi: sul lupo ancora aperto il confronto in EuropaSiena, si attivano le autorità sul caso del lupo confidenteSiena: Giovane ragazza inseguita da un lupoColdiretti Puglia: cinghiali causa di 30 milioni di euro di danniSi chiude il progetto Life WolfAlps, a Trento l'evento finalePubblicato studio Ispra sulla stima della popolazione di lupi Deciso trasferimento in Germania dell'orsa JJ4 In Liguria convegno sulla prevenzione delle predazioni del lupoValle d'Aosta: respinta mozione sullo stambeccoStudio predazione lepri rivela importanza di habitat agricoliFiocchi e Messner scrivono a Ursula Von der Leyen per sollecitare declassamento lupoGoverno Sud Africa incentiva consumo carne selvagginaLollobrigida risponde a Report: "no a criminalizzazione degli allevatori""Deriva animalista del CAI"In Australia il controllo dei gatti anche tramite esche velenoseAvvistato un probabile Gatto selvatico a Murialdo (SV): Aiw apre il dibattitoBambino di due anni in Francia probabilmente predato da lupo. Ma in Italia è tabùRelazione audit Ue su PSA svela le lacune italianeTrento, un altro escursionista inseguito da un orsoComitato Ue Regioni chiede revisione status grandi carnivoriLollobrigida "l'uomo unico essere senziente"

News Natura

Nutrie. Coldiretti: servono interventi tempestivi


lunedì 29 febbraio 2016
    

La Coldiretti, nella persona del Presidente Moncalvo, ha richiesto al Ministro dell'Ambiente che venga fatta chiarezza sulla gestione delle nutrie, affinché gli enti locali possano attivarsi per garantire la sicurezza dei territori e delle attività di impresa.

In particolare l'associazione ha messo in evidenza che l’approvazione dell’articolo 7 del “Collegato ambientale” (legge n.221/2015) invece di risolvere il problema ha comportato una complicazione delle procedure, con l'impossibilità, a volte, di agire con tempistiche adeguate – seppur la norma preveda che i problemi connessi all’eccessiva presenza delle nutrie possano essere affrontati attraverso interventi di controllo o di eradicazione posti in essere mediante specifici piani di abbattimento.

Pertanto la Coldiretti ha sollecitato l'intervento diretto del Ministero dell'Ambiente affinché adotti un'apposita circolare di indirizzo e chiarimento.

Leggi tutte le news

6 commenti finora...

Re:Nutrie. Coldiretti: servono interventi tempestivi

SEMPLICE , BASTA STERILIZZARLE...

da OVVIO 01/03/2016 9.38

Re:Nutrie. Coldiretti: servono interventi tempestivi

Coldiretti, ma quanti ne avete magnati per non fare nulla e ancora quanti ne volete magnare!...

da s.g. 29/02/2016 21.48

Re:Nutrie. Coldiretti: servono interventi tempestivi

l'animalismo integralista e l'incompetenza di chi dovrebbe decidere anno reso la nutria un problema sociale di salute pubblica. Provvedimenti seri e non parole è ora di intervenire in modo radicale responsabilizzando le forze dell'ordine i g.e.v. ecc.ecc. non certo i cacciatori a meno che non vi sia un adeguato compenso!!!!

da bretore 29/02/2016 19.15

Re:Nutrie. Coldiretti: servono interventi tempestivi

provvederanno gli animalisti con la pillola !!!!

da albertoross 29/02/2016 14.48

Re:Nutrie. Coldiretti: servono interventi tempestivi

La burocrazia e l'ignavia dello stato trionfano sempre. Sono una massa di incompetenti senza spina dorsale.

da Arrabbiato 63 29/02/2016 14.37

Re:Nutrie. Coldiretti: servono interventi tempestivi

ma mi sembrava di aver capito che tutte le nutrie in piu' dovessero essere portate a casa della sig.ra brambilla

da arturo 29/02/2016 13.42