HomeCacciaCaniFuciliNatura
Editoriale | Blog | Eventi | Meteo | Foto | I Video | Sondaggi | Quiz | Forum | Le Leggi | Parlano di noi | Amici di Big Hunter | Amiche Di Big Hunter | Downloads | Fresco di Stampa | Solo su Big Hunter | Tutte le news per settimana | Contatti | BigHunter Giovani |
  Cerca

Elisa Picci

Nata a Figline V.no nel 1975, ha conseguito la laurea in “Tutela e Gestione delle Risorse faunistiche” presso la Facoltà di Agraria di Firenze, nel settembre 2002 discutendo una tesi sul comportamento della beccaccia “Indagine conoscitiva sulla popolazione di Scolopax rusticola nel comune di Figline Valdarno (Fi)”. Da anni appassionata cacciatrice, si dedica in prevalenza alla caccia alla beccaccia che pratica con i suoi Bracchi Blu d’Auvergne. Socia del Reunion des Amateurs du Braque d’Auvergne, iscritta al Club Italiano Bracco Francese, da anni sta cercando di selezionare e tutelare la razza anche in Italia. Svolge attività professionale quale Tecnico Faunistico sia in ATC della Regione Toscana sia in Ambiti extra regionali. Da qualche anno ha investito l’incarico, in seno alla Federcaccia Provinciale di Firenze, di Responsabile della nuova settoriale di caccia al femminile che accorpa un gruppo di una trentina di donne della Provincia di Firenze, cultrici della passione per Diana. Mossa da una passione ereditaria per la caccia ha saputo interpretare la sua passione con sensibilità e femminilità quasi creando un proprio stile di vita.

 Vai alla notizia Amiche di BigHunter. Elisa Picci: la caccia al femminile è l'essenza dell'arte venatoria