HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
  Cerca

Smeriglio

SMERIGLIO – Falco columbarius
(Faucon émerillon – Merlin – Esmejerón - Merlin)

Lunghezza 25/30. cm. Apertura alare 50/62 cm.
Si trova nell’Europa settentrionale, Asia centrale e America settentrionale. Solo in parte stanziale, la maggioranza degli Smerigli migra verso sud per l’inverno. Il maschio è blu ardesia sopra, bianco o marrone chiaro sotto, con striature scure. La femmina, più grande del maschio, è color grigio-marrone sopra, con le parti inferiori fulve barrate di scuro; la coda presenta un alta bordatura nera. In volo assomiglia a un piccolo pellegrino: ali ampie, appuntite e coda proporzionatamente corta. Caccia volando basso e inseguendo la preda, o cattura a terra piccoli mammiferi. Tutti gli uccelli fino a una certa taglia, dai passeracei fino ai tordi, quaglie e in certe occasioni colombi, una volta intercettati non hanno scampo. È di indole combattiva e difende il proprio territorio anche da animali enormemente più grandi di lui. Il maschio arriva fino ai 170 grammi e la femmina a 220. Le sue minime proporzioni, ne fanno un delicatissimo gioiello. Questo “piccolo grande falco”, irruente, coraggioso e di distinzione unica, esegue l’alto volo, per esempio sulle allodole, ma sa cacciare benissimo anche dal pugno. L’addestramento è facile, ma è sottointeso che va trattato con estrema cura.