Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Ricette | Le bottiglie | Ristoranti | Libri | Indirizzi | Archivio Scempi | I Funghi | Tartufi e funghi |
 Cerca

News Natura

Basta con i carrozzoni: l'economia verde deve entrare nei Parchi


mercoledì 24 ottobre 2012
    
Riforma Parchi, puntare su economia verdeLa logica del Parco visto come zona dei mille divieti finora portata avanti in Italia ha evidenziato una strategia del tutto perdente: crea conflittualità con i soggetti che vivono all’interno dell’area protetta e non consente lo sviluppo economico. Lo dice Coldiretti, che sul tema della riforma della l.394/91 ha chiesto che nei Consigli Direttivi dei parchi sia presente una rappresentanza del mondo agricolo, in quanto "unico settore produttivo che incide in modo diretto sulla tutela e valorizzazione degli habitat".

Un'apertura c'è già stata in questo senso da Federparchi, che recentemente ha rilanciato il tema della riforma proponendo che gli Enti parco diventino soggetti attivi non solo nella conservazione, ma anche nello sviluppo del territorio. Alla luce dei numerosi tagli imposti alle pubbliche amministrazioni, in pratica, bisognerà per forza di cose traghettare l'odierna gestione verso un modello nel quale il sostegno pubblico non sia più l’unica risorsa per garantire la sopravvivenza degli enti, ma nel quale trovino legittimazione anche risorse provenienti da attività svolte all’interno di tali aree, con un maggiore coinvolgimento delle imprese.

Per Coldiretti l'occasione è buona per puntare sull'agricoltura di qualità attraverso Piani di Sviluppo Rurale che consentono di realizzare quegli habitat (siepi, boschetti, zone umide, muretti a secco, filari di alberi) che sono indispensabili per la creazione di reti ecologiche e per il mantenimento degli assetti idrogeologici. La produzione di prodotti tipici biologici e tradizionali, dice Coldiretti, non potrà che incrementare il flusso di visitatori. Per ottenere questi importanti risultati per gli agricoltori bisognerà avviare un processo di evoluzione culturale all'interno di questi enti: il personale dovrà essere in grado di elaborare iniziative progettuali  da attuare all’interno dei parchi che trovino confluenza di interessi tra i diversi attori del territorio e pongano in essere azioni di conservazione dell’ambiente e di valorizzazione economica delle stesse. Basta quindi con le politiche di vincoli e divieti, basta con le “oasi nel deserto” svincolate dal resto del territorio.

Leggi tutte le news

13 commenti finora...

Re: Basta con i carrozzoni: l'economia verde deve entrare nei Parchi

Basta quindi con le politiche di vincoli e divieti, basta con le “oasi nel deserto” svincolate dal resto del territorio...????? l'inganno più grande del Diavolo è far credere agli uomini che non esiste!!!.Sono VINCOLATI eccome!!..al territorio..è talmente evidente la corruzione che non mi capacito di come sia possibile che la Magistratura non abbia mai indagato sulle gestioni dei parchi !!!...intendo dire PRIMA delle disgrazie !!!

da Festinalente 25/10/2012 16.54

Re: Basta con i carrozzoni: l'economia verde deve entrare nei Parchi

Io penso che un ritorno al passato (prossimo) sia inevitabile e salutare.Molto probabilmente per ragioni pratiche, finita la corsa all'industria a causa della saturazione del mercato di tutte le diavolerie in nostro possesso e l'avvento della robottica,i posti lavoro diminuiranno drasticamente.Impensabile il mantenimento di centinaia di migliaia di ex lavoratori o esodati che dir si voglia,non ne abbiamo più le possibilità finamziarie.Occorrerà del tempo,ma inesorabilmente ci dovrà essere un "ritorno al passato" cioè alla madre terra.Ovviamente non più con metodi arcaici,ma con l'ausilio della tecnologia e la piena consapevolezza,credo si inevitabile e per molti aspetti positivo anche dal punto di vista alimentare.Ai posteri etc..etc....

da vince50 25/10/2012 9.46

Re: Basta con i carrozzoni: l'economia verde deve entrare nei Parchi

"....che gli enti parchi diventino soggetti attivi..."!Mmmhhhh;mi sa tanto di voglia di competenze istituzionali;uguale a desiderio di poter legiferare su materie su cui ad oggi non c'era possibilità di ingerenza;uguale a :da qualche parte,se ci chiudono la porta noi rientriamo dalla finestra,i soldi devono pur uscire.Le scolaresche sulle covate di starne?Ma se inciampano sui carrelli al supermercato!I turisti poi!Quelli se non si suicidano per cercare i funghi o per andare a fare passeggiate sugli strapiombi o perdendosi fino a notte,non vanno aldilà di dove li ha lasciati il pullman!Ah no:scrivono anche sulla zampa!

da pietro 2 25/10/2012 9.36

Re: Basta con i carrozzoni: l'economia verde deve entrare nei Parchi

I parchi devono ritornare come una volta, 50 anni fa la marmaglia dei turisti non c'era, la gente doveva pensare ad altre cose ( a sopravvivere ) altro che il padre eterno ha creato la natura e l'ha messa a disposizione dell'uomo per farne buon uso ( se ci vanno le scolaresche e i turisti dove covano le starne per es., la fine delle starne è certa ), poi i coltivi , sempre per le starne, se non c'è granaglie di cui si nutrono cosa si mangiano? e guarda un pò le granaglie venivano fuori proprio dall'opera dell'uomo, cioè dal contadino, proprio quello che circa 50 anni fa accadeva. Senza fare filosofia e senza spremeci le cervella dobbiamo tornare a 50 anni addietro, è possibile ciò? Ai posteri l'ardua sentenza!!!

da luigi 25/10/2012 8.41

Re: Basta con i carrozzoni: l'economia verde deve entrare nei Parchi

in italia una cosa cosi non potrà mai verificarsi perchè siamo comandati da estremisti animalisti talebani dittatori dalla mente chiusa e poco funzionante.. quando saremo governati da gente colta di esperienza ed onesta forse si potrà parlare di miglioramenti ma fino ad allora poveri noi...

da francesco sp 25/10/2012 0.05

Re: Basta con i carrozzoni: l'economia verde deve entrare nei Parchi

forse LINO non sa che molta selvaggina stanziale vive grazie alle coltivazioni rurali che si svolgono sul territorio, nessuna coltivazione nessuna selvaggina. Per tornare allo stato originale della biodiversità italiana il lavoro dell' uomo è essenziale, lavoro pulito e differenziato, ovviamente.

da Fromboliere 24/10/2012 19.49

Re: Basta con i carrozzoni: l'economia verde deve entrare nei Parchi

LINO, i parchi, secondo la tua concezione, li andremo a fare su MARTE quando scopriremo l'acqua su questo pianeta. DIO ha concepito il creato e l'ha messo a disposizione dell'uomo per farne buon uso e per soddisfare i bisogni di tutte le creature, compreso l'uomo. Certo da quello che scrivi, sicuramente sei un animalista e quindi la tua estrema ideologia è un grave impedimento ad apprezzare queste cose, perciò le vuoi conservare all'abbandono ed al degrado.

da BELGIO 24/10/2012 17.23

Re: Basta con i carrozzoni: l'economia verde deve entrare nei Parchi

facciamoci consigliare dall'orso yoghi.....

da max 60 24/10/2012 15.31

Re: Basta con i carrozzoni: l'economia verde deve entrare nei Parchi

SE SI PARLA DI PARCHI PER LA FAUNA SELVATICA, I PARCHI DEBBONO ESSERE SELVATICI, LA FAUNA NON DEVE ESSERE STRESSATA NE DA TURISTI, NE DA SCOLARESCHE E NE DA NESSUNO, NON SI PUO' PENSARE A UN PARCO NATURALE COME A UN PARCO DIVERTIMENTI, E' ASSURDO

da LINO 24/10/2012 15.24

Re: Basta con i carrozzoni: l'economia verde deve entrare nei Parchi

I parchi non devono essere solo divieti, io creerei delle zone per il pic nic e laghetti dove poter ammirare la fauna acquatica, non ci dobbiamo inventare nulla basta saper copiare ciò che avviene all'estero.Il tutto gestito solo ed esclusivamente dal Corpo Forestale dello stato

da Johnny 24/10/2012 15.05

Re: Basta con i carrozzoni: l'economia verde deve entrare nei Parchi

I PARCHI DEBBONO ESSERE GESTITI DAL CORPO FORESTALE DELLO STATO E BASTA, NIENTE CONSIGLIO DIRETTIVO, NIENTE ENTI GESTORI, E NIENTE MAGNA MAGNA

da LUCA 24/10/2012 12.28

Re: Basta con i carrozzoni: l'economia verde deve entrare nei Parchi

questo è il concetto di Parco, come modello di sostenibilità tra attività professionali e ludiche nel pieno rispetto reciproco, dove esistano aziende che non inquinano, colture prive di pesticidi, prodotti di qualità a km 0. Non si potrebbe nemmeno escludere che anche la caccia possa entrare a fare parte di questi valori.

da Fromboliere 24/10/2012 10.42

Re: Basta con i carrozzoni: l'economia verde deve entrare nei Parchi

E LA CACCIA?

da fox 24/10/2012 9.54