Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Rolfi: per il cinghiale occorre riforma nazionaleUmbria: bozza calendario venatorio in CommissionePiano gestione allodola. Cabina di regia scrive al MITEUna giornata per celebrare in tutto il mondo gli uccelli migratoriCCT incontra il gruppo consiliare Lega ToscanaCabina di Regia Toscana. Positivo primo incontro sul calendario venatorio e ripresa attività di cinofilia agonisticaToscana. Al via le consultazioni per il calendario venatorio 2021/2022Tortora. FACE e FIdC scrivono al quotidiano The IndipendentAAVV e Fondazione UNA per rafforzare le azioni antibracconaggioUSA. Orso nero uccide una donnaA Catanzaro Congresso Nazionale carni di selvagginaToscana. Carni di ungulati destinate alla beneficenzaLombardia. Si discuteSudafrica. Nuova era per la cacciaLiguria: in dirittura d'arrivo il piano faunistico regionaleI benefici della cacciaLiguria al via col calendario venatorio 2021-2022Lombardia. I ritardi della RegioneAree protette e cinghiali. Lettera aperta delle AAVV umbre a Morroni Bracconaggio. Ecco cosa fa la caccia italiana per combatterloToscana: corsi per caccia di selezione in videoconferenzaRolfi "ok a semplificazione massiccia sulla caccia"Emozioni selvatiche nei quadri di Elisa Zanoli Umbria: convocato tavolo permanente cinghialiCCT Massa Carrara: no alla gabella per attraversare il ParcoMacerata. Migrazione abbondante grazie ai laghi dei cacciatoriTortora. La Federcaccia ribatteIn Francia campagna TV per la cacciaRecovery Plan. Non dovrà essere un libro dei sogniContenimento Cinghiali, in Liguria saranno coinvolti i cacciatoriFidc Lazio e Aiw "nuova area contigua Pnalm pretesto per ampliare il Parco"Caputo: "per preapertura mancano adeguati piani faunistici provinciali"Francia. Sondaggio positivo sulla cacciaCampania, appello della Lega per la preaperturaRegione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022Tortora. Arriva l'ok della Conferenza Stato RegioniCabina Regia Toscana: "permettere spostamenti per manutenzione capanni"Fidc: anche la Calabria d'accordo sulla tortoraLa caccia fa bene al cervelloBruzzone: con il MITE spazio alle Politiche Agricole su gestione faunisticaL'Assessore Caputo interviene sul nuovo calendario venatorioFidc: sulla Tortora Regione Calabria riveda la sua posizioneUK: The Field Magazine commemora FilippoLiguria: Assessore Piana: "cacciatori impegnati nel ripristino dei sentieri"Spagna. I cacciatori si oppongono a moratoria tortoraToscana. Da Forza Italia un impegno per la cacciaCalendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps Rapporto ELO piccola selvaggina "la caccia non è motivo di declino"Calendario Venatorio Umbria, la linea di Arci CacciaCampania, Regione posticipa discussione calendario venatorioColdiretti: In Italia oltre 2 milioni di cinghiali "incrementare abbattimenti"Fidc Forlì Cesena: bene nuovo calendario venatorio regionaleCalabria: al via caccia selezione cinghiale e addestramento caniPredatori opportunisti: la CE apre al controlloAggiornamento Tortora. Convocata Conferenza Stato RegioniObbiettivo Natura. A Bruxelles il confronto continuaGallinella (M5S) "ora può nascere filiera selvaggina italiana" Campania, Associazioni venatorie sul piede di guerraCampania. Regione perde ricorso su modifiche calendario venatorioFriuli, Piccin (FI): ok spostamenti fuori Comune se prelievo cinghialiFondo per la ricerca UnczaSuper riserva Unesco in AppenninoRegione Lombardia investe nei Centri Lavorazione SelvagginaGallo "Tar Calabria certifica legittimità calendario venatorio"Emilia R.: ok in Commissione a calendario venatorioFidc: soddisfazione per pronunciamento Tar CalabriaMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Sardegna: parere negativo dell'Ispra sul calendario


giovedì 12 luglio 2012
    
Il calendario venatorio della Sardegna, già licenziato dal Comitato faunistico regionale, sarà discusso e approvato nelle prossime sedute del Consiglio regionale.
 
Nel frattempo le associazioni ambientaliste regionali, contrarie ad alcune disposizioni contenute nel testo, fanno sapere che l'Ispra avrebbe espresso parere negativo su caccia alla moretta, oltre che sui tempi di chiusura per tortora e quaglia (consigliandone la chiusura con due mesi di anticipo) e gli acquatici (undici giorni in meno per germano reale, alzavola, folaga, beccaccino).
 
Inotlre nel parere Ispra si indicherebbe la necessità di utilizzare munizioni  atossiche nelle zone umide. Per Amici della Terra, Enpa, Gruppo d'Intervento Giuridico, Lipu, Lega per l'Abolizione della Caccia e Wwf su questi punti il calendario deve essere riformulato.

Leggi tutte le news

15 commenti finora...

Re:Sardegna: parere negativo dell'Ispra sul calendario

Perchè il calendario del Lazio dovrebbe far ridere?

da Mario 14/07/2012 22.39

Re:Sardegna: parere negativo dell'Ispra sul calendario

L'unica cosa che mi sembra giusta sono le munizioni atossiche per le zone umide. Per il resto stendiamo un velo pietoso... Sono in attesa del calendario venatorio del Lazio per farmi altre risate!

da Patrizio Abboni 13/07/2012 9.18

Re:Sardegna: parere negativo dell'Ispra sul calendario

XNuraghe:la sardegna ha dati dell"URF(ufficio regionale fauna)molto attendibili ,certificati da regione , il problema è che certe cose si fà finta di nn vederle.............dati ispra sul bottaccio lo danno in pre-nuziale al 20/01...........10 gg più in là del resto d"Italia,la 409/79 e aggiornamenti con 147/09, ammettono sovrapposizione di decadi(almeno 1)quindi perchè utilizzare i termini minimi su specie no-spec in buono stato di conservazione???è il solito orientamento anticaccia tutto li............

da alessandro federighi 12/07/2012 23.15

Re:Sardegna: parere negativo dell'Ispra sul calendario

Vorrei farvi notare che nel parere Ispra l'uso delle munizioni atossiche è riferito alla caccia al cinghiale....

da 4mori 12/07/2012 17.33

Re:Sardegna: parere negativo dell'Ispra sul calendario

Gli osservatori regionali ove istituiti(forse ci sono in un paio di regioni a malapena)e questi possono concorre e non superare il parere ispra!!!!I dati portati da alcune regioni e respinti (giustamente!!!) ,in quanto non forniti da organi scientifici riconosciuti,ma formulati da fantomatici uffici avifauna(di alcune ass ven)piuttosto che dati commissionati dalle regioni a università o consimili che non hanno l'ufficialità di organo scientifico competente e riconosciuto.Ciao

da nuraghe 12/07/2012 16.57

Re:Sardegna: parere negativo dell'Ispra sul calendario

il parere dell'ispra non è vincolante,punto e besta.perciò dal 1 settembre al 31 gennaio le regioni possono anche disattendere.diverso è dal 1 febbraio al 10 che è obbligatorio.questa è la legge,e le leggi fino ha prova contraria vanno rispettate.e a proposito di legge,dice che si può cacciare fino al 10 febbraio.....perchè nessuno la rispetta?.

da max 60 12/07/2012 16.56

Re:Sardegna: parere negativo dell'Ispra sul calendario

Ok mi è chiaro Nuraghe, grazie. Il problema è che ormai non si ci capisce piu nulla: alcune regioni cacciano fino al 31 gennaio i tordi altre no, altre portano dati scientifici da osservatori regionali e vengono accolti , altri respinti. Finchè non si tornerà (semmai si tornerà) ad una gestione legislativa a livello nazionale su tutta la materia venatoria gioco forza avrà la meglio chi ci vuole finiti. Questo è il mio modesto parere o se si preferisce utopia.

da HUNT 67 12/07/2012 15.55

Re:Sardegna: parere negativo dell'Ispra sul calendario

Per essere disatteso il parere ispra deve essere motivato con inoppugnabili dati sciantifici.Cosa che in regione non hanno.Le munizioni con pallini in piombo sono al bando in tutte le zone umide italiane ed europee.Che motivazioni,saranno capaci di inventare per fare un'altra figura da [email protected]@O che li espone direttamente ai ricorsi,ed al blocco dell'attività venatoria e non solo del calendario.Che dici HUNT????

da nuraghe 12/07/2012 15.43

Re:Sardegna: parere negativo dell'Ispra sul calendario

Fatemi capire. Non essendo il parere dell'ispra vincolante perchè le province si dovrebbero preoccupare? Se ogni volta che viene disatteso si dovesse riadeguare i calendari allora diventerebbe vincolante ..... o sbaglio? Qui qualcosa anzi molto non quadra

da HUNT 67 12/07/2012 13.34

Re:Sardegna: parere negativo dell'Ispra sul calendario

Concordo!!!!!!!!nei fatti la riformulazione su alcuni punti, come l'uso di munizioni lead free o no toxic per le zone umide,è cosa conclamata ovunque.

da nuraghe 12/07/2012 12.31

Re:Sardegna: parere negativo dell'Ispra sul calendario

ma basta prendersela con l'Ispra. Basta saperli fare i calendari venatori e non "provarci" o la va o la spacca. Oggi è chiarissimo a tutti che bisogna rispettare le linee guida deell'Istituto altrimenti sono solo ricorsi e ritardi. Punto e basta.

da Mino 12/07/2012 12.16

Re:Sardegna: parere negativo dell'Ispra sul calendario

Vedete nel sito Ispra sotto trasparenza Quanto costa l'Ispra allo Stato ed ai contribuenti .Vergognoso milioni e milioni di € annui tra 1250 dipendenti e consulenti esterni .............

da alessandro 12/07/2012 12.04

Re:Sardegna: parere negativo dell'Ispra sul calendario

X MARIO ..facciamo alla ROSCIETTA

da franco 12/07/2012 11.00

Re:Sardegna: parere negativo dell'Ispra sul calendario

E NOI CARA ISPRA(SI FA PER DIRE) INVECE DI DARE LA CACCIA ALLA MORETTA DAREMO LA CACCIA ALLA BIONDINA!VOI INVECE AL MORETTO?

da mario 12/07/2012 10.30

Re:Sardegna: parere negativo dell'Ispra sul calendario

SARDEGNA COME CAMPANIA....pure voi non rinnovate

da excaserta 12/07/2012 10.23