Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Riprende l'esame della Pdl Bruzzone sulla cacciaIn Umbria mozione Puletti per la caccia in derogaFidc Toscana UCT "no all'ampiamento della caccia al cinghiale in aree vocate" Acma lancia Progetto di censimento sul CombattenteTar Sicilia riabilita coordinatore guardie venatorie WwfMarche, Regione si attiva per Piano Straordianrio contenimento cinghialiToscana, cabina di regia chiede caccia alla tortora in preaperturaPSA, novità in Veneto per il controllo del cinghialeAnatre nel mirino. Negli USA nuova strategia adattativa sul CodonePadule Fucecchio: Arci Caccia Pistoia chiede rimozione vincoli caccia Toscana: Fidc invia memoria integrativa su Calendario VenatorioLazio: Audizione in Regione su gestione e caccia al cinghiale Salerno, problema ammissione cacciatori ATCLombardia: Approvato Calendario Venatorio 2024 - 2025 Il posto degli animali in Costituzione. Convegno a Roma di Fondazione Una e ABReferendum caccia, ci risiamoTorna concorso fotografico Fidc "A caccia di scatti"Rettifica della Regione Emilia Romagna sugli orari di cacciaLiguria: Presidente Piana e Assessore Scajola alla Festa del Cacciatore Modifiche legge caccia. Lollobrigida chiede istanze alle associazioni venatorieLombardia: approvata caccia in deroga al piccioneRegione Lazio "ecco le nuove misure per il contenimento dei cinghiali"Lazio approva Piano straordinario contenimento cinghialiLa caccia nel Dibattito alla Camera sul Decreto AgricolturaApprovato Odg Bruzzone su urgenza riforma della legge 157/92Ok del Governo a Odg per inserimento stambecco tra specie cacciabiliOggi riunione al Ministero con le associazioni venatorie sulla 157/92Veneto, associazioni chiedono urgente incontro in GiuntaNasce alleanza Coldiretti - Fidc in ToscanaStretta sui cinghiali in Piemonte. In arrivo 176 militariSpagna: quaglie in buono stato di conservazioneDa Federcaccia Lombardia critiche per alcuni emendamenti approvatiBASC alla ricerca di conferme dal nuovo governo laburistaA Palermo un importante convegno sulla lepre italicaBaggio in Tribunale contro gli animalisti "Vado a caccia da 30 anni e rispetto la legge"Massardi (Lega, Lombardia): “Bene approvazione modifiche in materia venatoria”Bravo (FDI): "approvate in Lombardia modifiche alla legge sulla caccia"Caccia in deroga: Italia fanalino di coda in UESondaggio in Romania: i giovani conoscono e apprezzano la cacciaNovità dalla Regione Toscana su controllo del cinghialeRidefinì territori di due squadre di caccia: condannata Regione CalabriaOsservazioni di Arci Caccia Toscana sul Calendario venatorioDocufilm Anuu "Atalante: I Custodi dell'Equilibrio Naturale", su Prime VideoUmbria, il cinghiale si caccia per quattro mesiPuletti, Assessore Morroni approvi caccia in deroga nonostante IspraCastellani (Anuu) a Lollobrigida "ritiro emendamenti beffa ingiustificabile"Enalcaccia al Governo "urgente nuovo Dl per dare certezze normative ai cacciatori"Da Fiocchi stoccata a Bruzzone sul DL Agricoltura "ha illuso i cacciatori"In Puglia in arrivo Piano straordinario cinghialeEcco l'Odg sulle Aziende Venatorie accolto dalla Commissione del SenatoFace: "Gli stagni dei cacciatori potenziano la biodiversità delle zone umide in Italia"Umbria, Mancini (LEGA): servono almeno 120 giorni di caccia al cinghialeLollobrigida cerca di riconquistare i cacciatoriDecreto Agricoltura, esultano animalisti e M5SFidc Lombardia: "Sui valichi soluzione inaccettabile"Il Presidente FACE Larsson ribatte alle critiche del Past President EbnerFiumani (CPA) denuncerà Ispra per mancato calcolo "piccole quantità" sulle derogheAnlc: “non ci arrendiamo”Lollobrigida: "avremo altre occasioni per discutere di caccia"Senatrice Fallucchi (FdI): soddisfazione per l'ampliamento della caccia al cinghialeSottosegretario La Pietra (FdI): "cacciatori mai come ora trattati con rispetto"Lettera aperta di Castellani (Anuu) a Francesco BruzzoneBuconi: "problema calendari venatori rimane, Governo trovi soluzione"Arci Caccia: "Modifica 157, la montagna partorisce un topolino"Bruzzone: "dietrofront del Governo sulla caccia, mi sento preso in giro"Decreto Agricoltura: Ritirati emendamenti della Riforma Bruzzone sulla cacciaDecreto Agricoltura: Ok alla caccia al cinghiale notturna con visori Fidc "Legge ripristino natura fondamentale per ambiente e fauna selvatica"Decreto Agricoltura riprende l'esame. Protestano gli animalisti per emendamenti cacciaVeneto, rettifica Calendario Venatorio su due giornate integrativeGli Ex Presidenti dell'Intergruppo Caccia Ue contestano la FACECinghiali, Abruzzo: "Regione a fianco degli agricoltori"Le posizioni di Fidc Uct Toscana sul Calendario Venatorio 2024 - 2025 Cinghiali, botta e risposta tra Caretta e VaccariAbruzzo "riconosciuti dal Tar diritti dei cacciatori"Fidc Campania: improcedibile ricorso animalisti su calendario venatorio 2023 - 2024

News Caccia

Studio europeo dimostra ruolo cruciale dei cacciatori nella conservazione della tortora


venerdì 24 maggio 2024
    
Tortora Ph Giordano Tognarelli
 
 
Proprio mentre si apprende che l'Europa sta chiedendo nuove restrizioni per la caccia alla tortora (vedi lettera aperta delle associazioni venatorie umbre), la FACE in un comunicato rende noto che un nuovo studio dimostra risultati positivi ottenuti dai cacciatori a favore della specie. In esso risiedono prove concrete sul ruolo cruciale che i cacciatori europei svolgono nella conservazione della fauna selvatica, gestendo habitat  e investendo grandi risorse per migliorare gli habitat, a proprie spese. Un lavoro di conservazione che - evidenzia FACE - è sempre più riconosciuto dalla comunità scientifica.

Il Journal of Nature Conservation ha recentemente pubblicato l’articolo “Gestione dell’habitat effettuata dai cacciatori nella rotta occidentale della tortora europea: opportunità e insidie per il collegamento con la caccia sostenibile”, con Carlos Sánchez-Garcia, direttore della ricerca della Fondazione Artemisan, come autore autore principale.
 
In una dichiarazione alla FACE, Carlos Sánchez-Garcia ha evidenziato i risultati chiave di questo documento per le future politiche relative alla caccia e alla conservazione della tortora (Streptopelia turtur), affermando: “sebbene il contributo dei cacciatori alla conservazione dell’habitat in Europa fosse già noto, si tratta di un importante contributo scientifico che mostra in dettaglio gli sforzi condotti nei terreni di caccia di Francia , Spagna e Portogallo , insieme alla necessità di maggiore sostegno per fornire il giusto habitat su scala più ampia”.

E' stata svolta un'indagine nei tre principali paesi della rotta occidentale: Portogallo, Spagna e Francia per quantificare le misure di conservazione degli habitat attuate dai cacciatori. Gli autori hanno ricevuto 931 risposte all'indagine, che rappresentano il 7% dell'area regolamentata dalla caccia in Portogallo, il 2,3% in Spagna e il 56,5% in Francia, con risposte dalla Francia provenienti dal livello amministrativo dipartimentale.

Nonostante in questi paesi la specie sia in moratoria, la metà delle zone di caccia esaminate hanno attuato interventi di ripristino ambientale diretti alla protezione della specie. In particolare, il 98% degli intervistati provenienti da Portogallo e Spagna ha fornito acqua durante l’estate e l’84% del totale dei terreni di caccia ha fornito cibo. Inoltre, il 50% degli intervistati ha gestito terreni boschivi e il 47% ha implementato misure di gestione agricola, cruciali per la tortora poiché prospera nell’ecotono tra gli habitat boschivi e quelli agricoli.

Inoltre, il 58% degli intervistati ha affermato che potrebbero essere implementate ulteriori misure di gestione incentrate sulla tortora. I principali ostacoli che impediscono ulteriori misure da parte dei cacciatori risiedono nella carenza di finanziamenti, poiché i cacciatori autofinanziavano la gestione nella maggior parte dei casi.

L'articolo evidenzia che una parte significativa dei terreni di caccia adotta misure di gestione che possono avvantaggiare la tortora durante la stagione riproduttiva in Europa, sebbene non siano mirate esclusivamente alla specie. Ad esempio, la gestione di specie di piccola selvaggina, come la fornitura di habitat per l'alimentazione (margini dei campi, colture per la fauna selvatica, ecc.) e la nidificazione (gestione degli arbusti e delle foreste) o cereali e acqua supplementari per le pernici, o pratiche di gestione mirate a conigli, lepri o fagiani selvatici che spesso includono l’implementazione di colture di copertura, margini dei campi e gestione delle siepi.

Anche la gestione mirata alla selvaggina di grossa taglia in Spagna, come il cervo rosso e il capriolo, include la gestione delle foreste e delle colture che migliora la disponibilità di semi selvatici per la tortora. Una vasta gamma e diversità di gestione dell'habitat sono implementate dai cacciatori e hanno un impatto positivo sulla conservazione e sul recupero della tortora.

Alla luce dell’attuale grave preoccupazione per la qualità dell’habitat nell’UE, emersa nell’ultimo rapporto dell’UE sullo stato della natura, e dell’enfasi sulla necessità di ripristinare l’habitat (ad esempio, la legge dell’UE sul ripristino della natura), è chiaro che i cacciatori sono fondamentali attori che contribuiscono al raggiungimento degli obiettivi di biodiversita' e conservazione dell'UE, compreso il recupero della tortora.

Insieme alla Fundación Artemisan, hanno partecipato allo studio le seguenti organizzazioni: Instituto de Investigación en Recursos Cinegéticos (IREC, Spagna), Office Française de la Biodiversité (Francia), Universidade de Lisboa (Portogallo), Fédération Départementale des Chasseurs du Doubs (Francia) e il Centre de Ciència i Tecnologia Forestal de Catalunya (Spagna). Questa ricerca è stata finanziata dalla Commissione Europea (ENV.D.3/SER/2019/2021).

Redazione Big Hunter. Avviso ai commentatori
 
Commentare le notizie, oltre che uno svago e un motivo di incontro e condivisione , può servire per meglio ampliare la notizia stessa, ma ci deve essere il rispetto altrui e la responsabilità a cui nessuno può sottrarsi. Abbiamo purtroppo notato uno svilimento del confronto tra gli utenti che frequentano il nostro portale, con commenti quotidiani al limite dell'indecenza, che ci obbligano ad una riflessione e una presa di posizione. Non siamo più disposti a tollerare mancanze di rispetto e l'utilizzo manipolatorio di questo portale, con commenti fake, al fine di destabilizzare il dialogo costruttivo e civile. Ricordiamo che concediamo questo spazio, (ancora per il momento libero ma prenderemo presto provvedimenti adeguati) al solo scopo di commentare la notizia pubblicata. Pertanto d'ora in avanti elimineremo ogni commento che non rispetta l'argomento proposto o che contenga offese o parole irrispettose o volgari.
Ecco le nuove regole:
1 commentare solo l'argomento proposto nella notizia.
2 evitare insulti, offese e linguaggio volgare, anche se diretti ad altri commentatori della notizia.
3 non usare il maiuscolo o ridurre al minimo il suo utilizzo (equivale ad urlare)
4 rispettare le altrui opinioni, anche se diverse dalle proprie.
5 firmarsi sempre con lo stesso nickname identificativo e non utilizzare lo spazio Autore in maniera inappropriata (ad esempio firmandosi con frasi, risate, punteggiatura, ecc., o scrivendo il nickname altrui)
Grazie a chi si atterrà alle nostre regole.
Leggi tutte le news

21 commenti finora...

Re:Studio europeo dimostra ruolo cruciale dei cacciatori nella conservazione della tortora

Siamo onesti, non hanno cavato un ragno dal buco nelle passate legislature, perché mai dovrebbero fare faville domani ? Tanto più che a Strasburgo si profila la prosecuzione dello stesso inciucio PPE-Socialisti .

da Trent 11/06/2024 17.57

Re:Studio europeo dimostra ruolo cruciale dei cacciatori nella conservazione della tortora

Nui nostro pais piglimo tortora 200a giorno grasse grassa qua in italya site tutti foruogi con grandi pancia

da abdul bambu' 27/05/2024 19.09

Re:Studio europeo dimostra ruolo cruciale dei cacciatori nella conservazione della tortora

Certo che abbiamo un ruolo cruciale nella conversazione della tortora! Quando aprono la caccia è già partita!!! Oltre a danneggiarci ci prendono pure in giro!!!!!!!!

da Gabriele Finale Ligure 27/05/2024 14.48

Re:Studio europeo dimostra ruolo cruciale dei cacciatori nella conservazione della tortora

Studia di qua’ studia di la’ e quest’anno ce la chiudono

da Annate a mette i nastrini al girasole ebedi 27/05/2024 13.06

Re:Studio europeo dimostra ruolo cruciale dei cacciatori nella conservazione della tortora

Grassie a cojioni europpei io sparu tottora tuti l annu...e me divertu e mangiu bela grassa....io vogli tantu beni a cojioni europpei...cusì noi sempre festa e fare soldi con altri cojioni che venire a caccia.

da Mohamed 27/05/2024 12.24

Re:Studio europeo dimostra ruolo cruciale dei cacciatori nella conservazione della tortora

In Europa sono tutti anticaccia seriali , non aspettatevi nulla da sta gentaglia qua di sinistra che sono la maggioranza e hanno idee green FOLLI e guardate dove ci stanno portando.......nel baratro. per me ragionano come la famosa frase di Maria Antonietta d'Asburgo-Lorena, " S'ils n'ont plus de pain, qu'ils mangent de la brioche " questa marmaglia la pensano cosi... fuck europe !!

da fuck 25/05/2024 17.06

Re:Studio europeo dimostra ruolo cruciale dei cacciatori nella conservazione della tortora

E vero per il ruolo dei i cacciatori nosti in italia o in sciopero UE,pensiamo un po cuando cueli uccelli attraversano verso Africa che fino fano,che valori hano i nostri cosservazine.

da Il spoletino 25/05/2024 13.55

Re:Studio europeo dimostra ruolo cruciale dei cacciatori nella conservazione della tortora

....e poi nel nord africa, tunisia, marocco, libia, algeria fanno stragi usando tutti mezzi illeciti. ma di cosa stiamo parlando

da claudio di anzio 25/05/2024 12.53

Re:Studio europeo dimostra ruolo cruciale dei cacciatori nella conservazione della tortora

Quelli della UE sono ottusi. Vogliono mettere piu' restrizioni sulla tortora. La possono anche chiudere tanto NON CAMBIA NULLA perche' i numeri li fanno in Nord Africa e chi si da' fare per ripristinare habitat, pur meritando un elogio, non riuscira' a scalfire questa realta'. Percio', prima questi politicanti da 4 soldi della UE che emanano restrizioni senza logica vanno a casa, meglio e'.

da Flagg 25/05/2024 9.33

Re:Studio europeo dimostra ruolo cruciale dei cacciatori nella conservazione della tortora

È chiaro! Per proteggere gli animali bisogna sparare loro. Chiarissimo! I cacciatori proteggono pure lepri, cinghiali e fagiani. Grazie cacciatori per amare e Proteggere tutti gli animali!

da Rico 25/05/2024 8.35

Re:Studio europeo dimostra ruolo cruciale dei cacciatori nella conservazione della tortora

E propio quando avviene ciò, in Italia non si riesce a rendere un minimo di giustizia ai cacciatori italiani; ed assistiamo ancora a monologhi di politici ottusi ed ignoranti ( Conte 5Stelle), o ancora peggio, per interesse personale (Brambilla), che suonano imperterriti contro la caccia.definendola, con malignità studiata, " una pratica....). Mi chiedo perché questo articolo, anziché essere pubblicato esclusivamente su questo sito, non viene pubblicato anche sui midia cartacei e non se ne dà notizia anche in TV ai tg.

da Gaspare 25/05/2024 7.50

Re:Studio europeo dimostra ruolo cruciale dei cacciatori nella conservazione della tortora

E propio quando avviene ciò, in Italia non si riesce a rendere un minimo di giustizia ai cacciatori italiani; ed assistiamo ancora a monologhi di politici ottusi ed ignoranti ( Conte 5Stelle), o ancora peggio, per interesse personale (Brambilla), che suonano imperterriti contro la caccia.definendola, con malignità studiata, " una pratica....). Mi chiedo perché questo articolo, anziché essere pubblicato esclusivamente su questo sito, non viene pubblicato anche sui midia cartacei e non se ne dà notizia anche in TV ai tg.

da Gaspare 25/05/2024 7.50

Re:Studio europeo dimostra ruolo cruciale dei cacciatori nella conservazione della tortora

E propio quando avviene ciò, in Italia non si riesce a rendere un minimo di giustizia ai cacciatori italiani; ed assistiamo ancora a monologhi di politici ottusi ed ignoranti ( Conte 5Stelle), o ancora peggio, per interesse personale (Brambilla), che suonano imperterriti contro la caccia.definendola, con malignità studiata, " una pratica....). Mi chiedo perché questo articolo, anziché essere pubblicato esclusivamente su questo sito, non viene pubblicato anche sui midia cartacei e non se ne dà notizia anche in TV ai tg.

da Gaspare 25/05/2024 7.50

Re:Studio europeo dimostra ruolo cruciale dei cacciatori nella conservazione della tortora

E propio quando avviene ciò, in Italia non si riesce a rendere un minimo di giustizia ai cacciatori italiani; ed assistiamo ancora a monologhi di politici ottusi ed ignoranti ( Conte 5Stelle), o ancora peggio, per interesse personale (Brambilla), che suonano imperterriti contro la caccia.definendola, con malignità studiata, " una pratica....). Mi chiedo perché questo articolo, anziché essere pubblicato esclusivamente su questo sito, non viene pubblicato anche sui midia cartacei e non se ne dà notizia anche in TV ai tg.

da Gaspare 25/05/2024 7.50

Re:Studio europeo dimostra ruolo cruciale dei cacciatori nella conservazione della tortora

E propio quando avviene ciò, in Italia non si riesce a rendere un minimo di giustizia ai cacciatori italiani; ed assistiamo ancora a monologhi di politici ottusi ed ignoranti ( Conte 5Stelle), o ancora peggio, per interesse personale (Brambilla), che suonano imperterriti contro la caccia.definendola, con malignità studiata, " una pratica....). Mi chiedo perché questo articolo, anziché essere pubblicato esclusivamente su questo sito, non viene pubblicato anche sui midia cartacei e non se ne dà notizia anche in TV ai tg.

da Gaspare 25/05/2024 7.50

Re:Studio europeo dimostra ruolo cruciale dei cacciatori nella conservazione della tortora

La tortora è in forte declino in tutto il bacino del Mediterraneo per gli abbattimenti delle doppiette !!!

da Giovanni 25/05/2024 7.45

Re:Studio europeo dimostra ruolo cruciale dei cacciatori nella conservazione della tortora

Si voi salvatele che poi ci penso io in Marocco a giugno!poveri allocchì contenti di sacrificarvi per gli altri!

da Mariolino 24/05/2024 23.35

Re:Studio europeo dimostra ruolo cruciale dei cacciatori nella conservazione della tortora

Se c'è da difendere la specie ok.ma poi in tutti gli altri Stati .fanno stragi senza nessun controllo???????

da Pippo 24/05/2024 21.59

Re:Studio europeo dimostra ruolo cruciale dei cacciatori nella conservazione della tortora

Come? Sparando quelle quattro che ancora riescono a vedersi? Il tempo delle tortore è finito almeno 20-25 anni fa...

da Addio 24/05/2024 21.32

Re:Studio europeo dimostra ruolo cruciale dei cacciatori nella conservazione della tortora

Francia, Spagna e Portogallo sono paesi civili degni di una Europa solidale......noi....abbiamo l'Ispra.

da 1 toscano 24/05/2024 19.42

Re:Studio europeo dimostra ruolo cruciale dei cacciatori nella conservazione della tortora

La caccia alla tortora è una delle caccie più belle, anche se per pochi giorni.

da Tordo molisano 24/05/2024 17.57