Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Marche: ok a modifiche legge sulla cacciaPresentati gli emendamenti sulla caccia al Decreto AgricolturaLazio: approvato Calendario Venatorio 2024 - 2025Emilia Romagna: annunciato nuovo bando depopolamento cinghiali Lombardia, in arrivo il Piano straordinario controllo fauna selvaticaVerdi e animalisti sconfitti in UE: perdono un quarto degli europarlamentariMarche, approvati piani caccia selezione al cinghiale 2024 - 2025Adottata la Legge per il ripristino della Natura in UeVeneto: Confavi, Acr, Italcaccia, Acv criticano Calendario VenatorioApprovato Calendario Venatorio Veneto 2024 - 2025Richiami vivi, Arci Caccia Pistoia avanza richieste di modificaFidc Brescia: da Regione un chiarimeno sui richiami viviPiani contenimento cinghiale, Coldiretti si mobilitaInterrogazione PD a Lollobrigida "che fine hanno fatto i piani straordinari sul cinghiale?"Lombardia: nuova ordinanza per depopolamento cinghialiFrancia: equivale a 108 mila posti di lavoro il volontariato ambientale dei cacciatoriConsigliera Gibertoni in Emilia R. chiede di cancellare a caccia alla volpePubblicato Calendario Venatorio 2024 - 2025 dell'Emilia RomagnaEmilia Romagna: presentato nuovo regolamento ungulatiAbruzzo: chiesta in Regione modifica Calendario Venatorio 2024 - 2025 Decreto Agricoltura, riprende l'esame in Commissione al SenatoArci Caccia: "dopo estromissione cacciatori il Lago di Porta sta morendo"FACE: "impatto caccia sulla tortora potrebbe essere sovrastimato"In Umbria ancora incertezza sulla caccia alla tortoraRappresentatività negli ATC: Tar Abruzzo solleva incostituzionalitàEuropee: il peso elettorale dei cacciatoriArci Caccia: più chiarezza sulla questione tortoraEuropee: FDI primo partito. Fiocchi e Berlato rielettiAcma: cacciatori fondamentali sentinelle contro aviaria Spagna: Parco nazionale in degrado dopo divieto caccia. Presentata denuncia in UEFACE: "Voto Europee decisivo per la caccia"Bruzzone presenta gli emendamenti sulla caccia al Decreto AgricolturaACL segnala i candidati lombardi Mantovani e InselviniMinistero Ambiente convoca riunione urgente con Ispra sulla caccia in derogaDiniego Ispra "piccole quantità" deroghe. Fiocchi chiede intervento Ministro FratinUmbria, PSA: Puletti e Mancini annunciano audizione di agricoltori e cacciatoriAssessore Beduschi (Lombardia) "con Ispra di fronte a muro ideologico"Caccia in deroga, Bruzzone chiede commissariamento di IspraBASC: nel Regno Unito la caccia vale 9,3 miliardi di sterlineSparvoli contro Alleanza Verdi Sinistra "protagonisti di decenni di assenza di gestione"La Caccia nei programmi delle Elezioni europee 2024Bruzzone: Inaugurata la chiesetta dei cacciatori a Stella Santa GiustinaFidc "sulla tortora dagli animalisti solo ideologia"Marco Bruni nuovo Presidente di Fidc Lombardia3323 cinghiali prelevati in BasilicataConvegno Macerata su caccia e ricerca scientificaBruzzone "basta fake news sulla caccia"Belgio: Con l'approvazione della Caccia, aumentano anche le aree venabiliCalendario Venatorio Marche, soddisfazione dalle associazioni venatorieAbruzzo, le AV: "calendario venatorio punitivo. Tutto da rifare"Studio scientifico: Proteggere gli habitat più importante che limitare la cacciaLazio, circolare Regione su controlli trichinellosiCaccia Tortora, Buconi (Fidc): "Gestire senza vietare"Lorenzo Bertacchi lascia la guida di Fidc LombardiaApprovato Calendario Venatorio Piemonte 2024 - 2025Interrogazione Puletti in Umbria sulla tortora: si segua esempio MarcheToscana: approvato Calendario venatorio 2024 - 2025 caccia cinghialeRegione Toscana approva Piano caccia capriolo 2024 - 2025Andrea Cavaglià spiega la caccia nel Podcast Bazar AtomicoCaccia Tortora, la lettera di diffida degli animalistiEmilia Romagna: in Commissione ok al Calendario Venatorio 2024 - 2025Incontro CPA sulla caccia in LombardiaAnuu Piemonte: su PSA bisogna accelerareStudio europeo dimostra ruolo cruciale dei cacciatori nella conservazione della tortoraUmbria: ok in Commissione alla caccia di selezione 2024 - 2025Buconi: Ispra si doti di moderni strumenti per monitorare i flussi dell'avifauna Marche: approvato Calendario Venatorio 2024 - 2025Eos Show 2025: appuntamento a febbraioBolzano: Ufficio fauna selvatica cerca volontari censimento pernice biancaFidc BS: nessuna sorpresa da Ispra su Calendario Venatorio LombardiaProliferazione cinghiale Puglia: Gatta (FI) interroga il GovernoLibera Caccia pronta a seguire l'esempio dei cacciatori francesiQuestione caccia tortora sui tavoli della Regione UmbriaSulla caccia continua vergognosa disinformazioneLiguria, approvato emendamento su prelievo cinghiali oltre orarioVaccari (PD) "per tutela biodiversità servono anche scelte difficili"Giornata Biodiversità: Fidc "serve approccio nuovo alla gestione"Calendario Venatorio Marche 2024 - 2025 in dirittura d'arrivoIl Senato inizia l'esame del Decreto AgricolturaLiguria, approvate modifiche su anelli richiami vivi e foraggiamento cinghialeDopo stop cacce tradizionali i cacciatori francesi sospendono la caccia al cinghialeGiovani e caccia, in Inghilterra si punta sulla formazione scolasticaCampania, Circolare per i cacciatori di selezione al cinghialeAssemblea nazionale Anuu "Caccia: una passione al servizio della società"Cacciatori veri ambientalisti: continuano le iniziative dei paladiniAB (Agrivenatoria Biodiversitalia) chiede Iva 10% su cessioni fauna selvatica

News Caccia

Questione caccia tortora sui tavoli della Regione Umbria


giovedì 23 maggio 2024
    
 
Le associazioni venatorie umbre (Federcaccia, Anlc, Enalcaccia, Italcaccia, Anuu e Cpa) hanno rivolto una lettera aperta alla presidente Donatella Tesei e all'assessore regionale Roberto Morroni, sulla questione della caccia alla tortora.

In risposta all'ipotetico "stop al prelievo della tortora selvatica chiesto in sede europea" in relazione a due comunicazioni fatte su questo tema alle Regioni da parte del Ministero dell'Ambiente, le Associazioni chiedono alla Regione Umbria "che vengano portate le istanze del mondo venatorio", considerando che la preapertura in Calendario Venatorio è stata già fortemente limitata, anche nel confronto con le regioni limitrofe, nel numero delle giornate e delle specie cacciabili. "Compresa la tortora selvatica, il cui carniere, come noto, è già fortemente limitato, a seguito di un conteggio meramente burocratico, che non ha visto alcun lavoro di analisi da parte dell'Osservatorio" scrivono.

"Anche alla luce di una possibile contrazione del carniere della tortora", le associazioni venatorie, "richiamandosi alla sensibilità dimostrata dalla presidente Tesei nell'incontro recentemente avuto, chiedono all'Assessorato di 'pressare' Ispra affinché fornisca in tempi congrui i dati sulle piccole quantità delle specie per le quali è stata chiesta una deroga, come previsto dalla sentenza del Consiglio di Stato. In relazione alla preapertura chiedono inoltre che siano rispettati gli impegni assunti sull'inserimento
della gazza e dei corvidi.


Leggi tutte le news

15 commenti finora...

Re:Questione caccia tortora sui tavoli della Regione Umbria

X DARIO, MI SA CHE QUELLO CHE NON HA MAI FATTO UNA MINKIA NELLA SUA VITA SEI TU! MAGARI SEI PURE STATALE O PERCEPIVI IL REDDITO DI CITTADINANZA. MA VA A DURMI'

da ALT 31/05/2024 13.10

Re:Questione caccia tortora sui tavoli della Regione Umbria

Le tortore? zona roma nord allodole sparite e tortore se ne vedi due all'apertura sei stato fortunato. Anni 80 e 90 si che sparavamo le tortore .Ce ne erano in abbondanza

da Tonino 26/05/2024 5.13

Re:Questione caccia tortora sui tavoli della Regione Umbria

Il contenimento della specie lo fanno in Tunisia Serbia macedonia per la tortora

da Riki forli 24/05/2024 20.26

Re:Questione caccia tortora sui tavoli della Regione Umbria

Bisogna vedere dove le cerchi. Avevo un amico che andava per girasoli alle 9 di mattina io invece a quell’ora era vicino a qualche ruscello e/o pozza d’acqua.

da Chi sa cercare trova e chi trova spara 24/05/2024 11.28

Re:Questione caccia tortora sui tavoli della Regione Umbria

Ma dove sono tutte ste tortore? È da almeno 30 anni che vanno scemando di numero, oggi quando va bene se ne vede qualcuna e fare tutto sto casino è una scemenza

da Ma dove sono? 23/05/2024 22.46

Re:Questione caccia tortora sui tavoli della Regione Umbria

Si cominciano a vedere le differenze con il governo Conte...cavedani...

da Borbonico 23/05/2024 18.58

Re:Questione caccia tortora sui tavoli della Regione Umbria

Ma in Europa lo sanno che qui in Italia la caccia alla tortora apre i primi di settembre quando il 90 per cento delle tortore sono già migrate? Tutto sto casino per sparare a due tortore se tutto va bene!

da Tordo molisano 23/05/2024 18.37

Re:Questione caccia tortora sui tavoli della Regione Umbria

A fare contenimento ( pest control ) ci vadano i dipendenti di ISPRA . INSIEME A FONDAZIONE UNA intanto che ci sono possono raccogliere i rifiuti che trovano nei boschi …

da Vota Antonio 23/05/2024 18.01

Re:Questione caccia tortora sui tavoli della Regione Umbria

Questa Europa è sempre contro la caccia, Vogliono chiudere la tortora x il momento con scuse inventate da animalisti di salotto.. Dovrebbero andare a vedere in Marocco Algeria come sì divertono a sparare tortore e senza tante regole..??

da Sarda caccia 23/05/2024 15.54

Re:Questione caccia tortora sui tavoli della Regione Umbria

Tranquilli,che pian piano ci portano sempre sulla stessa barca.

da Il cacciatore del paese fantasma 23/05/2024 15.35

Re:Questione caccia tortora sui tavoli della Regione Umbria

Le limitazioni se una specie è in sofferenza può pure stare.bene ! Ma poi ci spieghino cosa fanno negli altri Stati europei!!

da Zorro 23/05/2024 14.51

Re:Questione caccia tortora sui tavoli della Regione Umbria

Ma quali sono queste comunicazioni fatte dal ministero alle regioni?qualcuno lo sa?la redazione lo sa??

da Bg 23/05/2024 14.05

Re:Questione caccia tortora sui tavoli della Regione Umbria

Gazza e corvidi?ma sparategli e mangiateveli voi!io se gli sparo e’ per coscienza ambientale e non mi fate certo un favore a permettermi di sparargli ma sono io che lo faccio a voi ed alla comunita’e per giunta gratis!

da Mariolino umbro 23/05/2024 13.11

Re:Questione caccia tortora sui tavoli della Regione Umbria

Poveri i dott. Di Ispra, pressati da una parte in questo caso la regione e pressati dalla parte ignorante a prescindere, degli animalari.

da Mario 23/05/2024 12.10

Re:Questione caccia tortora sui tavoli della Regione Umbria

IL MINISTERO DELL’AMBIENTE È QUELLO CHE DECIDE SULLA CACCIA ED È SEMPRE IN MANO AL PECORARO.

da Realtà dei fatti 23/05/2024 10.38