Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca

"CacciaPensieri"

Immanuel Kant: la natura dell'uomo


mercoledì 18 marzo 2009
    

Kant"Un prodotto organizzato dalla natura è un prodotto dove tutto è reciprocamente fine e mezzo; in esso, nulla d'inutile, privo di scopo, o dovuto ad un cieco meccanismo naturale."


(Immanuel Kant)


L’uomo, al pari di qualsiasi altra cosa esistente, è un prodotto organizzato dalla natura. Qualcuno di noi non lo vorrebbe così, cercando di sottrarlo alla sua stessa natura. Nel modo d’esistere dell’uomo, l’impulso naturale alla predazione ci appartiene dalla notte dei tempi e non riuscirei a trovare migliore esempio quale la caccia, per rappresentare la reciprocità fine-mezzo del prodotto uomo. Lo sforzo per sopprimere quell’istinto organizzatogli dalla natura è il vano tentativo umano di sottrarsi allo scopo per il quale esistiamo nella maniera in cui ci compete.

Massimo Zaratin
Leggi altri Pensieri

0 commenti finora...