Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Calabria: le associazioni venatorie chiedono chiarezza su PSAToscana, approvato piano gestione cinghiale 23 - 24 aree non vocateMaullu "mio impegno a favore degli animali non confligge con attività venatoria"Gestire il cinghiale, nuovi spunti da FirenzeBuconi "urge smentire pregiudizi e luoghi comuni sui cacciatori"Liguria: approvato Calendario Venatorio 2023 - 2024Fidc Sicilia ribadisce "problemi caccia siciliana vanno affrontati"Toscana, approvato calendario venatorio 23-24 caprioloArci Caccia incontra Ispra "apriamo confronto su strategie future"Umbria: ok in Commissione caccia di selezioneATC RM1 respinge dimissioni Calzetta "contro PSA impossibili interventi di gestione"Gestione grandi carnivori, Gazzini: “La Lega già al lavoro sul piano nazionale”Il punto sulla filiera della selvaggina in ItaliaIn Italia impossibile aprire la caccia allo stornoToscana e Umbria "mantenere alta l'attenzione sulla PSA"Paladini del Territorio: 4 mila volontari cacciatori raccolgono 40 tonnellate di rifiutiLazio, ecco la bozza del Calendario Venatorio 2023 - 2024Marche: preadottato Calendario Venatorio 2023 - 2024Maullu convertito all'animalismo?Toscana recepisce linee guida nazionali su carne di selvagginaSicilia, su bozza Calendario Venatorio non c'è condivisioneIn nuova ordinanza PSA conseguenze penali per chi intralcia controllo cinghialiLa PSA arriva in Campania: 5 cinghiali infetti nel salernitanoEmilia Romagna: ok a risoluzione sul Calendario VenatorioCacciatrici Fidc "distribuiti gli aiuti dei cacciatori agli alluvionati"Fidc Toscana: Regione presenta proposta Piano faunistico venatorioEmilia Romagna: i cacciatori tra i primi a dare una manoFiliera selvaggina. Bologna fa scuolaPSA, Associazioni venatorie Calabria "divieto caccia approccio sbagliato"Le cacciatrici si attivano per gli alluvionati dell'Emilia RomagnaIn Umbria si torna a cacciare lo storno in derogaMoriglione, Fidc spiega i contenuti del Piano ministerialeAlluvione, diamo il nostro contributoLollobrigida a Bastia "sulla caccia ora l'aria è cambiata"Marche: assessore Antonini assicura stagione di caccia più ampia possibileAnuu: la filiera deve essere incentivataDanimarca, i cacciatori lavorano per incrementare immagine positivaPsa: 771 casi in ItaliaL'iniziativa Sign for Hunting si chiude il 6 giugnoFidc: tordi tracciati hanno raggiunto luoghi di riproduzioneUmbria: portata a 6 anni autorizzazione appostamento fisso di cacciaAnimalisti in fermento sui calendari venatoriFACE: "tutela habitat, l'Europa dia il giusto merito ai cacciatori"34 mila ingressi per Caccia VillageFidc "Psa: disponibilità e buona volontà non sono sufficienti"Fidc Brescia: "con Ispra nulla è cambiato, altro parere fotocopia"Lollobrigida a Bastia Umbra: Fauna selvatica sia risorsa per l'agricolturaLiguria, coordinamento associazioni venatorie si offre per depopolamento cinghialeAll'Assemblea nazionale Acma presentato progetto con Parco del ConeroCommisario PSA Vincenzo Caputo: "i cacciatori sono bioregolatori"Marche: nasce la figura di "Operatore di biodiversità"A Bastia Umbra un incontro sulle riserve con LollobrigidaLollobrigida "bene intesa su comitato faunistico e Piano contenimento fauna"Fidc: finalmente si torna a caccia del moriglionePiano fauna selvatica. Caretta "pronti a liberare l'Italia"Fauna selvatica e Ricostituzione Comitato Faunistico Nazionale. C'è l'accordo Stato - RegioniCia "da Commissario PSA impegno ad eradicare Peste Suina tramite abbattimenti"Anche Ministro Lollobrigida sarà a Caccia Village. Presentata la nuova edizioneCuneo, incentivi ai cacciatori per abbattimento cinghialiFidc "Gestione del cinghiale, tema sempre più stringente"A Foligno dal 10 al 12 maggio il Congresso Nazionale sulla selvagginaColdiretti Piemonte chiede caccia di selezione notturna al cinghialeLombardia, Assessore Beduschi "su caccia evitiamo provvedimenti di facciata"Eps e Confagricoltura Umbria presentano manifesto sulla fauna selvaticaConferenza Stato Regioni su Comitato faunistico e Piano fauna selvaticaIn Spagna 50 mila cacciatori in piazzaLa PSA arriva in Calabria: primo caso a Cardeto (RC)Calendario Venatorio Campania, le osservazioni delle Associazioni Fidc Alessandria, un incontro sull'ordinanza PSASe ne è andato Giovanni FranceschiToscana: approvato protocollo gestione cervidi e bovidiCampania, chiesto un giorno in più per la caccia al cinghialeTrento, approvato Calendario Venatorio 2023 - 2024A Siena successo per l'iniziativa "Caccia al rifiuto"I cacciatori spagnoli tornano in piazza il 7 maggioAll'Assemblea Anuu annunciata mobilitazione in Piemonte

News Caccia

Abruzzo, Fidc e Enalcaccia chiedono rettifica alla Regione


lunedì 30 settembre 2019
    

Regione Abruzzo Acquatici 
 
Federcaccia e Enalcaccia Abruzzo contestano apertamente la Regione e venerdì scorso, hanno chiesto l’immediata rimozione del comunicato apparso lo stesso giorno sul sito della Regione Abruzzo sezione Caccia e Pesca con il quale è stato reso noto il divieto di esercizio dell’attività venatoria prima del 2 ottobre 2019, in assenza di ogni determinazione della Giunta Regionale in tale senso.

"L’attività venatoria nelle giornate del 28, 29 e 30 settembre p.v. - scrivono i presidenti delle due associazioni - è autorizzata dal Calendario Venatorio approvato con D.G.R. n. 497/2019, che ha superato sul punto anche il vaglio di legittimità del Tar il quale, in sede cautelare, si è espresso con la nota ordinanza n. 189/2019 del 26.09.2019, ritenendo meritevole di validità ed efficacia la disposizione che prevede l’apertura della caccia alla tortora a partire dalla terza domenica di settembre".

Il comunicato della Regione secondo le associazioni costituisce l’ennesimo deliberato attacco al mondo venatorio, con atti dell’Ufficio regionale del tutto arbitrari e privi di ogni legittimità, nel tentativo mal celato (e sino ad oggi non ben riuscito) di avviare l’imminente stagione venatoria alla data del 02 ottobre, e non prima. Le stesse fanno notare che "il comunicato è privo di sottoscrizione e non reca il nominativo di chi ha voluto emanare tale proclama", pertanto chiedono che vengano fornite le generalità del responsabile che ha ordinato e disposto la diramazione del comunicato in palese contrasto con gli atti approvati dalla Giunta Regionale.

E chiudono annunciando l'intenzione di portare all’attenzione dell’Autorità Giudiziaria le condotte poste in essere e di valutare, nei confronti dei responsabili, l’avvio di azioni giudiziarie collettive tese ad ottenere il risarcimento dei danni legati all’impossibilità per tutti i cacciatori regionali di vivere la propria passione nei prossimi giorni, e per la quale sono stati sostenuti ingenti costi anche per il pagamento della tassa regionale


Leggi tutte le news

5 commenti finora...

Re:Abruzzo, Fidc e Enalcaccia chiedono rettifica alla Regione

La prima volta che mi trovo d’accordo con fidc

da The first time 01/10/2019 11.39

Re:Abruzzo, Fidc e Enalcaccia chiedono rettifica alla Regione

Caro Genny il genio della lampada,a forza di fare convegni solo per bere gratis,deve avere abusato come al solito,perchè si dimentica (che sia diventato per sua convenienza lo smemorato di Collegno?) che il 27 Settembre si discuteva al TAR,sul calendario venatorio della Liguria,"CHE ABBIA PRESO UN'ALTRA SONORA LEGNATA SUI DENTI"????? Un caro saluto

da Fucino Cane 01/10/2019 1.34

Re:Abruzzo, Fidc e Enalcaccia chiedono rettifica alla Regione

come mai il grande protettore della caccia e dei cacciatori non fa alcun commento ? il grande asfaltista che dice di risolvere i problemi della caccia dove sta? sta con la testa sotto la sabbia per la vergogna delle figure di MERDA che sta facendo, specialmente con gli amici ABRUZZESI. la gentaglia come lui ha distrutto la caccia in ITALIA pensano solo ai soldi e gli auguro con tutto il cuore di doverli spendere tutti in medicine per malattie incurabili.

da genny 4 bott 30/09/2019 22.03

Re:Abruzzo, Fidc e Enalcaccia chiedono rettifica alla Regione

adesso contestate che i giorni 28-29- 30- sono passati? ma' cose continuate prenderci in giro? ma andate a caga' che e meglio stronzi.

da francesco 30/09/2019 19.09

Re:Abruzzo, Fidc e Enalcaccia chiedono rettifica alla Regione

E DOVE LA TROVI IN ABRUZZO LA TORTORA ALLA 3 DOMENICA DI SETTEMBRE? DEVI ANDARE CON IL LANTERNINO A CACCIA PER TROVARNE QUALCUNA E SE LA TROVI è PERCHè è MALATA E NON è PARTITA. I PROBLEMI DOVETE RISOLVERVI PRIMA CHE SI APRE LA CACCIA E NON DOPO, PER QUESTO SIETE PAGATI .POVERINI GLI AMICI ABRUZZESI ANCORA NON POSSONO ANDARE A CACCIA PER COLPA DI CERTI ESSERI CHE PENSANO SOLO A TESSERE E ASSICURAZIONI.

da GENNY 4 BOTT 30/09/2019 14.06