Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Dibattito sulla caccia Su SkyTg24 con Sparvoli e PerrottiLA SELVAGGINA E LA GUIDA MICHELIN 2019Controlli illeciti Wwf? Sarà Cecchini a chiarirePolemiche in Lombardia sul contenimento della volpeBrescia, restituzione schede caccia alla lepreColdiretti Molise "la caccia di selezione non basta"Corona alla Brambilla: "perchè il pesce può essere ammazzato?"Intervista Brambilla Mattino 5. Protesta Arci CacciaTar Lazio riapre la caccia nella zona pre parcoLombardia, modifiche alla legge sulla caccia in ConsiglioEmergenza cinghiali Molise. "In primis caccia di selezione"Caccia migratoria. Sui Key Concepts un nulla di fatto?La star di Hollywood Chris Pratt è un fiero cacciatoreStorno, Toscana. Comunicare capi abbattutiMarche: ok a misure straordinarie per il cinghialeBelluno, divieto di caccia prorogato fino al 16 novembreLazio, 8 comuni per riapertura caccia in zona pre parcoLiguria, impugnate nuove norme sulla tassidermiaSanzioni ai cacciatori, la Lega convoca il presidente del WWF PerugiaLa caccia e le opportunità della PACMarche, riapre la caccia nei siti Natura 2000Piacenza, chiusa caccia lepre e pernice rossaLotta a peste suina. In Sardegna 1320 campioni in due giornateRolfi su modifiche legge caccia "norme più chiare"La buona comunicazione della caccia? Cibo sano, tradizioni e culturaBattistoni bacchetta Zingaretti "convochi le associazioni venatorie"Sicilia, parte prelievo sperimentale della lepre italicaLombardia, capanni e giornate di caccia. Modifiche in CommissioneTar Piemonte respinge domanda cautelare Fidc su legge AtcPantanelle, un paradiso della natura grazie ai cacciatoriAlberto Romelli, l'artista della fauna alpinaPieroni, ora ripristino caccia nelle aree Natura 2000Lombardia: approvata mozione salvaguardia roccoliPasso, il meteo non lo ha favoritoPiano faunistico Emilia Romagna. La Lega dice noColdiretti Marche: bene riapertura caccia siti Natura 2000Marche, rispristino Piani Provinciali evita divieto caccia in ZpsEmilia Romagna, Piano faunistico in Consiglio regionaleKey Concepts. A che punto siamo?Nuove contestazioni a Zaia per divieto caccia Belluno e VicenzaMarche, al consiglio regionale si parla di cacciaAllodola, Tar accoglie ricorso Lac in LombardiaBelluno e Vicenza, divieto caccia prorogatoBriano: "la caccia ha bisogno di una buona comunicazione"Revoca divieto caccia, soddisfazione da Berlato Lombardia "possibili annotazioni cumulative capi abbattuti"Zaia revoca divieto caccia, eccezione Belluno e Vicenza Zona AlpiMacron ancora a fianco dei cacciatoriAssociazioni venatorie Lazio sul piede di guerra Appello Fidc Veneto a Zaia: riaprire caccia sabato 3 novembreToscana, apre caccia al cinghiale. Remaschi "prudenza"CCT "continua la rigidità dell'Ispra"Rolfi "dal 2019 tesserino spedito a casa dei cacciatori lombardi"Key Concepts, Regioni e Mipaaf "mantenere attuali tempi di caccia"Scontro Brambilla - Dall'Olio sulla caccia a Uno MattinaMazzali e Maullu attaccano la Brambilla “proposta senza senso”Fidc Veneto "cacciatori a disposizione per eventuali emergenze"Obiettivo selvatico: nuova rubrica su BigHunter.it di Giordano TognarelliPiombino, l'assurda petizione contro la cacciaArci Caccia Marche protesta e chiede dimissioni Pieroni Altre proteste per il divieto di caccia in VenetoIn Sicilia un ddl sulla caccia per superare i ricorsi al TarGli animalisti tornano alla carica contro la cacciaTosi, Fidc Veneto scrive a Zaia "riveda divieto caccia"Berlato e Caretta: Zaia ritiri decreto che sospende la cacciaUn meteo anomalo influenza il passoDivieto caccia Natura 2000 Marche. Fioccano le protesteVeneto, sospesa caccia per maltempoScritte ingiuriose contro i cacciatori. Denuncia della CCTSicilia, nuove giornate per corsi monitoraggio beccacciaCentinaio: aumentare di un mese la caccia al cinghialeRegione Marche: sospesa caccia nei Siti Natura 2000Aggrediti due cacciatori. Mazzali presenta espostoLombardia chiede più poteri su contenimento cinghialeCaccia Sicilia, Consiglio di Giustizia respinge e nomina un consulenteAnche Butac svela la bufala della caccia che fa aumentare i cinghialiBruzzone, interrogazione sui Key Concepts "basta con i paradossi"Bergamo, chiude caccia alla lepre in pianuraGli idrocarburi in agricoltura e il silenzio ambientalistaAtti vandalici contro cacciatori. Rolfi scrive ai PrefettiRolfi, caccia al cinghiale sulle Alpi anche di sabatoPubblicato studio Fidc su tordo bottaccio in CalabriaMarche: sospesa caccia nei siti Natura 2000Tar Lazio sospende caccia nelle aree di protezione dell'orsoSbloccata caccia cinghiale a BresciaFidc, revisione Key Concepts: una settimana intensaChiudere la caccia? Prima le autostrade... e le montagneTedde "colpo di mano su Comitato Faunistico sardo"Key concepts: un po' di buonsensoSparvoli "il dolore e la strumentalizzazione"Anuu. Ancora qualche anomalia nel passoMarche. Su cinghiali, volpi e corvidi nessun controllo faunistico Sardegna, proposta Spano riduce funzioni Comitato faunisticoAbruzzo, le AAVV regionali raccomandano massima prudenzaCCT: Nuovo attacco alla caccia su KC e calendari venatoriCaccia Sardegna. Respinta richiesta animalistaFloriano Massardi (Lega): “Basta sanzioni immotivate ai cacciatori"Caccia Toscana. Animalisti ricorreranno al Consiglio di StatoApre centro di lavorazione carne selvaggina a Brescia

News Caccia

Su Silvae (Carabinieri) si parla della sostenibilità ambientale della caccia


lunedì 4 dicembre 2017
    

Su Silvae.it (rivista tecnico scientifica ambientale dell'arma dei Carabinieri) è pubblicata una recente ricerca dal titolo “Sostenibilità del prelievo venatorio ed utilizzo a scopo alimentare degli animali abbattuti" di Francesco Riga, dell'Ispra.

Vi si legge: “Una figura importante per la gestione delle carni della selvaggina potrebbe essere il cacciatore formato, in grado di valutare il comportamento degli animali prima dell’abbattimento e di compiere analisi post-mortem. Il suo ruolo renderebbe più veloci i controlli sanitari e più facile la realizzazione di una filiera efficiente per le carni derivanti dall’attività venatoria".

Nell'articolo si fa presente che il consumo delle carni di selvaggina in Italia è in costante incremento, soprattutto grazie al prelievo degli ungulati (cinghiale, cervo, capriolo), caratterizzati da una biomassa molto maggiore rispetto a quella di uccelli, lepri e conigli.
"Nonostante una diminuzione del numero dei cacciatori nel territorio nazionale - si legge - , l’attività venatoria è ancora un’attività importante che potrebbe avere un forte impatto su alcune specie selvatiche e, al tempo stesso, costituire una fonte di carni alternative per il consumo umano. Di conseguenza, è necessario adottare un tipo di prelievo in grado di consentire comunque la conservazione delle specie cacciabili (sia stanziali, sia migratorie), sia prevedere misure in grado di assicurare la massima sicurezza alimentare per le carni da selvaggina. In merito a quest’ultimo punto, il recepimento dei regolamenti comunitari a livello regionale e locale è di massima importanza per la definizione delle modalità con cui utilizzare le carni di specie selvatiche nel rispetto delle norme sanitarie. Un ruolo importante deve essere svolto dal cacciatore formato in materie di igiene e sanità che, grazie alle competenze acquisite, potrà effettuare le analisi preliminari dei capi abbattuti e costituire l’anello di base per il monitoraggio sanitario della fauna selvatica".

Secondo Riga questo consentirà di realizzare una filiera delle carni della selvaggina. "In questo contesto è quindi importante il rispetto delle normative comunitarie e nazionali, l’attivazione di una rete di centri di sosta e raccolta locali delle carni e la formazione diffusa dei cacciatori in materie igienico sanitarie. Altro aspetto importante è costituito dall’uso di munizioni atossiche, al fine di garantire carni certificate prive di contaminazione da piombo (lead free), che avrebbero un valore aggiunto. Infine, dovrebbe essere intensificato il contrasto al commercio “in nero” della carne di selvaggina, al fine di garantire una maggiore sicurezza alimentare e, indirettamente, una diminuzione del bracconaggio".

Leggi tutte le news

5 commenti finora...

Re:Su Silvae (Carabinieri) si parla della sostenibilità ambientale della caccia

che dire, ero piccolo quando accompagnavo mio Padre a caccia, il bello sarebbe educare i piccoli per poi avere una certa cultura venatoria, ma si sa in Italia tutto è sempre complicato e burocratico

da arturo 05/12/2017 13.15

Re:Su Silvae (Carabinieri) si parla della sostenibilità ambientale della caccia

Pensano solo al loro business, anche i ricercatori. C'è un mondo infinito da recuperare, quello della gestione delle popolazioni migranti, e i cacciatori potrebbero dare una mano. Invece questi mezze maniche pensano solo alla ciccia, inculcando una cultura mal digerita che proviene dalle brume della Selva Nera. Mai nessuno che si impegni a capire come fare a razionalizzare la presenza (in calo in tutte le aree a cereali e orticoli) e il prelievo dei migratori. Adesso, con l'esplosione dell'olivicoltura, arriveranno più tordi, più storni, più fringuelli, peppole e capinere. Nei paesi nordici si "cacciano" cigni, oche e pulcinella di mare. Le beccacce, tante ce ne sono, le cacciano "al salto" (senza cane). E da noi una squinzia e una squinzia e uno squinzio tengono in scacco l'economia di un paese.

da Zannette 05/12/2017 11.09

Re:Su Silvae (Carabinieri) si parla della sostenibilità ambientale della caccia

Conosco Riga, un tecnico di alto valore. Ascoltiamolo!

da vecchio cedro 05/12/2017 11.01

Re:Su Silvae (Carabinieri) si parla della sostenibilità ambientale della caccia

Male non ti farebbe. Un tempo, cacciatori campagnoli analfabeti ne sapevano più di un professore, oggi la situazione è completamente ribaltata. Sanno tutti usare uno smartphone, ma per il resto...velo pietoso...

da Stefano Laborio 05/12/2017 9.42

Re:Su Silvae (Carabinieri) si parla della sostenibilità ambientale della caccia

Sta' a vedere che ora per andare a caccia mi devo laureare in ornitologia e medicina...

da mavaff...lo 05/12/2017 8.56