Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Interrogazione PD a Lollobrigida "che fine hanno fatto i piani straordinari sul cinghiale?"Lombardia: nuova ordinanza per depopolamento cinghialiFrancia: equivale a 108 mila posti di lavoro il volontariato ambientale dei cacciatoriConsigliera Gibertoni in Emilia R. chiede di cancellare a caccia alla volpePubblicato Calendario Venatorio 2024 - 2025 dell'Emilia RomagnaEmilia Romagna: presentato nuovo regolamento ungulatiAbruzzo: chiesta in Regione modifica Calendario Venatorio 2024 - 2025 Decreto Agricoltura, riprende l'esame in Commissione al SenatoArci Caccia: "dopo estromissione cacciatori il Lago di Porta sta morendo"FACE: "impatto caccia sulla tortora potrebbe essere sovrastimato"In Umbria ancora incertezza sulla caccia alla tortoraRappresentatività negli ATC: Tar Abruzzo solleva incostituzionalitàEuropee: il peso elettorale dei cacciatoriArci Caccia: più chiarezza sulla questione tortoraEuropee: FDI primo partito. Fiocchi e Berlato rielettiAcma: cacciatori fondamentali sentinelle contro aviaria Spagna: Parco nazionale in degrado dopo divieto caccia. Presentata denuncia in UEFACE: "Voto Europee decisivo per la caccia"Bruzzone presenta gli emendamenti sulla caccia al Decreto AgricolturaACL segnala i candidati lombardi Mantovani e InselviniMinistero Ambiente convoca riunione urgente con Ispra sulla caccia in derogaDiniego Ispra "piccole quantità" deroghe. Fiocchi chiede intervento Ministro FratinUmbria, PSA: Puletti e Mancini annunciano audizione di agricoltori e cacciatoriAssessore Beduschi (Lombardia) "con Ispra di fronte a muro ideologico"Caccia in deroga, Bruzzone chiede commissariamento di IspraBASC: nel Regno Unito la caccia vale 9,3 miliardi di sterlineSparvoli contro Alleanza Verdi Sinistra "protagonisti di decenni di assenza di gestione"La Caccia nei programmi delle Elezioni europee 2024Bruzzone: Inaugurata la chiesetta dei cacciatori a Stella Santa GiustinaFidc "sulla tortora dagli animalisti solo ideologia"Marco Bruni nuovo Presidente di Fidc Lombardia3323 cinghiali prelevati in BasilicataConvegno Macerata su caccia e ricerca scientificaBruzzone "basta fake news sulla caccia"Belgio: Con l'approvazione della Caccia, aumentano anche le aree venabiliCalendario Venatorio Marche, soddisfazione dalle associazioni venatorieAbruzzo, le AV: "calendario venatorio punitivo. Tutto da rifare"Studio scientifico: Proteggere gli habitat più importante che limitare la cacciaLazio, circolare Regione su controlli trichinellosiCaccia Tortora, Buconi (Fidc): "Gestire senza vietare"Lorenzo Bertacchi lascia la guida di Fidc LombardiaApprovato Calendario Venatorio Piemonte 2024 - 2025Interrogazione Puletti in Umbria sulla tortora: si segua esempio MarcheToscana: approvato Calendario venatorio 2024 - 2025 caccia cinghialeRegione Toscana approva Piano caccia capriolo 2024 - 2025Andrea Cavaglià spiega la caccia nel Podcast Bazar AtomicoCaccia Tortora, la lettera di diffida degli animalistiEmilia Romagna: in Commissione ok al Calendario Venatorio 2024 - 2025Incontro CPA sulla caccia in LombardiaAnuu Piemonte: su PSA bisogna accelerareStudio europeo dimostra ruolo cruciale dei cacciatori nella conservazione della tortoraUmbria: ok in Commissione alla caccia di selezione 2024 - 2025Buconi: Ispra si doti di moderni strumenti per monitorare i flussi dell'avifauna Marche: approvato Calendario Venatorio 2024 - 2025Eos Show 2025: appuntamento a febbraioBolzano: Ufficio fauna selvatica cerca volontari censimento pernice biancaFidc BS: nessuna sorpresa da Ispra su Calendario Venatorio LombardiaProliferazione cinghiale Puglia: Gatta (FI) interroga il GovernoLibera Caccia pronta a seguire l'esempio dei cacciatori francesiQuestione caccia tortora sui tavoli della Regione UmbriaSulla caccia continua vergognosa disinformazioneLiguria, approvato emendamento su prelievo cinghiali oltre orarioVaccari (PD) "per tutela biodiversità servono anche scelte difficili"Giornata Biodiversità: Fidc "serve approccio nuovo alla gestione"Calendario Venatorio Marche 2024 - 2025 in dirittura d'arrivoIl Senato inizia l'esame del Decreto AgricolturaLiguria, approvate modifiche su anelli richiami vivi e foraggiamento cinghialeDopo stop cacce tradizionali i cacciatori francesi sospendono la caccia al cinghialeGiovani e caccia, in Inghilterra si punta sulla formazione scolasticaCampania, Circolare per i cacciatori di selezione al cinghialeAssemblea nazionale Anuu "Caccia: una passione al servizio della società"Cacciatori veri ambientalisti: continuano le iniziative dei paladiniAB (Agrivenatoria Biodiversitalia) chiede Iva 10% su cessioni fauna selvaticaDecreto Agricoltura (e caccia?): ecco il testo in esame in CommissioneRiforma legge caccia Marche, polemiche da ColdirettiArci Caccia Marche: Calendario Venatorio non concertato con le associazioniLiguria, Piana: "con autoconsumo cinghiali vero coinvolgimento dei cacciatori"Il Decreto di Lollobrigida fa infuriare i 5 Stelle

News Caccia

Cinghiali e pesticidi


martedì 16 agosto 2016
    

La chiamano “campagna di ostilità” contro gli animali selvatici. ENPA, LAV, LEGAMBIENTE, LIPU e WWF ITALIA si dichiarano preoccupati per l'allarme lanciato dalla Coldiretti in merito all'aumento, nel giro di dieci anni, di cinghiali, che ha superato il numero record di un milione, mettendo a rischio le produzioni made in Italy, l’assetto idrogeologico del territorio, ma anche la vita degli automobilisti, con ben 18 morti e 145 feriti causati nel 2015 da incidenti stradali provocati dagli animali.

Il problema, evidenziato dall'associazione, sta mettendo a rischio la sopravvivenza delle aziende agricole, così come lo stesso ecosistema, sconvolto dalla presenza eccessiva dei selvatici – non solo cinghiali, ma anche nutrie, storni, daini, caprioli e mufloni – senza dimenticare le ripercussioni sul profilo sanitario con il rischio di contagi degli animali allevati.

Per i paladini degli animali però questa si tratta di una “chiamata alle armi” che non risolve, a loro dire, il vero problema dell'agricoltura: i pesticidi. Chiedono dunque al Governo “di impegnare tutti i suoi organismi per attivare finalmente efficienti controlli per la “gestione faunistica” di Regioni ed Enti delegati, la cui inadeguatezza trova conferma nel numero di procedure d’infrazione e di nuovi casi Pilot avviati dalla Commissione Europea”.

Leggi tutte le news

7 commenti finora...

Re:Cinghiali e pesticidi

Leggendo le ultime righe...........sembrerebbe che........ un po come dire alla moglie perche..........suocera intenda !!!

da Annibale 16/08/2016 22.04

Re:Cinghiali e pesticidi

Intanto questi emeriti ambientalisti ci dovrebbero dire che fine fanno quei cinghiali (e company) che vengono - legittimamente - catturati (vivi) nei parchi e consentono a qualcuno di portare il lesso a casa. Poi, dovrebbero cominciare a contestare queste pratiche, anche quelle che piano piano mirano a costituire una filiera di carne certificata col marchio natura di turno. La battaglia è sulla ciccia, non sui danni. Anche nei parchi comincia a far gola a tanti, che pensano di rimpinguare le misere casse della ragioneria. Aveva ragione quello che faceva cucù alla Merkel. Siamo ancora al teatrino della politica. Un palcoscenico che anche lui, del resto, non smette di calcare.

da Compagniadigiro 16/08/2016 17.32

Re:Cinghiali e pesticidi

M'è venuta un'idea. Perchè non cominciamo noi a fare denunce? Per attivare un EU Pilot anche un privato può accedere alla procedura. Cominciamo a fare verifiche sulle sostanze inquinanti zona per zona, ovunque, anche nei parchi (anche lì fanno agricoltura, anche lì trattano i rifiuti, anche lì somministrano acqua da bere) e mandiamo la denuncia a Bruxelles. Potrebbe essere un lavorino semplice semplice per le nostre beneamate associazioni venatorie locali, anche quelle non riconosciute e sapete a chi penso. Almeno così li teniamo impegnati, li facciamo lavorare, e li mettiamo di fronte alle loro vere responsabilità,anche i direttori dei parchi, anche l'Ispra, anche quei funzionari di Bruxelles che perdono tempo a farci dispetti. I cinghiali ci sono, è vero, ma hanno i loro quartier generali nei parchi, dove teoricamente è difficile espungerli, e i danni, in effetti, li fanno ma non così come vengono pagati. Comunque, mandateci a tenerli sotto controllo anche nei parchi, con obiettivi precisi e responsabilità definite (non servono leggi obiettivo, serve solo una chiara responsabilizzazione) e vedrete che il fenomeno si ridimensiona da sè. E se gli ambientalisti ci danno una mano, bven vengano, ma ci credo poco. Anche loro preferiscono sgranare a Festambiente che sudare sotto il solleone.

da Ermetico 16/08/2016 15.52

Re:Cinghiali e pesticidi

Prima che il contadino faccia i trattamenti con i pesticidi gli animalardi potrebbero fare ricorso al Tar ...

da I PESTICIDI NON SONO UNA NOVITÀ 16/08/2016 12.24

Re:Cinghiali e pesticidi

Questa volta hanno ragione... La presunta eccessiva presenza di ungulati e' ( localmente innegabile) è un problema ambientale molto meno serio rispetto al danno enorme è incalcolabile che procurano le moderne pratiche agricole. Bisogna ricordare l'invenzione del concetto di " densità agro forestale sostenibile" , ovvero un numero che non ha niente di biologico e che può essere modificato su base politica e economica a piacimento. Per gli animali , tutti , esiste una portante ecologica che andrebbe sempre perseguita integralmente e le aziende agricole dovrebbero sapere che , guarda caso , gli animali esistono davvero e non considerarli qualcosa di cui si può anche fare a meno. Bisogna smettere di porre l'economia prima dell'ecologia ,che invece è quello che cercano sistematicamente di fare le lobby agricole. Aprite gli occhi....quei bei campi tutti puliti e sterilizzati sono il più grande disastro ecologico mai perpetrato.

da Mustang 16/08/2016 12.13

Re:Cinghiali e pesticidi

Scusate stamane non riesco a comprendere quello che leggo . nell'ultimo capoverso dicono, gli animalisti, che il vero problema sono i pesticidi, Giusto? E che ci azzeccano con la proliferazione degli animali nocivi, per caso, si nutrono di Pesticidi? Che li fanno Aumentare?....non ho capito. Se non erro si parla di cercare di ridurre le popolazioni dei nocivi e questi se ne escono con i pesticidi....qualcuno mi spieghi meglio.

da Carlo rm nord 16/08/2016 11.37

Re:Cinghiali e pesticidi

E anche stamani, le sigle più inutili se non dannose della povera Italia, hanno scoreggiato l'ennesima cagata !! Fanno fare i pilot da compiacenti funzionari e poi ci marciano sopra .... ormai il giochetto lo sa anche un neonato, l'unico che fa finta di niente e il Galletto....

da Estirpatevi 16/08/2016 11.10