Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Razze Canine | Consulente Cinofilo | Libri | Indirizzi |
 Cerca

News Cani

Genesi di un beccacciaio


venerdì 8 febbraio 2019
    

Una passione, quella per la beccaccia, vissuta con il “compagno di caccia e di vita”. E' quanto ci descrive Giovanni Mastroianni nel suo racconto Io, Aston e la "nostra" prima coppiola, appena pubblicato su questo portale.
 
Un'azione di caccia di 28 anni fa, quando lui era un aspirante beccacciaio poco più che 20enne e dal suo cucciolone anche lui alle prime armi. Siamo nei “magici” boschi di Calabria, dove gli incontri con la regina del bosco all'epoca certo non mancavano. Buona lettura!

 

Leggi tutte le news

8 commenti finora...

Re:Genesi di un beccacciaio

C.r.,ma io ti chiamero' Che è, ripigliati!! Nemmeno spiritoso. Ne' capacissimo di capire.Meno schioppettate e più esercizi mentali.

da A casa 10/02/2019 20.15

Re:Genesi di un beccacciaio

A casa, allora siete veramente pochi,quando passo davanti al canile sono sempre "4 gatti" ...

da c.r. 10/02/2019 17.07

Re:Genesi di un beccacciaio

X c.r. Sai perché non incontri protettori degli animali nei boschi? Perché noi non andiamo x boschi a disturbare o,peggio,a spaventare o ad ammazzare gli animali. Li lasciamo vivere. E andiamo invece nei canili o per colonie feline a sostenerli,a farli adottare. Adesso ti è chiaro come agiamo?

da A casa 10/02/2019 8.17

Re:Genesi di un beccacciaio

jamesin evidentemente gli animalisti sono tutti sul blog perche per boschi e campagne con sole o pioggia ne avvessi mai visto uno.... ma uno...

da C.R. 09/02/2019 16.09

Re:Genesi di un beccacciaio

La beccaccia spesso riesce a sfuggire alla cattura, ma voi invece riuscite solo a farci ridere, Mah ! Va bene così in questi ultimi tempi sono molti gli animalisti che stanno invadendo questo sito, segno che qualcosa incomincia davvero a bruciarvi sotto al deretano. Scrivete che ci fa moooolto piacere di leggere il vostro lavoro a libro paga. Pace e bene.

da jamesin 09/02/2019 14.21

Re:Genesi di un beccacciaio

Io povero uccello che riesce a sfuggire alle fucilate con il cuore a mille,in preda al terrore perché sa che deve volare via ma non sa se può farcela. Ma il senso di sopravvivenza è forte e l'animale,da essere senziente,lotta. Scappa e prova l'angoscia più totale. Poi,spesso,arriva anche laorte. Bello,proprio bello. Costruttivo. Ma vergognatevi !!

da Mah 08/02/2019 22.24

Re:Genesi di un beccacciaio

La bellezza dei primi incontri, le prime padelle e i primi colpi a segno,ma la bellezza della REGINA è dei boschi della Sila si apprezzano ancor di più quando lei vive e riesce a sfuggire alle ns.fucilate e possiamo allenarci i nostri compagni

da Massimo Belsito, Montalto Uffugo cs 08/02/2019 21.48

Re:Genesi di un beccacciaio

Bel racconto. Bella storia. Bella stoffa di cacciatore. Soperiamo di leggere anche altre cose di lui. Sicuramente ne ha da raccontare.

da Roberto B. 08/02/2019 17.57