Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Anuu Benevento sollecita Atc a donare fondi per l'emergenzaEmilia Romagna: Assessore alla sanità ringrazia i cacciatoriFedercaccia Friuli Venezia Giulia dona 8mila euro all'Anpas di BergamoCites. Non cambia nienteFidc: un vaccino nel mirino, con lo Spallanzani per combattere il virusRegione Toscana approva proroga scadenze venatorieDa Fidc Campania 20 mila euro al Centro ricerche della Fondazione PascaleCoronavirus. Fidc Lombardia: testimonianza di un medico in prima lineaAnuu: "Domenico Grandini non è più tra noi"Emilia Romagna: quasi 100 mila euro anche dai cinghialaiCuneo: donazione dall'Arci Caccia per l'emergenzaFidc raccoglie quasi 800 mila euro per l'emergenza CoronavirusCampania. Proposte sul calendario venatorio 2020 2021Lazio, proroga scadenze per cacciatori e istituti faunisticiRinviata al 2021 Caccia VillageUn ventilatore polmonare al S. Martino di Genova dalle cacciatriciControllo volpe. Lav attacca Regione LombardiaMazzali segnala Mocavero in ProcuraDonazione alla Croce Rossa da Enalcaccia Una: dal mondo venatorio oltre 1 milione di euro per emergenza covid19La Cultura rurale contro il CoronavirusCct: attenzione alle fake news18 mila euro all'Azienda Sanitaria da Fidc FrosinoneFidc Emilia Romagna: donati 108 mila euro per l'emergenzaLombardia, rinviato termine iscrizione ad Atc e CaVietato spostarsi fuori dai comuni di residenzaDai cacciatori toscani altri 35 mila euro per la lotta al Covid 19Bana, il ricordo di Massimo MarracciBana, altri messaggi di cordoglioDa Federcaccia i primi 500 mila euro in beneficienzaBana: il ricordo della FACEI cacciatori veneti rinunciano a 300 mila euro per l'emergenza Covid-19Addio all'Avvocato Giovanni BanaStiamo a casaFidc Piemonte. Sulle specie cacciabili una risposta agli animalistiFidc: dalla Lipu una proposta sconvolgenteEmergenza Covid: altre donazioni dal mondo venatorioToscana: Arci Caccia in campo contro il Corona VirusDonazione alla Croce Rossa Italiana dalla Cabina di RegiaCovid-19. Raccolta fondi di ItalcacciaServe uno sforzo da parte di tuttiCovid-19: anche i Giovani Cacciatori si attivanoDall'Atc Caserta altri 100 mila euro per l'emergenza Eleonora e la storia di Nello. Un pensiero a tutti i cacciatoriCCT: Cacciatori gente concreta e onestaEps Campania propone fondo Emergenza Covid19Mazzali: le associazioni venatorie si autotassano per donare agli ospedaliAssessore Rolfi "il cuore grande dei cacciatori"Dreosto plaude alla solidarietà delle associazioni venatorieCovid-19. Ancora solidarietà dai cacciatoriAnnullata Assemblea Generale CICLombardia, le nuove disposizioni sulla fauna selvatica100 mila euro per emergenza sanitaria anche dai Cacciatori TrentiniRolfi: restituzione tesserini venatori al 20 aprileBerlato: Raccolta fondi dalle attività portatrici della cultura ruralePiemonte, per la Giunta 15 specie devono tornare cacciabiliFidc Sardegna "cacciamo il coronavirus"Veneto: sospesa caccia di selezione e censimentiBergamo: da Enalcaccia 5 mila euro all'OspedaleEmergenza Covid-19. Da Fidc nazionale altri 100 mila euro Covid-19. Da Arci Caccia Marche donazione al servizio sanitarioFidc Marche invita a donare il sangueCovid-19: 5 respiratori anche dall'Atc Unico di BresciaPiani di prelievo ungulati e galliformi. Indicazioni da Ispra CoronaVirus, CCT: "insieme per l'Italia"CoronaVirus: le cacciatrici si organizzano su facebookAnlc: "Tutti insieme contro il CoronaVirus"Da Fidc Bergamo 30 mila euro per l'emergenza CoronaVirusAnuu Lazio: Regione al lavoro per proroga tesseriniSvezia, a caccia fin dai 15 anniFidc Brescia dona 8 respiratori all'OspedaleCovid-19: raccolta fondi Fidc Friuli Venezia GiuliaEmilia R. Pompignoli chiede proroga termini tesserino venatorioNorvegia. 70 mila cacciatriciLombardia, consegna tesserini slitta al 20 aprileCoronaVirus: rimandata operazione Paladini del territorio Caccia di selezione sospesa. Un chiarimento dalla CCTFrancia, assemblea FNC: cacciatori in campo contro l'ecologia da salottoVeneto: Zottis (PD) chiede proroga termini riconsegna tesseriniPAC post-2020. Scienziati chiedono impegno per la biodiversitàRichiami vivi: Commissione Ue risponde a interrogazioneCovid-19. Sospesa caccia di selezioneFidc Umbria, vertici sospesi. Elezioni da rifareLiguria: incostituzionale caccia dopo tramonto. Ok accertamento capiAnuu: un febbraio da ricordareFidc Brescia: poco utili controlli a campione su tesserini venatoriCaccia in cucina. Ecco i ristoranti aderentiAbruzzo: approvato disciplinare caccia di selezione cinghialeAncora catture caprioli nell'area dell'ospedale di PistoiaStudiare la pernice elbana per salvare la specie in ItaliaSalerno, iniziate le immissioni di 4 mila fagianiMilioni di visualizzazioni per il video di "cucina" di un cacciatoreAnnullata Assemblea nazionale Anuu MigratoristiMolise, proroga per i corsi caccia selezione al cinghialeUe: nuova interrogazione contro bando del piomboToscana. Eps e CCT si confrontanoCinghiali. Assessore Mai "va cambiata la legge sulla caccia"Salvatore La Spada. Scultore e cinofiloM5S Piemonte: "sventato blitz su specie cacciabili"Cinghialai abruzzesi contro il Piano faunistico e IspraFassini: “Verifichiamo condizioni per Cabina di Regia in VenetoCinghialai puliscono le strade di Genga (AN)Specie simili, studio scientifico cita esempio italianoCinghiali, Remaschi smentisce Coldiretti "in Toscana 160 mila cinghiali"Piemonte: ecco le modifiche alla legge sulla cacciaCuneo, rinviati esami abilitazione venatoriaCacciatori arruolati contro le nutrieGiornata mondiale fauna selvatica. Il ruolo dei cacciatoriUmbria: Coldiretti propone estensione caccia cinghialePuglia: proposta unitaria per il regolamento degli Atc

News Caccia

Regione Veneto: bene l'avvio della banca dati dei cacciatori


lunedì 10 febbraio 2020
    

 
“Un’operazione di razionalizzazione e unificazione dei sette sistemi provinciali svolta a tempo di record che ci consente di identificare correttamente i quasi 40 mila possessori di tesserino venatorio attivi in Veneto e di gestire con rapidità ed efficienza le loro richieste attraverso il sistema informatico. Il tasso di soddisfazione degli utenti registrato in questa prima stagione di attività è più che confortante”. Così l'Assessore regionale alla caccia Giuseppe Pan a Hit ha presentato i dati raccolti  per la prima volta in maniera informatica.

A partire dal 1° ottobre del 2019 la Regione Veneto ha infatti dato la possibilità ai cacciatori di poter esercitare la caccia alla selvaggina migratoria in ambiti di caccia diversi da quello di iscrizione. Per gestire prenotazioni e autorizzazioni la Regione ha creato la prima banca dati regionale dei cacciatori e  un portale online (www.movemose.it) attraverso il quale i cacciatori veneti hanno potuto accedere al regime della mobilità venatoria.

Da ottobre ad oggi il sistema informatico della mobilità venatoria ha registrato 3.119 prenotazioni (su un totale di 39.224 iscritti), confermato 2.955 autorizzazioni alla mobilità, autorizzato 1.106 cacciatori alla pratica venatoria in ambiti diversi da quello di residenza. Risultano essere solo 31 i cacciatori che hanno usufruito di più di 10 giornate di mobilità venatoria. Molto modesto anche il ricorso al servizio di assistenza e prenotazione telefonica, con poco più di cento chiamate: segno che i cacciatori hanno confidenza con il web e le nuove tecnologie.  Con il 55% delle richieste, sono i cacciatori degli ambiti di caccia vicentini quelli che hanno usufruito maggiormente di questo istituto. Gli ambiti di caccia di destinazione più richiesti sono quelli veronesi (in testa il Tartaro, Adige e Valli Grandi, insieme a Vicenza sud), seguiti dal Cittadellese.

 “I dati confermano la buona gestione del nuovo regime e l’infondatezza dei tanti timori iniziali – conclude Pan – L’investimento effettuato per informatizzare il settore e creare la prima banca dati regionale agevolerà una gestione sempre più rapida e snella delle procedure, nel rispetto dei diritti reciproci degli appassionati dell’arte venatoria e dei residenti”.


Leggi tutte le news

7 commenti finora...

Re:Regione Veneto: bene l'avvio della banca dati dei cacciatori

la piccola associazione cacciatori trentini 100 mila €

da tiroler 20/03/2020 18.04

Re:Regione Veneto: bene l'avvio della banca dati dei cacciatori

Sig. Carlo F. fin tanto che ci saranno personaggi che avallano il comportamento tenuto da cacciatori da lei citati e aggiungerei anche i sardi non solo non si arriverà mai ad un accordo unitario come vorrebbe la cabina di reggia ma si avrà una reazione uguale e contraria fino a toccare certe tematiche spiacevoli dove invece dovrebbero essere gesti spontanei e soprattutto umanitari. Da sempre si pagano tasse statali senza distinzione a beneficio di tutti anche per sardi,abruzzesi ,molisani ecc.. lo stesso dicasi per la sanità, scuola, occupazione, solo per la caccia si erigono muri e questo è decisamente schifoso da parte di chi si è inventato e ancora propone certe soluzioni. Gli italiani tutti hanno fatto il culo per fare l’Italia e tantissimi sono anche morti per l’unità di essa e il territorio e di tutti non è ne veneto ne sardo ne abruzzese. Se questa a la vera intenzione allora che si dia inizio al federalismo così che ognuno si curerà il proprio territorio e se qualcuno rimarrà sotto le macerie, affogato,tumorato ecc..ecc..saranno cazzi propri che dovrà cavarseli con l’auto dei propri federati.

da W l'Italia 12/02/2020 9.48

Re:Regione Veneto: bene l'avvio della banca dati dei cacciatori

X Carlo f: Potresti avere ragione SE, tutti gli ATC accettassero nuovi soci in base alla densità venatoria. Purtroppo questo non succede in Veneto, c'è un ATC con mille soci dove la densità venatori permetterebbe senza stravolgimenti di portare i soci oltre i tremila,visto la vastità del territorio. Ma fatalità questo e altri ATC non accettano nuovi iscritti( uguale nuovi introiti per miglioramenti ambientali),fatalità hanno dei presidenti inamovibili da più di 20 anni e appartenenti sempre alla stessa AV riconosciuta.Per ovviare a questa misogena gestione degli ATC è stata fatta la legge sulla mobilità che dati alla mano è stata utilizzata da una bassa percentuale di cacciatori, con numero di giornate inferiore a quelle consentite, per ogni ATC ospitante .Primo perchè spostarsi ha un costo, l'età anagrafica dei cacciatori,e il macchinoso sistema di prenotazione. Quindi è inutile che l'Ass.re si vanti tanto per la creazione di un portale apposito per le prenotazioni ( voluto dalle AV riconosciute per tutelare i loro orticelli ATC) visto l'esiguo numero di utilizzatori, come al solito spese inutili.

da Bekea 11/02/2020 16.36

Re:Regione Veneto: bene l'avvio della banca dati dei cacciatori

Anni fa fu proposto di autorizzare la mobilità senza vincoli in tutto il territorio nazionale nello stretto periodo della migrazione, ottobre novembre. Il legame stretto al territorio di residenza (oggi ATC) per il restyo della stagione, prima e dopo. Oggi, addirittura, con il basso numero di cacciaatori e il fenomeno assolutamente ridimensionato, sarebbe una soluzione più che ragionevole. Per questo non la prenderanno nemmeno in considerazione. L'alternativa, per chi resisterà, sarà quella della privatizzazione della caccia, con buona pace di tutti coloro che pretendono libertà di esercizio in casa d'altri, non solo dei proprietari terrieri, ma anche di quei cacciatori (ATC) che si fanno un mazzo per salvaguardare il loro patrimonio faunistico e ambientale. Del resto, già molte regioni (alpine soprattutto, ma anche appenniniche, es. Abruzzo e Molise) su solelcitazione dei cacciatori locali lo fanno.

da Carlo F. 11/02/2020 8.26

Re:Regione Veneto: bene l'avvio della banca dati dei cacciatori

La mobilità venatoria è una bella cosa,non facciamo inutili discriminazioni etniche ci sono i Migratoristi che siano vicentini bergamaschi bresciani o altro sono tutti fratelli di sangue venatorio

da Hubert 49 10/02/2020 22.53

Re:Regione Veneto: bene l'avvio della banca dati dei cacciatori

taleggio 10/02/2020 16.25: da Vicentino "verace" ti dico che hai perfettamente ragione! Però, stiamoci attenti, perchè quando i Vicentini si spostano per andare a caccia in quel luogo, portano soldi,euro,cioè moneta sonante! L.157/92. Peccato che non ti possa indicare con il classico dito medio!!!

da s.g. 10/02/2020 20.33

Re:Regione Veneto: bene l'avvio della banca dati dei cacciatori

ma va ....i vicentini sono peggio dei bresciani e bergamaschi messi a sieme

da taleggio 10/02/2020 16.25