Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Veneto. Calendario valido. Sospesa caccia moriglione e pavoncellaCalabria. Tar si esprime su calendario 2019 - 2020Puglia: anticipato avvio caccia al colombaccioBelluno. La caccia al cervo rimane in vigoreSos Moriglione. Fidc "concluse analisi ali della scorsa stagione"Lombardia. Due giornate integrativeIncidente mortale. Lega "serve immediato cambio di rotta su gestione fauna"Arci Caccia: Piano faunistico Abruzzo sia base di partenzaToscana, storno "iter rendicontazione inapplicabile"CCT: Giani si occupi da subito di urgenze faunistico venatorieSardegna: Tar sospende caccia a moriglioneAbruzzo: Piano faunistico venatorio approvato all'unanimità Sagra degli Osei Sacile. Prime conseguenze per gli animalistiValle Salimbene: Diffida Anuu persuade il sindaco"Regione Umbria e mondo venatorio: il confronto non è più rimandabile"Inizio di stagione. In bocca al lupo anche dalla Cabina di Regia Buconi: "in bocca al lupo a tutti i cacciatori"Sparvoli: una stagione serenaVeneto: mobilità venatoria da ottobreLombardia: cacciatori autorizzati al controllo di 20 mila piccioniAnuu diffida sindaco di Valle Salimbene "no all'assurdo divieto di caccia"Abruzzo: Piano Faunistico al varo. Imprudente: "Passaggio storico"Lombardia: modifiche al Calendario VenatorioToscana. Massimo Fabbri cacciatore ecologistaUngulati. Vicini a un provvedimentoUna medaglia per i migliori trofeiUmbria. Guardie senza licenzaMoriglione. Raccolta ali, "più facile contribuire alla ricerca"Andrea Pieroni. Candidato cacciatore in ToscanaCovid e sicurezza a cacciaVeneto. La Regione va avantiToscana. Un cacciatore candidato in RegioneLiguria, Alessio Piana: “Gli ultimi cinque anni a difesa della caccia”Francia. Willy Shraen "cacciatori è il momento di resistere"FACE incontra il commissario per l'ambiente Sinkevičius sulla direttiva UccelliBrescia: riapre la caccia in due valichi interessati da rotte migratorieLiguria: approvata giornata di caccia aggiuntiva in appostamentoSacile: Caretta interroga il Ministro su aggressione animalistaRegione Toscana: accordi reciprocità caccia Umbria e LazioToscana: Tar sospende caccia pavoncella e moriglioneSardegna. Ok a Piani di prelievo per lepri e perniciCacciatori francesi sul piede di guerraToscana. Coldiretti chiede l'assessorato all'AgroalimentarePiombo. La Face rincara la doseDreosto (Lega), no a bando piombo, presentata proposta di risoluzioneIl patto coi lupi. Alle origini della cacciaSacile, ancora un'aggressione animalista alla Sagra degli OseiGoverno impugna riforma caccia ToscanaSicilia. Wwf impugna Tar respingeBelluno. Riapre caccia al cervoBuconi fa rettificare articolo diffamatorio su RepubblicaCaretta risponde a Sofri: "ipocrita è chi è contro la caccia"FACE: inattuabile proposta Comitato REACH sul piomboPiana candidato in Liguria: "cacciatori fondamentali per il territorio"Puglia, Fidc: "un successo la sentenza del Tar"Piombo zone umide. Dreosto "sarà battaglia all'ultimo voto"Liguria: approvato nuovo calendario venatorioSalute e caccia. Fidc risponde agli animalistiNuova stagione venatoria vecchie polemicheMacerata: progetto scuola delle FedercaccciatriciPreapertura. Fidc Veneto chiede delibera urgenteRegione Toscana: la preapertura resta in vigoreVeneto. Preapertura in parte sospesa dal TarPreapertura caccia 2020: dove e comeRegionali. Da Massaciuccoli un candidato cacciatoreToscana. Confermata preaperturaAbruzzo: approvato Piano faunistico e calendario venatorioSicilia, modificato Calendario VenatorioToscana. Chiarimenti sulla preaperturaBelluno: stop all'abbattimento di cerviMarche. Un cacciatore candidato alle regionaliToscana. Preapertura a tortora e storno (in deroga)Tortora. Raccolta ali 2020-21Toscana. Le aspettative di Arci CacciaSicilia. TAR respinge richiesta ambientalisti

News Caccia

Caccia Futura - Patrizia Andolfi, L'anima gemella


martedì 12 novembre 2019
    

 
I giovani e le donne sono una risorsa indispensabile per la caccia di oggi e per quella di domani. Soprattutto se si impegnano per la promozione e il sostegno di questa nostra attività. In questa prospettiva abbiamo  dato inizio alla pubblicazione delle testimonianze di tanti di coloro che si danno da fare con responsabilità e impegno. Una concreta speranza per  la caccia di domani, da parte di chi è pronto a ricevere il testimone dai tanti appassionati che fino ad oggi con dedizione continuano a tenere alta la nostra bandiera, consapevoli che il contributo degli uni e degli altri (e delle altre) è la strada più sicura per riaffermare i nostri valori.
 



Caccia Futura - Patrizia Andolfi, L'anima gemella
 


La svolta avvenne quando conobbe il suo Emanuele (Marchi), cacciatore praticamente dalla nascita. Trentadue anni, pisana, Patrizia è diplomata in tecnico dei servizi e dell’impresa turistica. Ha svolto molti lavori sempre a contatto con il turismo. Santa Luce, dove vive,  è un piccolo comune situato tra le colline pisane dove c’è molto turismo grazie ai tanti agriturismi sparsi per il territorio. Per questo vive da sempre in un contesto agricolo-venatorio, c’è molto terreno agricolo (vigne, ulivi e cerali) e boschivo dove si pratica  la caccia in battuta al cinghiale e la selezione al capriolo e al cinghiale. D'indole romantica, le piace leggere, romanzi d’amore, storici e racconti di caccia. Ha preferenze musicali, in particolare  i Nomadi, Andrea Bocelli, Renato Zero, ma anche la musica più commerciale. Non va molto al cinema, ma  preferisce gustarsi  i film sul divano di casa sua, molto  volentieri se sono divertenti; adora anche le fiction (A un passo dal cielo, per esempio, o Grace anatomy).

Ma la sua vera passione è la caccia. Ha il porto d’armi ormai da dodici anni, è  anche una guardia venatoria volontaria. Pratica la caccia agli ungulati, è iscritta alla squadra di caccia al cinghiale “i Bricconi”, a Pomaia, una frazione del comune di Santa Luce, dove ci sono molti ragazzi giovani come lei, e la caccia di selezione al capriolo. Come si diceva, si è sentita attratta da questa passione da quando ha conosciuto Emanuele Marchi, oggi suo marito, anche lui appassionato cacciatore.  Non sale sul capanno ai colombi perché ha paura dell’altezza, ma accompagna il marito quando ci va con gli amici.

Da guardia Venatoria Volontaria svolge servizio su tutta la provincia di Pisa, grazie ad un servizio di teleprenotazione in dotazione alla Polizia Provinciale che coordina, insieme alle due sue due amiche del cuore, Roberta e Lorena, anche loro cacciatrici. E' cacciatrice di ungulati con metodi selettivi (cinghiale, capriolo, daino, cervo e muflone), con diploma conseguito alla scuola forestale Latemar a Nova Levante in Provincia di Bolzano, cacciatore abilitato all’art. 37, della legge regionale Toscana n.3 del 1994, a partecipare agli interventi di contenimento delle popolazioni selvatiche ed ha l'attestato per conduttore di cane da traccia. Una perfetta anima gemella, insomma,  per ogni cacciatore che si rispetti.



Leggi tutte le news

3 commenti finora...

Re:Caccia Futura - Patrizia Andolfi, L'anima gemella

Avenne di queste ragazze....

da Avenne! 12/11/2019 14.33

Re:Caccia Futura - Patrizia Andolfi, L'anima gemella

Anche io ( e Inox ) siamo per il BOH!

da ZERO ASSOLUTO + breton INOX 12/11/2019 14.17

Re:Caccia Futura - Patrizia Andolfi, L'anima gemella

BOH!

da mariolino 12/11/2019 12.43