Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Archiviato Eu Pilot bracconaggioLombardia: giubbino alta visibilità obbligatorio anche per la stanzialeFace: ottimo Farm to ForkPisa. Controllo corvidi ok all'IspraI cacciatori europei determinanti per la biodiversitàFondazione Una e tutela della BiodiversitàLombardia. Rolfi "attendiamo via libera a caccia di selezione e visori notturni"Toscana. Ecco il calendario venatorioLombardia. Mazzali "respinte pregiudiziali contro la caccia"Covid 19 e buone pratiche a cacciaPiemonte. Riparte la caccia di selezioneA Catania i cacciatori con la protezione civileFidc: su Manifesto FACE Biodiversità un altro passo avantiCCT: "si torna a caccia! Approvato calendario venatorio"Cinghiali Bologna: Botta e risposta con la Città MetropolitanaBraccata. Fra vergini e smemoratiFace cerca collaboratoriFace. I cacciatori con la ricercaStorno in deroga. La Toscana ha messo il turboBraccata. E' gazzarra dopo la lettera di LegambienteFedercaccia Emilia R.: “La caccia è attività motoria”Cinghiali. La Calabria ha un pianoLegambiente attacca la braccata. Fidc protestaLombardia. Chiarimenti in corso d'operaToscana verso il Calendario Venatorio. CCT: "Ottimo risultato"Toscana: nuova leadership ItalcacciaFrancia: record di beccacce inanellateUSA. 900 mila ettari riaperti alla cacciaFidc Perugia. Ingiusto pagare i danni dei cinghialiAnlc Lombardia: bene selezione caprioloToscana. Si ricomincia con i controlli e i prelieviFidc Umbria: no ad aumento tasse AtcToscana. Si chiede di ripartire con gli esamiAssessore Mammi (Emilia R.): priorità al controllo del cinghialeMolise: Tar respinge richiesta sospensione cacciaIl "Capanno" del GranducaCaccia. Importanti novità in LiguriaProcede monitoraggio su ceseneCalabria. Prima mossa sul calendarioPiombo: richiesta di chiarimenti dal Presidente della Face Emilia Romagna: ecco il calendario venatorioEmilia Romagna. Impazza la polemicaCabina regia mondo venatorio: Far ripartire attività venatoria e controlloPompignoli (Lega): "sospendere il pagamento della quota di iscrizione agli Atc"Morassut (MinAmbiente) rende onore al cuore dei cacciatoriToscana: allarme ColdirettiLombardia. Rolfi chiede le derogheToscana: appostamenti fissiMolise. Il Wwf contesta la riaperturaCovid 19. Nuove iniziative FedercacciaCct chiede risposte urgenti su controllo e selezioneEmilia Romagna. Sì ad addestramento cani e caccia selezioneAddestramento cani anche in ToscanaRolfi: in Lombardia caccia cinghiale tutto l'anno anche con visori notturniAttività cinofile e prelievi selettivi: Dreosto scrive alle RegioniCabina di regia Mondo Venatorio: Facciamo ripartire il settoreFidc Umbria: no ad apertura caccia braccata al primo novembreFidc Piemonte: Da Legambiente meschino sciacallaggio sulla cacciaCinghiali. Assessore Basilicata sollecita provvedimenti governativiMolise, è legge la possibilità di estendere caccia al cinghialeArci Caccia Emilia Romagna: in cammino verso il Calendario Venatorio 2020Nuova riserva di caccia per IbrahimovicFidc supera il milione di euro donati per l'emergenza Covid19Agricoltura e fauna selvatica ai tempi del CoronavirusMarche: continua la solidarietà dei cacciatoriArci Caccia e Eps invitano all'unitàToscana: "riparta selezione cinghiale"

News Caccia

Calendario Abruzzo, Fidc incontra la Regione


giovedì 12 settembre 2019
    

 
 
Riceviamo e pubblichiamo dalla Federcaccia abruzzese:

Sono stati centinaia i cacciatori che ieri sera hanno risposto all’invito di un confronto con la Regione Abruzzo sui temi venatori che in queste ultime settimane sono state al centro delle attenzioni legislative, giudiziarie e mediatiche.

Federcaccia Abruzzo ha voluto organizzare a Castelnuovo Vomano il confronto per rendere edotti i nuovi amministratori regionali delle difficoltà che da anni i cacciatori incontrano a causa di una politica miope, molto spesso ottusa, che nella scorsa legislatura, come più volte denunciato anche sulla stampa, ha visto l’ex assessore Pepe attore di provvedimenti sbagliati, spesso illegittimi e che, comunque, hanno causato non pochi problemi a migliaia di cacciatori.

Obiettivo di Federcaccia è invece quello di riuscire ad avviare un dialogo del tutto nuovo, che punta, attraverso il piano faunistico regionale e un accurato calendario venatorio, a una nuova stagione della caccia in Abruzzo. Presenti all’incontro il vicepresidente della Regione, Emanuele Imprudente, assessore delegato a caccia, pesca e agricoltura; il sottosegretario alla presidenza Umberto D’Annuntiis; il presidente della Commissione Caccia, Emiliano Di Matteo, il consigliere regionale della Lega Toni Di Gianvittorio e quello di “Abruzzo in Comune”, Sandro Mariani. All’incontro era presente anche il presidente della Provincia di Teramo, Diego Di Bonaventura. Oltre a Federcaccia era presente anche Ivano Cirese presidente  di Enalcaccia Abruzzo oltre ad associazioni di agricoltori.

Il presidente dell’Atc Vomano, Franco Porrini, in accordo con il presidente dell’Atc Salinello, Matteo Francioni, ha ripercorso attraverso un excursus normativo, giudiziario e tecnico cosa è accaduto negli ultimi anni, evidenziando quali sono le esigenze e le priorità che la Regione deve perseguire al fine di avviare procedure legittime sulla caccia. L’assessore Imprudente ha replicato ricostruendo le vicende che hanno portato alla redazione di un calendario venatorio più attento e completo, rispetto al passato, ma che è stato ancora una volta portato al Tar da associazioni ambientaliste. Imprudente ha manifestato la volontà di portare avanti attraverso la Commissione consiliare un lavoro partecipato per la redazione del nuovo Piano faunistico, ancor prima di arrivare all’esame della giunta regionale. Un passaggio apprezzato anche dal consigliere di opposizione Sandro Mariani che ha fatto mea culpa sugli errori della passata amministrazione di centrosinistra. Lo stesso Mariani ha invitato a sostituire il personale degli uffici regionali della caccia al fine di inserire dipendenti con maggiore competenza.

 

Leggi tutte le news

7 commenti finora...

Re:Calendario Abruzzo, Fidc incontra la Regione

Il cojione risponde ad intermittenza, solo dove gli fa comodo, classico comportamento della fidc, se ce da pigliare piglia, se ce da pagare scappa

da fidc se la conosci la eviti 14/09/2019 8.48

Re:Calendario Abruzzo, Fidc incontra la Regione

Qui il gardena non si nomina, la cacchetta.......

da federcaccia e legambiente stessa brutta gente 13/09/2019 21.53

Re:Calendario Abruzzo, Fidc incontra la Regione

Fate ridere Si Caccia il 15 a Tortore e Merli Che bellezza di schifo

da Tonino 13/09/2019 9.38

Re:Calendario Abruzzo, Fidc incontra la Regione

Dopo l'incontro diteci cosa avete ottenuto?

da Il Nibbio 13/09/2019 0.51

Re:Calendario Abruzzo, Fidc incontra la Regione

Che schifo

da Momo 12/09/2019 20.35

Re:Calendario Abruzzo, Fidc incontra la Regione

togliete ogni speranza voi che vi affidate a loro. DA UN LATO PER CERTA GENTE BEN GLI STA ,IL PERCHè?? PERCHè ANCORA CREDONO E SPERANO NELLE AAVV

da GENNY 4 BOTT 12/09/2019 20.35

Re:Calendario Abruzzo, Fidc incontra la Regione

Ambè, allora domani apre, statene certi, ci pensa fidc

da tranquilli e sereni 12/09/2019 19.43