Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
CCT dice no ai Rangers a pagamento contro i cinghialiTaricco: filiera selvaggina sì ma da controllo faunisticoInterrogazione PD: su cinghiali serve analisi attuazione 157/92Educare gli anticaccia violenti si puòTroppi cinghiali? Per CIA la soluzione non sono i cacciatoriM5S affossa proposta commercializzazione carne selvaggina cacciataA Pisogne (BS) un concorso per capanniCaccia Futura - Patrizia Andolfi, L'anima gemellaAnuu sul passo: "novembrini sottotono"Piacenza: chiusa anticipatamente caccia alla lepre nell'Atc Pc 2Manifestazione anticaccia Pisa. Cct attiva i propri legali Fidc inizia raccolta ali moriglioneRolfi: Governo riconosca selecontrolloriCaretta: in Veneto serve piano più incisivo sui cinghialiTorbiere Sebino. Da Assessore Rolfi sostegno al presidente cacciatoreMalachini (Lega): Governo ostile a tradizioni lombardeCinghiali in piazzaUNA MISS A CACCIAToscana: emendamento venatorio alla circolazione fuoristradaFedercaccia a fianco degli agricoltoriIL GOVERNO ANNULLA LA DELIBERA LOMBARDA SUI ROCCOLIPER CCT SENTENZA TAR CON LUCI ED OMBRETRAPPOLE ANTI UOMO, MAZZALI PROTESTAToscana: Tar salva caccia alla beccaccia al 31 gennaioToscana. Soddisfazione dalle associazioni venatorieMancato commissariamento Atc Napoli e Benevento. Fidc diffidaBiella, Vassallo e i suoi denunciati dai cacciatoriValle della Canna: riapre la cacciaTorbiere del Sebino. Il nuovo presidente è un cacciatoreRomania, chiusa la caccia ad allodola e altre tre specieCaccia Futura - Emanuele Marchi, di tutto, di piùRimini: sottratti alla caccia 400 ettari sui percorsi fluvialiL'Urca Macerata festeggia Sant'UbertoAnuu: un passo contemporaneoFriuli: disposti abbattimenti a protezione dalla peste suinaCostituita in Sicilia Cabina di Regia del mondo venatorioRichiami vivi. Cabina di Regia scrive al GovernoCaccia Futura. Beatrice Raffi: la caccia è rosaProtesta in Abruzzo. "No ai vincoli alle squadre"Valle della Canna. Caccia agli anatidi ancora chiusaNuove cacciatrici si affermano. Paola Battaia, l'arciera friulanaRicattura sul monte PizzocAnuu: L'esasperata tutela della natura fa ridere chi la viveFedercaccia al lavoro sulla comunicazioneAnuu: su caccia Tar in corto circuitoLombardia: modifiche su giornate integrative in appostamentoAbolire la caccia non aiuta la natura. Lettera su Science di 130 scienziati IUCN Toscana: dal 30 ottobre braccata in area non vocataCarni selvatiche nei ristoranti: ecco il manifestoArci Caccia Firenze: dai cinghialai esempi di senso civicoCacciatori investiti mentre soccorrono automobilistaAnuu: un pazzo ottobreUmbria. Gallinella arrostoCaccia Futura. Claudio Bettoni: Cacciatore e calciatoreBaggio: "l'emozione della caccia non è solo lo sparo"Tar Lombardia riforma decreto su giornate integrativeFidc: importante sentenza per la beccaccia in LiguriaGallinella difende la sua proposta: “è lo Stato che deve gestire la fauna”Cct: assemblea regionale per le proposte normativePuglia: Buconi annuncia battaglia su date di chiusuraArci Caccia: in Puglia un successo unitario delle Associazioni VenatorieSequestri da guardie Lac. Fidc Bs "vogliamo vederci chiaro"Capanno vandalizzato. Mazzali "si attivi la Procura"Caccia Futura: Lisa la falconieraLa Regione Toscana potenzia le Polizie provincialiProcura di Roma: Insultare sui social non lede la reputazioneRegione Umbria: nulli i controlli Wwf sui cacciatoriFidc Puglia: Tar non sospende la cacciaA Lodi il primo Congresso nazionale sulla selvagginaNuovo ricorso Lac su giornate integrative LombardiaPiemonte: M5S, "i proprietari terrieri devono poter vietare la caccia"Dalla Spagna una impotante iniziativa per la conservazione della tortoraCaccia Futura. Emidio del Borrello: tutto per la cacciaAnuu: tordi bagnatiTesserino venatorio. Tar Piemonte sospende disposizioniLiguria. Ecco il testo della sentenza del TarSardegna. Appello per la riapertura della caccia al coniglioEscursionisti soccorsi dai cacciatoriPuglia, Buconi "si va a caccia e si continua a lottare nei tribunali"Mai: Tar dà ragione a Regione Liguria su alcuni puntiPuglia, Consiglio di Stato riforma l'ordinanza del TarLiguria, altra decisione del TarRoccoli. L'Anuu protestaSardegna. Niente coniglioPantanelle. Una rara presenzaCaccia Futura. Alice Bianchini. Più rurale di così...Anuu: considerazioni sulla migrazione del tordo bottaccioAbruzzo. Proposta eliminazione delle aree contigueEmilia Romagna: Lega boccia tesserino venatorio digitalePuglia: Tar respinge richiesta sospensiva di VasIn Friuli serrato dibattito sulla modifica alla 157/92Regione Lombardia conferma calendario riduttivoTaricco (PD): in Senato al lavoro su controllo faunistico Proposta Gallinella. Che ne pensano i candidati umbri?Valle della Canna. Lega: "dall'Assessore risposta imbarazzante"Nuovo ricorso in Puglia contro calendario modificatoOsservatorio Fein Arosio: continua l'ottima migrazione

News Caccia

Cinghiali, Rolfi "In Lombardia abbattimenti raddoppiati"


lunedì 9 settembre 2019
    

 
 
Sono stati abbattuti nel 2019 in Lombardia 2.456 cinghiali: 788 con i piani di controllo attuati dalle Polizie provinciali e 1.668 in tre mesi grazie alla caccia di selezione introdotta dalla Regione Lombardia”. Questi i dati diffusi dall’assessore regionale lombardo all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi Fabio Rolfi.

“La presenza massiccia di questi animali può essere pericolosa per l’uomo oltre che dannosa per l’agricoltura. Pochi giorni fa in Liguria un uomo è stato ucciso da un cinghiale, così come è successo a Lodi a gennaio. Questi animali si stanno spostando anche nelle aree urbane, a Como per esempio. Era necessario intervenire con decisione e la Regione Lombardia ha già fatto tutto quanto di propria competenza sfruttando ogni strumento messo a disposizione dalla legge” ha aggiunto Rolfi.

Nel 2018 in Lombardia erano stati abbattuti in totale circa 1.300 esemplari al 31 agosto. Quest’anno sono dunque raddoppiati gli abbattimenti. “È il risultato della legge regionale sui cinghiali, voluta per dare tutti gli strumenti possibili relativi alla gestione della fauna selvatica. Abbiamo imposto un cambio di marcia. Anche perché l’alleanza tra agricoltori e cacciatori è cruciale. Proprio per questo la Regione Lombardia ha esteso agli agricoltori abilitati, che abbiano subito danni ai raccolti, la possibilità di sparare ai cinghiali per tutto l’anno” ha aggiunto poi l’assessore, ricordando l’importanza dell’attività venatoria: “I cacciatori svolgono gratuitamente una attività utile alla collettività.
 
La Regione Lombardia quest'anno ha introdotto anche la pratica del foraggiamento per sostenere il prelievo in selezione, che si sta rivelando efficace. Nelle prossime settimane adotteremo nuovi provvedimenti volti a semplificare le modalità di svolgimento delle attività di contrasto e a snellire le pratiche per ottenere l’abilitazione alla caccia al cinghiale, in attesa che anche a Roma si diano una mossa”.


 

 

Leggi tutte le news

6 commenti finora...

Re:Cinghiali, Rolfi "In Lombardia abbattimenti raddoppiati"

Il trattato è interessante quanto i discorsi sulla balistica... Ma la gente non ha più bisogno di essere intortata con fumo negli occhi inutile... Al di là del porcello ariano o impuro che interessa a nessuno il concetto è questo: si trovano in giro porci inselvatichiti incrociati con ex cinghiali frigoriferi e tartarughe, ma di questo non frega nulla a nessuno... Quel che importa è che sta roba è stata mandata fuori controllo (lasciamo perdere da chi diciamo solo che il principale indiziato ovviamente potrebbe essere chi raccatta porci e chi coi porci prospera..) e ora è nociva e incontrollabile... Chi passa le domeniche a giocherellare con i porci aggirandosi furtivamente tra la boscaglia con al seguito borsoni di maleodorante pezzi di suide non è autorevole a essere considerato un potenziale risolutore del problema essendo che, come detto, sta gente da ingrasso girando tra la boscaglia in squadriglie domenicali vestita da impegnati rambetti, coi porci prospera e si leva la sfame, passando 20 domeniche all anno a raccatarli disperatamente... Ciò premesso per risolvere il problema noi cacciatori scansiamo questi personaggi da ingrasso e mandiamoli a briscolare nei bar... e tra lupi selettori agrari e soprattutto leggi serie(che per esserlo non devono essere infestate da questi personaggi come da 20 anni fanno.. ) che parifichino i porci ai ratti e alle nutrie, in 2 anni risolviamo il problema... E poi tra due anni in 20 alla domenica con il loro giocherello a mo di rambetti si raccatteranno in 20 al massimo un porco. A differenza dei 10 o 20 attuali... E vediamo quanto durano questi "cacciatori"... Intanto eradichiamogli i nocivi devastatori... Eliminiamo danni e incidenti... E poi quel che resta.. che se lo raccattino.

da Luca 11/09/2019 15.07

Re:Cinghiali, Rolfi "In Lombardia abbattimenti raddoppiati"

Vede Luca il cinghiale di 40 kg.è una bestia della razza sarda.il cinghiale maremmano puro arrviva anche a 80/90 kg.l'europeo presente nel Nord Italia arriva anche a 150 kg,un mio amico nel triangolo lariano ne ha ucciso uno in selezione maschio di 154 kg (peso pieno),se calcoliamo che lo scarto tra ossa, testa,pelle,si fà circa il 45% netto del peso(solo di carne)ne esce quasi un quintale!!!(questi finalmente ha finito di uccidere i cani e creare danni)come vede la selezione se bene applicata per il suo fine serve!

da Fucino Cane 11/09/2019 11.37

Re:Cinghiali, Rolfi "In Lombardia abbattimenti raddoppiati"

I suidi non sono autoctoni sono immessi allevati e mantenuti...sono prodotti di allevamento privato in ambiente pubblico concesso in malafede da politici disonesti... L autoctono è una bestia da 40 kg diffusa in proporzione 1 capo abbattuto in una giornata di caccia da 20 persone quando va bene... Quando va male zero capi... Questa è caccia... I nocivi e devastatori suidi dato che la società non può più permetterseli che siano eradicati grazie a lupi più leggi serie atte ad una concreta eradicazione in primis la parificazione a ratti pesci gatto gazze e nutrie... Questo è quello che la gente è l ambiente vuole... La caccia è altro e se sti 4 raccattoni vogliono giocherellare alla domenica coi suini al fine di raccattarsene un borsone a casa per sfamarsi pazienza che alla domenica se ne vadano a giocare a briscola e buonanotte. Al massimo 5 kg di suino lo compriamo a loro al sabato noi cacciatori e gli tiriamo il borsone sulla porta di casa così mangiano... E così la finiamo di pagargli i danni e non ci ritroviamo l ambiente devastato...

da Luca 09/09/2019 22.36

Re:Cinghiali, Rolfi "In Lombardia abbattimenti raddoppiati"

Vede Luca a con la caccia di selezione in provincia di Como prima e dopo la rivolta dei cacciatori,applicandola correttamente i dabbi all'agricoltira,sono diminuiti sensibilmente. Infatti anche l'assessore Rolfi ci ha riconosciuto tale merito e però i numeri parlano per noi!!!!!

da Fucino Cane 09/09/2019 22.22

Re:Cinghiali, Rolfi "In Lombardia abbattimenti raddoppiati"

Bene... Foraggiamenti non per allevare ma per abbattere... I selettori e i contadini che agiscano da gennaio a settembre... Poi il periodo da settembre a gennaio lasciamolo pure a sti 4 che vanno a giocherellare coi porci alla domenica.... L importante è che sti 4 gatti a fine gennaio si scansiono e se ne vadano a giocare a briscola fino a settembre.... Poi quando tornano quel che lasciano selettori e lupi... Se pagano che se lo raccattino.

da Luca 09/09/2019 22.14

Re:Cinghiali, Rolfi "In Lombardia abbattimenti raddoppiati"

Caro assessore Rolfi NON per campanilismo nella classifica degli abbattimenti Como sempre prima!!!! come vede la selezione al cinghiale rende basta saper come applicarla bene!!!!! Cordialità

da Fucino Cane 09/09/2019 16.31