Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Tar Abruzzo: improponibile questione di legittimità su aree contigueUmbria: gli agricoltori potranno abbattere cinghiali senza guardie venatorieToscana. In cantiere la legge sulla cacciaLivorno. Arcicaccia chiede modifiche per il caprioloCct: depositate osservazioni regolamento Padule di FucecchioMoriglione e Pavoncella. CCT sulla sentenza del Tar toscanoPiemonte. PagoPa per le concessioni regionaliUe. Conferenza Intergruppo sulla biodiversitàUmbria. Atteso parere Ispra su calendario venatorioBruzzone (Lega) "Conte non escluda mondo venatorio, chiarisca"Campania: approvato Calendario VenatorioPiemonte. Ok a modifiche sulla caccia Toscana. Piano controllo cornacchia e gazzaFrancia. Vincono i verdiLivorno. Cct incontra selecontrollori e capi squadraIl Governo impugna la legge del Molise sulla cacciaCaretta: basta ritardi sulla caccia in derogaLega commenta questione Piemonte e Stati GeneraliPiemonte. Stralciate norme caccia da ddl OmnibusCalendario venatorio Campania: richieste modifiche Trento. Cinghiale sotto controlloCalabria. Verso la modifica della leggeCabina Regia: errore escludere il mondo venatorio da Stati GeneraliEnalcaccia. Stati generali o particolari?Bruxelles, dove si decide il nostro futuroArci Caccia: "Stati Generali con animalisti? No grazie!"Eps Campania: no alle limitazioni di IspraCinghiale. Protestano le squadre umbreVicenza. Patto fra cacciatori e agricoltoriVeneto. Berlato chiede piena applicazione mobilità venatoriaStati Generali. Animalisti all'attaccoLombardia approva deroga per storni e colombiToscana. Ripartono gli esami per la licenza di cacciaVenezia: cacciatori per la lagunaUmbria. Rinviata ancora la selezioneFrancia. 100 deputati firmano un appello per le cacce tradizionaliVeneto: approvato calendario venatorio 2020 - 2021Piemonte. E' blitz anticaccia in consiglio regionale Regione Lombardia individua valichi migratori in provincia di BresciaRolfi: ora attuiamo nuova legge per contenere i cinghialiCaretta: "finalmente chiarezza sul rinnovo del Porto d'Armi"Uncza annulla assembleaAnuu Emilia R. e Anuu Veneto unite contro il Covid 19Umbria: Arci Caccia sollecita la Regione sulla stanzialeUmbria. Slitta la selezioneLiguria. Assessore Mai "I cinghiali se li prenda il Ministro Costa"Piemonte. Animalisti in allarmeLucca. Enalcaccia dice no al tesserino elettronico per lo stornoCuneo. Perplessità di Anlc su selezione al cinghialePiemonte. Dal 1 luglio il tesserino si paga con PagopaToscana. La Regione incontra le associazioni venatorieBerlato sulle cacce in derogaPer la starna forum al MezzanoPavoncella Moriglione. Bruzzone interroga il Ministro CostaAbruzzo. Caccia al cinghiale in selezioneTrump e la caccia in AlaskaVeneto. Ignoranza animalistaAosta. I cacciatori protestanoToscana: si sollecitano risposteDreosto. La Corte dei Conti europea boccia l'attuale PacLombardia. Proroga iscrizione Atc e CacIniziativa Costa. Arcicaccia amareggiataBiodiversità, Fiocchi "Commissario Sinkevicius riconosce ruolo strategico dei cacciatori"“Selvatici e Buoni”: le schede nutrizionali degli ungulati a cura di Fondazione UnaMazzali: bene accordo Lombardia - Liguria per scambi cacciatoriCalabria. Si parla di cacciaUmbria. Accordo sul calendarioPuglia. Cabina di regia regionaleGiornata dell'ambiente. Per i cacciatori è sempre il momento della naturaCampania. L'elenco degli ammessi negli Atc

News Caccia

Caccia Futura - Pietro Iacovone. Sempre in prima linea


giovedì 5 settembre 2019
    

 
 
I giovani e le donne sono una risorsa indispensabile per la caccia di oggi e per quella di domani. Soprattutto se si impegnano per la promozione e il sostegno di questa nostra attività. In questa prospettiva abbiamo  dato inizio alla pubblicazione delle testimonianze di tanti di coloro che si danno da fare con responsabilità e impegno. Una concreta speranza per  la caccia di domani, da parte di chi è pronto a ricevere il testimone dai tanti appassionati che fino ad oggi con dedizione continuano a tenere alta la nostra bandiera, consapevoli che il contributo degli uni e degli altri (e delle altre) è la strada più sicura per riaffermare i nostri valori.
 
 
 PIETRO IACOVONE. SEMPRE IN PRIMA LINEA
 
 
Chietino (di Atessa), trentaquattro anni, sposato con prole, diplomato Tecnico della gestione aziendale, inglese, francese e un po' di spagnolo, buona competenza informatica,  Pietro Iacovone attualmente fa il saldatore in un'azienda metalmeccanica.

Ha una grande passione, la caccia al cinghiale, ma s'impegna per la caccia in generale, da Presidente comunale di Atessa della Libera Caccia, per la quale ha la responsabilità di delegato provinciale per la cinofilia.

Di buone letture, nonostante i tanti impegni, coltiva molto le amicizie, soprattutto in ambito venatorio. Dove c'è da fare, non si tira mai indietro. "Sono una persona che impara in fretta e che non si arrende facilmente - dice -  e che trasmette quando può gli insegnamenti appresi, pronta a farsi in quattro quando c’è un problema da risolvere".

Pratica come si è detto  la caccia al cinghiale con cani da seguita, segugi istriani  in particolare. Da dirigente venatorio fa  parte del Comitato di Gestione dell’Atc Vastese (Chieti). "Mi impegno molto in questo ambito - dichiara - non solo per quanto riguarda la pratica venatoria, ma anche per la parte gestionale e per promuovere le molteplici  attività attinenti alla caccia,  corsi di formazione, iniziative di solidarietà".

 

Chiediamo il vostro aiuto e la vostra disponibilità. Se volete partecipare a questa iniziativa, che intende portare a galla l'impegno dei giovani dirigenti e delle dirigenti donne, non esitate a farvi avanti. Se avete incarichi di responsabilità nel mondo venatorio, siete donne o avete meno di quarant'anni, o se conoscete cacciatori con queste caratteristiche, inviateci una mail a [email protected] o scriveteci su whatsapp al numero 3496271731.

Leggi tutte le news

5 commenti finora...

Re:Caccia Futura - Pietro Iacovone. Sempre in prima linea

Fucino Cane 06/09/2019 0.37: Certo, magari spero vivamente che codesto governo riesca a farlo! Ultimamente sono diventato ebro di associazioni venatorie ed egoista!!!

da s.g. 06/09/2019 20.25

Re:Caccia Futura - Pietro Iacovone. Sempre in prima linea

nantro che se sollazza co li sordi dei migratoristi e manco se ne vergogna.

da ar peggio nun cè mai fine. 06/09/2019 4.34

Re:Caccia Futura - Pietro Iacovone. Sempre in prima linea

S.G,guarda che l'art 842 del codice civile,fù introdotto nel 1942 da quel signore molto caro al tuo presidente; è stata forse l'unica cosa giusta fata a favove della caccia,perchè adesso lo vuoi abolire!!!!!!!! Scusa la malignità non è che sotto sotto per caso è dico per caso ci sono degli interessi personali?

da Fucino Cane 06/09/2019 0.37

Re:Caccia Futura - Pietro Iacovone. Sempre in prima linea

Fai una cosa, lotta per abolire la 157 e gli atc e come Cacciatore giovane avrai un futuro. Altrimenti dovrai vivere di racconti e DVD.

da Cacciatore d'Italia 05/09/2019 21.03

Re:Caccia Futura - Pietro Iacovone. Sempre in prima linea

non so se leggerai mai ma sappi che in abruzzo avete fatto una campagna denigratoria nei confronti dei cacciatori non residenti soprattutto laziali e campani...ti faccio presente che lazio umbria e toscana fanno accordi di reciprocità voi abruzzesi continuate a denigrare e a tenere lontano dai vostri territori chi non è abruzzese...sarebbe il caso di cambiare questo atteggiamento discriminante.

da il brigante mammone 05/09/2019 18.30