Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Fidc Umbria: opportuni chiarimenti, i cacciatori non partecipino ai contenimentiCronache falconiere dall'Andalusia: Margherita SporeniRegione Umbria risponde a Wwf: il contenimento non è cacciaElezioni: ecco il manifesto del mondo venatorio alla politicaBuconi (Fidc): giù le mani, cacciatori no bracconieri!Vignale: palese incostituzionalità su legge caccia GiuntaPassione colombaccio. Federico Celsi: “il più bel ottobre di sempre”Sorrenti: la battaglia su calendari e deroghe continua in UeAddio al padre della Wildlife Economy, Bernardino RagniChiusa caccia ai turdidi in Trentino. Protestano i capannisti I boschi di Capri ripuliti dai cacciatoriRaduno internazionale falconieri in FriuliPosticipo tordi in Lazio pubblicato sul BurFvg, chiusura anticipata beccaccia: Fidc impugna il decretoElezioni: Meloni vuole candidare Berlato Fidc Brescia, "controllo cinghiali? I cacciatori non partecipino"Basilicata, Fidc: una scelta europea per le date su tordi e beccacceBasilicata: pubblicato su Bur posticipo chiusura cacciaDa Siena, Cct, Atc e agricoltori chiedono cambio passoCinghiali Sassuolo, continuano le proteste degli animalistiMigratoria e recupero habitat: A Vicenza il punto di Face Med A Hit l'assemblea del Cic ItaliaFriuli: nasce l'associazione Cacciatori FvgTesserino venatorio, in Toscana mozione per educare i controlloriDella caccia ai tordi e dell'ambientalismo che in Italia non esisteUmbria: modifiche al regolamento sugli AtcSentenza Tar su vigilanza venatoria: condannate Enpa e LacL'Anuu Reggio Calabria adotta un pezzo di verde pubblicoDalla Francia buone notizie su beccaccino e frullinoPiemonte: ok in Commissione alla nuova legge sulla cacciaAmiche di BigHunter, Martina Rebecchi "per me la caccia è vita"In Alaska la selvaggina si macella a scuolaMai: importanti novità per la caccia in LiguriaAddio a Novello NovelliVeneto: Berlato riconfermato alla guida della III CommissioneAbruzzo: Arcicaccia, Libera Caccia ed Eps incontrano PepeSempre più ungulati nei Parchi toscani. Ok piano a San RossoreDirettive Uccelli e Habitat: a Roma l'incontro con la Commissione UEAbilitazioni venatorie: buone notizie dal Friuli Elezioni e caccia: allarme 5 StelleCaccia tordi Lazio al 31 gennaio: Zingaretti firma il posticipoFidc Toscana: dalla Lav a lezione di violenzaArci Caccia Pistoia: in pericolo il Progetto LepreElezioni Politiche 2018. La caccia si unisce in una Cabina di regiaPasso indietro sulla caccia alla volpe in InghilterraControllo cinghiale nei Parchi: i corsi nella Provincia di ArezzoPiemonte: ecco come vanno avanti gli Atc dopo il TarItalia Nostra e Lipu Puglia criticano la nuova legge sulla caccia40 ANNI DI SHOT SHOWLUPO. IN NORVEGIA RIAPRESIENA. PROTESTE PER I PRELIEVI NELLE AREE PROTETTEELEZIONI. SORRENTINO SCRIVE AI PARTITISassuolo: Controllo cinghiali, la Lav denuncerà i cacciatori Toscana: corsi ai cacciatori per il controllo nelle Aree ProtetteFidc Brescia sulle novità introdotte dalla Regione LombardiaSvizzera: diffamava i cacciatori, condannato anticacciaCinghiali, per Confagricoltura "bisogna cambiare la 157/92"Toscana: caccia cinghiale aree non vocate, il Piano per il 2018Abruzzo: nel nuovo Piano stop alle immissioni di selvaggina?Veneto: con i nuovi confini del Parco della Lessinia, più territorio cacciabileToscana, Presidenti Atc in subbuglioProroga per la caccia ai turdidi e beccaccia in BasilicataBeccaccia: il punto di vista di FidcMozione a Varese per chiudere la caccia per due anniVicopisano ringrazia i suoi cacciatoriFagiani in salsa francesePiacenza: a rischio abilitazioni venatorie nel 2018 Giovane cacciatore cade in dirupo. L'ultimo saluto a GabrieleProtocollo fra Arci Caccia e Carabinieri ForestaliCONFAVI. ARCICACCIA RISPONDE

News Caccia

Luigi Le Noci: su caccia storno ingiustificata la diffida di Wwf


venerdì 10 novembre 2017
    

 
La caccia in deroga in Puglia è un provvedimento necessario per mitigare i danni all’agricoltura e interviene su una specie abbondantissima ovunque lungo la penisola. Così Luigi Le Noci di Arci Caccia Manfredonia risponde al Wwf e alla sua diffida alla Regione.
 
“Egregi signori del WWF, voi diffidate una regione in base a cosa? Al numero di storni dati in deroga? Quei numeri sono stati dati in base ai documenti rilasciati dall’Uniba (università di scienza faunistica di Bari) e non credo che dei professori universitari siano degli incapaci per occupare una cattedra così importante. Inoltre, sarebbe necessario scrivere verificando de visu il disagio che provoca ai contadini nei propri uliveti, dove non esiste un indennizzo da danno derivato dallo storno. Scrivete che non si è tenuto conto del parere Ispra: lo sapete bene che il parere non è vincolante perché lo mettete in atto su tutte le altre specie… la medaglia si è rovesciata a vostro sfavore in questo caso! Nelle Marche o altre regioni addirittura per salvaguardare l’agricoltura si è dato in deroga anche il piccione e la Tortora col collare!".

”La regione Puglia non arriva a tanto, anche se ci stiamo riempiendo di corvidi che, oltre a danneggiare campi di grano o frutteti, distruggono e si nutrono soprattutto di uova di altre specie di uccelli e questo il WWF non lo dice e non prende provvedimenti nel salvaguardare altri volatili come lo stesso passero visto di frequente nelle città.

"Spero che questa diffida sia solo colpa di una missiva fatta e campata in aria per far vedere che esistono anche le associazione animaliste. Pensiamo a difendere il nostro prodotto oleario - chiude il rappresentante di Arci Caccia Manfredonia - e se proprio ci tenete mettetevi attorno agli uliveti a cacciare gli storni con gli spaventapasseri, solo così chiederemo noi stessi di bloccare la deroga”.
 
Leggi tutte le news

7 commenti finora...

Re:Luigi Le Noci: su caccia storno ingiustificata la diffida di Wwf

vorrei capire perchè si da tanta mportanza a questo wwf agli ambientalisti animalari ec ecc, se lo storno è dannoso inseriamolo nelle specie cacciabili e basta ma ki sono sti signori per venire a dire se la gallina deve pisciare o meno,amènto s è visto ke non capiscono nula e il solo scopo ke hanno è quello di rompere le palle a noi cacciatori

da genny 4 bott 13/11/2017 15.52

Re:Luigi Le Noci: su caccia storno ingiustificata la diffida di Wwf

I nostri parlamentari europei rappresentanti anche dei cacciatori italiani a Bruxelles,dov'erano quando lo potevano tranquillamente fare inserire tra le specie cacciabili??? Di certo dormivano, oppure al bar,oppure NON ERANO NEMMENO PRESENTI, A QUESTI SIGNORI IO DICO VERGOGNATEVI.

da Fucino Cane 11/11/2017 22.51

Re:Luigi Le Noci: su caccia storno ingiustificata la diffida di Wwf

LO STORNO DEVE ESSERE RIMESSO SUBITO IN CALENDARIO ESSENDO L'UCCELLO PIU' ABBONDANTE IN ITALIA!WWF STUDIATE CHE NE AVETE BISO0GNO!

da mario veterinario 10/11/2017 20.17

Re:Luigi Le Noci: su caccia storno ingiustificata la diffida di Wwf

Gli storni non ci sono solo in Puglia ma in tutta Italia e perché non ci sono le deroghe ho ce una altra Italia non siamo tutti uguali

da Un cacciatore lombardo 10/11/2017 17.32

Re:Luigi Le Noci: su caccia storno ingiustificata la diffida di Wwf

il giochetto ormai, per chi non lo avesse capito è questo, complice Minambiente, covo di animalisti iincollati sulle poltrone dal Pecoraro Scanio I Tar ormai rigettano i loro ricorsi, strada chiusa, invece diffidando il Ministero questo per pararsi il cul@ intanto blocca e poi si vedrà...vedi il tordo al 20/1

da Mariuccio 10/11/2017 17.21

Re:Luigi Le Noci: su caccia storno ingiustificata la diffida di Wwf

Il problema è degli olivicoltori, non nostro. Finchè ci sono olive, ci saranno anche i tordi. E noi preferiamo i tordi, in padella, non gli storni, buoni forse per un ragù, se ben aromatizzato, però.

da google 10/11/2017 17.08

Re:Luigi Le Noci: su caccia storno ingiustificata la diffida di Wwf

Io avrei aggiunto ... pagate di tasca vostra i danni alle aziende agricole e nessuno chiederà la deroga...

da forse un giorno sarà reintrodotto tra le specie cacciabili 10/11/2017 13.18