Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Chiude anche a Brescia la caccia alla lepreCacciatrici trentine 2018: nuovo calendario tra solidarietà e tradizioneArticolo 1: no ai prelievi nel Parco, sterilizzare i cinghiali CCT: corso di formazione ATC, esperienza da ripetereEps: ripartiamo da Puglia e Campania per risolvere i problemi venatoriRichiami morti dopo atto vandalico animalistaAnuu: un passo da ricordare per i grandi turdidiOk proposta M5S Piemonte: niente controlli faunistici per i cacciatori Piemonte: ecco dove la caccia è chiusa per tutta la stagionePiemonte: prolungati divieti caccia per incendiLombardia: respinta mozione per chiudere la cacciaCaccia storno Puglia: la Regione modificherà la derogaIspra: negati i fondi per l'atlante delle migrazioni europee?Specie protette: Parlamento Europeo dice sì a modifica statusBergamo: chiusura della caccia alla lepreProgetto cesena: marcati due esemplari nel bergamascoDi Pietro: slitta decisione sulla caccia di selezione in MoliseProv. Sassari ai cacciatori: attenzione alla fauna marcata Gelmini (FI): "no all'atteggiamento vessatorio verso la caccia"Lombardia: presidio di protesta dei cacciatori al PirelloneIncontro UNA a Roma: “il cacciatore paladino dell'ambiente”Filiera selvatica. Buona la primaStorno Liguria: Consiglio di Stato respinge l'appello sulla derogaCpa Sardegna: cacciatori partecipate alle battaglie legali Movimento Animalista: oggi sotto lo 0,4% dei voti Piemonte, la Regione tiene il punto: nessun motivo per riaprire la cacciaUltimi giorni per il concorso Caccia Passione e RicordiVeneto, Tesserino Venatorio: la Giunta bacchetta i controlloriAbruzzo: firmata intesa tra Anlc, Arci Caccia e EpsAutonomie e caccia: la Valle d'Aosta si confronta con TrentoAnuu Migratoristi sul passo: "i sasselli sono nel pieno"Eps Lazio: Andrea Severi responsbile regionaleBeccaccia: al via nuovo monitoraggio in LazioDisturbo venatorio: animalisti vegani denunciati nel brescianoMacron rinnova il suo impegno per la cacciaAccordo Toscana Arci Caccia, Anlc, Cia: ecco il documento ufficialeCarne selvaggina, quanta ne consumano i cacciatori?Regione Lombardia richiederà anche la competenza ambientaleLuigi Le Noci: su caccia storno ingiustificata la diffida di WwfPer i monitoraggi Ispra ha bisogno anche dei cacciatoriAcl: protesta a Milano per il rispetto delle tradizioni venatorieProgetto cesena al suo secondo anno Basilicata: 460 mila euro agli Atc dalle tasse dei cacciatoriUngulati. "Modificare la 157/92 per incrementare gli abbattimenti"Piemonte, richieste dei CA per la riapertura della cacciaCaccia storno Puglia: Wwf diffida la Regione CCT: “serve qualche spiegazione sull'accordo Anlc - Arci Caccia”Toscana: siglato accordo Arci Caccia, Cia, AnlcSvi, “Stoppa rettifichi: quello non è un incidente di caccia”Molise: caccia cinghiale. Di Pietro "pronti a violare la legge"Anuu: denunceremo il Tg2 per diffamazione Sicilia: caccia sospesa a Marettimo e SalinaAnuu: arrivati sasselli e ceseneIncendi, Lombardia: al vaglio sospensione caccia in zone più vastePiove in Piemonte, richiesta di revoca dei divieti di cacciaBeata gioventùControllo faunistico: in arrivo l'attesa modifica alla 157/92?Toni intimidatori contro Cpa: Forza Italia Sardegna scrive a PigliaruFidc Piemonte: "Le belle pensate dei soliti incompetenti"Ultrasuoni contro i cinghiali, non servono senza la cacciaPiemonte: Vignale contesta delibera di sospensione della cacciaMolise: restituite alla caccia ex zone di ripopolamento e addestramentoSpecie Migratorie: La FACE alla 12° Conferenza delle partiCCT punta a nuova gestione della fauna in ToscanaFava: la legge vieta già la caccia nelle aree percorse dal fuocoFidc Bergamo: roccoli siano aperti come beni culturali e di ricercaRegione Piemonte sospende la caccia nelle zone incendiateRichiami vivi acquatici: Ministero conferma divieto in sette regioniIncendi: assurdo accostamento alla caccia dal Tg2Brambilla sotto l'1%. Il nuovo che arretra: sorpasso dei VerdiCompetenze guardie zoofile: interrogazione di BerlatoToscana: Arci Caccia e Libera Caccia insieme per un patto con gli agricoltoriAnuu: con tordo bottaccio e sassello anche le ceseneIncendi nel nord Italia ma la Lipu pensa alla cacciaCaccia cinghiale Sardegna: riaperti i termini per le iscrizioniLombardia, Anuu: "la verità sul rifornimento dei richiami vivi"Torino: sospesa caccia per siccità e incendi in alcune zoneAncora polemiche contro la caccia. Ma la petizione per abolirla è un fiascoSiena: sospesa caccia cinghiale a 300 m da zone vocate Troppi storni? C'è chi incolpa i cacciatoriPerugia: prosegue prelievo cinghiali nel Parco di Monte CuccoSan Miniato (Pisa). Sospeso per protesta il controllo dei cinghialiCaccia anatidi: per l'Alzavola Key concepts da rivedereArci Caccia Marche alla Regione "risolvere problema cinghiale"Anuu: devastati capanni da caccia. C'è un numero di targaTroppi caprioli, Alessandria aumenta i capi abbattibiliFidc: la sicurezza al primo postoNumero minimo cacciatori braccata: circolare della Regione ToscanaGli animalisti si accusano a vicenda, avanti così Nutrie, Alessandria: i cacciatori non partecipano

News Caccia

Regione Toscana “abbiamo il più alto numero di cacciatori”


mercoledì 30 agosto 2017
    

Toscana record di cacciatori
 
 
 
La Toscana certo non fa eccezione rispetto al calo progressivo dei cacciatori. Una tendenza dovuta all'età media piuttosto elevata e alle mutate condizioni sociali e ambientali. Ma, come giustamente fa notare una nota ufficiale della Regione in queste ore, comunque, la Toscana rimane la regione in Italia con il più alto numero di cacciatori, prima (o forse al massimo seconda) anche come densità in rapporto alla popolazione. In questo caso se la gioca con l'Umbria. Nel 1995, pur già in calo, erano quasi 150 mila le doppiette in Toscana. Oggi si fermano a 75 mila, contro i 78 mila della scorsa annata venatoria.  
 
Una considerazione sul calo generalizzato in Italia è d'obbligo: data la riduzione consistente e dato l'aumento fino almeno al 30% del territorio delle aree dove è proibito cacciare, si può certamente affermare che la caccia non può essere individuata come  un problema. Il problema, invece, come dimostrano le cronache, è che ci sono pochi cacciatori e troppa selvaggina, per cui una saggia politica nazionale  dovrebbe invece impegnarsi a promuovere l'interesse per la caccia. Soprattutto fra le giovani generazioni. Proprio per rispondere a un bisogno sociale.

In tutta Italia i cacciatori rimangono una comunità ancora importante e diffusa in modo capillare in tutti i comuni. Una forza sul campo utile per vigilare sull'ambiente (protezione da incendi e da altre calamità), che contribuisce al mantenimento delle aree boschive, altrimenti degradate, e che organizza molteplici azioni di ripristino ambientale. I cacciatori sono poi una fonte diretta di finanziamento. Come evidenzia la Regione Toscana nella sua nota. Dalle tasse di concessione e dalle iscrizioni agli Atc (25 mila cacciatori ne scelgono almeno due, il che significa 150 euro di entroiti in più per le casse pubbliche). Ma la più importante azione è quella di contenimento della fauna problematica: cinghiali e altri ungulati, corvidi, volpi, ecc. Ecco perchè la caccia è un servizio alla collettività.
 
Leggi anche
 

Leggi tutte le news

14 commenti finora...

Re:Regione Toscana “abbiamo il più alto numero di cacciatori”

La nelle metropoli i fuorilegge abbondano a differenza dei piccoli paesi e medie città dove sono più facili i controlli e scovare chi delinque.

da Chi vuol capire capisce 31/08/2017 10.19

Re:Regione Toscana “abbiamo il più alto numero di cacciatori”

Non avete detto che molti hanno smesso, per i troppi costi da sostenere con i tempi che corrono,gli ATC hanno aumentato le quote di adesione,calcolando i cacciatori polli da spennare.

da Fucino Cane 30/08/2017 23.30

Re:Regione Toscana “abbiamo il più alto numero di cacciatori”

Vero, ma di Legambiente quanti?... Perchè nel Veneto siamo ormai somparsi!

da s.g. 30/08/2017 21.10

Re:Regione Toscana “abbiamo il più alto numero di cacciatori”

Se la caccia in Italia funzionava come in Francia e funzionava bene noi saremo oltre 2 milioni di cacciatori ma sai quanti amici vorrebbero riprendere che hanno lasciato x vari motivi e non lo fanno x che le cose nn funzionano bene mah speriamo in meglio in futuro ho questa passione da quando ero bambino in bocca al lupo a tutti x la riapertura w la caccia sempre

da Antonello 30/08/2017 20.27

Re:Regione Toscana “abbiamo il più alto numero di cacciatori”

aggiungo inoltre alla notizia qui sopra , che senza contare tasse, atc e assicurazione, ma considerando:- cartucce, abbigliamento, trasferimenti, bar, albergo etc etc il cacciatore muove una economia che da da lavoro a tante persone nel comparto. ma giustamente qui in Italia si tende solo ad alzare le tasse.

da arturo 30/08/2017 16.39

Re:Regione Toscana “abbiamo il più alto numero di cacciatori”

I cacciatori per lo stato e le regioni, sono solo una fonte diretta e sicura di finanziamento.

da Il Nibbio 30/08/2017 16.33

Re:Regione Toscana “abbiamo il più alto numero di cacciatori”

Gigio..non fraintendermi.In cuor mio spero tu abbia ragione.Ma tanta ragione.. Ha sguinzagliato "l'avvenente rossa",appoggiandola senza se e senza ma, e a quanto riportano i media sta prendendo consensi ed adesioni anche da sigle animaliste storicamente di sinistra..

da Massi 30/08/2017 15.51

Re:Regione Toscana “abbiamo il più alto numero di cacciatori”

Il Berlusca l'avrà anche vista lunga mettendondosi nella moltitudini di sigle ambientaliste il risulato che a parte il mio modestissimo voto e il mio impegno personale nel partito non lo prenderà più ,farà la fine delle varie liste ambientaliste .Contano nulla e rompono tanto

da Gigio 30/08/2017 15.41

Re:Regione Toscana “abbiamo il più alto numero di cacciatori”

Non penso tu abbia ragione Jamesin. Tu porti avanti sempre e comunque una realtà della tua Regione,senza voler intendere che evidentemente da altre parti non è come dici te.Ed infatti i tuoi rimarchi sempre su parchi etc etc godono di pochi riscontri.Discorso diminuzione cacciatori,una emorragia dovuta a tanti fattori,presumo..non per nulla quell'occhio lungo del cav ha visto bene da tempo ove porsi.E i sondaggi pare gli diano ragione.

da Massi 30/08/2017 14.57

Re:Regione Toscana “abbiamo il più alto numero di cacciatori”

Il calo dei cacciatori è direttamente proporzionale all'aumento dei parchi, zps, sic, Psic, aree contigue ai parchi, oasi di protezione e restrizioni annuali sul calendario venatorio.

da jamesin 30/08/2017 14.22

Re:Regione Toscana “abbiamo il più alto numero di cacciatori”

Gente che gode a farsi torturare c'è n'è sempre meno!!

da Mario 30/08/2017 14.21

Re:Regione Toscana “abbiamo il più alto numero di cacciatori”

Finalmente una riflessione oggettiva! E' tempo di mettere in atto le misure per l'incremento dei cacciatori perché il calo numerico è piuttosto pesante e rapido. Ho riletto due volte il pezzo perché non credevo ai miei occhi.

da Pompeo Trombetta 30/08/2017 12.35

Re:Regione Toscana “abbiamo il più alto numero di cacciatori”

Ma coeme mai in TV noi siamo i mostri e gli ambientalisti quelli bravi? Questi 4 sciabigotti (empa,lipu,wwf,ispra) sono riusciti a sgretolare anche il significato della parola AMBIENTALISMO, un termine così importante e fondamentale per tutti!!!!

da l.b 30/08/2017 12.34

Re:Regione Toscana “abbiamo il più alto numero di cacciatori”

intanto 3000 meno anche quest'anno moltiplicati per 150 euri sono soldi in meno e di questo passo vedremo.

da Toscano 30/08/2017 10.57