Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Malta condannata per le catture in deroga di fringuelliFidc Caserta: un buon calendario venatorioPuglia, legge caccia: risolti profili di illegittimità costituzionaleLombardia, Beccalossi “un segnale positivo sulle deroghe”Calendario venatorio Toscana: le osservazioni di Anlc e Arci Caccia Calendario Venatorio Toscana, le valutazioni della CCTColdiretti Puglia "ok nuova legge fauna su controllo faunistico"Provincia Bolzano rivendica la propria competenza sulla cacciaLegge Caccia Piemonte, Fidc annuncia causa legaleCinghiali Roma, nessun abbattimento in vistaColdiretti Basilicata: affrontare problema cinghiali nei ParchiCinghialai dal cuore d'oro. Raccolta fondi per LaraCampania: giunta approva Calendario Venatorio 2018 - 2019Provincia di Bolzano: su caccia attacco all'autonomia altotesinaAnlc: "Remaschi ritiri balzello sulle squadre o sarà sciopero"Condanna milionaria a Durnwalder e Erhald. "Abbattimenti illegittimi"Sirio Bussolotti nuovo Presidente di Arci Caccia ToscanaIl Club del Colombaccio chiama, la CCT rispondeAAVV Piemontesi "il mondo venatorio si deve unire"Dal Club del colombaccio una proposta di convenzioneSardegna, le osservazioni di Fidc sul Calendario VenatorioA Fiuggi la 57° Assemblea della Libera Caccia Federcaccia Umbra per la ricerca contro tumori e leucemieToscana, commento di Fidc sulla caccia di selezione al caprioloSalvini e l'orgoglio della bisteccaLombardia, la vittoria di Pirro della LavPiombo e selvaggina, non diciamo eresie!Eps Campania: Calendario equilibrato dal Comitato faunisticoCalendario venatorio Toscana: le anticipazioni della CCT Piemonte, legge caccia incostituzionale anche per gli ambientalisti Cinghiali, Braia "La Basilicata ha anticipato la Lombardia"Da Regione Lombardia fondi per vigilanza ittico venatoriaToscana: ok a deroga per la caccia a 25 mila storniAmbiente e Agricoltura: ecco i sottosegretari Campania, Comitato faunistico affronta parere IspraVeneto approva Calendario Venatorio 2018 - 2019Umbria: approvato calendario venatorio 2018 - 2019In Piemonte approvata la nuova legge sulla cacciaToscana, al via caccia di selezione al capriolo Ispra nega ancora le deroghe per la cacciaSavona, riprende la caccia di selezione al caprioloLegge Lombardia cinghiali, plaude Coldiretti PugliaLombardia, anche gli agricoltori potranno sparare al cinghialeFidc Pistoia, terremoto, continua la solidarietàCacciatori arruolati dai Carabinieri per prevenire gli incendiPiemonte: sulla caccia la Regione tira drittoManifestazione Cacciatori: Torino invasaLazio: Fidc sollecita nomine Commissioni esami cacciaPiemonte, Ravello "l’inciucio PD-M5S ammazzerà la caccia e l’indotto"BigHunter: no alle provocazioniBraia, cinghiali "tutte le azioni possibili sono state messe in atto"Emergenza fauna: Confagricoltura richiama IspraRolfi "sostengo i cacciatori in Piazza a Torino"Ulivieri: unire i cacciatori italianiE' ufficiale: Mamone Capria a capo della segreteria del MinistroBriano a Torino per la caccia. "Chiamparino su questo tema ha sbagliato"Fulvio Mamone Capria al Ministero dell'Ambiente?Solidarietà da Arci Caccia Toscana ai cacciatori piemontesiLa caccia s'è desta: le istruzioni per la manifestazionePiemonte, nuovo divieto frutto di un accordo con M5SFedercaccia invita i cacciatori alla manifestazione di Torino5X1000: l'animalismo paga ancoraViterbo: cacciatori incontrano i ragazziComunali. Ponte Buggianese, candidata Romani con i cacciatori del PadulePiemonte, Ddl caccia incostituzionale. Fidc invia osservazioniAnche Fidc Liguria sarà in piazza a TorinoDivieto caccia domenica settembre. Vignale "unico caso in Italia"L'Orgoglio Venatorio a TorinoUmbria: nuove norme per la gestione degli AtcEmergenza Piemonte, ultima oraBerlato, Barison: nuovo Governo, si applichi caccia in derogaLazio, Calendario Venatorio bocciato da tuttiColdiretti Lazio: caccia di selezione anche per gli agricoltoriArci Caccia: Fidc non diserti la manifestazione dell’8 giugnoSiena: ok a Piano controllo caprioliLa caccia s'è desta, CNCN partecipa alla manifestazione di TorinoEmilia Romagna: ok Piano controllo cornacchie, gazze e ghiandaieLiguria, Regione riduce oasi Fascia Costiera per fare entrare i cacciatoriConfagricoltura a Centinaio: ora riformare la legge sulla cacciaRicerca sul colombaccio, precisazioni I nuovi Ministri: Centinaio all'Agricoltura, Costa all'AmbienteDdl Caccia Piemonte. Dalle liguri parere di incostituzionalitàToscana, gli agricoltori "sparare ai caprioli oltre metà marzo"Liguria: la licenza di caccia si paga on lineSardegna, chiesti oltre 600 mila euro di danni a Ispra e RegioneCCT presenta nuovo progetto di ricerca sulla migratoriaItalia seconda al Campionato Europeo di ChioccoloMarche: da luglio al via Piano di controllo del cinghialeCagliari, nuovo Parco ma "nessun nuovo vincolo alla caccia"Genova: incendio doloso alla baita dei cacciatoriRiforme, Macron punta sulla cacciaPiemonte: Arci Caccia in audizione contro il divieto domenicaleCirio e Bruzzone in piazza con i cacciatori piemontesiMarche: calendario venatorio, deroghe e le altre novita'Sicilia, calendario venatorio in dirittura d'arrivoPuglia: ecco la bozza del Piano FaunisticoMauro D'Attis (FI). "L'esperienza dei cacciatori al servizio della società"Fidc Friuli Venezia Giulia in piazza a TorinoI colombacci di sua MaestàRiforma caccia, in Francia il sì dei cacciatoriBiodiversità questa sconosciutaFdI Piemonte: legge caccia, prevalgono posizioni ideologicheColdiretti Calabria: Piano cinghiali non più rinviabilePompignoli "rivedere regole sulla caccia all'allodola"Fidc Bergamo aderisce alla manifestazione di TorinoAlessia Atzeni, addestratrice: "il cane da caccia, un mondo di emozioni" Animalisti Piemonte: solo M5S contro la caccia

News Caccia

Friuli Venezia Giulia. Approvato in Consiglio regionale il ddl 220


martedì 4 luglio 2017
    

Attraverso il suo Presidente Regionale Paolo Viezzi, la Federcaccia Friuli Venezia Giulia informa che il Consiglio Regionale ha, con consenso trasversale, approvato il disegno di legge sulla caccia, accogliendo buona parte delle richieste che il mondo venatorio aveva avanzato alla Presidente Debora Serracchiani nell’incontro avvenuto a Pozzuolo del Friuli nell’autunno dell’anno scorso.
“Nonostante rimangano ancora da risolvere diversi punti, anche significativi, legati alla governance – fa sapere Viezzi – il giudizio dell’Associazione, che rappresenta il 70% dei cacciatori della Regione, sui lavori del Consiglio è positivo.

In breve gli aspetti positivi:
1) libertà d'immissione del fagiano adulto;
2) eliminazione del divieto d'uso del segugio entro 1 km dalle aree protette;
3) possibilità di caccia tradizionale anche su terreni coperti da neve in zona faunistica;
4) divieto di controlli da parte della vigilanza sui tesserini a tavolino. Potranno solo durante la caccia;
5) eliminazione del limite di 5 soli colombacci;
6) ampliamento periodo di caccia al cinghiale di selezione e dell'orario
7) divieto di sanzionare il cacciatore che si reca a caccia prima e dopo l'orario consentito se con fucile scarico ed in custodia.

Leggi tutte le news

1 commenti finora...

Re:Friuli Venezia Giulia. Approvato in Consiglio regionale il ddl 220

A seguito delle immancabili polemiche apparse sulla stampa locale, espresse dagli anticaccia e riferite ad alcune delle più importanti modifiche alla legge regionale sulla caccia, approvate venerdì scorso in Consiglio Regionale, risulta opportuno fare alcune precisazioni. Innanzitutto le norme oggetto di contestazione, risultano essere proprio le più importanti del testo normativo, depositate dal consigliere regionale Mara Piccin (FI), da sempre vicina al mondo venatorio friulano: il testo normativo che prevede l’intervento delle Riserve nelle attività di recupero e abbattimento dei soli capi ungulati gravemente feriti causa sinistro stradale, è stato ripreso dai contenuti del protocollo d’intesa stipulato in tal senso tra la Prefettura e l’ex Provincia di Udine, che recava medesime disposizioni; l’affidamento dei capi investiti e poi abbattuti, alle Riserve di caccia, è giusto e doveroso (così come avviene nei vicini Veneto Trentino), in quanto sono le Riserve che gestiscono le popolazioni faunistiche presenti sul territorio, inoltre, le stesse, sono dotate di strutture adeguate per trattare e verificare la salubrità delle carni, grazie anche alla recente istituzione dei macelli per la fauna selvatica, esigenza mutuata direttamente dalla normativa comunitaria. Per quanto riguarda il numero dei 25 colombacci prelevabili giornalmente (sono sempre stati solo 5 in Friuli Venezia Giulia), si sappia che tale cifra corrisponde esattamente al quantitativo prelevabile per la selvaggina migratoria, indicato dallo stesso I.S.P.R.A., nei confronti di una specie cacciabile e in costante aumento a livello europeo e nazionale, altresì foriera di danni all’agricoltura, soprattutto a carico delle coltivazioni di soia e girasole. La norma che dispone poi, quando elevare il verbale a seguito di violazioni evincibili dagli obblighi di annotazione sul tesserino regionale, non limita affatto gli organi di vigilanza venatoria a effettuare i controlli

da Letto e postato da Piero N. 06/07/2017 15.50