Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Anuu: anche il Parlamento si occupa di IspraVeneto e Friuli: Enel raccomanda prudenza sulla cacciaSondrio, cinghiali: tutto da rifareSardegna: chiesta estensione orario di cacciaAttiva TosCaccia, l'app del tesserino venatorio digitale in ToscanaSardegna: Regione ufficializza i divieti per lepre e pernice sardeAnuu sul passo: si avvicina l'autunnoPreapertura caccia: Tar Sicilia respinge il ricorso animalistaE' un normalista il nuovo Presidente di Arct: Francesco RusticiCaccia cinghiale aperta in Liguria. Mai "Ma servono nuovi strumenti"Campania: esclusi i cacciatori che non hanno registrato il versamentoQuando la caccia è utile anche per LegambienteGoverno impugna legge Lombardia: "Consente la caccia nei Parchi"Divieto richiami acquatici: Acma e Fidc sollecitano il MinisteroA Milano anche gli estremisti a fianco della BrambillaPepe sull'emergenza cinghiali: "tema non più rinviabile"Fidc Abruzzo: "Pepe mente, i dati scientifici per il calendario c'erano"STAGIONE 2017 - 2018 AL VIASardegna: Tar sospende caccia a pernice sarda e lepre sardaDa Fenaveri un in bocca al lupo a tutti i cacciatoriCaccia Calabria: Tar rigetta ricorso animalistaBraia: "su cinghiali e fauna selvatica urgente l'azione del Governo"Vignale su ddl caccia Piemonte "meglio tenersi la vecchia legge"Puglia: sì in commissione alla caccia al cinghiale in squadraEmergenza cinghiali: le Regioni sollecitano il Governo Viezzi: legge caccia Friuli passa indenne il vaglio del CdMFidc Lazio: "Caccia e scienza, l’alba di una nuova stagione"Febbo e Sospiri: "sulla caccia abruzzese regna il caos"Arcicaccia Veneto "vogliamo la caccia in deroga"Primo tordo della stagione catturato ad ArosioEmilia Romagna conferma apertura caccia al 17 settembreVenezia: nasce l'associazione I barenantiBambini protagonisti alla fiera della caccia di GussagoCaccia Abruzzo, apertura generale ad ottobre: una resa all'IspraCampania: mozione M5S contro la caccia. Rispondono le AAVVRiforma Parchi: CCT "antistorica preclusione nei confronti della caccia"Caccia, nessuna novità in Emilia Romagna. La Lipu non si rassegnaMarche: respinta mozione per sospensione della caccia Caccia e deroghe, Anuu "Fava gioca allo scaricabarile"Via il caldo ma passano ancora gli estatiniARCT: il 31enne Francesco Rustici è il nuovo PresidenteEcco gli ambientalisti negli Atc campaniCalabria: chiesto piano straordinario caccia cinghialeUngulati: in Toscana Cia e Anlc studiano piattaforma comuneCCT: "Riforma Parchi, le conseguenze per la caccia"Caccia Abruzzo: "calendario venatorio illegittimo", chiesto risarcimentoLiguria, cinghiali fuori controllo dopo la sentenza della CorteCaccia Lombardia: Regione modifica carnieriGiovani cacciatori, un futuro per la biodiversità. La Conferenza FACEChioccolo, disponibile volume sul Campionato EuropeoAmiche di BigHunter, Melissa Lucchina: “La caccia per me è tutto”La Giunta Raggi chiede la sospensione della caccia a RomaLiguria: Mai risponde al M5S su richieste chiusura cacciaAcl: Il Ministro intervenga sui comportamenti di IspraLombardia caccia, Fava: "da oltre un anno attendiamo risposte da Galletti"Fidc Brescia sulle novità per la caccia Emilia Romagna, Caselli: “sulla caccia decideremo la prossima settimana”Capanni caccia riserva del Sebino, Tar rigetta ricorsoArcicaccia Umbria "dove sono gli ambientalisti quando si fa prevenzione?"Unità caccia: Sparvoli "no alla fusione e via i legami con Legambiente"Ministero stronca convenzioni tra animalisti e Comuni sulla vigilanzaMancata preapertura caccia in Abruzzo: Fidc ricorre al TarFriuli Caccia: Panontin, pronta bozza per nuova governanceSerracchiani: sulla caccia in Friuli un buon lavoroCaccia Emilia Romagna: possibile rinvio apertura per siccitàA Fano il convegno Caccia, presente e futuroAncora posti liberi per l'Universite d'eté 2017Caccia cinghiale Campania: lamentele sul disciplinare Anuu: cala il caldo, leggero movimento migratorioViezzi: cacciatori indispensabili per regolazione del sistemaAnimalisti in gabbia alla Fiera di SarzanaARCT Grosseto: Francesco Rustici il coordinatore provincialeFidc al Congresso Internazionale dei biologi della selvagginaFidc Lazio: "i dati sui flussi migratori a tutela della caccia"Acma: niente richiami vivi acquatici fino a novembreMolise: al via tabellazione territorio cacciabileConsegna Tesserini, Pepe "nessun inadempimento dalla Regione"Unità caccia: Castellani risponde a Sorrentino "prenda una decisione"Preapertura caccia: ecco la lettera di Fenaveri alle RegioniCalabria, le Associazioni venatorie sulla modifica al CalendarioNuovi regolamenti Atc Toscana: ecco il testoCaccia alla firmaFerrero si vanta per i divieti alla caccia: "Piemonte supera indicazioni Ispra"Errore d'orario nei tesserini di caccia a BergamoPreapertura caccia 2017: tutte le disposizioni aggiornatePreapertura caccia: Dalle regionali Fidc e Eps in bocca al lupo ai cacciatori campaniPreapertura caccia Calabria: modifica sull'orario Unità: Sorrentino scrive agli altri presidenti nazionaliCaccia Marche: il punto dell'Assessore sulla prossima stagioneBerlato: in Veneto preapertura caccia invariataPreapertura caccia: Mamone Capria zittito su Facebook dai cacciatoriPreapertura caccia Sicilia: assessore Cracolici "intensificare i controlli"Anlc Toscana protesta per la preapertura caccia ridottaPreapertura caccia Molise come da calendarioBasilicata: in consegna i tesserini venatoriPreapertura caccia Toscana: tutte le disposizioniAbruzzo: Febbo e Sospiri "non si permetta il blocco della caccia"Preapertura caccia: all'Ispra la ricerca la fanno in archivioCCT: accolte nostre proposte sui regolamenti attuativiLazio: Hausman conferma "preapertura caccia solo ridotta"Preapertura caccia "cacciatori responsabili, ambientalisti non pervenuti"Regione Toscana “abbiamo il più alto numero di cacciatori”Giunta Toscana: preapertura caccia e regolamento unicoUmbria: preapertura caccia con orario ridottoAnuu: ancora infondate proposte da IspraLazio: preapertura caccia confermata CCT: approvata preapertura caccia 2 e 3 settembre in ToscanaToscana: preapertura caccia ridotta Sicilia, Tar conferma preapertura caccia. "Incendi sull'1% del territorio"Continua il bisticcio sulla FenaveriIl popolo sardo difende i cacciatori Fidc e Enalcaccia Campania: la Regione conferma il calendario venatorioFENAVERI. IL CAMMINO UNITARIO NON SI ARRESTAPIOGGE IN ARRIVO IN TUTTA ITALIASiccità: Ispra chiede limitazioni della caccia alle RegioniAnuu: siccità? Nessuna conseguenza per gli uccelliCastellani (ANUU): Giorni fissi? No grazieScontro su caccia e preapertura su Rai Uno tra Buconi e Mamone CapriaBigHunter Giovani, Dario Buscema “migratoria: preserviamo la tradizione”Campania: prepertura senza se e senza maPistoia: Tanta gente alle fiere venatorieFidc Lazio: "sulle rotte dei migratori, l'importanza della raccolta dati”Toscana, a rischio la vendemmia per i danni degli ungulatiLe ridicole statistiche degli animalistiCorelli sul Gambero Rosso "noi, avanguardisti della cacciagione" Sicilia, progetto lepre italica: abilitati i primi cacciatori Amiche di BigHunter, Grazia Gentili “La caccia? L'antistress per eccellenza!”No deciso al rinvio della caccia dal mondo venatorio campano Federcaccia: stretto l'accordo di affiliazione con ArctSardegna: ricorso al Tar contro il calendario venatorioFidc Brescia: "non pagate per il porto d'armi in anticipo"Lazio. Bisticcio addestramento cani. ANLC precisaTesserino venatorio: le Regioni si adeguino Sicilia: ricorso degli ambientalisti contro il calendario venatorioAbruzzo: problemi con la consegna dei tesserini

News Caccia

Alessandro Mò: “Emozioni e utilità sociale, ecco la caccia spiegata ai giovani”


venerdì 12 maggio 2017
    

 Emozioni indescrivibili, adrenalina, consapevolezza dei propri mezzi, conoscenza dell'ambiente. Questo ed altro è caccia per Alessandro Mò, giovane seguace di Diana residente a Biella. “Credo che sia un ottimo modo per unire la passione per un’attività ai benefici che questa può portare”.

In questa frase di Alessandro c'è tutta l'essenza della caccia moderna, una delle poche attività che permette di vivere la natura e al contempo essere utile. “Liberiamo i sentieri dei boschi, controlliamo gli animali, li censiamo e abbattiamo animali malati che potrebbero infettare l’intera specie” spiega.

La caccia inoltre “avvicina chi la pratica alla natura e dovendo avere una discreta conoscenza di ciò che si sta facendo, aiuta a mantenere stabile una certa popolazione animale e a conservarne la specie mantenendo integro l’ambiente” continua Mò, ricordando che, ovviamente, per essere cacciatore “non devono mancare una buona etica, una forte passione e una dose di buon senso”.

La soddisfazione della preda

Prosegue poi citando altre costanti nell'universo emozionale del cacciatore: “la complicitche si sente passeggiando per le montagne con il proprio cane, la fatica nel cercare per giorni la preda adatta e la soddisfazione nello scovarla e abbatterla, il suo recupero e non per ultima la stima e l’unione con i propri compagni di caccia, i quali ci accompagnano durante la stagione e condividono con noi tutti i momenti prima, durante e dopo con l’assaggio finale del capo abbattuto, che poi è il coronamento finale”.
 
"Ho imparato tutto osservando mio padre"

Alla caccia è arrivato solo due anni fa grazie al padre, vedendo in lui così tanta passione e dedizione, ha iniziato a seguirlo sul campo, in silenzio, osservando e imparando. “In famiglia – racconta - sono tutti favorevoli  e abituati da anni ad avere almeno un cacciatore girare per casa, fin dai tempi della mia bisnonna e lo stesso vale per i miei amici. La passione con cui sentono i miei racconti, le foto che vedono e (soprattutto) le cene che assaggiano, fanno in modo che anche chi si sente contrario alla caccia possa esserne affascinato!”.

 
La passione per il camoscio

Pratica la caccia in montagna agli ungulati, soprattutto al “re delle cime”, il camoscio. “Grazie a questo animale – sottolinea -  riesco a vedere posti magnifici appena sopra alle nuvole e mi permette di godere al massimo sia della natura che dell’animale stesso, appostarmi per cercarlo e una volta stanato fare tiri ragionevolmente lunghi per abbatterlo, stupendo! Di rado pratico anche la caccia al capriolo e a fine stagione io e mio papà ci concediamo l’abbattimento di un cervo, un’animale verso il quale provo un immenso rispetto, di una bellezza unica, sfido chiunque a non emozionarsi durante un suo bramito! Durante le varie uscite alterniamo la caccia agli ungulati con quella alla tipica alpina: galli e coturnici animali altrettanto belli, ma li la passione va tutta verso il primo, vero e affidabile compagno di caccia: il cane! Vederlo correre a più non posso tra pietraie, rododendri e canali, vederlo appostarsi e fermare è bellissimo e vederlo felice ad abbattimento compiuto da una grande soddisfazione….ma sono sicuro che mi capirete!”.
 
La caccia e l'impegno

Gli chiediamo se sarebbe disposto ad impegnarsi nell’interesse della caccia. “Si, assolutamente! - risponde -. Adesso sono ancora in pieno “apprendistato” e non finirò mai di esserlo, ma mi piacerebbe seguire corsi per il controllo dei trofei e con la dovuta esperienza seguire le orme del mio vecchio nella gestione di una associazione venatoria”.
 
Delle associazioni pensa che siano molto utili perché aiutano a mantenere la corretta gestione di ambiente”.
 


Alessandro ci racconta un'esperienza di caccia:

Siamo usciti nel tardo pomeriggio per passare la notte fuori e poter cacciare il giorno seguente. Arrivati in baita a sera inoltrata siamo entrati per cambiarci e abbiamo acceso la stufa, abbiamo cucinato qualche trota rimasta dalla stagione di pesca e poco dopo abbiamo deciso di metterci a dormire. Io
sono uscito dalla porta per dare un’ occhiata e nel silenzio più totale in lontananza si sentivano due, forse tre cervi bramire…una sensazione unica, concedetemi la parola, mistica! Il giorno seguente era la chiusura della specie e non potevamo sbagliare…ci siamo avvicinati al posto in cui la sera prima mi sembrava di averli sentiti cantare e appena albeggiava sono spuntati fuori due bellissimi maschi in cima ad un’altura…deciso che l’animale era giusto per noi ,In un religioso silenzio ci siamo preparati e dopo aver appoggiato il fucile sullo zaino…con un colpo ben assestato abbiamo abbattuto il più giovane dei due. Ci siamo avvicinati per recuperarlo e intorno alle 9…10 del mattino era pulito e pronto per scendere. Abbiamo dovuto imbragarlo e con l’aiuto di sei persone siamo riusciti a portarlo fino a valle e dopo quasi 8 ore di marcia abbiamo potuto brindare alla perfetta riuscita e alla splendida giornata!

 Vai alla pagina BigHunter Giovani

 

Leggi tutte le news

0 commenti finora...