Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Cacciatori gente per bene: pretendiamo rispettoFratelli d’Italia sottoscrive il programma del mondo venatorioCaccia e mondo agricolo. Un dialogo fruttuosoBruzzone: incontro sulla caccia a CagliariLa caccia italiana a colloquio con la Commissione EuropeaPd Emilia Romagna: riabilitare munizioni piomboCCT alla Regione: definire il ruolo della Polizia ProvincialeCacciatori gente per bene: dare il massimo, sempreElezioni: la Lega in Romagna sottoscrive il manifesto della cacciaFagiani Pianosa, il progetto di Fidc FirenzeSammuri risponde all'Arci Caccia "già distribuiti 600 fagiani agli Atc"Eradicazione fagiani e ibridi di pernice da Pianosa: è polemicaCacciatori gente per bene: caccia è amore per la naturaElezioni: La Lega sottoscrive i punti del mondo venatorioGiuseppe Galati (NCI): "i cacciatori vanno rappresentati e tutelati"M5S, programma animali (e caccia) non pervenutoMatteo Favero (Pd): l'Italia ha bisogno dei cacciatoriEnpa: ridurre caccia e restringere calendari venatoriCacciatori gente per bene: una risorsa per l'ambienteElezioni 4 marzo. CCT: appello ai candidatiFidc Begamo: "cinghiali, i cacciatori non partecipino più ai controlli"Game Fair Grosseto si sposta a settembreCastaldi (M5S) apre alle doppiette. Poi rettifica: "la caccia non mi piace"Hit e i minori. Berlato "più rispetto per i possessori di armi"Lazio: calendario venatorio a febbraioCacciatori: persone per bene, formate ed impegnate Cruciani, Prandini e Testa protagonisti degli eventi della UNA a HIT ShowSalvini e Bruzzone all'Hit ShowBrescia: ancora offese al mondo venatorioRiccardo Augusto Marchetti (Lega) “la caccia tra i miei valori”Regionali Lombardia: fermento in attesa delle listePiemonte, esame legge caccia. Anlc scrive ai politiciCacciatori, gente per bene: ristabiliamo la veritàBruzzone "farò valere la voce dei cacciatori dove conta"Cacciatori, gente per beneSardegna: ok a nuovi piani controllo Sabato a Hit tavolo internazionale sulla cacciaLazio, elezioni regionali. I candidatiElezioni: Maura Antonella Malaspina si impegna per la cacciaVeneto: ok a proroga Piano fanistico venatorioElezioni: Noi con l’Italia – Idea Popolo e Libertà sottoscrive i punti della cacciaTar Liguria annulla la deroga allo stornoCacciatori gente per beneLa situazione della selvaggina stanziale in provincia di PisaCacciatori gente per beneMarche: Elisabetta Foschi si candida per la cacciaTOSCANA. I PUNTI DELLA CRISICaccia, Operazione verità: passa parolaTOSCANA. CONFERENZA PROGRAMMATICA.Chiude la stagione, puntuali polemiche e falsitàBrescia: su controllo cinghiali possibile autorizzare i cacciatoriBasilicata: cresce il numero dei cinghiali abbattutiPd Emilia Romagna a favore delle munizioni di piomboBrambilla, alias BerlusconiControllo faunistico: Tar Abruzzo solleva questione costituzionale Bruzzone candidato al Senato con la LegaCct: conferenza programmatica sui problemi della caccia toscanaWwf: incrementare la vigilanza venatoriaLa Meloni candida Caretta e Berlato Liberi e Uguali contro la caccia in derogaElezioni: ancora sui 5 Stelle e la cacciaArci Caccia Veneto: cabina di regia? "Bene ma non sufficiente"Fidc Marche al Tg3 “nessun allungamento della stagione di caccia”Lombardia al votoAnlc Toscana a CCT "noi critici sulla legge Obbiettivo dall'inizio"CCT: contraddizioni in Libera Caccia toscanaContenimento cinghiali: cacciatori a tutela del Padule di Fucecchio Anlc Toscana a Remaschi: un disastro la gestione della caccia Fondi antibracconaggio Veneto: istanza al Governo dagli animalisti Contenimento cinghiali: In Umbria proposta filiera carneArct: "Un gesto scellerato da condannare"Emilia Romagna: Lega dice no a modifica confini AtcAlessandria, ungulati: Cia chiede intervento dei cacciatoriPISTOIA. CINGHIALI BLOCCANO TRENOALLA UE CONSULTAZIONE SU SVILUPPO RURALEIL MONDO DELLA CACCIA SCRIVE ALLA RAI Fidc Umbria: opportuni chiarimenti, i cacciatori non partecipino ai contenimentiCronache falconiere dall'Andalusia: Margherita SporeniRegione Umbria risponde a Wwf: il contenimento non è caccia

News Caccia

Ancora polemiche in Toscana. Arcicaccia "Per noi il lavoro unitario continua"


martedì 9 maggio 2017
    

“In Toscana, la FIdC ha preso la gestione del Logo della CCT” evidenzia un comunicato dell'Arcicaccia, ultima puntata nella serie di polemiche tra associazioni venatorie in Toscana. Secondo l'associazione nazionale guidata da Sorrentino, la Federcaccia sarebbe colpevole di “mettere le associazioni venatorie l'una contro l'altra con comunicati autoreferenziali”.

Ma nonostante questi attriti, come si legge nella nota Arci, "il lavoro unitario continua”. “L’Arcicaccia - spiega il comunicato - è protagonista insieme alle Associazioni che, con coerenza e convincimento operano per rapporti unitari. Così facciamo anche in Toscana. Anche in questa regione la Fenaveri esiste per i nostri soci, così come per quelli della Fidc, dell’Anuu Migratoristi e dell’Enalcaccia. Queste associazioni trasferiscono, anche per i toscani, 50 centesimi di adesione alla Federazione Unitaria, della quale la Fidc esprime il Presidente Nazionale, rappresentativo per l’Italia nella sua interezza”.

Secondo Arcicaccia la Federcaccia toscana avrebbe anteposto i propri interessi a quelli della Federazione,  avendo discusso nel proprio consiglio nazionale di legittimare un contenitore associativo per dare ai transfughi (dell'Arcicaccia) l'approdo di una polizza a prezzo vantaggioso. “Noi attendiamo fiduciosi risposte alle nostre proposte di modifica dello statuto della CCT. Attendiamo anche il chiarimento dei rapporti fiduciari tra dirigenti CCT e quelli delle Associazioni Venatorie aderenti, che negli anni trascorsi non hanno risolto il tema dei rapporti economici interni, delle compensazioni e di quant’altro a partire dal 2015. Dirigenti e assemblea sui quali ricadono le responsabilità dei rapporti fiduciari non risolti fin dal 2015. Intanto FIdC discute di traghettamenti e di polizze. Sembrano più temi commerciali che problematiche legate all’unità e al rispetto necessario tra le Associazioni Venatorie" scrive polemicamente l'Arci.

Chiude la nota: "Di queste ed altre ansie, il Presidente Nazionale della FIdC e della FENAVERI, ci aggiornerà a Caccia Village a Bastia Umbra, laddove, finalmente, sembra si riunirà la Presidenza Nazionale della FENAVERI. Vi terremo tutti informati".

Leggi tutte le news

6 commenti finora...

Re:Ancora polemiche in Toscana. Arcicaccia "Per noi il lavoro unitario continua"

Lino, con una differenza che i cavalieri erano singoli e quindi va bene l'uno vale uno. Purtroppo in democrazia le cose vanno diversamente: uno vale uno, e uno non vale cento.

da Lorenzo 09/05/2017 15.08

Re:Ancora polemiche in Toscana. Arcicaccia "Per noi il lavoro unitario continua"

il più pulito ha la rogna.

da Mariuccio 09/05/2017 14.22

Re:Ancora polemiche in Toscana. Arcicaccia "Per noi il lavoro unitario continua"

Ai ragione Lorenzo come ho già fatto io essendo piemontese, Arcicaccia è tutta un equivoco in tutti i sensi.

da Lino 09/05/2017 13.29

Re:Ancora polemiche in Toscana. Arcicaccia "Per noi il lavoro unitario continua"

Re Artù alla nell salone dove convocava tutti i cavalieri del suo regno, esisteva un tavolo rotondo, dove ogni cavaliere seduto, aveva gli stessi diritti di voto e di parola. Quando la fidc capirà la funzione della tavola rotonda di Re Artù, forse le cose cambieranno in meglio.

da Il Nibbio 09/05/2017 13.18

Re:Ancora polemiche in Toscana. Arcicaccia "Per noi il lavoro unitario continua"

L'Arcicaccia è quella che in Piemonte continua ad applaudire la Regione che chiude specie cacciabili nel resto d'Italia e continua a restringere il calendario? Ah... adesso capisco perchè tanti arcicaccini toscani stanno cercando un'altra associazione.

da Lorenzo 09/05/2017 9.59

Re:Ancora polemiche in Toscana. Arcicaccia "Per noi il lavoro unitario continua"

E come risulta dai numeri, è la solita Federcaccia a pagare per tutti. Poi, visto che all'Arcicaccia ci tengono, ci facciano sapere, stimolando chi costudisce la borsa, ci facciano sapere cosa ne fanno di questi soldi che finiscono nella cassa comune. Non per niente, ma anche solamente per rassicurarci un po' che questi 0,50 centesimi possano fruttare qualcosa. Fino ad oggi, dalle attività di gente come quella dell'Arcicaccia grandi soddisfazioni non ne abbiamo percepite.

da Renzo Rugani 09/05/2017 8.26