Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Caccia deroga storno: Consiglio di Stato conferma stop in LiguriaCampania: definiti i comitati degli Atc Ungulati, Cia Toscana "superare le contrapposizioni"Sicilia: autorizzato prelievo sperimentale lepre italicaGrandi carnivori, UE "leggi sufficientemente flessibili per gestire i conflitti"Referendum Lombardia: Fava "ambiente sarà competenza regionale"Belluno, i cacciatori voteranno sì all'autonomiaReferendum Lombardia, in gioco anche la competenza ambientale?Dino De Fabrizio: Amare la caccia è anche rispettare la legge Il Movimento animalista (Brambilla) perde colpi ogni lunedìCaccia cinghiale: a Trento primo sì per modifica leggeCCT: processo "fagiani d'oro", tutti assoltiAcma: divieto richiami acquatici, qualche segnale positivoLAZIO. OLIVE A RISCHIO: ARRIVANO GLI STORNIMESSNER: IL FONDAMENTALISMO AFFONDA I VERDIAbruzzo: la regione condannata per i sinistri provocati dalla fauna selvaticaCommissariamento Atc Calabria: salgono le protesteSardegna: nessun passo indietro sull'istituzione degli AtcLombardia: M5S sollecita erogazione contributi ai Cras, risponde SalaAnuu- Fein: il Columbus Day del tordoAllodola: Nuova pubblicazione scientifica da studio Fidc - GilNuove modalità di accesso in Atc Lazio per i cacciatori toscaniCinghiali Toscana, Coldiretti "nelle aree non vocate non devono esserci"Orso e lupo: Trentino apre il dialogo con BruxellesCaccia e Aree contigue Parchi: Cct ottiene l'impegno di quattro senatoriAlto Adige: minacce di morte ai cacciatoriCaccia, Anuu: bene monitoraggio carnieri migratori in ToscanaCaccia: Regione Toscana sospende accordi reciprocità con il LazioParchi: tentativo incostituzionale di estromettere i cacciatoriPiemonte, proposta chiusura caccia domenica e festiviLa caccia e i titoli fuorviantiLegambiente: esposto alle prefetture campane contro la cacciaLav lancia nuova campagna contro la cacciaNacque oggi Giuseppe Verdi: era un appassionato di caccia“Cinghiali, il problema sono i Parchi”. Pepe annuncia le novità per la cacciaVeneto: aggiornamenti dall'Arci Caccia sul Piano Faunistico Parco Gran Sasso autorizza i cacciatori ad abbattere i cinghialiAnuu: le alternanze della migrazione ottobrinaCaccia e richiami vivi: Borghesi (Lega Nord) interroga la LorenzinRemaschi replica a M5S: "Sulla caccia nessun vuoto normativo"La scomparsa di Franco NobileCaccia Abruzzo, ancora critiche a PepeGestione ungulati in Toscana: la parola ai tecniciSardegna: Fidc chiede il recupero delle giornate di caccia perseAnuu: spazio alle proposte delle cacciatriciPuglia: caccia in deroga allo storno fino al 14 gennaioI cinghialai aretini rispondono agli agricoltoriEcco il lupo!Torino a Cinque Stelle salva le nutrieTrento: decisa caccia a 75 cormoraniPicco di tordi in migrazione: il passo entra nel vivoFidc al Convegno nazionale Ornitologia con tre lavoriCpa Sardegna chiede le dimissioni dell'assessore alla cacciaMolise: novità per la caccia come da Piano faunistico venatorioA Torino anche il M5S farà abbattere le nutrieCaccia Migratoria Lombardia: ok a giornate aggiuntive in appostamentoCinghiali Arezzo: agricoltori uniti lamentano inefficacia controlliVeneto conferma divieto richiami vivi acquatici fino al 31 ottobreSardegna: interrogazione sulla caccia dopo il TarMuflone: al via la caccia anche nel Parco dell'Arcipelago ToscanoCaccia Emilia Romagna: ecco i piani per starna e pernice rossaCaccia cinghiale Sardegna: si avvicina il termine per le richiestePartito animalista Brambilla, sondaggio La7: 1,4%Passo in movimento Coldiretti Calabria: la Regione può già intervenire sui cinghialiDa Acma chiarimenti su divieto richiami acquaticiRiforma della caccia: Panontin, via libera del governoLiguria: Tar sospende caccia in deroga allo stornoAnuu: anche il Parlamento si occupa di IspraVeneto e Friuli: Enel raccomanda prudenza sulla cacciaSondrio, cinghiali: tutto da rifareSardegna: chiesta estensione orario di cacciaAttiva TosCaccia, l'app del tesserino venatorio digitale in ToscanaSardegna: Regione ufficializza i divieti per lepre e pernice sarde

News Caccia

Reggio Emilia. Proposte per la gestione degli ungulati


mercoledì 19 aprile 2017
    

Ad un incontro svoltosi alcuni giorni fa a Villaminozzo (RE) tra gli agricoltori e rappresentanti di Coldiretti, alcuni componenti le squadre di caccia e i vertici di Atc4 è emerso che le azioni di prevenzione messe in campo siano state efficaci per contenere i danni provocati dai cinghiali mentre si sono rilevate poco incisive per gli altri ungulati come cervi e caprioli.

E' da questa considerazione che è emerso un confronto che ha dato origine ad alcune proposte relative alle quali Coldiretti sta predisponendo un documento da presentare alla Provincia e che il consiglio dell’Atc4 valuterà, unitamente all’attivazione del bando per la sistemazione delle strade rurali.

Le proposte si concretizzano in alcuni punti fondamentali che pongono sempre le azioni di prevenzione dei danni come imprescindibili seguite dall’abbattimento selettivo nelle aree di caccia con maggiori interventi sui cinghiali e aumento del numero degli abbattimenti di cervi e caprioli. Importante è anche la revisione delle procedure di stima dei danni provocati da questi ultimi ungulati, condivisa tra i vari tecnici sia di rappresentanza degli agricoltori sia dei cacciatori e fondamentale l’attivazione di un piano di controllo dei cinghiali a sostegno della prevenzione (Coldiretti).

Leggi tutte le news

8 commenti finora...

Re:Reggio Emilia. Proposte per la gestione degli ungulati

La situazione, contrariamente a quanto leggo in questi commenti, è come al solito molto variegata. Ognuno pensa che la sua esperienza su territorio ristretto possa assurgere a modello eponimo. Non è così, ovviamente. E in Toscana, da quanto ne sento, gli agricoltori non sono contenti, Coldiretti compresa, e ogni singolo coltivatore dal suo punto di vista, se protesta una qualche ragione ce l'ha. I cacciatori, tranne i selettori, più cicciai dei cicciai, non sono soddisfatti e quella legge obiettivo non l'hanno voluta. La caccia, purtroppo, sotto mentite spoglie pelose, sta finendo in mano ai tecnici, che nulla hanno a che spartire con la saggezza degli Scheibler di un tempo, e - quando organizzati - sono uno specchio distorto, molto distorto, del Wildlife management, di esperienza anglosassone. C'è sempre il solito burrattinaio, quando pandato, quando lipuato, quando pecorato, quando leopardato da quelle di lecco e di arcore, che tira le fila per infinocchiare il popolino bue, che si crede politicamente corretto, o addirittura ambientalista, quando non miseramente pietista. Che peccato!

da Che peccato 20/04/2017 9.13

Re:Reggio Emilia. Proposte per la gestione degli ungulati

danni da cervi, caprioli, cinghiali, ma quali danni ? se i prati non vengono più mantenuti e falciati perchè dicono che non conviene, i boschi sono boschi da legna da ardere dove vi è comunque la sufficente ricrescita delle piantine ecc.ecc. mi sa proprio che questi "coltivatori" chiedano solo soldi,come del resto hanno fatto in passato e continuano ancora . Non gli interessa se la A.T.C.4 devolve ogni anno migliaia di euro (frutto della gestione ungulati)ad ospedale,croce verde,casa di riposo e altre associazioni di interesse per tutti i cittadini ,nò questi soldi li vogliono loro avanzando pretese in gran parte ingiustificate e ingiuste.

da bretone 19/04/2017 17.55

Re:Reggio Emilia. Proposte per la gestione degli ungulati

HO BELLE CAPITO..FANNO COME IN TOSCANA .DECIDONO A TAVOLINO QUANTI CE NE SONO E COME LEVALLI TUTTI.ISPRA AIUTACI

da BUTTERO 19/04/2017 16.05

Re:Reggio Emilia. Proposte per la gestione degli ungulati

che gli si mangiassero pure le mutande ai cari compagni della coldiretti niente abbattimenti per tre anni e poi si discutono i calendari

da boia chi molla 19/04/2017 15.54

Re:Reggio Emilia. Proposte per la gestione degli ungulati

Reggio Emilia una volta era la patria dei caprioli ora una lanca sperduta di animali! Ma dove sarebbero tutti questi cervi e caprioli da abbattere? nella fantasia dei legislatori che di caccia non ne sanno nulla!!

da RE 19/04/2017 15.41

Re:Reggio Emilia. Proposte per la gestione degli ungulati

Mettersi al soldo della coldiretti,significa esclusivamente farsi usare oer scopi di bassa manovalanza.vogliono sempre qualche cosa come i questuanti!!

da lupis 19/04/2017 13.31

Re:Reggio Emilia. Proposte per la gestione degli ungulati

uguale a come hanno gestito gli abbattimenti nella pineta di classe....

da mamma mia 19/04/2017 13.20

Re:Reggio Emilia. Proposte per la gestione degli ungulati

Solo in Toscana la parola Gestione è stata palesemente confusa come spicciola Eradicazione di massa...ed hanno partorito,tutti assieme e consensienti,la sciagurata legge obiettivo.

da toscano 19/04/2017 10.54