Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Piano gestione allodola. Cabina di regia scrive al MITEUna giornata per celebrare in tutto il mondo gli uccelli migratoriCCT incontra il gruppo consiliare Lega ToscanaCabina di Regia Toscana. Positivo primo incontro sul calendario venatorio e ripresa attività di cinofilia agonisticaToscana. Al via le consultazioni per il calendario venatorio 2021/2022Tortora. FACE e FIdC scrivono al quotidiano The IndipendentAAVV e Fondazione UNA per rafforzare le azioni antibracconaggioUSA. Orso nero uccide una donnaA Catanzaro Congresso Nazionale carni di selvagginaToscana. Carni di ungulati destinate alla beneficenzaLombardia. Si discuteSudafrica. Nuova era per la cacciaLiguria: in dirittura d'arrivo il piano faunistico regionaleI benefici della cacciaLiguria al via col calendario venatorio 2021-2022Lombardia. I ritardi della RegioneAree protette e cinghiali. Lettera aperta delle AAVV umbre a Morroni Bracconaggio. Ecco cosa fa la caccia italiana per combatterloToscana: corsi per caccia di selezione in videoconferenzaRolfi "ok a semplificazione massiccia sulla caccia"Emozioni selvatiche nei quadri di Elisa Zanoli Umbria: convocato tavolo permanente cinghialiCCT Massa Carrara: no alla gabella per attraversare il ParcoMacerata. Migrazione abbondante grazie ai laghi dei cacciatoriTortora. La Federcaccia ribatteIn Francia campagna TV per la cacciaRecovery Plan. Non dovrà essere un libro dei sogniContenimento Cinghiali, in Liguria saranno coinvolti i cacciatoriFidc Lazio e Aiw "nuova area contigua Pnalm pretesto per ampliare il Parco"Caputo: "per preapertura mancano adeguati piani faunistici provinciali"Francia. Sondaggio positivo sulla cacciaCampania, appello della Lega per la preaperturaRegione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022Tortora. Arriva l'ok della Conferenza Stato RegioniCabina Regia Toscana: "permettere spostamenti per manutenzione capanni"Fidc: anche la Calabria d'accordo sulla tortoraLa caccia fa bene al cervelloBruzzone: con il MITE spazio alle Politiche Agricole su gestione faunisticaL'Assessore Caputo interviene sul nuovo calendario venatorioFidc: sulla Tortora Regione Calabria riveda la sua posizioneUK: The Field Magazine commemora FilippoLiguria: Assessore Piana: "cacciatori impegnati nel ripristino dei sentieri"Spagna. I cacciatori si oppongono a moratoria tortoraToscana. Da Forza Italia un impegno per la cacciaCalendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps Rapporto ELO piccola selvaggina "la caccia non è motivo di declino"Calendario Venatorio Umbria, la linea di Arci CacciaCampania, Regione posticipa discussione calendario venatorioColdiretti: In Italia oltre 2 milioni di cinghiali "incrementare abbattimenti"Fidc Forlì Cesena: bene nuovo calendario venatorio regionaleCalabria: al via caccia selezione cinghiale e addestramento caniPredatori opportunisti: la CE apre al controlloAggiornamento Tortora. Convocata Conferenza Stato RegioniObbiettivo Natura. A Bruxelles il confronto continuaGallinella (M5S) "ora può nascere filiera selvaggina italiana" Campania, Associazioni venatorie sul piede di guerraCampania. Regione perde ricorso su modifiche calendario venatorioFriuli, Piccin (FI): ok spostamenti fuori Comune se prelievo cinghialiFondo per la ricerca UnczaSuper riserva Unesco in AppenninoRegione Lombardia investe nei Centri Lavorazione SelvagginaGallo "Tar Calabria certifica legittimità calendario venatorio"Emilia R.: ok in Commissione a calendario venatorioFidc: soddisfazione per pronunciamento Tar CalabriaAddio al Principe Filippo. Grande cacciatore e ambientalistaMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Il cinghiale attraverso l'Europa


martedì 16 febbraio 2021
    

 
 
Com'è noto, il cinghiale sta mettendo in allarme l'Europa agricola. Non solo in Italia, infatti, anche grazie alla pandemia, si registrano maggiori presenze e scorrerie dell'irsuto padrone della macchia. Per questo, di recente, l'Associazione Europea dei Proprietari Terrieri (European Landowners Organization - ELO) ha dato incarico a una serie di esperti di monitorare la situazione.
 
I risultati dell'indagine    sono abbastanza chiari: il cinghiale è in crescita ovunque (tranne che nel cantone di Ginevra e nel nord della Spagna); se si vuole tenere sotto controllo questa specie, in tutta Europa, l'unica soluzione è la caccia. Nessun altro predatore (lupo, orso, lince) è in grado di competere con il cacciatore, tantomeno di tenere sotto controllo questo formidabile ungulato, che ha un forte impatto sull'agricoltura e sugli ecosistemi, ed è anche causa di numerosi incidenti stradali.

Le cause della crescita? Per esempio, la variazione del tipo di colture agricole dominanti, i cambiamenti climatici, con temperature invernali più miti, l'aumento di piantagioni di querce e faggi, con conseguente aumento di pasture, e infine una bassa pressione dell'attività venatoria, a causa anche del declino delle popolazioni di cacciatori, la cui attività è stata  fortemente ridotta dalle normative comunitarie e nazionali.

Conclusioni: solo la caccia può ridurre significativamente la densità delle popolazioni cinghialine, e conseguentemente la frequenza dei danni. La caccia in battuta è il metodo più efficace, soprattutto se accompagnato da una caccia di selezione nei confronti delle femmine, ma anche nei confronti dei soggetti giovani. Senza contare che una maggiore collaborazione fra cacciatori e agricoltori può fare del cinghiale una ancor più grande risorsa per tutti.

Leggi tutte le news

12 commenti finora...

Re:Il cinghiale attraverso l'Europa

Antoine 64, Tempo fa ho avuto per le mani una rivista di caccia che riportava un articolo relativo alla caccia all'orso e al cervo nei paradisi ? dell'est europeo. Esattamente in Romania e si poteva osservare il presidente romeno che accompagnato dal compagno Tito, seduti su un calesse, con sulle gambe un panno per riscaldarsi, si facevano trasportare sul terreno di caccia. Osservando bene la fotografia si notava subito che solo loro impugnavano una carabina, gli altri allegri compagni piacevolmente li accompagnavano a piedi e senza armi. Se questo é il paradiso che tu sogni, evidentemente ti accontenti di poco.

da Frank 44 17/02/2021 17.20

Re:Il cinghiale attraverso l'Europa

Ragazzi questa sarà la caccia del futuro!!!!!!!! "Tempo al Tempo"

da Fucino Cane 17/02/2021 16.52

Re:Il cinghiale attraverso l'Europa

Antoine 64....fra un po si potra vivere sul modulo lunare,li una forma di comunismo sarà d obbligo,buon viaggio,ma poi nn tornare !!!

da Gulag 17/02/2021 10.50

Re:Il cinghiale attraverso l'Europa

per bretone, ti do i voti: la prima parte 8, quella centrale 6, la finale 10+

da Etrusco Toscano 17/02/2021 9.43

Re:Il cinghiale attraverso l'Europa

Il cinghiale è in crescita ovunque ? BENE , finalmente un selvatico vero che si può cacciare senza che animalisti e ben pensanti dicano che si stà estinguendo. Dicono che fanno danni, perchè la grandine non ne fà, il sovra popolamento non ne fà, la motorizzazione non ne fà ecc. ecc. e allora basta di indicare sempre il cinghiale e gli ungulati in generale come il male assoluto per l'agricoltura e i boschi. Vi è ben di peggio, esempio i ns. politicanti falliti che si sono rivolti al Cincinnato di turno per continuare a portarsi a casa l'immeritato stipendio.

da bretone 16/02/2021 19.43

Re:Il cinghiale attraverso l'Europa

é l ultimo di carnevale, c è pura il cacciatore buontempone vestito in maschera da Raggina

da Francesco 16/02/2021 18.15

Re:Il cinghiale attraverso l'Europa

Povere bestiole lasciatele in pace siete dei cattivoni. w i cinghiali w i 5 stelle w gli animali e i vegani

da Raggina 16/02/2021 17.54

Re:Il cinghiale attraverso l'Europa

Ora ho capito. Non era Ho Chi Min. Era l'ultimo soldato giapponese che crede nel sol dell'avvenire. Ma, mi chiedo, se di lavoratori (muscolari) non ne abbiamo più, sono tutti supergarantiti dal reddito di cittadinanza, come facciamo a dare la terra a chi lavora? E come facciamo a comprargli il trattore ultimo modello a tutti e la fuoristrada per andare a comprare le sigarette?

da Drag store 16/02/2021 17.12

Re:Il cinghiale attraverso l'Europa

Completamente condivisibile, è così, abbondanti ed ottimi prodotti agricoli, oltre al lupo, hanno fatto si che questi scendessero a valle. Va difesa la caccia in braccata e quella di selezione che possono benissimo convivere.

da Etrusco Toscano 16/02/2021 15.34

Re:Il cinghiale attraverso l'Europa

Sto sereno…………….ritengo che gli oliveti, non debbano essere di un proprietario, oppure di un latifondista!! Dovrebbero essere dello stato socialista, cioe' dei lavoratori!!!

da Antoine64 16/02/2021 14.56

Re:Il cinghiale attraverso l'Europa

E' arrivato O Chi Min, alias ANTOINE64. Ma dove vivi? La terra è sempre stata di chi la lavora, a meno che tu non creda che un imprenditore, in agricoltura nell'industria o nol commercio e servizi, che dà lavoro a tanti, sia uno che si gratta. Pensa piuttosto a migliorare le condizioni di lavoro, di tutti, a ridurre l'impatto negativo sull'ambiente, a far si' che la società sia più giusta. Il potere al popolo è una fantasia più che un'utopia. Anche in Cina e Corea del Nord, ormai, non ci crede più nessuno. Figuriamoci poi se si parla di caccia. Pensi che i tordi che porti a casa arrivino alla portata del tuo schioppo grazie allo stauto dei lavoratori? Sono gli oliveti che ce li attirano. E gli olivi hanno un proprietario, che sia un coltivatore diretto o un latifondista.

da Stai sereno 16/02/2021 14.28

Re:Il cinghiale attraverso l'Europa

E' vergognoso che nel 2021, ancora esistono i proprietari terrieri!!!! La terra a chi la lavora, come in quello che e' stato uno dei paradisi dei lavoratori,la Germania Est!!! Libera caccia in libero territorio!

da ANTOINE64 16/02/2021 12.50