Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Piano gestione allodola. Cabina di regia scrive al MITEUna giornata per celebrare in tutto il mondo gli uccelli migratoriCCT incontra il gruppo consiliare Lega ToscanaCabina di Regia Toscana. Positivo primo incontro sul calendario venatorio e ripresa attività di cinofilia agonisticaToscana. Al via le consultazioni per il calendario venatorio 2021/2022Tortora. FACE e FIdC scrivono al quotidiano The IndipendentAAVV e Fondazione UNA per rafforzare le azioni antibracconaggioUSA. Orso nero uccide una donnaA Catanzaro Congresso Nazionale carni di selvagginaToscana. Carni di ungulati destinate alla beneficenzaLombardia. Si discuteSudafrica. Nuova era per la cacciaLiguria: in dirittura d'arrivo il piano faunistico regionaleI benefici della cacciaLiguria al via col calendario venatorio 2021-2022Lombardia. I ritardi della RegioneAree protette e cinghiali. Lettera aperta delle AAVV umbre a Morroni Bracconaggio. Ecco cosa fa la caccia italiana per combatterloToscana: corsi per caccia di selezione in videoconferenzaRolfi "ok a semplificazione massiccia sulla caccia"Emozioni selvatiche nei quadri di Elisa Zanoli Umbria: convocato tavolo permanente cinghialiCCT Massa Carrara: no alla gabella per attraversare il ParcoMacerata. Migrazione abbondante grazie ai laghi dei cacciatoriTortora. La Federcaccia ribatteIn Francia campagna TV per la cacciaRecovery Plan. Non dovrà essere un libro dei sogniContenimento Cinghiali, in Liguria saranno coinvolti i cacciatoriFidc Lazio e Aiw "nuova area contigua Pnalm pretesto per ampliare il Parco"Caputo: "per preapertura mancano adeguati piani faunistici provinciali"Francia. Sondaggio positivo sulla cacciaCampania, appello della Lega per la preaperturaRegione Umbria preadotta calendario venatorio 2021 - 2022Tortora. Arriva l'ok della Conferenza Stato RegioniCabina Regia Toscana: "permettere spostamenti per manutenzione capanni"Fidc: anche la Calabria d'accordo sulla tortoraLa caccia fa bene al cervelloBruzzone: con il MITE spazio alle Politiche Agricole su gestione faunisticaL'Assessore Caputo interviene sul nuovo calendario venatorioFidc: sulla Tortora Regione Calabria riveda la sua posizioneUK: The Field Magazine commemora FilippoLiguria: Assessore Piana: "cacciatori impegnati nel ripristino dei sentieri"Spagna. I cacciatori si oppongono a moratoria tortoraToscana. Da Forza Italia un impegno per la cacciaCalendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps Rapporto ELO piccola selvaggina "la caccia non è motivo di declino"Calendario Venatorio Umbria, la linea di Arci CacciaCampania, Regione posticipa discussione calendario venatorioColdiretti: In Italia oltre 2 milioni di cinghiali "incrementare abbattimenti"Fidc Forlì Cesena: bene nuovo calendario venatorio regionaleCalabria: al via caccia selezione cinghiale e addestramento caniPredatori opportunisti: la CE apre al controlloAggiornamento Tortora. Convocata Conferenza Stato RegioniObbiettivo Natura. A Bruxelles il confronto continuaGallinella (M5S) "ora può nascere filiera selvaggina italiana" Campania, Associazioni venatorie sul piede di guerraCampania. Regione perde ricorso su modifiche calendario venatorioFriuli, Piccin (FI): ok spostamenti fuori Comune se prelievo cinghialiFondo per la ricerca UnczaSuper riserva Unesco in AppenninoRegione Lombardia investe nei Centri Lavorazione SelvagginaGallo "Tar Calabria certifica legittimità calendario venatorio"Emilia R.: ok in Commissione a calendario venatorioFidc: soddisfazione per pronunciamento Tar CalabriaAddio al Principe Filippo. Grande cacciatore e ambientalistaMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Fidc: buon lavoro al Governo Draghi


lunedì 15 febbraio 2021
    
Augurando un buon lalavoro al Presidente Draghi e al suo esecutivo, Fidc si mette a disposizione per una concreta e attiva collaborazione sui temi dell’ambiente e della transizione ecologica che il nuovo Governo ha evidenziato di voler potenziare con la propria azione istituzionale, ritenendo la caccia rientrare a pieno titolo in quella prospettiva ambientalista a cui il Primo ministro ha voluto intitolare il suo Governo.

Congratulandosi con il neo ministro della Transizione Ecologica Roberto Cingolani e con il suo collega delle Politiche Agricole Stefano Patuanelli, il Presidente Massimo Buconi, in rappresentanza di tutta la struttura nazionale della Federazione Italiana della Caccia, offre la sua piena disponibilità ad avviare un proficuo e duraturo dialogo, certi di poter contribuire per quanto di competenza del mondo venatorio al lavoro che si apprestano a intraprendere.

In particolare Federazione Italiana della Caccia può mettere a disposizione l’unicità del proprio Ufficio studi e ricerche Faunistiche e Agro Ambientali, composto da professionisti impegnati in ricerche applicate sulla biologia delle popolazioni, metodi di gestione razionale degli habitat naturali, agricoli e forestali, sviluppando collaborazioni e partenariati con Università, Centri, Enti, soggetti privati ed istituzionali.

La caccia, come dichiarato dall’Unione Europea, “è un’attività in grado di generare importanti ricadute di ordine sociale, culturale, economico e ambientale” e rappresenta in tutto il mondo un riconosciuto strumento di gestione e conservazione dell’ambiente e della biodiversità, da sempre al fianco del mondo agricolo a tutela di un settore economico produttivo primario del nostro sistema.

Fidc auspica che da un Governo “tecnico” e da una nuova politica che messe da parte le ideologie prive di fondamento e spesso controproducenti, anche in Italia ci possa finalmente essere concesso di contribuire pienamente al benessere complessivo del Paese venendo coinvolti fra le parti sociali interessate.

Leggi tutte le news

8 commenti finora...

Re:Fidc: buon lavoro al Governo Draghi

Governo Draghi, staremo a vedere se prevarrà il buon senso e l'intelligenza o se sarà una ripetizione dell'ex ministro Costa. Il tempo lo metterà in evidenza, nel frattempo è bene che le ns associazioni di categoria si organizzino e stiano con gli occhi bene aperti

da bretone 16/02/2021 20.07

Re:Fidc: buon lavoro al Governo Draghi

X basta.Non sono un santo che posso farmi sentire dai sordi e capire da chi non vuol capire. ACR è una Associazione alla quale attualmente aderiscono già associazioni agricole, pescatori,vallicoltori , allevatori,associazioni ambientaliste favorevoli alla caccia, allevatori di animali, e altre realtà. In ACR queste realtà che hanno già aderito, per unirsi,fare fronte comune, confrontarsi sui problemi e collaborare . Quindi sparlare per denigrare senza essersi documentati, è atteggiamento tipico di chi è prevenuto e ignorante (dal verbo ignorare) scopi finalità e servizi messi a disposizione da ACR per chi si associa. ACR dalla sua fondazione (2011) non si è mai prefissata di salvare il mondo ne le specie in declino, ne di essere un AV che fa tesserati. Ma per far conoscere il nostro mondo rurale fatto di caccia pesca, agricoltura, allevamenti,ambienti rurali e difenderli (studi legali) da attacchi e insulti di una insana mentalità ambientalista animalista. Tutti possono informarsi su cosa è ACR basta andare sul sito o in Facebook.

da Bekea 16/02/2021 16.45

Re:Fidc: buon lavoro al Governo Draghi

Bekea, la cultura rurale è quella degli agricoltori, quelli bravi, che tutte le mattine si alzano e pensano a come mantenere in buono stato la propria terra. Anche loro sono divisi (Coldiretti v/s Confagricoltura& Cia) e vedono il futuro dei nostri territori in maniera diversa. La monocoltura (intensiva e superintensiva) è un errore. L'utilizzo dei pesticidi è un errore. Le risaie odierne non favoriscono la presenza dei beccaccini, la gestione moderna di vigneti e cereali lasciano vivere solo corvidi e cinghiali. Ci sai dire, caro Bekea, cosa prevede la tua cultura rurale per recuperare le allodole, le pavoncelle, i piccoli uccelli di larga, i pivieri, i bravieri (strillozzi), e tante altre specie che pur non oggetto di caccia sono scomparsi? Ci puoi fare qualche esempio pratico, Bekea, invece di sparare sloogan? Infine, per chiuderla lì: le organizzazioni agricole hanno un peso enorme, sicuramente dieci volte rispetto alla nostra (tua) misera "cultura rurale". Come pensi di fare, senza fare sintonia con loro? Pensi di piegare loro ai tuoi desideri? E, ripeto, i tuoi desideri quali sono?

da Basta chiacchiere 16/02/2021 15.06

Re:Fidc: buon lavoro al Governo Draghi

Be come primo divieto lo vedo peggio di CONTE e essere peggio di CONTE pensavo che non esistevano persone, comunque secondo me non mangia la colomba salvo DRAGHI 2 e DRAGHI ter ...che paese.....povera ITALIA

da zanfo 15/02/2021 21.14

Re:Fidc: buon lavoro al Governo Draghi

Ah siiiii...la modifica della 157....decisa nelle segrete stanze delle Aavv...della Aavv??? Non se ne parla proprio,prima interpellare tutti i circoli, fare incontri per illustrare le modifiche e le proposte e poi il voto ai cacciatori.

da Annibale 15/02/2021 19.11

Re:Fidc: buon lavoro al Governo Draghi

Stano,il 18 hanno indetto la riunione della Cabina di Regia.....non era forse più opportuno attendere e fare un comunicato unitario ???....puzza...puzza...puzza.

da Scottex pulisce meglio. 15/02/2021 18.51

Re:Fidc: buon lavoro al Governo Draghi

Siamo alle solite non cambierete mai, Come ogni volta che si forma un governo la dirigenza si prostra in genuflessione sperando nella benevolenza dell'esecutivo ma puntualmente le richieste del mondo venatorio vengono sistematicamente. Ma una domanda ve la siete mai posta, perché da soli non contiamo niente? Che sia vento il tempo di allearci con chi ha la nostra cultura rurale?

da Bekea 15/02/2021 18.30

Re:Fidc: buon lavoro al Governo Draghi

Quando la capirete, tutti voi dirigenti delle AAVV, che c'è bisogno di una cabina di regia operativa (non quel ridicolo minuetto del cambio di presidenza inconcludente che vorreste fare ogni anno, per non perdere i vostri tesserati) che pensi a gestire i soldi dell'Europa per salvaguardare i nostri territori. Gli ambientalisti sono trent'anni che lo fanno, e noi non siamo stati in grado di tirar su un centesimo. E' nel nostro interesse, se non l'aveste ancora capito.

da Capisciammè 15/02/2021 17.32