Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Convivenza Grandi Carnivori. Nuovo documento FACE affronta problematicheValle d'Aosta riaprirà caccia a pernice bianca e lepre variabileMufloni Giglio. Fidc "Regione sappia mantenere propria posizione"Caso mufloni Giglio. Interviene anche CNCNCalabria, approvato Piano abbattimento 82 mila cinghialiColdiretti: aumentare abbattimenti cinghiale in PiemonteFondazione UNA: cacciatori italiani sempre più impegnati a tutela dell'ambienteToscana, ok ad accordi interscambio cacciatori di Umbria e LazioFdI Toscana contraria all'abbattimento dei mufloni al GiglioLiguria: approvate procedure operative caccia cinghialeVeneto, Assessore Corazzari "faremo il possibile per difendere il calendario venatorio"Venezia. Manifestanti ottengono promesse sul Calendario VenatorioToscana, insediati nuovi comitati Atc Costa "quasi completata recinzione anti-cinghiali tra Piemonte e Liguria"Toscana: approvata braccata cinghiale in area non vocataCaccia aree contigue Aree protette del Po piemontese. PrecisazioniToscana, approvati Piani di prelievo del CervoColdiretti "bene primi via libera ad allargamento caccia cinghiale"CCT: gli eletti in ToscanaL'Austria (e non solo) chiede modifica status del lupoVeneto. I cacciatori scendono in piazza contro la sospensioneFidc Lombardia: Tar confonde sassello con bottaccioTar sospende caccia al tordo in LombardiaSolidarietà dei giovani cacciatori per le MarcheVeneto. Tar sospende caccia alla migratoria fino al primo ottobreRegione Lombardia modifica Calendario VenatorioLega Umbria: "Tar conferma correttezza del Calendario Venatorio"Su Rai 3 la solita criminalizzazione della cacciaSicilia: Regione modifica calendario venatorio su tortoraPozzuoli elimina gabella per i tesserini venatoriTar Sicilia sospende caccia alla tortoraTar Umbria respinge sospensiva. Ripristinate aperture cacciaStorni, rendicontazione al 27 settembre in ToscanaSicurezza caccia, FNC sul piede di guerra Interscambio cacciatori Umbria Lazio: ecco gli accordiTrento: Novità per il controllo del cinghiale Tar Veneto respinge sospensione apertura cacciaCCT: ricorso animalista non riguarda date apertura cacciaTar Marche. Soddisfazione da Anlc, Enalcaccia e Arci cacciaCampania, Calendario Venatorio sospeso. Apertura a colombaccio, tortora e merloApertura caccia. Bana (Assoarmieri) scrive ai cacciatoriTar Marche conferma validità Calendario VenatorioGli animalisti e le indicazioni di voto (Ecco chi non votare)Castellani (Anuu) "Si torna a caccia!"Berlato lancia raccolta firme per la modifica della 157/92Marche: Fidc presenta ricorso contro chiusure anticipate cacciaMarche, chiesto aggiornamento confini degli AtcCasanova (Lega) bacchetta Conte e i 5 Stelle "Caccia attività legittima e normata a tutti i livelli"EOS riconosciuta dalla Regione Veneto tra le fiere di rilevanza internazionaleColdiretti scrive al Commissario PSA "urgente allargare caccia al cinghiale"Umbria conferma apertura il 18 settembre a corvidi merlo e colombaccioSardegna, Tar sospende avvio caccia al moriglioneConte "affrontare di petto l'abolizione della caccia"Cpa Lombardia "noi cacciatori lombardi discriminati dal Tar"Maffei sollecita nuovamente sull'unitàApertura a settembre. Tar Lombardia sospende per alcune speciePernice Rossa e addestramento cani. Regione Marche modifica CalendarioTar Umbria anticipa udienza su sospensione Calendario VenatorioSicilia, riformata ordinanza Tar caccia coniglio, tortora e colombaccioLa Regina Elisabetta era anche una grande cacciatriceCommissariato Atc L'AquilaRegione Umbria chiede revoca drecreto del TarBerlato presenta proposta di modifica 157/92Campania "caccia anticipata per ricorso Associazioni Venatorie" Face: "Far funzionare i piani strategici della PAC per la piccola selvaggina"Umbria, Regione convoca le Associazioni VenatorieBuone notizie, richiami vivi acquatici permessi in Lombardia e VenetoTar Emilia Romagna respinge sospensione Calendario VenatorioFidc: consegnati i primi tablet alle scuoleTar Umbria sospende l'apertura della cacciaCaccia. Le associazioni agricole chiedono riforma 157 nei programmi elettoraliDaini del Parco del Po, ancora proteste animaliste Macerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Peste suina: regione umbria adotta piano


venerdì 15 luglio 2022
    
Cinghiali Regione Umbria
 
 
La Giunta regionale, su proposta dell’assessore alla Salute, Luca Coletto, ha approvato il Piano per gli anni 2022-2026 con interventi urgenti per la gestione, il controllo e l’eradicazione della Peste Suina Africana nei suini d’allevamento e per i cinghiali.

 “La Peste Suina Africana - ha ricordato l’assessore Coletto – è una malattia virale che, a livello internazionale, è riconosciuta come la minaccia più rilevante per l’intero settore suinicolo ed è presente sin dal 1978 in Sardegna e dal 2022 nel nord e centro Italia. Con la legge ‘n.29 del 7.4.2022’ le Regioni e le Province autonome sono state chiamate ad adottare un Piano regionale di interventi urgenti con l’obiettivo generale di ridurre il rischio di introduzione dell’infezione e migliorare la gestione del cinghiale nel territorio di competenza ed eventualmente facilitare l’applicazione delle misure previste in caso di emergenza da PSA”.

Coletto ha sottolineato che in sintesi il Piano vigente, è articolato in cinque ambiti principali di attività: sorveglianza passiva nelle popolazioni di cinghiali, sorveglianza passiva negli allevamenti di suini, controllo numerico della popolazione di cinghiali, verifica dei livelli di applicazione delle misure di biosicurezza e campagna di formazione ed informazione degli stakeholders.

Inoltre è stato attivato un numero unico regionale per   agevolare e supportare le segnalazioni di ritrovamento delle carcasse di cinghiale alle Aziende sanitarie competenti per territorio,  è stato formalizzato un  Gruppo di lavoro regionale per la peste suina africana e istituito il Tavolo interassessorile con rappresentanti del Servizio Foreste, Montagna, Sistemi naturalistici e Faunistica venatoria, del Servizio Energia, Ambiente e Rifiuti, dell’IZSUM (CEREP e Osservatorio Epidemiologico) e delle Aziende USL, con il mandato di dare seguito alle iniziative già prese a livello nazionale di coordinamento delle attività di gestione della fauna selvatica ed in particolare del cinghiale.

Leggi tutte le news

2 commenti finora...

Re:Peste suina: regione umbria adotta piano

Eradicazione del cinghiale???;già guerra persa????'

da Fucino Cane 16/07/2022 16.41

Re:Peste suina: regione umbria adotta piano

Tutti a fare piani, e cinghiali e cinghialisti fanno come je pare.

da Grosso 15/07/2022 12.35