Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Coronavirus. Fidc Lombardia: testimonianza di un medico in prima lineaAnuu: "Domenico Grandini non è più tra noi"Emilia Romagna: quasi 100 mila euro anche dai cinghialaiCuneo: donazione dall'Arci Caccia per l'emergenzaFidc raccoglie quasi 800 mila euro per l'emergenza CoronavirusCampania. Proposte sul calendario venatorio 2020 2021Lazio, proroga scadenze per cacciatori e istituti faunisticiRinviata al 2021 Caccia VillageUn ventilatore polmonare al S. Martino di Genova dalle cacciatriciControllo volpe. Lav attacca Regione LombardiaMazzali segnala Mocavero in ProcuraDonazione alla Croce Rossa da Enalcaccia Una: dal mondo venatorio oltre 1 milione di euro per emergenza covid19La Cultura rurale contro il CoronavirusCct: attenzione alle fake news18 mila euro all'Azienda Sanitaria da Fidc FrosinoneFidc Emilia Romagna: donati 108 mila euro per l'emergenzaLombardia, rinviato termine iscrizione ad Atc e CaVietato spostarsi fuori dai comuni di residenzaDai cacciatori toscani altri 35 mila euro per la lotta al Covid 19Bana, il ricordo di Massimo MarracciBana, altri messaggi di cordoglioDa Federcaccia i primi 500 mila euro in beneficienzaBana: il ricordo della FACEI cacciatori veneti rinunciano a 300 mila euro per l'emergenza Covid-19Addio all'Avvocato Giovanni BanaStiamo a casaFidc Piemonte. Sulle specie cacciabili una risposta agli animalistiFidc: dalla Lipu una proposta sconvolgenteEmergenza Covid: altre donazioni dal mondo venatorioToscana: Arci Caccia in campo contro il Corona VirusDonazione alla Croce Rossa Italiana dalla Cabina di RegiaCovid-19. Raccolta fondi di ItalcacciaServe uno sforzo da parte di tuttiCovid-19: anche i Giovani Cacciatori si attivanoDall'Atc Caserta altri 100 mila euro per l'emergenza Eleonora e la storia di Nello. Un pensiero a tutti i cacciatoriCCT: Cacciatori gente concreta e onestaEps Campania propone fondo Emergenza Covid19Mazzali: le associazioni venatorie si autotassano per donare agli ospedaliAssessore Rolfi "il cuore grande dei cacciatori"Dreosto plaude alla solidarietà delle associazioni venatorieCovid-19. Ancora solidarietà dai cacciatoriAnnullata Assemblea Generale CICLombardia, le nuove disposizioni sulla fauna selvatica100 mila euro per emergenza sanitaria anche dai Cacciatori TrentiniRolfi: restituzione tesserini venatori al 20 aprileBerlato: Raccolta fondi dalle attività portatrici della cultura ruralePiemonte, per la Giunta 15 specie devono tornare cacciabiliFidc Sardegna "cacciamo il coronavirus"Veneto: sospesa caccia di selezione e censimentiBergamo: da Enalcaccia 5 mila euro all'OspedaleEmergenza Covid-19. Da Fidc nazionale altri 100 mila euro Covid-19. Da Arci Caccia Marche donazione al servizio sanitarioFidc Marche invita a donare il sangueCovid-19: 5 respiratori anche dall'Atc Unico di BresciaPiani di prelievo ungulati e galliformi. Indicazioni da Ispra CoronaVirus, CCT: "insieme per l'Italia"CoronaVirus: le cacciatrici si organizzano su facebookAnlc: "Tutti insieme contro il CoronaVirus"Da Fidc Bergamo 30 mila euro per l'emergenza CoronaVirusAnuu Lazio: Regione al lavoro per proroga tesseriniSvezia, a caccia fin dai 15 anniFidc Brescia dona 8 respiratori all'OspedaleCovid-19: raccolta fondi Fidc Friuli Venezia GiuliaEmilia R. Pompignoli chiede proroga termini tesserino venatorioNorvegia. 70 mila cacciatriciLombardia, consegna tesserini slitta al 20 aprileCoronaVirus: rimandata operazione Paladini del territorio Caccia di selezione sospesa. Un chiarimento dalla CCTFrancia, assemblea FNC: cacciatori in campo contro l'ecologia da salottoVeneto: Zottis (PD) chiede proroga termini riconsegna tesseriniPAC post-2020. Scienziati chiedono impegno per la biodiversitàRichiami vivi: Commissione Ue risponde a interrogazioneCovid-19. Sospesa caccia di selezioneFidc Umbria, vertici sospesi. Elezioni da rifareLiguria: incostituzionale caccia dopo tramonto. Ok accertamento capiAnuu: un febbraio da ricordareFidc Brescia: poco utili controlli a campione su tesserini venatoriCaccia in cucina. Ecco i ristoranti aderentiAbruzzo: approvato disciplinare caccia di selezione cinghialeAncora catture caprioli nell'area dell'ospedale di PistoiaStudiare la pernice elbana per salvare la specie in ItaliaSalerno, iniziate le immissioni di 4 mila fagianiMilioni di visualizzazioni per il video di "cucina" di un cacciatoreAnnullata Assemblea nazionale Anuu MigratoristiMolise, proroga per i corsi caccia selezione al cinghialeUe: nuova interrogazione contro bando del piomboToscana. Eps e CCT si confrontanoCinghiali. Assessore Mai "va cambiata la legge sulla caccia"Salvatore La Spada. Scultore e cinofiloM5S Piemonte: "sventato blitz su specie cacciabili"Cinghialai abruzzesi contro il Piano faunistico e IspraFassini: “Verifichiamo condizioni per Cabina di Regia in VenetoCinghialai puliscono le strade di Genga (AN)Specie simili, studio scientifico cita esempio italianoCinghiali, Remaschi smentisce Coldiretti "in Toscana 160 mila cinghiali"Piemonte: ecco le modifiche alla legge sulla cacciaCuneo, rinviati esami abilitazione venatoriaCacciatori arruolati contro le nutrieGiornata mondiale fauna selvatica. Il ruolo dei cacciatoriUmbria: Coldiretti propone estensione caccia cinghialePuglia: proposta unitaria per il regolamento degli AtcAl via la diciottesima edizione di Caccia in CucinaAbruzzo: fondo per l'esercizio della caccia 2020Campania: dagli ambientalisti no alla riforma della cacciaCabina di regia a Petriolo (MC)

News Caccia

Fidc Toscana: inaccettabile il sequestro di richiami vivi a cittadini in regola


venerdì 30 settembre 2011
    
Fidc Toscana Riceviamo e pubblichiamo:
 
“Stupefacente e inaccettabile che cittadini con tutte le carte in regola si vedano sequestrati gli uccelli da richiamo ed indagati”.

Il sequestro degli uccelli da richiamo di cattura disposto con Decreto della Procura della Repubblica di Firenze è un fatto grave, che colpisce i diretti interessati e la caccia. I richiami sono quelli acquisiti, nel corso degli ultimi due anni, dai cacciatori presso la Provincia, che aveva gestito le catture in attuazione, rispettivamente, delle Leggi Regionali n. 53/2009 e n. 50/2010, che disciplinavano l’attività di cattura degli uccelli selvatici a fini di richiamo ai sensi dell’art. 4 della Legge 157/92 e dell’art. 34 della L.R. 3/94.

Le due Leggi regionali sono state dichiarate successivamente incostituzionali dalla Corte su ricorso del Governo, ma erano vigenti quando le catture furono effettuate e quando gli uccelli catturati furono, da parte della Provincia, ceduti ai cacciatori richiedenti. I cacciatori che oggi subiscono i sequestri, in altre parole, avevano legittimamente acquisito i richiami ed altrettanto legittimamente li detenevano, per gli scopi e secondo le modalità prescritti dalle norme.

E’ pertanto stupefacente e inaccettabile che cittadini con tutte le carte in regola, che avevano acquisito gli uccelli da richiamo da un Ente Pubblico (la Provincia) secondo quanto previsto dalla Legge, che li detenevano nel pieno rispetto delle norme per l’utilizzo che le norme stesse stabiliscono e non certo per farne oggetto di commercio o quant’altro, si siano improvvisamente ritrovati nella condizione di “..persona da identificare per il reato di cui agli artt….”, vale a dire nella condizione di indagati per un reato penale!! Appena conosciuti gli eventi, la scorsa settimana, Federcaccia Toscana ha immediatamente dato incarico ai propri consulenti legali di esaminare il Decreto della Procura della Repubblica di Firenze che dispone il sequestro degli uccelli da richiamo, al fine di predisporre e mettere in atto tutte le azioni necessarie a tutela dei Soci e dei cacciatori.

Le azioni sono in corso, speriamo con esiti positivi. Federcaccia Toscana, pur non essendo legittimata ad atti giudiziari che debbono per forza essere sottoscritti dai singoli interessati, non tralascerà in ogni caso alcuna strada utile alla soluzione di questa vicenda, per tutela dei cacciatori che ne sono vittime dirette e per difendere la caccia.

FEDERCACCIA TOSCANA
Firenze, 30 settembre 2011



Leggi tutte le news

16 commenti finora...

Re:Fidc Toscana: inaccettabile il sequestro di richiami vivi a cittadini in regola

lo ripeto: l' errore commesso dal aprlamento regionale toscano (rectius, dalla maggioranza che governa la Toscana) e' stao di non avere sufficientemente motivato e dimostrato la necessita' di ricorrere ai richiami di cattura.....bastava specificare la quantita' dei cacciatori che richiedono nuovi richiami e la quantita' dei tordi disponibili negli allevamenti, con uno specifico atto di accertamento da allegare.... ECCO PERCHE' LA CORTE COSTITUZIONALE HA ABROGATO L' ART. 2 DELLA LEGGE REGIONALE 50/2011 !!!!!!

da Fabrizio 03/10/2011 19.39

Re:Fidc Toscana: inaccettabile il sequestro di richiami vivi a cittadini in regola

ormai ci hanno anestetizati,un omicidio non fa piu notizia e poi è troppo impegnativo ,meglio parlare di animali mettiamo in croce tre stupidi cacciatori e il tg è fatto . giornalisti mangiapaneatradimento.

da tony 03/10/2011 18.09

Re:Fidc Toscana: inaccettabile il sequestro di richiami vivi a cittadini in regola

NON SOLO IL DUCE MA ANCHE QUELLO CHE FACEVA FUMARE I CAMINI PER TUTTI I POLITICI CORROTTI E PUTTANIERI!

da mario 03/10/2011 8.09

Re:Fidc Toscana: inaccettabile il sequestro di richiami vivi a cittadini in regola

rivoglio il duce anche 15 giorni basterebbe

da dux 71 02/10/2011 17.01

Re:Fidc Toscana: inaccettabile il sequestro di richiami vivi a cittadini in regola

Suppongo che la Regione Toscana quest'anno per paura di incorrere in sanzioni "varie" non approvi una legge che consenta la cattura di richiami vivi. Ma i cacciatori che praticano la caccia al capanno come fanno a praticarla se non gli si consente l'approvvigionamento dei propri richiami. E' vero che ci sono quelli di allevamento ma non bastano e i costi sono troppi alti. La stessa legge 157 prevede la cattura di richiami vivi....ma allo stato attuale è come se non esistesse. Il problema è che la Direttiva comunitaria viene sempre interpretata in modo distorto a danno dei cacciatori.

da turdus merula 02/10/2011 16.36

Re:Fidc Toscana: inaccettabile il sequestro di richiami vivi a cittadini in regola

Che razzisti maledetti e i poveri canarini , pappagallini ecc allora perche non liberano anche loro ... Ps poverini e non sono nemmeno neri...

da Libero 02/10/2011 9.41

Re:Fidc Toscana: inaccettabile il sequestro di richiami vivi a cittadini in regola

1) Procedere legalmente contro televisioni e giornali che gettano fango, disinformando, sui cacciatori ed in particolare sui capannisti. 2) Non ci sono associazioni ambientaliste con le quali si possa dialogare. 3) I parassiti dell'ambiente possono essere colpiti solo tagliando i finanziamenti con i quali vivono. - Le cosiddette "associazioni ambientaliste" devono produrre bilanci certificati e resi pubblici, così da poter vedere chi sono i finanziatori,imprese ed enti pubblici inclusi,e chi mette in tasca questi finanziamenti.

da C. M. Greve in Chianti (Fi) 02/10/2011 7.12

Re:Fidc Toscana: inaccettabile il sequestro di richiami vivi a cittadini in regola

infatti le forze dell'ordine sono bravi solo con la gente x bene, basta considerare che nell'ultimo periodo in italia ci sono stati 3-4 omicidi nessuno risolto ancora .ma quanto so bravi sti ris ros ras ecc.. ecc..

da skippy 01/10/2011 20.02

Re:Fidc Toscana: inaccettabile il sequestro di richiami vivi a cittadini in regola

l’articolo è di Giovanni Spano pag. 11 cronaca di Firenze del 01/10/2011 Titolo Accecati, mutilati e drogati Forestale: recuperati 450 esemplari. Nel mirino 200 cacciatori mail: [email protected] Ma qualcuno gli vuole dire che quei richiami erano stati catturati per legge e che erano detenuti legalmente, nonchè PAGATI all’ente pubblico da chi ce li aveva? Grazie

da Valerio 01/10/2011 17.29

Re:Fidc Toscana: inaccettabile il sequestro di richiami vivi a cittadini in regola

L'articolo di oggi su LA NAZIONE a firma di SPANO è allucinante. Ho provato a chimare la Redazione per protestare, ma non risponde nessuno. Spero che qualcuno di muova per sporgere querela.

da Valerio 01/10/2011 12.10

Re:Fidc Toscana: inaccettabile il sequestro di richiami vivi a cittadini in regola

X lodo 66, purtroppo le forse dell' ordine sono brave soltanto nelle fiction....

da l.b. 01/10/2011 0.16

Re:Fidc Toscana: inaccettabile il sequestro di richiami vivi a cittadini in regola

Ho visto stasera il servizio al tg3 della toscana sembrava avessero fatto un'operazione antimafia,con tanto di conferenza stampa,cose da pazzi con tutti i cazzi che ci sono in giro sembrava avessero sequestrato tonnellate di droga.Questi so matti!!!

da lodo66 30/09/2011 20.11

Re:Fidc Toscana: inaccettabile il sequestro di richiami vivi a cittadini in regola

Cominciamo a far pagare e non soltanto in euro ma anche penalmente questi pseudo ambientalisti come hanno fatto con noi cacciatori, troppo facile tirare i sassi e sempre noi colpiti e se qualcuno di noi si prova ad alzare anche solo il braccio senza sasso gridano tutti allo swcandalo e allora pan x focaccia a tutti!!!

da Paolone 69 30/09/2011 19.40

Re:Fidc Toscana: inaccettabile il sequestro di richiami vivi a cittadini in regola

Lo so,se questa sottospecie di giustizia non è in grado di imporsi con i veri criminali tenta disperatamente di fare belle figura colpendo chi non lo merita.Chi ha detto che lo stato si fà debole coi forti e forte con i deboli è stato un saggio e un precursore dei tempi.

da vince50 30/09/2011 18.39

Re:Fidc Toscana: inaccettabile il sequestro di richiami vivi a cittadini in regola

mi piacerebbe sapere a chi sono affidati adesso, sicuramente a gente che non sa distinguere un tordo botaccio da un sassello o cesena e neppure un merlo da uno storno, ma questa signori e' l'Italia del Bunga Bunga , dei Tarantini e dei processi mediatici, molto piu' facile colpire cacciatori regolari anziche' malavitosi e puttanieri.

da nicola la spezia 30/09/2011 15.33

Re:Fidc Toscana: inaccettabile il sequestro di richiami vivi a cittadini in regola

io proverei con una class action, anche nei confronti del fronte ambientalista, (wwf locale?), che sembra sia l'isp(i)ratore dell'iniziativa

da Gino 30/09/2011 15.14