Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Umbria: in Commissione riunione su gestione cinghiale e contrasto alla PSAPuglia autorizza caccia in deroga allo storno a protezione degli ulivetiRiforma Caccia: In Commissione solito copione emendamenti M5S AB (Agrivenatoria Biodiversitalia) fa il punto su attività del 2024Arci Caccia rinnova i suoi obbiettiviFiocchi Vicepresidente Commissione Ambiente al Parlamento UEEmilia Romagna, novità in arrivo su caccia al cinghiale e depopolamentoLa Peste Suina arriva in Toscana: primo caso in un cinghialePuglia: approvato nuovo regolamento ATCLombardia, chiesti impegni immediati a Regione su calendario e anelliniRiprende l'esame della Pdl Bruzzone sulla cacciaIn Umbria mozione Puletti per la caccia in derogaFidc Toscana UCT "no all'ampiamento della caccia al cinghiale in aree vocate" Acma lancia Progetto di censimento sul CombattenteTar Sicilia riabilita coordinatore guardie venatorie WwfMarche, Regione si attiva per Piano Straordianrio contenimento cinghialiToscana, cabina di regia chiede caccia alla tortora in preaperturaPSA, novità in Veneto per il controllo del cinghialeAnatre nel mirino. Negli USA nuova strategia adattativa sul CodonePadule Fucecchio: Arci Caccia Pistoia chiede rimozione vincoli caccia Toscana: Fidc invia memoria integrativa su Calendario VenatorioLazio: Audizione in Regione su gestione e caccia al cinghiale Salerno, problema ammissione cacciatori ATCLombardia: Approvato Calendario Venatorio 2024 - 2025 Il posto degli animali in Costituzione. Convegno a Roma di Fondazione Una e ABReferendum caccia, ci risiamoTorna concorso fotografico Fidc "A caccia di scatti"Rettifica della Regione Emilia Romagna sugli orari di cacciaLiguria: Presidente Piana e Assessore Scajola alla Festa del Cacciatore Modifiche legge caccia. Lollobrigida chiede istanze alle associazioni venatorieLombardia: approvata caccia in deroga al piccioneRegione Lazio "ecco le nuove misure per il contenimento dei cinghiali"Lazio approva Piano straordinario contenimento cinghialiLa caccia nel Dibattito alla Camera sul Decreto AgricolturaApprovato Odg Bruzzone su urgenza riforma della legge 157/92Ok del Governo a Odg per inserimento stambecco tra specie cacciabiliOggi riunione al Ministero con le associazioni venatorie sulla 157/92Veneto, associazioni chiedono urgente incontro in GiuntaNasce alleanza Coldiretti - Fidc in ToscanaStretta sui cinghiali in Piemonte. In arrivo 176 militariSpagna: quaglie in buono stato di conservazioneDa Federcaccia Lombardia critiche per alcuni emendamenti approvatiBASC alla ricerca di conferme dal nuovo governo laburistaA Palermo un importante convegno sulla lepre italicaBaggio in Tribunale contro gli animalisti "Vado a caccia da 30 anni e rispetto la legge"Massardi (Lega, Lombardia): “Bene approvazione modifiche in materia venatoria”Bravo (FDI): "approvate in Lombardia modifiche alla legge sulla caccia"Caccia in deroga: Italia fanalino di coda in UESondaggio in Romania: i giovani conoscono e apprezzano la cacciaNovità dalla Regione Toscana su controllo del cinghialeRidefinì territori di due squadre di caccia: condannata Regione CalabriaOsservazioni di Arci Caccia Toscana sul Calendario venatorioDocufilm Anuu "Atalante: I Custodi dell'Equilibrio Naturale", su Prime VideoUmbria, il cinghiale si caccia per quattro mesiPuletti, Assessore Morroni approvi caccia in deroga nonostante IspraCastellani (Anuu) a Lollobrigida "ritiro emendamenti beffa ingiustificabile"Enalcaccia al Governo "urgente nuovo Dl per dare certezze normative ai cacciatori"Da Fiocchi stoccata a Bruzzone sul DL Agricoltura "ha illuso i cacciatori"In Puglia in arrivo Piano straordinario cinghialeEcco l'Odg sulle Aziende Venatorie accolto dalla Commissione del SenatoFace: "Gli stagni dei cacciatori potenziano la biodiversità delle zone umide in Italia"Umbria, Mancini (LEGA): servono almeno 120 giorni di caccia al cinghialeLollobrigida cerca di riconquistare i cacciatoriDecreto Agricoltura, esultano animalisti e M5SFidc Lombardia: "Sui valichi soluzione inaccettabile"Il Presidente FACE Larsson ribatte alle critiche del Past President EbnerFiumani (CPA) denuncerà Ispra per mancato calcolo "piccole quantità" sulle derogheAnlc: “non ci arrendiamo”Lollobrigida: "avremo altre occasioni per discutere di caccia"Senatrice Fallucchi (FdI): soddisfazione per l'ampliamento della caccia al cinghialeSottosegretario La Pietra (FdI): "cacciatori mai come ora trattati con rispetto"Lettera aperta di Castellani (Anuu) a Francesco BruzzoneBuconi: "problema calendari venatori rimane, Governo trovi soluzione"Arci Caccia: "Modifica 157, la montagna partorisce un topolino"Bruzzone: "dietrofront del Governo sulla caccia, mi sento preso in giro"Decreto Agricoltura: Ritirati emendamenti della Riforma Bruzzone sulla cacciaDecreto Agricoltura: Ok alla caccia al cinghiale notturna con visori Fidc "Legge ripristino natura fondamentale per ambiente e fauna selvatica"Decreto Agricoltura riprende l'esame. Protestano gli animalisti per emendamenti cacciaVeneto, rettifica Calendario Venatorio su due giornate integrativeGli Ex Presidenti dell'Intergruppo Caccia Ue contestano la FACECinghiali, Abruzzo: "Regione a fianco degli agricoltori"Le posizioni di Fidc Uct Toscana sul Calendario Venatorio 2024 - 2025 Cinghiali, botta e risposta tra Caretta e VaccariAbruzzo "riconosciuti dal Tar diritti dei cacciatori"Fidc Campania: improcedibile ricorso animalisti su calendario venatorio 2023 - 2024

News Caccia

Cartelli contro i cacciatori. E il controllo nutrie diventa "omicidio"


venerdì 29 aprile 2011
    
A Polesine, comune in provincia di Parma, sono apparsi cartelli offensivi nei confronti dei cacciatori e del sindaco Andrea Censi, definiti rispettivamente “assassini” e “complice in omicidio”. Il sindaco, che ha subito sporto denuncia contro ignoti, commenta così l'accaduto: “se esprimere un dissenso -  dichiara alla Gazzetta di Parma - è assolutamente legittimo, questo non è certo il modo di farlo. Il mio ufficio, come tutti sanno, è sempre aperto a tutti, anche a coloro che vogliono esprimere contrarietà rispetto alle decisioni assunte dal sottoscritto e dall’Amministrazione comunale. Dissentire attraverso offese e trincerandosi dietro l’anonimato non è certo il modo di fare”.

Il primo cittadino pare sia stato preso di mira dopo aver firmato un'ordinanza che ha dato il via all'abbattimento delle nutrie sul territorio comunale, in accordo con i cacciatori della zona, che hanno dato la loro disponibilità per ridurre la presenza di un animale molto dannoso per l'ambiente e le altre specie. A dimostrare la correlazione tra i due fatti ci sarebbero le molte mail di protesta ricevute da Censi, schierate a difesa delle nutrie. Alle lettere il sindaco ha risposto invitando gli esponenti animalisti a fornire loro metodi efficaci alternativi per contenere il problema. Senza ovviamente sortire alcun effetto fino all'affissione dei cartelli oltraggiosi.

“Ritengo che prima di esprimere certe posizioni  - aggiunge il sindaco - si debba conoscere, innanzitutto, il territorio ed i termini del problema. Qui, ormai da anni, giungono innumerevoli segnalazioni riguardanti i disagi causati dalle nutrie. Abbiamo anche persone che sono state aggredite e allevamenti che hanno avuto problemi sanitari. Si vada, inoltre, a chiedere al Consorzio di bonifica quanti soldi spende, annualmente, per sistemare canali ed argini in seguito ai danni causati dalle nutrie. Qui - ha tuonato Censi - non ci sono né assassini né omicidi; ci sono solo persone che cercano di contenere un problema molto sentito dalla popolazione residente. Inoltre, l’amministrazione da sempre ha modo di verificare la correttezza e l’affidabilità dei cacciatori. Fra l’altro stiamo pensando di affidare all’Atc Pr1 la gestione di porzioni di aree golenali per scopi didattici e per ripristini ambientali”.

Una cosa è certa, spiegare questi concetti a persone che non riescono a vedere la differenza tra il controllo di un selvatico nocivo e l'omicidio (uccisione di un uomo), è un'impresa impossibile.

(Gazzetta di Parma)

Leggi tutte le news

36 commenti finora...

Re:Cartelli contro i cacciatori. E il controllo nutrie diventa "omicidio"

Le nutrie non si mangiano....quindi non si cacciano....molto meglio una bella lepre da fare in salmi'.....quindi: Cacciatori non sparate alle nutrie....che se la sbrighino gli enti locali.

da Zanilino Zorodiego 03/05/2011 18.12

Re:Cartelli contro i cacciatori. E il controllo nutrie diventa "omicidio"

facciamo la campagna "UNA NUTRIA COME AMICO", prendiamole vive e portiamole alle sedi animaliste, affinchè possano adottarle. A ovviamente una volta adottate se le debbono tenere ben strette, altrimenti li possiamo denunciare x abbandono di animali

da andreabsn 02/05/2011 13.24

Re:Cartelli contro i cacciatori. E il controllo nutrie diventa "omicidio"

Trincerarsi dietro l'anonimato è il solo sitema che hanno per non farsi denunciare,perchè finalmente esiste un partito dei cacciatori che ci difende dalle continue gravi offese che questi cialtroni anticaccia incompetenti ci rivolgono continuamente.WIWA CACCIA AMBIENTE e il sindaco ANDREA CENSI.

da IL FALCO NERO 02/05/2011 8.48

Re:Cartelli contro i cacciatori. E il controllo nutrie diventa "omicidio"

10 deficenti chiusi in un recinto come i loro simili....e noi dobbiamo aver paura di questi tipi.dicono tutte quelle parolacce perchè sanno che non gli possiamo fare niente,se potevamo reagire sai che fuggi fuggi...

da max 60 02/05/2011 1.27

Re:Cartelli contro i cacciatori. E il controllo nutrie diventa "omicidio"

Però, bella fig@. Peccato che il cervello lo abbia di plastica. Saluti Argo

da Argo 02/05/2011 1.00

Re:Cartelli contro i cacciatori. E il controllo nutrie diventa "omicidio"

Che siano sempre incinte è un grosso problema,ma non sarebbe il caso di ricorrere all'aborto forzato visto cosa partoriscono?

da vince50 01/05/2011 21.06

Re:Cartelli contro i cacciatori. E il controllo nutrie diventa "omicidio"

CARI AMICI COME SI DICEVA UNA VOLTA..... LASCIAMOLI PERDERE E BEVIAMOCI SOPRA, TANTO LE MAMME DEGLI IGNORANTI SONO SEMPRE INCINTE!..

da RAPINATORE 01/05/2011 18.37

Re:Cartelli contro i cacciatori. E il controllo nutrie diventa "omicidio"

IGNORANTI,APRITE UN VOCABOLARIO E LEGGETE ATTENTAMENTE LE PAROLE E IL LORO SIGNIFICATO PRIMA DI SCRIVERE CAVOLATETE E FARE FIGURACCE...COME AL SOLITO VOSTRO...ma pensate a protestare per cose piu serie tipo contro il governo e tutti questi magnaccia dei politici che hanno rovinato l'ITALIA...

da roberto 01/05/2011 17.39

Re:Cartelli contro i cacciatori. E il controllo nutrie diventa "omicidio"

infatti caro argo solo il sindaco ha avuto le palle per sporgere denuncia verso ignoti, le nostre associazioni zitte! per noi cacciatori pensano che queste non siano offese? bravi ma care associazioni venatorie tutto vi si ritorcerà contro.

da paolo da bologna 30/04/2011 20.44

Re:Cartelli contro i cacciatori. E il controllo nutrie diventa "omicidio"

Piena solidarietà al Sindaco Censi che sta cercando di risolvere un grave problema ai propri concittadini e lo esorto a non farsi intimidire da alcuni vigliacchi che invece di farsi avanti proponendo soluzioni per risolvere il problema si nascondono dietro anonimi e meschini cartelli che offendono il Sindaco e la sua comunità.

da giovanni da Piedimonte Matese 30/04/2011 17.16

Re:Cartelli contro i cacciatori. E il controllo nutrie diventa "omicidio"

qualche ignoto ha dato prova scritta del proprio fanatismo antiumano....... ci fanno un favore !! cosi' gli italiani vedono meglio chi e' certa gente....... peccato che i telegiornali nascondano la notizia......chissa' perche' ........

da Fabrizio 30/04/2011 10.10

Re:Cartelli contro i cacciatori. E il controllo nutrie diventa "omicidio"

Ma perché ve la prendete tanto con questi debosciati visto che non valgono nulla? Di solito, come i ladri, operano di notte per non farsi scoprire e come i ladri scompaiono nell'oscurità lasciando traccia della loro miserabile esistenza senza comunque produrre danni reali. I danni reali, li fanno le nostre associazioni che tollerano questi dementi senza che prendano un qualsiasi provvedimento per la tutela della nostra immagine. Saluti Argo

da Argo 30/04/2011 0.58

Re:Cartelli contro i cacciatori. E il controllo nutrie diventa "omicidio"

Cacciatori non dovete intervenire, lasciate che le nutrie entrino nelle citta', nelle piazze di paese,nelle case di questi cretini e poi vedremo chi cercheranno.

da Franco 29/04/2011 23.35

Re:Cartelli contro i cacciatori. E il controllo nutrie diventa "omicidio"

Il verbo è uno solo " farsi i c@@@i propri!" Già abbiamo le nostre beghe, perchè farci rompere le p...e anche per le nutrie? Quando saranno innumerevoli baratteremo nutrie morte con dignità di cacciatori e di esseri umani.Gainassa

da Gainassa 29/04/2011 20.07

Re:Cartelli contro i cacciatori. E il controllo nutrie diventa "omicidio"

X Mario , non solo ,vedessi cosa si lasciano dietro dopo aver fumato, bevuto ,se solo uno di noi con la sua auto durante la caccia mettesse le ruote su un prato.........arrivano tutti forestali ,provinciali,celere ,ci fanno verbali su verbali, mentre sti quattro debosciati vengono sempre giustificati, dove sono quei 4 gatti di animalari difensori .....de cheeeeeee ??

da gladiatore 29/04/2011 18.59

Re:Cartelli contro i cacciatori. E il controllo nutrie diventa "omicidio"

PURTROPPO E' IL FRUTTO DELL'IGNORANZA, DI QUEGLI IDIOTI, FIGLI DELLA MALAFEDE.

da LELE 29/04/2011 18.32

Re:Cartelli contro i cacciatori. E il controllo nutrie diventa "omicidio"

SCOMMETTO CHE SE INVECE DI DUE CARABINIERI FOSSERO STATI AGGREDITI DUE SOMARI GLI ANIMALARI AVREBBERO SBRAITATO A PIU' NON POSSO MA SICCOME ODIANO IL GENERE UMANO STANNO TUTTI ZITTI E SI SCAGLIANO COME AL SOLITO SOLO CONTRO I CACCIATORI!COMUNQUE NON RIESCO A CAPIRE COME CI SIANO DEI COLLEGHI CACCIATORI CHE DOPO CHE AD OGNI LIVELLO POLITICO CI TRATTINO DA ASSASSINI SI PRESTINO PURE A FARE PIACERI ALLA CITTADINANZA!SOLO DOPO CHE CI AVRANNO POSTO LE LORO SCUSE A TUTTI I LIVELLI DOVREMO INTERVENIRE PER PROTEGGERE IL POPOLO ITALIANO E L'AMBIENTE DAL FLAGELLO DELLE NUTRIE!

da mario 29/04/2011 17.43

Re:Cartelli contro i cacciatori. E il controllo nutrie diventa "omicidio"

sono residui del 68, della sinistra ecologista, sono quelli del rave party che poi massacrano i carabinieri, per loro vale più la nutria... portiamole nei centri sociali magari drogano anche le nutrie!

da calibro 20 29/04/2011 17.05

Re:Cartelli contro i cacciatori. E il controllo nutrie diventa "omicidio"

FILIPPO....HAI CENTRATO IL PROBLEMA....CHE PAGHINO I DANNI,OPPURE INCARICHINO I "SICARI" PAGATI PER IL SERVIZIO,POLIZIA PROVINCIALE,CORPO FORESTALE,E GUARDIE VOLONTARIE,E SE QUALCUNO SI RIFIUTA,TOGLIETE LORO IL DECRETO.....

da max1964 29/04/2011 15.33

Re:Cartelli contro i cacciatori. E il controllo nutrie diventa "omicidio"

Perchè non chiedono, questi "simpaticoni" il parere dai coltivatori dei terreni invasi dalle nutrie? Potremo farci due risate... Poi si potrebbe sentire anche il parere del Genio Civile impegnato a controllare il dissesto degli argini dei fiumi che ospitano queste nutrie. Questi "simpaticoni" sono contro i Cacciatori a prescindere!

da Patrizio Abboni 29/04/2011 15.31

Re:Cartelli contro i cacciatori. E il controllo nutrie diventa "omicidio"

EVVIVA L'IGNORANZA DEGLI ANIMALARI... PORTATEVELE A CASA VOSTRA LE NUTRIE...

da POLLO 29/04/2011 15.31

Re:Cartelli contro i cacciatori. E il controllo nutrie diventa "omicidio"

Se volete Andate a vedere sul sito del gazzettino o sulla tribuna di treviso il fatto della morte di un'asino "tosaerba"!!l'oipa e zanoni attaccano il fatto dicendo che la colpa e stata dell'incuria verso questi animali!! le parole di Muraro sono "sciacalli travestiti da ecologisti" e "e un modo intollerabile per professare l"amore per gli animali e provvedero a fare denuncia verso queste persone"!ecco chi sono questi biechi animalisti!! Invito anche la redazione di BH !

da Presidente 29/04/2011 15.20

Re:Cartelli contro i cacciatori. E il controllo nutrie diventa "omicidio"

quel sindaco li' deve essere preso a fucilate ,ai bambini deve essere insegnati il rispetto e l'amore x gli animali! scritto da annalisa 91 28/4/2011 12:35 ___________Questo è quello che scrivono gli amanti degli animali su un loro sito!!!! e i delinquenti sarebbero i cacciatori????? ma fatemi il piacere

da Bekea 29/04/2011 15.16

Re:Cartelli contro i cacciatori. E il controllo nutrie diventa "omicidio"

LASCIATEGLI LE NUTRIE, NON VOLETE CAPIRE CHE A NOI CACCIATORI NON INTERESSANO? CHE PAGHINO I DANNI CAUSATI DA QUESTI ANIMALI GLI ANIMALISTI

da filippo 29/04/2011 15.01

Re:Cartelli contro i cacciatori. E il controllo nutrie diventa "omicidio"

Siamo alla frutta...non ho parole.

da Adamo 29/04/2011 13.49

Re:Cartelli contro i cacciatori. E il controllo nutrie diventa "omicidio"

sborsateli voi i soldi per i danni delle nutrie animalisti buffoni

da andre 29/04/2011 13.26

Re:Cartelli contro i cacciatori. E il controllo nutrie diventa "omicidio"

Ancora non capisco perchè queste cose vengano associate o comunque seguite dai cacciatori! Se ci sono dei problemi al contenimento e dobbiamo rimetterci la faccia, CHE SI ARRANGINO, sindaci e associazioni animaliste!! Cacciatori, rifiutatevi di aiutare!!

da cioppe 29/04/2011 13.25

Re:Cartelli contro i cacciatori. E il controllo nutrie diventa "omicidio"

una parte di soluzione sarebbe quella di smettere di sovvenzionare, da parte governativa,queste associazioni pseudo animaliste, a questo punto rimarrebbero ,FORSE, solo quelli veramente hanno a cuore le risoluzioni dei problemi in maniera seria e concreta

da lupus 29/04/2011 13.22

Re:Cartelli contro i cacciatori. E il controllo nutrie diventa "omicidio"

ma questi signori che sono contro "l'omicidio" termine usato per ESSERE UMANI,che prendano in mano la situazione,se le POVERE PICCOLE DOLCI INNOCQUE nutrie rischiano un MASSACRO potrebbero portarsele a casa loro così non sono piu' un giro a fare danni. ridicoli ignoranti aprono la bocca perche' ce l'hanno.

da Gabriele 29/04/2011 12.49

Re:Cartelli contro i cacciatori. E il controllo nutrie diventa "omicidio"

"Il sindaco, che ha subito sporto denuncia contro ignoti" per violenza alla lingua italiana suppongo...“Ritengo che prima di esprimere certe posizioni si debba conoscere"...quantomeno il significato dei termini che si usano...

da Inforziato 29/04/2011 12.49

Re:Cartelli contro i cacciatori. E il controllo nutrie diventa "omicidio"

se si trovano i responzabili,oppure,se si presenta qualcuno all'ufficio del sindaco per protstare contro l'uccisione della nutrie,il sindaco dovrebbe dare loro una coppia di nutrie da tenere in casa,visto che non vogliono che vengono abbattute.

da max 60 29/04/2011 12.37

Re:Cartelli contro i cacciatori. E il controllo nutrie diventa "omicidio"

Perche' nn sterilizzano le nutrie come in lombardia? La LAV ha raccontato che funziona. Perche' la gestione dei danni nn e' data agli animalisti e ai loro bilanci? Perche' nn intestiamo le nutrie alle loro onlus?

da free pass 29/04/2011 12.32

Re:Cartelli contro i cacciatori. E il controllo nutrie diventa "omicidio"

Direi che ogni commento è superfluo!!! Quando a esprimere "opinioni" o dissensi sono persone che non conoscono il significato delle parole che usano ogni tentativo di far loro capire determinati problemi o concetti è tutto fiato sprecato. Ma perchè non usano le loro energie per protestare contro cose ben più importanti della salvaguardia delle nutrie come ad esempio la mafia, la pedofilia, le droghe e via dicendo. Fino a che ci saranno persone che sparlano giusto per parlare non riusciremo mai a combinare niente di buono.

da Leonardo - Fi 29/04/2011 12.18

Re:Cartelli contro i cacciatori. E il controllo nutrie diventa "omicidio"

Se alzano la cresta fino a questo punto un motivo (politico) ci sarà o no!!!. Coscenza animale, animali d'affezione, animali nello stato di famiglia,ambulanze x animali feriti ecc ecc, non bisogna essere geni x fare 2+2.

da Giovanni59 29/04/2011 12.14

Re:Cartelli contro i cacciatori. E il controllo nutrie diventa "omicidio"

Questo è proprio un paese di scellerati.Hanno più potere groppuscoli che hanno solo voglia di opporsi a tutto che chi amministra ed agisce con bun senso.In Itali si può fare di tutto e il contrario di tutto,vedi massacro Carabinieri a Grosseto,ma guai se qualcuno prende posizione per diminuire la presenza di animali che creano danni,a volte irreparabili e costosi,tipo distruzione di argini dei fiumi.

da francesco47 29/04/2011 12.07

Re:Cartelli contro i cacciatori. E il controllo nutrie diventa "omicidio"

xchè non si fanno pagare i danni che causano le nutrie a tutti coloro che si oppongono alla limitazione della specie?

da mario 29/04/2011 11.50