Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
PIEMONTE. LA NUOVA GIUNTACCT: ATTENTI AL DDL TUTELA ANIMALIModena. Nuove guardie volontarieCALENDARIO CAMPANIA. LA FEDERCACCIA DISSENTEFoggia. Corso di formazione per cacciatori di selezioneSVIZZERA: MENO VINCOLI PER L'ABBATTIMENTO DEI GRANDI PREDATORISICILIA. La Regione incontra i cacciatoriFIDC. Si riunisce a Roma il consiglio di presidenza Benevento. Proposte per la caccia al cinghialeCalendario Venatorio CampaniaLARA COMI RINUNCIATOSCANA: PIANO DI PRELIEVO DEL CAPRIOLOPIEMONTE. FEDERCACCIA SUL CAPRIOLOFIDC BERGAMO: UN CORSO DI FORMAZIONE PER LA CACCIA COLLETTIVA AL CINGHIALEUK. I GIOVANI E LA CACCIALOMBARDIA. LO SCIOPERO DEI CINGHIALAI MUOVE LA REGIONESTUDIO COLLI EUGANEI SU EMERGENZA CINGHIALIArezzo Corso Articolo 37Caccia bloccata. Fidc Piemonte scrive agli associatiDopo servizio de Le Iene dietrofront sulla volpe della RegioneCCT: in Toscana servono convenzioni per superare parere Ispra Atc Firenze Sud, tempo di bilanciIn Senato inizia esame su Ddl proteggi animaliFACE, il progetto del mese è quello di FedercacciaComo: i cacciatori di selezione incrociano le bracciaPiccoli uccelli. Campionato spagnolo di cantoFidc Veneto, Tosi lascia. Possamai nuovo PresidenteUmbria, nuovo sistema informatico per la caccia di selezioneKC: la Spagna dice la sua"Sui calendari venatori il solito terrorismo animalista"Notizie da WeHunter: in Puglia presentate modifiche al Piano faunisticoCalabria, "l'agricoltura si impegni su cinghiale e per la biodiversità"Marche, Regione inserirà tortora in preaperturaSu Instagram la caccia è under 30Francia. La migrazione pre nuziale del beccaccinoBenevento, ancora ferme abilitazioni venatorieGiunta non approva. Caccia di selezione bloccata in PiemonteRavenna, Coldiretti chiede Piani controllo ungulatiLav: Regione Lazio finanzi ricerca su contraccettivi per cinghialiMassimo Bulbi Presidente Fidc Emilia RomagnaCacciatori salentini in campo per la difesa dell'ambienteFidc, Liguria. Sui caprioli pieno appoggio alla RegioneBaggio: attacchi animalisti mi avvicinano ai cacciatori Fauna selvatica. Sul tavolo del Ministro Centinaio la proposta CiaBornaghi (Fidc Bg): novità positive per la caccia lombardaSpecie aliene tra cause principali perdita biodiversitàMazzali "mio emendamento salverà molti appostamenti fissi"Salvini spara sui Ministri Cinque Stelle: "avanti senza Toninelli, Trenta e Costa"Piemonte. Vignale esce dal Consiglio regionaleFiocchi va in Ue "voglio mantenere gli impegni presi"Berlato torna al Parlamento europeoSuggerimenti EPS su Calendario Venatorio CampaniaLombardia, via libera all'Osservatorio. Rolfi "Sarà nostro Ispra"KC, Italia isolata. Commissione UE riapre la partita Quasi debellata peste suina in SardegnaSardegna. Parere positivo Ispra su caccia a lepre e perniceLega, in Ue almeno 8 parlamentari pro cacciaPD, riconfermati a Bruxelles De Castro e SassoliForza Italia. Passano Comi* e TajaniEuropee. Fratelli d'Italia, più voti per i pro cacciaCCT: l'animalismo esce sconfitto dalle urneEuropee: netta vittoria per la Lega. Animalisti allo 0,6%In Liguria all'esame nuovo regolamento su richiami viviTar Campania annulla Piano controllo cinghialeLazio, protocollo d'intesa su cinghiali accontenta gli agricoltoriIl punto sulla caccia con il Commissario uscente Karmenu VellaEuropee. Cacciatori al votoIl Botswana reintroduce la caccia agli elefantiCinghiali, Rolfi: servono risposteElezioni Europee 2019. I candidati vicini al mondo venatorioAnimalisti rinviati a giudizio per aggressione a cacciatoriFidc Pg: i candidati alle europee amici dei cacciatoriFidc, chiarimento sulle coperture assicurative "Giornata della biodiversità. Insostituibile il ruolo dei cacciatori"Appostamenti caccia Toscana, Montemagni (Lega) bacchetta la GiuntaEuropee. Fiocchi "meno burocrazia e ostacoli per i cacciatori"Il Ministro upupaFano, 400 bambini alle lezioni di didattica ambientale FidcConfagricoltura: dal Tar toscano una sponda ai talebani animalistiEuropee. Anche Carlo Fidanza si impegna per la cacciaEuropee. Caroppo (Lega): restituire dignità ai cacciatori 842. Botta e risposta tra Arci Caccia e FidcFidc contro M5S: "i cinghiali? Non sono nel contratto"M5S: spostamento deleghe caccia non è nei patti di governoIl Ministro Centinaio si pone come missione riportare la caccia al MipaaftSicilia. Basta parchi e divieti. La posizione unitaria del mondo venatorioUmbria, la giunta approva il calendario venatorio 2019-2020MASSIMO BUCONI ELETTO NUOVO PRESIDENTE NAZIONALE DELLA FIDCCalendari venatori. Ci vuole scienza e non ideologiaDanni sociali ed economici da fauna selvatica

News Caccia

Calano i caprioli. Legambiente: non riaprite la caccia


giovedì 13 gennaio 2011
    
L'Atc 4 Reggio Emilia, in seguito ai censimenti realizzati durante il mese di dicembre ha deciso di sospendere gli abbattimenti del capriolo che sarebbero dovuti iniziare a gennaio 2011. Le associazioni agricole, che lamentano comunque danni alle coltivazioni, chiedono che la caccia di selezione sia regolarmente riaperta. Possibilità a cui si oppone Legambiente Reggio Emilia che sottolinea il calo repentino della popolazione dovuto ad una patologia che affligge da un anno i caprioli, la Clostridiosi, “forse trasmessagli dai bovini con cui accidentalmente sono venuti a contattto”.

“A questo punto – dichiara il presidente dell'associazione, Massimo Becchi - occorre sapere se sono stati fatti controlli in questo senso e se è stata trovata nel capriolo, ma anche nel bovino. Il capriolo è stato decimato anche da inverni rigiri, dal randagismo e dal bracconaggio”.

Legambiente chiede all’ Assessore Gennari di avvalorare le proprie richieste e di non procedere agli abbattimenti degli animali nemmeno in pianura ritenuta  pericolosa per la fitta rete urbanistica, "anche se si procede con un piano di prelievo in controllo”. Per Legambiente gli animali vanno catturati e trasferiti in altri habitat idonei.

(Modena2000)

Leggi tutte le news

8 commenti finora...

Re:Calano i caprioli. Legambiente: non riaprite la caccia

Non sono un selettore di quelle zone ma conosco diverse persone che in quelle zone,effettuano la caccia di selezione e mi dicono che dai censimenti si registra un calo notevole nel numero degli animali negli ultimi 2 anni.Qualcuno coscenzioso ha anche avanzato richiesta agli atc per una riduzione degli abbattimenti ,ma le votazioni nelle assemblea hanno portato ad un nulla di fatto.Se le motivazioni,sono valide si può certamente sospendere gli abbattimenti,e verificare le cause della diminizione.Legambiente sa perfettamente che gli animali non si possono catturare e spostare,secondo richieste assurde e sotto la spinta emozionale,questo anche per problemi biologici ed ambientali,oltre che finanziari.Non serve la propaganda di basso livello che legambiente produce a tempi alterni ,serve integrità e coscienza dei problemi,problemi che chi ama veramente la natura (cacciatori)vuole risolvere correttamente e non demagogicamente

da stecker 19/01/2011 22.06

Re:Calano i caprioli. Legambiente: non riaprite la caccia

cercate di capire amici....a loro non FREGA na benemerita GRANDISSIMA MAZZA se i caprioli o qualsiasi altro animale è impestato da qualsivoglia conagiosissima malattia...ai signori VERDI interessa solo CHIUDERE,PROIBIRE,ABOLIRE E BASTA!!!

da Luca p. 16/01/2011 16.18

Re:Calano i caprioli. Legambiente: non riaprite la caccia

Legambiente dovrebbe provare a catturare i caprioli e spostarli: la mortalità sul capriolo con un'attività di questo genere è intorno al 90% per via della scarsa tolleranza della specie agli shock... Per non parlare del costo di operazioni di questo genere. D'altra parte, chiudere la caccia perchè c'è un'epidemia accertata è sbagliato: piuttosto serebbe da concentrare sui capi visibilmente malati, cosa possibilissima con pochi margini di errore se uno dei sintomi è lo specchio anale sporco.

da Lorenzo Bertacchi 15/01/2011 12.02

Re:Calano i caprioli. Legambiente: non riaprite la caccia

La caccia va benisismo i problemi sono altri, sono malattie, e dinfrastruttore che danneggiano i loro ambienti rendendoli isolati e consanguinei...

da Flavio 14/01/2011 12.39

Re:Calano i caprioli. Legambiente: non riaprite la caccia

Ho un parente selecontrollore nell appennino reggiano.In effetti è da un paio di anni che mi riferiva che il numero dei caprioli era notevolmente calato.l'anno scorso il piano di prelievo era stato completato quasi al 100% ed erano stati prelevati molti animali malati,si notava chiaramente la malattia in quanto erano tutti molto"sporchi" nello specchio anale.Ritengo che interrompere il piano sia a questo punto sbagliatissimo,l'ideale però sarebbe continuare il piano di prelievo abbattendo solamente gli animali malati,evitando in questo modo la proliferazione della malattia e salvando e rafforzando gli animali sani.Ma su questo si sa,Legambiente non riesce a ragionare!

da Luca da modena 14/01/2011 11.11

Re:Calano i caprioli. Legambiente: non riaprite la caccia

i caprioli si ammalano perchè sono truppi sono tutti consanguinei la soluzione e una sola.......

da angelo 13/01/2011 21.13

Re:Calano i caprioli. Legambiente: non riaprite la caccia

Boh! L'altro giorno al passo del lagastrello vicino a Pallarino ce ne erano una decina a pascolare in tarda mattinata oltretutto! E al lagastrello lato strada ne avevo appena visti 3! Boh! Magari la malattia li rende scemi perchè così tanti non li avevo mai visti. e loro dicono che non ce ne sono! Mah!Sarà!

da Liuk 13/01/2011 19.05

Re:Calano i caprioli. Legambiente: non riaprite la caccia

se quelli sono i motivi comprovati benvenga la sospensione,ma se è solo l'ennesima scusa tanto per rompere i [email protected]@@ni allora.....................

da Luca P. 13/01/2011 17.52