Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Bilancio sociale Fidc "raddoppia impegno sociale dei cacciatori"Mazzali: animalisti distruggono un altro capannoToscana. Consiglio di Stato respinge ricorso animalistaAcma: in Toscana recuperato beccaccino con trasmettitore satellitare del 2021 Fauna selvatica: Governo annuncia la riforma della legge 157/92Pac, cacciatori partner dei miglioramenti ambientali per la selvagginaCA TO3: "cacciatore circondato da lupi, prestare attenzione"In Gazzetta Ufficiale l'avvio della sperimentazione su contraccettivo GonaConSpiedo bresciano in lista prodotti tradizionali lombardiSimiani (Pd): ripristinare Comitato Faunistico Venatorio nazionaleParlamento UE chiede modifica status grandi carnivoriCaretta: proposta ministro Lollobrigida primo passo concreto su fauna selvaticaLollobrigida in Parlamento "occorre modificare legge 157 per emergenza cinghiali"Rendicontazione storno Toscana, nuove dateBruzzone (Lega) interviene su questione PSA Piemonte e LiguriaFidc: riprendono i monitoraggi sulla migrazione della beccacciaVaccari PD interroga il Governo sull'emergenza cinghialiPSA: Liguria snellisce procedure per i cacciatoriCommercio di animali selvatici: FACE si unisce a partner e governi alla conferenza globaleRegione Marche si adegua a ordinanza Consiglio di StatoColdiretti Torino chiede l'intervento dell'esercito contro i cinghialiDisturbo venatorio al Giglio. Fidc chiede intervento delle autoritàFirenze: nasce Unione Cacciatori Toscani UCTAnlc Marche "sul Calendario attendiamo giudizio di merito"CNCN protesta per gli attacchi animalisti ai cacciatori all’Isola del GiglioMarche: Consiglio di Stato ordina rispetto parere IspraAnziano in fin di vita dopo l'attacco di un cinghiale. Coldiretti "solo la punta dell'iceberg"Lombardia: sdegno dalle associazioni venatorie per voto in CommissioneLombardia: FdI protesta per gli emendamenti sulla caccia bocciatiMinistro Lollobrigida affronta la questione fauna selvaticaBruzzone "Regole cinghiale Liguria dissuadono la caccia, Ministro intervenga"Mazzali "ferito un anziano da cinghiale nel mantovano. Azioni inadeguate"Macerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Caccia Ambiente: prima riunione in Abruzzo


lunedì 29 novembre 2010
    

"Costituire una forza politica di persone “effettivamente” radicate all’interno del sistema “ambiente” e portare avanti "concrete azioni mirate ad una sana e compatibile gestione del territorio che deve mettere al primo posto la salvaguardia e la difesa del territorio e delle sue tradizioni", sono le priorità di Caccia Ambiente, ribadite nel corso della prima riunione della delegazione abruzzese a Cepagatti (PE), organizzata dal delegato  Pietro Sablone.

Dal dibattito del pubblico di cacciatori sono emerse molteplici esigenze ed interessi. Rilevante è stato il dissenso per una errata gestione del patrimonio naturale, del patrimonio economico, e del patrimonio culturale, che il mondo venatorio tutto, si vede sottratto, ad iniziativa di persone che con tali valori, hanno poco a che vedere.

Leggi tutte le news

11 commenti finora...

Re:Caccia Ambiente: prima riunione in Abruzzo

PER IL NOSTRO FUTURO POSSIAMO SOLO CONTARE SU CACCIA AMBIENTE. SE SIAMO UNITI SAREMO ANCHE FORTI!! ORA SIAMO TRATTATI COME UTILI IDIOTI DAI SOLITI CIALTRONI POLITICI. PER CONTATTARE CACCIA AMBIENTE BASTA ANDARE NEL LORO SITO.

da CARLO 03/12/2010 18.53

Re:Caccia Ambiente: prima riunione in Abruzzo

Bravo Nappa proponiamoci in ogni sito per organizzare riunioni Per far conoscere caccia ambiente IO mi propongo per organizzare a Roma , Chi vuole mi trova sul mio blog Caccia a eurostar

da mauro Roma 01/12/2010 18.26

Re:Caccia Ambiente: prima riunione in Abruzzo

ERMANNO SONO IN SINTONIA BASTERBBE 2 SENATORI E 2 O 3 DEPUTATI SOTTOIL PARTITO CACCIAMABIENTE E SE NE VEDREBBERO DI BENEFICI PER NOI.QUINDI PRIMO SAPERE DOVE SI PUò SOTTOSCRIVERE QUESTA INIZIATIVA CON TESSERA, SECONDO FARE RIUNIONI IN OGNI PROVINCIA COMUNE PER FGAR CONOSCERE L'INIZIATIVA; CHIAMARE LE GARNDI FABBRICHE DI ARMI E MUNIZIONI FEDERFAUNA, GLI ALLEVATORI DI CANI DA CACCIA E TUTTO QUELLO CHE RUOTA INTORNO AL MONDO VENATORIO E POI SI RIDE ...

da NAPPA 01/12/2010 17.48

Re:Caccia Ambiente: prima riunione in Abruzzo

RESTA INTESO CHE L’IDEA DI COSTITUIRE UN PARTITO, DICIAMO DEI CACCIATORI E’ L’UNICA COSA CHE SI POSSA FARE RAGGIUNGERE DETERMINATI OBBIETTIVI. FRAZIONARE IL POPOLO DEI CACCIATORI, TIRAVOLISTI, SPORTIVI DELLE ARMI DA FUOCO, INSOMMA POSSESSORI DI PORTO D’ARMI, E’ STATO L’ERRORE PIU’ MADORNALE CHE SI E’ POTUTO COMMETTERE FINO AI GIORNI NOSTRI. SONO D’ACCORDO CON MATTEO. CHI DICE CHE PRENDERE IL PORTO D’ARMI E’ COSA FACILE MENTE SAPENDO DI MENTIRE SPUDORATAMENTE: PER ESIGENZE PROFESSIONALI LEGATE ALLA SICUREZZA DEL TERRITORIO, SONO IMPRENDITORE A PALERMO, RINNOVO IL MIO PORTO DA DIFESA OGNI ANNO, E CREDETEMI SE POTESSI FARNE A MENO NE FAREI A MENO SICURAMENTE. SONO, QUINDI, COSTRETTO A RINNOVARE OGNI ANNO MA IN MANIERA ANTICIPATA, PERCHE’ NON BASTA UN ANNO PER POTERE PREPARARE I DOCUMENTI IN MERITO, CON LA PAURA CHE BASTA UN PICCOLISSIMO PROBLEMA PERCHE’ SI PERDA IL DIRITTO ALLA DIFESA. ALTRO CHE VISITA MEDICA, FARE L’IMPRENDITORE ANTIMAFIA A PALERMO E’ QUANTO DI PIU’ ORIIBILE SI PUO’ FARE PER UN ESSERE UMANO CHE HA DECISO DI PERCORRERE LA STRADA DELLA LEGALITA’. QUINDI, PER CHI NON NE FOSSE INFORMATO:- DOPPIA VISITA MEDICA CON TEST ANTIDROGA E ANTIFARMACODEPRESSIVI, PREPARAZIONE DOCUMENTI DI REDDITO, ATTESTAZIONE BANCARIA, E RELAZIONE DEL GIUSTIFICATO BISOGNO, QUINDI PAGAMENTO DI 3 MARCHE DA BOLLO DA € 14,62 CAD., VERSAMENTO COSTO LIBRETTO DI PORTO D’ARMI DI 1,29€ E CONSEGUENZIALE VERSAMENTO DI € 117,00, PER RINNOVO, SE TUTTO VA BENE HAI SPESO 162,00€ ANNUI E TANTA ENERGIA, PERCHE’ PER PREPARARE IL TUTTO OCCORRONO ALMENO 4-5 MESI, SENZA SAPERE L’ESITO FINALE. IL TUTTO CONDITO DA CONTINUE NOVITA’ COME, NEL CASO DELLA PROVINCIA DI PALERMO, IL QUESTORE RICHIEDE, DA QUEST’ANNO I NOMINATIVI DI TUTTI I PARENTI FINO ALLA SECONDA GENERAZIONE PREGRESSA ED A VENIRE. SENZA CONTARE CHE SE UN MIO CUGINO, CHE NON FREQUENTO, FIGLIO DI UNA SORELLA DI MIA MADRE, POSSA AVERE RIPORTATO UNA CONDANNA PER VILLIPENDIO, POSSO SCORDARMI IL MIO P.A. VABBEN

da ermanno 30/11/2010 12.14

Re:Caccia Ambiente: prima riunione in Abruzzo

X mario: capisco, trattati filosofici....Invece di perdere tempo a commentare i miei trattati, con esempi inconcludenti: Scozia? io ci ho cacciato, nei terreni privati, non te ne rendi conto ma già mi dai ragione, è meglio che commenti il post, sempre che, se l'hai letto, tu l'abbia anche capito. "Rilevante è stato il dissenso per una errata gestione del patrimonio naturale, del patrimonio economico, e del patrimonio culturale, che il mondo venatorio tutto, si vede sottratto, ad iniziativa di persone che con tali valori, hanno poco a che vedere."

da Fromboliere 30/11/2010 10.34

Re:Caccia Ambiente: prima riunione in Abruzzo

State calmi:Non cominciamo ad accapigliarsi ancorprima di arrivare al dunque.D'altra parte non ci sono alre prospettive per noi,solo Caccia Ambiente,gli altri partiti fanno solo i loro interessi ricordandosi di noi solo in caso di elezioni,pertanto,diamo la nostra adesione a Caccia Ambiente nella speranza di arrivare a qualcosa di concreto e IN BOCCA AL LUPO.

da Franchi 500 30/11/2010 9.49

Re:Caccia Ambiente: prima riunione in Abruzzo

FROMBOLIERE LE COSE DEVONO ESSERE SEMPLICI O SI STA' DALLA PARTE DELLA CACCIA OPPURE NO!I TUOI DISCORSI UN PO' PROLISSI PER LA VERITA' SEMBRANO TRATTATI FILOSOFICI DI NESSUN IMPATTO PER CHI VOGLIA RAPIDAMENTE ANDARE AL CUORE DI OGNI QUESTIONE.NEGLI ALTRI PAESi EUROPEI NEMMENO SI SOGNANO DI FARE TUTTI QUESTI DISCORSI,C'E' LA CACCIA E BASTA E NESSUNA PERSONA SIA ESSA MINISTRO O CHICCHESSIA SI PERMETTE DI INFANGARE L'IMMAGINE DEI CACCIATORI,TANTO CHE IN SCOZIA IL 12 AGOSTO QUANDO SI APRE LA CACCIA ALLA GROUSE E' FESTA NAZIONALE,ALTRO CHE COME IN ITALIA LA BRAMBILLA NON HA VOLUTO CHE SI FOSSE APERTA L'ULTIMA DECADE DI AGOSTO PERCHE' SE NO I TURISTI ANDAVANO VIA!UN SALUTO!

da mario 30/11/2010 7.41

Re:Caccia Ambiente: prima riunione in Abruzzo

x mario: mi domando se tu conosci o se hai capito i veri problemi della caccia. Questi non si risolvono con il tifo. Se ti aspetti da me che io stia a perder il tempo acclamando la lega, il pd o chi che sia, concedimelo, non hai capito niente. Fine discorso.

da Fromboliere 29/11/2010 18.03

Re:Caccia Ambiente: prima riunione in Abruzzo

FROMBOLIERE A VOLTE NON SI CAPISCE QUELLO CHE VUOI DIRE,MA TU PRIMA DI TUTTO SEI UN CACCIATORE?E SE SI STAI CON I CACCIATORI O CON IL NEMICO ?

da mario 29/11/2010 16.26

Re:Caccia Ambiente: prima riunione in Abruzzo

facciamoli vedere chi siamo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!W LA CACCIA !!!! W CACCIA AMBIENTE!!!!!!!!!!

da fox 29/11/2010 15.29

Re:Caccia Ambiente: prima riunione in Abruzzo

Ormai è innegabile dover riconoscere l’attrito che avviene tra la classe dei cacciatori, portatori, a parole, di culture di vario tipo, e coloro, sempre più numerosi, che con o senza culture permettendo, vogliono sacrosantamente usufruire dell’ ambiente. Dicevo a parole, perché basta l’immagine di un fucile o l’esplosione di una cartuccia, che avvenga troppo vicino a coloro che siano privi della cultura necessaria per apprezzare un simile fatto, per vedere affogare irrimediabilmente ogni sano concetto dietro al quale la caccia continua ostinatamente a nascondersi. Oggi, al di la delle culture, destinate ad essere scarsamente condivise, basta un morto ammazzato di troppo perché diventino, agli occhi dell’opinione pubblica, puramente anacronistiche, è arrivato il momento di affrontare la dura realtà dell’incompatibilità tra caccia e industria del tempo libero.

da Fromboliere 29/11/2010 15.16