Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Violenta rapina nella villa vicentina di Roberto BaggioSottosegretario Barbaro annuncia svolta sulla caccia in derogaDecreto Agricoltura: le impossibili proposte animaliste sulla cacciaFidc Brescia "da Decreto Agricoltura attese risposte a promesse elettorali"Al Congresso scientifico ECCB, Fidc porta due progetti sulla lepreOasi Valpredina, Wwf perde al Tar contro alcuni capannistiIn Spagna la RFEC chiede istituzione reato d'odio contro i cacciatoriToscana, approvata caccia in deroga a storno, tortora dal collare e piccioneArci Caccia Pistoia "se non si fa manutenzione Padule di Fucecchio a rischio"Marche: ok a modifiche legge sulla cacciaPresentati gli emendamenti sulla caccia al Decreto AgricolturaLazio: approvato Calendario Venatorio 2024 - 2025Emilia Romagna: annunciato nuovo bando depopolamento cinghiali Lombardia, in arrivo il Piano straordinario controllo fauna selvaticaVerdi e animalisti sconfitti in UE: perdono un quarto degli europarlamentariMarche, approvati piani caccia selezione al cinghiale 2024 - 2025Adottata la Legge per il ripristino della Natura in UeVeneto: Confavi, Acr, Italcaccia, Acv criticano Calendario VenatorioApprovato Calendario Venatorio Veneto 2024 - 2025Richiami vivi, Arci Caccia Pistoia avanza richieste di modificaFidc Brescia: da Regione un chiarimeno sui richiami viviPiani contenimento cinghiale, Coldiretti si mobilitaInterrogazione PD a Lollobrigida "che fine hanno fatto i piani straordinari sul cinghiale?"Lombardia: nuova ordinanza per depopolamento cinghialiFrancia: equivale a 108 mila posti di lavoro il volontariato ambientale dei cacciatoriConsigliera Gibertoni in Emilia R. chiede di cancellare a caccia alla volpePubblicato Calendario Venatorio 2024 - 2025 dell'Emilia RomagnaEmilia Romagna: presentato nuovo regolamento ungulatiAbruzzo: chiesta in Regione modifica Calendario Venatorio 2024 - 2025 Decreto Agricoltura, riprende l'esame in Commissione al SenatoArci Caccia: "dopo estromissione cacciatori il Lago di Porta sta morendo"FACE: "impatto caccia sulla tortora potrebbe essere sovrastimato"In Umbria ancora incertezza sulla caccia alla tortoraRappresentatività negli ATC: Tar Abruzzo solleva incostituzionalitàEuropee: il peso elettorale dei cacciatoriArci Caccia: più chiarezza sulla questione tortoraEuropee: FDI primo partito. Fiocchi e Berlato rielettiAcma: cacciatori fondamentali sentinelle contro aviaria Spagna: Parco nazionale in degrado dopo divieto caccia. Presentata denuncia in UEFACE: "Voto Europee decisivo per la caccia"Bruzzone presenta gli emendamenti sulla caccia al Decreto AgricolturaACL segnala i candidati lombardi Mantovani e InselviniMinistero Ambiente convoca riunione urgente con Ispra sulla caccia in derogaDiniego Ispra "piccole quantità" deroghe. Fiocchi chiede intervento Ministro FratinUmbria, PSA: Puletti e Mancini annunciano audizione di agricoltori e cacciatoriAssessore Beduschi (Lombardia) "con Ispra di fronte a muro ideologico"Caccia in deroga, Bruzzone chiede commissariamento di IspraBASC: nel Regno Unito la caccia vale 9,3 miliardi di sterlineSparvoli contro Alleanza Verdi Sinistra "protagonisti di decenni di assenza di gestione"La Caccia nei programmi delle Elezioni europee 2024Bruzzone: Inaugurata la chiesetta dei cacciatori a Stella Santa GiustinaFidc "sulla tortora dagli animalisti solo ideologia"Marco Bruni nuovo Presidente di Fidc Lombardia3323 cinghiali prelevati in BasilicataConvegno Macerata su caccia e ricerca scientificaBruzzone "basta fake news sulla caccia"Belgio: Con l'approvazione della Caccia, aumentano anche le aree venabiliCalendario Venatorio Marche, soddisfazione dalle associazioni venatorieAbruzzo, le AV: "calendario venatorio punitivo. Tutto da rifare"Studio scientifico: Proteggere gli habitat più importante che limitare la cacciaLazio, circolare Regione su controlli trichinellosiCaccia Tortora, Buconi (Fidc): "Gestire senza vietare"Lorenzo Bertacchi lascia la guida di Fidc LombardiaApprovato Calendario Venatorio Piemonte 2024 - 2025Interrogazione Puletti in Umbria sulla tortora: si segua esempio MarcheToscana: approvato Calendario venatorio 2024 - 2025 caccia cinghialeRegione Toscana approva Piano caccia capriolo 2024 - 2025Andrea Cavaglià spiega la caccia nel Podcast Bazar AtomicoCaccia Tortora, la lettera di diffida degli animalistiEmilia Romagna: in Commissione ok al Calendario Venatorio 2024 - 2025Incontro CPA sulla caccia in LombardiaAnuu Piemonte: su PSA bisogna accelerare

News Caccia

Lazio: preapertura 1 e 5 settembre


giovedì 26 agosto 2010
    
Come annunciato dall'assessore alle Politiche Agricole Angela Birindelli, lo scorso 21 agosto la Regione ha pubblicato il Decreto sulla preapertura firmato dal Governatore Renata Polverini in data 11 agosto. La caccia sarà quindi aperta il primo e il 5 settembre con appostamento fisso e temporaneo alle specie tortora, cornacchia grigia, gazza e ghiandaia dalle 5.40 alle 19.40.
 
Nelle due giornate il carniere per ciascun cacciatore non potrà superare il limite giornaliero di cinque capi per ciascuna delle specie.
 

Scarica il decreto sulla preapertura

Leggi tutte le news

40 commenti finora...

Re:Lazio: preapertura 1 e 5 settembre

pensavo che la polverini era pi competente ma comunque anche lei non a niente di cacia a governare ci vuole un caciatire per capire come si fanno le leggi

da massimiliano fmicino 30/08/2010 12.56

Re:Lazio: preapertura 1 e 5 settembre

deve essere eccitante organizzare la pre-apertura pensando a come catturare la rarissima CORNACCHIA GRIGIA, o addirittura la prelibata GAZZA LADRA..... Buon appetito a tutti!

da Alessandro Piccinini 30/08/2010 8.40

Re:Lazio: preapertura 1 e 5 settembre

deve essere eccitante organizzare la pre-apertura pensando a catturare la rarissima CORNACCHIA GRIGIA,o addirittura la prelibata GAZZA LADRA..... Buo appetito a tutti!

da Alessandro Piccinini 30/08/2010 8.39

Re:Lazio: preapertura 1 e 5 settembre

Anticoli Fiuggi, troppo tardi ormai si sono presi la poltrona, come sempre sfruttati e abbandonati. Saluti

da Alvanto Ass. Cacciatori Genzano di Roma 29/08/2010 12.39

Re:Lazio: preapertura 1 e 5 settembre

X gladiatore: faresti bene a startene a casa anche tu perche è per quelli senza coglioni come te che siamo arrivati a questo livello

da piero 29/08/2010 10.25

Re:Lazio: preapertura 1 e 5 settembre

dopo tante polemiche e rotture di p...e, anche questo anno ci apprestiamo a vivere con passione e gioia il ritorno alle ns amate campagne e boschi per la apertura stagione venatoria. I pochi pezzi di girasole ancora non trebbiati questo fine settimana saranno meta di lunghi pellegrinaggi, per ricontrollare cose già viste o per affacciarsi all'ultimo momento in questi ambienti e cercare il luogo congeniale per cercare di trascorrere una giornata indimenticabile (auspicio comune tutti gli anni). Importante è sempre che vinca il buon senso e il rispetto delle regole, anche se a volte non giuste, ma pur sempre regole da rispettare in una società civile. Un abbraccio a tutti i veri cacciatori

da twin 28/08/2010 9.11

Re:Lazio: preapertura 1 e 5 settembre

caro anticaccia, si ricordi che: SOLO UN BUON MERCANTE RICONOSCE UNA BUONA SETA. Saluti

da Nello da Montecelio (RM) 28/08/2010 1.29

Re:Lazio: preapertura 1 e 5 settembre

Tante " belle cose" anche a lei Anticaccia !

da Alvanto Ass. Cacciatori Genzano di Roma 27/08/2010 23.48

Re:Lazio: preapertura 1 e 5 settembre

Va beh! dopo tante arrabbiature, io e la mia Associazione auguriamo un in BOCCA AL LUPO a tutti voi amici cacciatori pazzi e malati di questa splendida passione, con la speranza di una buona stagione!

da Alvanto Ass. Cacciatori Genzano di Roma 27/08/2010 22.36

Re:Lazio: preapertura 1 e 5 settembre

x carlo ottima disamina incominciamo a farci vedere piu che a scrivere e vedrete che conteremo di piu tipo le due ore su porta a porta anche se si dicono stupidagini importante che se ne parli.......imbocca al lupo a tutti

da alex marco amanti caccia 27/08/2010 21.12

Re:Lazio: preapertura 1 e 5 settembre

E bravi!Le regioni limitrofe danno il colombaccio a noi quasi nemmeno le cornacchie.L'ispra era da chiudere.E noi paghiamo.Stavano meglio nel medio evo.Ma non mi piego,sempre W La CACCIA.

da Pietro IncazzatoSchiappaHunter Vico FR 27/08/2010 17.27

Re:Lazio: preapertura 1 e 5 settembre

Ma ringrazia il cielo che non hanno aumentato!!Allora credo che molti di voi non abbiano capito che la caccia non è il pane quotidiano, non è il lavoro, se ancora vai a caccia........dopo tutto quello che dicono i giornali e tv è grasso che cola, chi vuol proseguire prosegua il resto stia a casa, fatevene una ragione.

da gladiatore 27/08/2010 16.12

Re:Lazio: preapertura 1 e 5 settembre

visto? sul decreto hanno preso atto e considerato tante cose ma si sono dimenticati soltanto quelle che hanno detto in campagna elettorale!? no si sono dimenticati anche di diminuire le tasse visto che si sono accorciati i tempi!!!!!! W L'italia cosi si che andiamo bene e usciamo dalla crisi!!!!!

da Paolo 27/08/2010 11.40

Re:Lazio: preapertura 1 e 5 settembre

Vero Lucky anche qui le gazze assieme ai gabbiani hanno razziato tutti i nidi dei piccoli uccelli ora nelle campagne non trovi più cardellini nè covate, tempo fa ho visto gabbiani contendere ai topi anatroccoli nati da poco in un torrente di città. Sti strz danno da mangiare aai germani domestici e non si accorgono del danno fatto dai gabbiani e dalle gazze.

da andrea ge 27/08/2010 0.03

Re:Lazio: preapertura 1 e 5 settembre

Nel lazio sono spariti cardellini, passeracei vari, addirittura qualche giorno fa ho visto le gazze riuscire a mangiare i piccoli di rondine dopo aver forato sotto il nido......Quanto altro dobbiamo aspettare affinchè qualche persona competente sulla caccia cominci a ridare dignità alla nostra amata ARS VENANDI... quanto dobbiamo ancora vedere prima che qualcuno dei nostri troppo pagati amministratori si decida a legiferare sulla caccia in modo competente???

da lucky 26/08/2010 22.59

Re:Lazio: preapertura 1 e 5 settembre

L'ispra ente nazionale protezione animali nocivi distruttivi e con loro tutti i politicanti che ancora gli danno retta, compresi noi poveri idioti malati di caccia che veramente li dovremmo mandare tutti a ........ lasciar perdere tutto e poi vedere che succede, questo mi viene da dire per rabbia, poi ascoltatemi bene, tutti i politicanti sanno bene che la parte antcaccia ha un impatto mediatico di lunga superiore al nostro , per ovvi motivi, quindi la parte votante che gli interessa di più è quella,vedi la prova del nove , regione lazio , colpa dei verdi ,e perchè i verdi bloccano il calendario,e qua, e la, poi cambio drastico via i verdi via tutti , arrivano i salvatori della patria , ed ecco lì che a furia di promesse un 'altro pò e la chiudono,l'ispra, la legge comunitaria ,i kc , e tutta una ottima scusa per scaricarsi di dosso le loro responsabilità.

da Alvanto Ass. Cacciatori Genzano di Roma 26/08/2010 22.50

Re:Lazio: preapertura 1 e 5 settembre

Caro Carlo stesso identico pensiero ,vedo i miei cani e ti giuro sembrano aver capito tutto anche loro, ormai nessuno si schiera con la nostra categoria perchè credo tu sappia il politico tira sempre dalla parte che gli può garantire più voti ,quindi quella anticaccia .

da Alvanto Ass. Cacciatori Genzano di Roma 26/08/2010 21.52

Re:Lazio: preapertura 1 e 5 settembre

Caro Alvanto quelli hanno la faccia come il di dietro e solo con quello ragionano quando passano quella soglia e solo stronzate possono fare , altrimenti non si spiega.Guarda me sò proprio avvilito perchè quando te crolla la speranza ...è finita.Non si può sperare in niente di meglio per il futuro e me dispiace solo per quelle due bestiole che ogni mattina quando me vedono me vorrebbero saltà in braccio altrimenti tiravo una riga e la chiudevo quì

da Carlo 26/08/2010 21.03

Re:Lazio: preapertura 1 e 5 settembre

Non conoscete VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA, non mi viene altro ma come vi ripresentate davanti ai VOSTRI elettori dopo tutte quella marea di stronzate che gli avete promesso, come, certo che la faccia dei politici è tutta uguale, si può definire una categoria di GEMELLI.

da Alvanto Ass. Cacciatori Genzano di Roma 26/08/2010 20.03

Re:Lazio: preapertura 1 e 5 settembre

Ragazzi non sono quelli dell'ispra che difendono cornacchie gazze ghiandaie ma i rappresentanti degli ambientalisti, quindi x accontentare un pò qua e un pò là.......i calendari si fanno ascoltando tutti agricoltori, aavv , ambientalisti, e poi si firma è chiaro?Se la comunitaria prevede x l'italia la risalita dei tordi già a gennaio la colpa e di chi fece i famosi key concept studiosi che magari visti degli spostamenti erratici x la ricerca del cibo da parte dei tordi hanno preso fischi x fiaschi come succede spesso a chi studia sui libri e non sul territorio, quandi quelli dell'ispra salirono sui tetti x protesta io speravo che cè li lasciassero e invece.........perche sono degli ignoranti e i soldi non sanno guadagnarseli.

da gladiatore 26/08/2010 19.42

Re:Lazio: preapertura 1 e 5 settembre

Mamma mia giuseppe69!!!!Ne stò a sentì de cazzate! e dobbiamo tutto ai scienziati dell'ISPRA che qui nel Lazio hanno messo sullo stesso piano tortore ,cornacchie e gazze.Io dico se dai loro alti studi hanno stabilito che la popolazione delle tortore è sofferente ma sullo stesso piano ci mettiano le cornacchie?le gazze?Vorrei vederli in faccia sti scienziati per vedere se sono umani e dire loro una frase del grande Totò "....ma mi facci il piacere!"

da Carlo 26/08/2010 18.03

Re:Lazio: preapertura 1 e 5 settembre

Per Carlo Caro amico anche in Puglia hanno fatto di peggio e cioé 5 tortore e 5 quaglie per un max 25 tutta la stagione.Ci vorrebbe Gengis Kan Da andare in regione Puglia altro che Attila

da giuseppe69 26/08/2010 16.52

Re:Lazio: preapertura 1 e 5 settembre

li carnieri de cornacchie portateli a li parlamentari.......che ie piacciono....

da zattero fontenuova. rm. 26/08/2010 16.47

Re:Lazio: preapertura 1 e 5 settembre

La strategia è sottile...indurre all'errore. Così ci possono attaccare e puntare il dito contro il cacciatore distruttore e criminale. Così mercoledì (ed io sono uno che le leggi le osserva) se avrò la fortuna di abbattere 5 tortore, il che può avvenire nel giro di pochi minuti, dopo la quinta aspetterò fino alla sera, alle 19,40 le cornacchie e le gazze...ahò sempre nel rispetto della quota...faccio su un bel mazzo e vado a casa.Ecco quello che vorrei far capire a quelle "cornacchie" che hanno deciso ciò.Ma ve volete prendere in giro da sole? Ha senso una cosa del genere? Si può chiedere a un cristiano, dopo otto mesi,una cosa del genere? Allora ditelo...è una provocazione, per indurre taluno all'errore e magari farsi guastare la giornata da qualche solerte agente.

da Carlo 26/08/2010 16.24

Re:Lazio: preapertura 1 e 5 settembre

la dichiarazione è dell'assessore all'agricoltura provincia di frosinone. Caccia: MELONE ha chiesto un incontro all'Assessore Regionale Comunicato stampa del 25/08/2010 L’assessore provinciale all’Agricoltura, Giovanni Melone, ha chiesto un incontro urgente con l’Assessore regionale alle Politiche Agricole, Angela Birindelli e al Presidente della IV Commissione Agricoltura, l’on Francesco Battistoni. “Il nuovo calendario venatorio – spiega Melone – è oggetto di pressanti osservazioni quando non addirittura proteste dalla maggior parte dei rappresentanti del mondo faunistico-venatorio della nostra provincia. In particolare, come era presumibile, al riguardo della riduzione delle giornate di caccia al tordo e al colombaccio rispetto alla precedente stagione. Senza entrare nel merito della scelta compiuta dalla Regione – conclude Melone – ho motivo di ritenere che la scelta di accorciare il calendario non sia stata sufficientemente rappresentata e spiegata alle associazione dei cacciatori. Spero dunque di poter incontrare presto i rappresentanti regionali per poter avanzare, magari, anche alcune ipotesi migliorative e, comunque, per congegnare un’azione di opportuna informazione”. “Ai cacciatori – aggiunge Melone – voglio comunque ricordare che il nostro assessorato sta lavorando alacremente per aumentare le aree a disposizione della caccia in modo anche cospicuo e che, per la prima volta, è stato promosso e adottato un regolamento per la caccia al cinghiale”.

da coturnat 26/08/2010 16.09

Re:Lazio: preapertura 1 e 5 settembre

Non e' colpa nostra se in Italia abbiamo nuvole di Storni, Piccioni e Cornacchie e non di Colombacci e Conigli come in Scozia, o Tordi come in Spagna ecc.ecc. Qualcuno serio prendesse atto di questo e legiferasse non sempre contro. o no?

da bob71 26/08/2010 15.36

Re:Lazio: preapertura 1 e 5 settembre

Lo storno non è cacciabile se non in deroga x colpa dell'europa che confuse lo storno nero con il vulgaris........comunque le deroghe x la difesa delle culture agricole italiane è permessa con molti paletti .

da gladiatore 26/08/2010 15.02

Re:Lazio: preapertura 1 e 5 settembre

che schifo, proprio dilettanti allo sbaraglio. perdipiù aj cacciatori laziali si aggiunge la sfiga immensa di ospitare nella loro regione la Capitale, ciò significa una immensa folla di imbecilli non romani nè laziali (mi riferisco alle origini territoriali, non alle squadre di calcio)gente che occupano i salotti e le tv, che si sforzano di parlare romanesco per apparire, che se ne sbattono della cultura e della tradizione regionale, interessati solo a creare opinione e mettersi in mostra. Cacciate i barbari da Roma (sarebbe bello) e restituite le terre ai "burini". Magaraaaaaaaa direbbe qualcuno. In bocca al lupo fratelli cacciatori laziali

da andrea ge 26/08/2010 14.39

Re:Lazio: preapertura 1 e 5 settembre

Lo storno e' inserito tra le 100 specie piu' dannose al mondo. In Italia ce ne sono a miliardi e sono anche buoni da mangiare. Potrebbe e dovrebbe essere aperta tutto l'anno (salvo i tempi stretti per la riproduzione). Potrebbe insieme ad altre specie salvare la caccia ed invece eccoci qui di nuovo... Da questo ci accorgiamo che questa deroga non fa' piu' ridere come una volta, almeno qui da noi, ormai, specialmente tra i piu' consapevoli, scendono lacrime di amarezza che indicano precisamente dove la politica applicata al mondo venatorio ci sta' portando.

da bob71 26/08/2010 13.51

Re:Lazio: preapertura 1 e 5 settembre

o max 60 che son di sinistra anche la Brambilla, Prestigiacomo e Frattini!! Facciamola finita, gli anticaccia sono anche a destra! IL GOVERNO BERLUSCONI HA TRE MINISTRI ANIMALISTI, NEMMENO PRODI RIUSCI' A FARE TANTO!! E lasciamo fare anche l'estero: se mettessero in Italia le leggi che ci sono in Spagna qualcuno farebbe una manifestazione al giorno!!!

da GIANNI 26/08/2010 13.38

Re:Lazio: preapertura 1 e 5 settembre

Ma dovreste ringraziare che ancora ci mandano a caccia......voi ragionate senza conoscere la legge europea, i complici sono le nostre aavv in primis fidc 2 arci 3 anlc, continuate a fare la tessera con fidc e vi ritroverete fra un pò a cacciare in afv o zac.

da gladiatore 26/08/2010 13.36

Re:Lazio: preapertura 1 e 5 settembre

(ma l'ispra è un covo di sinistroidi,perciòcosa ci aspettavamo da loro?ditemi con che base scentifica hanno dato le direttive alle regioni,e si badi bene che la loro è una indicazione che le regioni possono benissimo ignorare.a ora ho capito quando hanno studiato gli uccelli,quando stavano sopra i tetti.purtroppo le direttive europee le interpretiamo a modo nostro(loro)su base emotiva,e quello dove vogliono arrivare è di non farci cacciare più la migratoria.voglio sapere dal'ispra(su documentazione)che dfferenza c'è fra un tordo per non dire un germano spagnolo o francese da quelli Italiani.per quanto riguarda il calendario venatorio penso che dovrebbe essere uguale in tutta Italia per effetto di sovrapposizione che ci uno scarto di dieci giorni,invece ogni regione(addiritture le province,fra un p'o i comuni)fanno come gli pare ,esempio i calendari di questo anno al solo scopo di beccarci in flagrante per diminuirci di numero(si sa che tanti reati a livallo di caccia sono penali).(aiuto non so dove va il mio commento)

da max 60 26/08/2010 13.25

Re:Lazio: preapertura 1 e 5 settembre

Come per tutti i settori della "società civile" anche la caccia viene gestita da incompetenti e questo accade da tanto tempo. Pecoraro Scasso proponeva di vietare la caccia su terreni innevati o bruciati....senza sapere che il divieto esiste da sempre.... La Gelmini, ministro dell'istruzione si è andata a

da Delio 26/08/2010 12.04

Re:Lazio: preapertura 1 e 5 settembre

Se dipendesse da me, la riporterei almeno al 31 marzo la chiusura, come era ai bei tempi. Sò benissimo che non sarà più così ma di quei tempi mi accontenterei del territorio che ci hanno sottratto, ghettizzandoci. quello dovrebbe essere uno dei punti su cui battere oggi.Se non in tutto almeno una parte. Bisognerebbe far capire che la rarefazione sul territorio dei cacciatori poi aiuta a gestire meglio la caccia rendendola compatibile e condivisibile.Invece si porta avanti la politica del soffocamento e si sà... poi... che per respirare uno non guarda più in faccia a nessuno e a niente.

da Carlo 26/08/2010 11.20

Re:Lazio: preapertura 1 e 5 settembre

Sì aspettiamo questo benedetto incontro, almeno per riportare tordi e cesene nel calendario fino al 31 gennaio. Speriamo bene, ma ci credo poco!! Purtroppo si va di male in peggio!!

da roberto 26/08/2010 10.53

Re:Lazio: preapertura 1 e 5 settembre

Sui giornali locali di oggi ci sono alcune notizie circa un incontro tra alcuni dirigenti provinciali sia politici che di alcune AA.VV. e l’assessore Birindelli per chiedere spiegazioni sulle restrizioni del nostro calendario molto differenti da quelli emanati dalle nostre regioni confinanti. Su pressione e lamentele da parte dei cacciatori ciociari i dirigenti della provincia di frosinone sono tra i principali promotori di questo incontro per chiedere delucidazioni. L’incontro è fissato in questi giorni prima dell’apertura. Vediamo cosa saranno capaci di modificare.

da coturnat 26/08/2010 10.41

Re:Lazio: preapertura 1 e 5 settembre

incompetenti,dementi e buffoni il solito baraccone da circo italiano, mandateci i verdastri coi barattoli a cacciare le cornacchie e le gazze

da robertonde 26/08/2010 10.25

Re:Lazio: preapertura 1 e 5 settembre

MA METTONO IL LIMITE PER LA CORNACCHIA E LA GAZZA'?MA E' ROBA DA MATTI CONSIDERANDO QUANTO SONO NOCIVE QUESTE SPECIE!MA CHI SONO QUEI PAZZI INCOMPETENTI CHE FANNO QUESTE LEGGI?SOLO CINQUE CORNACCHIE NON MI BASTANO PER FARE UNA CENA CON GLI AMICI!MA E' ROBA DA MATTI MA LE CORNACCHIE LE FAREI MANGIARE A VOI POLITICI INCOMPETENTI E FREGASOLDI SENTIRETE QUANTO SONO BUONE!POVERA ITALIA GOVERNATA A TUTTI I LIVELLI DA UNA MASSA DI INCOMPETENTI!

da mario 26/08/2010 10.02

Re:Lazio: preapertura 1 e 5 settembre

Tortellini al brodo di cornacchia grigia. Una prelibatezza imperdibile!!!

da GIANNI 26/08/2010 10.01

Re:Lazio: preapertura 1 e 5 settembre

Prendiamone atto con un filo di polemica.Proprio per sottolineare lo sforzo di panza fatto dalla regione. Sembra essrgli stato estorto con la forza questo decreto. Allora ci consentono in questi due giorni l'abbattimento di 5 capi di tortore o della prelibata cornacchia grigia o ghiandaia mantre dal 19 semmbre, cioè quando di tortore non ce ne sono più è aumentato a 10...complimenti, ve la potevate risparmiare sta ...ca...ata!!!!!!

da Carlo 26/08/2010 9.59