Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Coronavirus. Fidc Lombardia: testimonianza di un medico in prima lineaAnuu: "Domenico Grandini non è più tra noi"Emilia Romagna: quasi 100 mila euro anche dai cinghialaiCuneo: donazione dall'Arci Caccia per l'emergenzaFidc raccoglie quasi 800 mila euro per l'emergenza CoronavirusCampania. Proposte sul calendario venatorio 2020 2021Lazio, proroga scadenze per cacciatori e istituti faunisticiRinviata al 2021 Caccia VillageUn ventilatore polmonare al S. Martino di Genova dalle cacciatriciControllo volpe. Lav attacca Regione LombardiaMazzali segnala Mocavero in ProcuraDonazione alla Croce Rossa da Enalcaccia Una: dal mondo venatorio oltre 1 milione di euro per emergenza covid19La Cultura rurale contro il CoronavirusCct: attenzione alle fake news18 mila euro all'Azienda Sanitaria da Fidc FrosinoneFidc Emilia Romagna: donati 108 mila euro per l'emergenzaLombardia, rinviato termine iscrizione ad Atc e CaVietato spostarsi fuori dai comuni di residenzaDai cacciatori toscani altri 35 mila euro per la lotta al Covid 19Bana, il ricordo di Massimo MarracciBana, altri messaggi di cordoglioDa Federcaccia i primi 500 mila euro in beneficienzaBana: il ricordo della FACEI cacciatori veneti rinunciano a 300 mila euro per l'emergenza Covid-19Addio all'Avvocato Giovanni BanaStiamo a casaFidc Piemonte. Sulle specie cacciabili una risposta agli animalistiFidc: dalla Lipu una proposta sconvolgenteEmergenza Covid: altre donazioni dal mondo venatorioToscana: Arci Caccia in campo contro il Corona VirusDonazione alla Croce Rossa Italiana dalla Cabina di RegiaCovid-19. Raccolta fondi di ItalcacciaServe uno sforzo da parte di tuttiCovid-19: anche i Giovani Cacciatori si attivanoDall'Atc Caserta altri 100 mila euro per l'emergenza Eleonora e la storia di Nello. Un pensiero a tutti i cacciatoriCCT: Cacciatori gente concreta e onestaEps Campania propone fondo Emergenza Covid19Mazzali: le associazioni venatorie si autotassano per donare agli ospedaliAssessore Rolfi "il cuore grande dei cacciatori"Dreosto plaude alla solidarietà delle associazioni venatorieCovid-19. Ancora solidarietà dai cacciatoriAnnullata Assemblea Generale CICLombardia, le nuove disposizioni sulla fauna selvatica100 mila euro per emergenza sanitaria anche dai Cacciatori TrentiniRolfi: restituzione tesserini venatori al 20 aprileBerlato: Raccolta fondi dalle attività portatrici della cultura ruralePiemonte, per la Giunta 15 specie devono tornare cacciabiliFidc Sardegna "cacciamo il coronavirus"Veneto: sospesa caccia di selezione e censimentiBergamo: da Enalcaccia 5 mila euro all'OspedaleEmergenza Covid-19. Da Fidc nazionale altri 100 mila euro Covid-19. Da Arci Caccia Marche donazione al servizio sanitarioFidc Marche invita a donare il sangueCovid-19: 5 respiratori anche dall'Atc Unico di BresciaPiani di prelievo ungulati e galliformi. Indicazioni da Ispra CoronaVirus, CCT: "insieme per l'Italia"CoronaVirus: le cacciatrici si organizzano su facebookAnlc: "Tutti insieme contro il CoronaVirus"Da Fidc Bergamo 30 mila euro per l'emergenza CoronaVirusAnuu Lazio: Regione al lavoro per proroga tesseriniSvezia, a caccia fin dai 15 anniFidc Brescia dona 8 respiratori all'OspedaleCovid-19: raccolta fondi Fidc Friuli Venezia GiuliaEmilia R. Pompignoli chiede proroga termini tesserino venatorioNorvegia. 70 mila cacciatriciLombardia, consegna tesserini slitta al 20 aprileCoronaVirus: rimandata operazione Paladini del territorio Caccia di selezione sospesa. Un chiarimento dalla CCTFrancia, assemblea FNC: cacciatori in campo contro l'ecologia da salottoVeneto: Zottis (PD) chiede proroga termini riconsegna tesseriniPAC post-2020. Scienziati chiedono impegno per la biodiversitàRichiami vivi: Commissione Ue risponde a interrogazioneCovid-19. Sospesa caccia di selezioneFidc Umbria, vertici sospesi. Elezioni da rifareLiguria: incostituzionale caccia dopo tramonto. Ok accertamento capiAnuu: un febbraio da ricordareFidc Brescia: poco utili controlli a campione su tesserini venatoriCaccia in cucina. Ecco i ristoranti aderentiAbruzzo: approvato disciplinare caccia di selezione cinghialeAncora catture caprioli nell'area dell'ospedale di PistoiaStudiare la pernice elbana per salvare la specie in ItaliaSalerno, iniziate le immissioni di 4 mila fagianiMilioni di visualizzazioni per il video di "cucina" di un cacciatoreAnnullata Assemblea nazionale Anuu MigratoristiMolise, proroga per i corsi caccia selezione al cinghialeUe: nuova interrogazione contro bando del piomboToscana. Eps e CCT si confrontanoCinghiali. Assessore Mai "va cambiata la legge sulla caccia"Salvatore La Spada. Scultore e cinofiloM5S Piemonte: "sventato blitz su specie cacciabili"Cinghialai abruzzesi contro il Piano faunistico e IspraFassini: “Verifichiamo condizioni per Cabina di Regia in VenetoCinghialai puliscono le strade di Genga (AN)Specie simili, studio scientifico cita esempio italianoCinghiali, Remaschi smentisce Coldiretti "in Toscana 160 mila cinghiali"Piemonte: ecco le modifiche alla legge sulla cacciaCuneo, rinviati esami abilitazione venatoriaCacciatori arruolati contro le nutrieGiornata mondiale fauna selvatica. Il ruolo dei cacciatoriUmbria: Coldiretti propone estensione caccia cinghialePuglia: proposta unitaria per il regolamento degli AtcAl via la diciottesima edizione di Caccia in CucinaAbruzzo: fondo per l'esercizio della caccia 2020Campania: dagli ambientalisti no alla riforma della cacciaCabina di regia a Petriolo (MC)

News Caccia

Respinto il Parco dei Monti Peloritani. Ascn: “ha vinto la legalità”


venerdì 30 aprile 2010
    
Ascn su parchiL'Associazione Siciliana Caccia e Natura (ASCN) rende noto che durante il dibattito relativo all'ARS per la finanziaria 2010, la Regione ha bloccato la proposta di istituzione del Parco dei Monti Peloritani, avanzata dal consigliere del Pd Panarello.  La stessa mossa effettuata dall’On. Panepinto (PD) e On. Lentini (MPA), l’anno scorso aveva invece consentito il risultato sperato col Parco dei Monti Sicani.

Alle affermazioni di alcuni consiglieri regionali, per cui avrebbe in questo caso vinto “il partito del cemento e dei cacciatori”, l'associazione venatoria risponde che a vincere è stata la legalità, visto che nel messinese – sottolinea ASCN - così come in altre province siciliane, il territorio già precluso all’attività venatoria supera abbondantemente il 25% consentito dalla legge 33/97.
 
“Sembra pure – aggiunge l'associazione - che sia stato approvato nella serata un articolo che prevede una tassa di € 10,00 per ogni ettaro sui terreni preclusi all’attività venatoria, con l’indicazione “Fondi chiusi”, pertanto, la semplice richiesta alle Ripartizioni dell’Assessorato Agricoltura e Foreste per apporre il divieto di caccia, si potrà continuare a fare" ma sarà necessario pagare questa tassa affinché il divieto sia realizzabile.  “Alla luce di quanto approvato, - chiude Ascn - tabellare un fondo senza il pagamento della tassa di € 10,00 ad ettaro, comporta una sanzione amministrativa di € 500,00 a tabella”.
Leggi tutte le news

9 commenti finora...

Re:Respinto il Parco dei Monti Peloritani. Ascn: “ha vinto la legalità”

Per fortuna ci ha pensato il commissario dello stato ad eliminare il "pizzo" sui proprietari di fondi. Niente tasse sulla proprietà!

da Non caccia!!! 20/05/2010 16.42

Re:Respinto il Parco dei Monti Peloritani. Ascn: “ha vinto la legalità”

x no caccia.per non cacciare nei terreni privati ci potrebbe stare a patto che si potrebbe cacciare nei parchi e nelle zone demaniali.lunico posto rimarebbe quello GRAZZIE

da Davide 56 06/05/2010 14.42

Re:Respinto il Parco dei Monti Peloritani. Ascn: “ha vinto la legalità”

Perché invece non stabiliamo un principio semplice: ogni terreno ha un suo proprietario e sta a lui stabilire se lì si può cacciare o meno, senza che debba pure pagare una tassa, quasi che la proprietà non sia sua ma dei cacciatori... Perché se io posseggo un pezzo di terreno devo tollerare che gente armata invada la mia proprietà?

da No Caccia!!!! 05/05/2010 14.50

Re:Respinto il Parco dei Monti Peloritani. Ascn: “ha vinto la legalità”

E si se continuiamo ad istituire parchi non ci sarà più posto neache per fare una scampagnata con annesso barbeque. sti verdastri del c...o continuano a chiedere parchi per occupare poltrone remunerative alla faccia di quei co....ni che ancora gli danno credito.VIVA LA CACCIA

da Emanuele 03/05/2010 10.03

Re:Respinto il Parco dei Monti Peloritani. Ascn: “ha vinto la legalità”

IN SICILIA CON I PARCHI I POLITICI HANNO UN GRANDE MAGNA MAGNA E DIETRO C'E' UN ASSOCIAZIONE A DELINQUERE - SE UN GIORNO FINALMENTE CHIUDERANNO COMPLETAMENTE LA CACCIA, VI ACCORGERETE COME PIAN PIANO SALTERANNO FUORI TUTTE LE TRUFFE FATTE CON I PARCHI DAI POLITICI E DAI GESTORI. CHI VIVRA' VEDRA'

da mauro 03/05/2010 9.49

Re:Respinto il Parco dei Monti Peloritani. Ascn: “ha vinto la legalità”

Vorrei tanto sapere il parere del Dott. E. Mori, al riguardo delle nostre lagune qui riportate! Ma perchè in Italia deve diventare tutto così difficile? ma perchè non semplifichiamo le leggi in materia di armi? ma perchè non liberalizziamo le cartucce a palla per arma corta e per arma lunga? eliminando per sempre questi limiti assurdi e inservibili, burocrazia inutile e dannosa, uno spreco di risorse per la Pubblica Amministrazione e per il cittadino, denaro pubblico che si potrebbe utilizzare per cose più concrete, come pagare meglio i nostri tutori dell'ordine e relativo equipaggiamento. Ma perchè non inneschiamo un'ampio confronto con i nostri rivali, quei signorotti da salotto, perbenisti di turno che ogni tanto si affacciano in TV dopo uno spiacevole fatto di cronaca commessi con armi da fuoco,(Mi sembrano delle iene pronte a dire al mondo intero). "Noi ve l'avevamo detto" e cosi si apre il sipario della demagogia, della menzognia, della ipocrisia, si apre il dibattito, intervengono autorevoli politici, sociologi, psichiatrici, autorevoli critici antiarmi che forse in tutta la loro vita non hanno mai visto un'arma, si arriva persino a disturbare il capo dello Stato poichè quando si parla di armi si parla di Pubblica Sicurezza, e chiunque detenga regolarmente un'arma è visto come un potenziale terrorista criminale,ma per una volta, per amor di sincerità proviamo a scuotere le fondamenta dell'opinione pubblica che è disinformata e allo stesso tempo ignorante in materia, se poi vogliamo fare la solita demagogia degna solo di politici ignoranti folviati da una cattiva disinformazione, continuiamo a belare, forse un giorno diventeremo Leoni e con i nostri voti sbraneremo il belare della burocrazia, fatta da quei politici e benpensanti incapaci e insensibili, di loro resterà un folviante ricordo di quando furono Leoni, saranno trasformati in pecore con la forza dei nostri voti. Tutti uniti con la Lega Nord.

da Francesco 03/05/2010 1.46

Re:Respinto il Parco dei Monti Peloritani. Ascn: “ha vinto la legalità”

Cari compagni alle prossime elezzioni reggionali ricordiamoci del onorevole PANARELLO ammazziti

da cacciatore scoglionato 01/05/2010 20.55

Re:Respinto il Parco dei Monti Peloritani. Ascn: “ha vinto la legalità”

Condivido pienamente con marcello59.Saluti Fabio.

da Hunter Fabio 30/04/2010 23.42

Re:Respinto il Parco dei Monti Peloritani. Ascn: “ha vinto la legalità”

non ha vinto il partito del cemento e dei cacciatori ma il partito di chi dice basta con il fare i padroni con la terra, le cose e i soldi degli altri e questo dovrebbe accadere in tutt'italia.

da marcello59 30/04/2010 19.19