Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Corte Costituzionale: In Trentino legittima doppia opzione di cacciaCampania: controdeduzioni Fidc Enalcaccia su calendario venatorioFidc: pubblicato nuovo lavoro scientifico sull'alzavolaFidc Ancona dona oltre trentamila euro agli ospedali Coronavirus: basta fake news sulla caccia Orgoglio italiano. L’iniziativa di BigHunter.netUmbria: osservazioni alla proposta di Calendario VenatorioCosenza: mille mascherine all'ospedale dalla Libera CacciaMazzali: con cacciatori Anuu donate mille mascherine all'ospedaleFriuli: 9 mila euro alla protezione civile dall'EnalcacciaLombardia. Un'app per mappare il rischio CoronavirusAnuu Benevento sollecita Atc a donare fondi per l'emergenzaEmilia Romagna: Assessore alla sanità ringrazia i cacciatoriFedercaccia Friuli Venezia Giulia dona 8mila euro all'Anpas di BergamoCites. Non cambia nienteFidc: un vaccino nel mirino, con lo Spallanzani per combattere il virusRegione Toscana approva proroga scadenze venatorieDa Fidc Campania 20 mila euro al Centro ricerche della Fondazione PascaleCoronavirus. Fidc Lombardia: testimonianza di un medico in prima lineaAnuu: "Domenico Grandini non è più tra noi"Emilia Romagna: quasi 100 mila euro anche dai cinghialaiCuneo: donazione dall'Arci Caccia per l'emergenzaFidc raccoglie quasi 800 mila euro per l'emergenza CoronavirusCampania. Proposte sul calendario venatorio 2020 2021Lazio, proroga scadenze per cacciatori e istituti faunisticiRinviata al 2021 Caccia VillageUn ventilatore polmonare al S. Martino di Genova dalle cacciatriciControllo volpe. Lav attacca Regione LombardiaMazzali segnala Mocavero in ProcuraDonazione alla Croce Rossa da Enalcaccia Una: dal mondo venatorio oltre 1 milione di euro per emergenza covid19La Cultura rurale contro il CoronavirusCct: attenzione alle fake news18 mila euro all'Azienda Sanitaria da Fidc FrosinoneFidc Emilia Romagna: donati 108 mila euro per l'emergenzaLombardia, rinviato termine iscrizione ad Atc e CaVietato spostarsi fuori dai comuni di residenzaDai cacciatori toscani altri 35 mila euro per la lotta al Covid 19Bana, il ricordo di Massimo MarracciBana, altri messaggi di cordoglioDa Federcaccia i primi 500 mila euro in beneficienzaBana: il ricordo della FACEI cacciatori veneti rinunciano a 300 mila euro per l'emergenza Covid-19Addio all'Avvocato Giovanni BanaStiamo a casaFidc Piemonte. Sulle specie cacciabili una risposta agli animalistiFidc: dalla Lipu una proposta sconvolgenteEmergenza Covid: altre donazioni dal mondo venatorioToscana: Arci Caccia in campo contro il Corona VirusDonazione alla Croce Rossa Italiana dalla Cabina di RegiaCovid-19. Raccolta fondi di ItalcacciaServe uno sforzo da parte di tuttiCovid-19: anche i Giovani Cacciatori si attivanoDall'Atc Caserta altri 100 mila euro per l'emergenza Eleonora e la storia di Nello. Un pensiero a tutti i cacciatoriCCT: Cacciatori gente concreta e onestaEps Campania propone fondo Emergenza Covid19Mazzali: le associazioni venatorie si autotassano per donare agli ospedaliAssessore Rolfi "il cuore grande dei cacciatori"Dreosto plaude alla solidarietà delle associazioni venatorieCovid-19. Ancora solidarietà dai cacciatoriAnnullata Assemblea Generale CICLombardia, le nuove disposizioni sulla fauna selvatica100 mila euro per emergenza sanitaria anche dai Cacciatori TrentiniRolfi: restituzione tesserini venatori al 20 aprileBerlato: Raccolta fondi dalle attività portatrici della cultura ruralePiemonte, per la Giunta 15 specie devono tornare cacciabiliFidc Sardegna "cacciamo il coronavirus"Veneto: sospesa caccia di selezione e censimentiBergamo: da Enalcaccia 5 mila euro all'OspedaleEmergenza Covid-19. Da Fidc nazionale altri 100 mila euro Covid-19. Da Arci Caccia Marche donazione al servizio sanitarioFidc Marche invita a donare il sangueCovid-19: 5 respiratori anche dall'Atc Unico di BresciaPiani di prelievo ungulati e galliformi. Indicazioni da Ispra CoronaVirus, CCT: "insieme per l'Italia"CoronaVirus: le cacciatrici si organizzano su facebookAnlc: "Tutti insieme contro il CoronaVirus"Da Fidc Bergamo 30 mila euro per l'emergenza CoronaVirusAnuu Lazio: Regione al lavoro per proroga tesseriniSvezia, a caccia fin dai 15 anniFidc Brescia dona 8 respiratori all'OspedaleCovid-19: raccolta fondi Fidc Friuli Venezia GiuliaEmilia R. Pompignoli chiede proroga termini tesserino venatorioNorvegia. 70 mila cacciatriciLombardia, consegna tesserini slitta al 20 aprileCoronaVirus: rimandata operazione Paladini del territorio Caccia di selezione sospesa. Un chiarimento dalla CCTFrancia, assemblea FNC: cacciatori in campo contro l'ecologia da salottoVeneto: Zottis (PD) chiede proroga termini riconsegna tesseriniPAC post-2020. Scienziati chiedono impegno per la biodiversitàRichiami vivi: Commissione Ue risponde a interrogazioneCovid-19. Sospesa caccia di selezioneFidc Umbria, vertici sospesi. Elezioni da rifareLiguria: incostituzionale caccia dopo tramonto. Ok accertamento capiAnuu: un febbraio da ricordareFidc Brescia: poco utili controlli a campione su tesserini venatori

News Caccia

Furlani (Pro Natura): sulla caccia un atto di arroganza


giovedì 29 aprile 2010
    
Furlani Pro NaturaNuovo presidente per Pro Natura, associazione ambientalista (la più antica in Italia se si considera come diretta erede del Movimento Italiano Protezione della Natura fondato nel 1948 in Valle d'Aosta) aderente a Bee, a Iucn e referente unico per l'Italia della “Carta della Terra”. A guidarla, dopo Walter Giuliano, sarà Mario Fulrani, insegnante di scienze al liceo Torelli di Torino.

Che ne pensa Pro Natura della caccia? Emblematica è la posizione espressa sull'articolo 43 della Comunitaria uscito dalla Camera. “Fortunatamente -ha dichiarato Furlani - le componenti più oltranziste del mondo venatorio sono state battute dal parlamento e, ancor prima, dall’opinione pubblica. Comunque questa decisione pasticciata che cerca di conciliare le richieste di quei politici legati al mondo venatorio e quelle, di un’opinione pubblica ben più ampia, contraria ad una deregulation della caccia è un passo indietro. Nell’anno che le Nazioni Unite hanno decretato come Anno Internazionale sulla Biodiversità - ha concluso - riteniamo mortificante questo inutile e ulteriore atto di arroganza che contrasta palesemente con il sentire comune delle persone”.
Leggi tutte le news

8 commenti finora...

Re:Furlani (Pro Natura): sulla caccia un atto di arroganza

Questi ambientalisti continuano a non capire una mazza della natura il problema di quest'ultima e l'inquinamento e l'antropizazione del territorio che specialmente in Italia è ai valori massimi in Europa.La caccia c'è sempre stata e se esercitata senza scopo di lucro non ha mai estinto una specie animale fatemi un esempio contrario brutti porci ecologisti del c...o. VIVA LA CACCIA

da Emanuele 03/05/2010 9.59

Re:Furlani (Pro Natura): sulla caccia un atto di arroganza

LEI SE NE ACCORGE SOLO ADESSO? CARO FURLANI,SONO 19 ANNI,STIA PIU INFORMATO.....

da BRED67 30/04/2010 18.09

Re:Furlani (Pro Natura): sulla caccia un atto di arroganza

EGREGI AMICI DI "PRO NATURA", SICURAMENTE TUTTI INQUADRATI NEI PARTITI DI SINISTRA, MA E' LECITO PENSARE CHE I CACCIATORI SONO RESPONSABILI DI GUASTI AMBIENTALI SE SONO I PRIMI A SOFFRIRE PER L'INQUINAMENTO DEL QUALE NON PARTATE QUASI MAI? APPROFONDITE, CON BUONE LETTURE, I PROBLEMI DELL'INQUINAMENTO E VEDRETE CHE I PAESI CHE NE PRODUCONO MAGGIORMENTE SONO I PAESI DEI VOSTRI AMICI COMUNISTI.

da BELGIO 30/04/2010 16.22

Re:Furlani (Pro Natura): sulla caccia un atto di arroganza

X franci: sono pagati, e anche bene, dalle multinazionali petrolchimiche al fine di distrarre l'opinione pubblica dai loro misfatti e colpevolizzare i cacciatori così da screditarli. Ma ormai il trucco è stato scoperto e sempre meno vengono creduti.

da [email protected] 29/04/2010 15.37

Re:Furlani (Pro Natura): sulla caccia un atto di arroganza

Quante assocazione filo ambientaliste ci sono questa ne e' un altra ma chi vi paga io mi chiedo sempre

da franci 29/04/2010 13.43

Re:Furlani (Pro Natura): sulla caccia un atto di arroganza

L'arroganza é una prerogativa delle associazioni ambientaliste, essa perversa in tutte, al solo scopo di mortificare l'ambiente venatorio in generale. Si cercasse, invece, di osteggiare i molteplici comportamenti che sviliscono e determinano un continuo degrado del nostro territorio. La caccia aiuta a preservarlo e non a distruggerlo. Cercate altrove e troverete.

da gelso 40 29/04/2010 11.52

Re:Furlani (Pro Natura): sulla caccia un atto di arroganza

"...riteniamo mortificante questo inutile e ulteriore atto di arroganza che contrasta palesemente con il sentire comune delle persone”. Siamo noi ad essere mortificati dalla presenza ingiustificata di tanti anticaccia che si nascondono dietro uno stemma ambientalista falso, una patacca pagata per diffamare. Le affermazioni, non trovano alcun reale riscontro, quindi sono assolutamente false, ed il Paese, e non la gente, è ormai stanca delle vostre frottole e le respinge come falsità gettate sul pulito, lecito ed onesto mondo venatorio.

da [email protected] 29/04/2010 11.17

Re:Furlani (Pro Natura): sulla caccia un atto di arroganza

Sulla British Petroleum nulla da dire? Riempirsi la bocca con ' Pro Natura', “Carta della Terra”, 'Anno Internazionale sulla Biodiversità' eccetera eccetera per poi parlare solo dei cacciatori italiani è solo sintomo di una viltà, doppia se chiama poi in causa il "sentire comune delle persone”. E' pur vero che a domanda risponde, ma in simili occasioni, dove la natura è distrutta nel nome della loro 'civiltà', sarebbe più dignitoso omettere di rispondere: VERGOGNA!!!!

da Fromboliere 29/04/2010 11.17