Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Fauna selvatica: Governo annuncia la riforma della legge 157/92Pac, cacciatori partner dei miglioramenti ambientali per la selvagginaCA TO3: "cacciatore circondato da lupi, prestare attenzione"In Gazzetta Ufficiale l'avvio della sperimentazione su contraccettivo GonaConSpiedo bresciano in lista prodotti tradizionali lombardiSimiani (Pd): ripristinare Comitato Faunistico Venatorio nazionaleParlamento UE chiede modifica status grandi carnivoriCaretta: proposta ministro Lollobrigida primo passo concreto su fauna selvaticaLollobrigida in Parlamento "occorre modificare legge 157 per emergenza cinghiali"Rendicontazione storno Toscana, nuove dateBruzzone (Lega) interviene su questione PSA Piemonte e LiguriaFidc: riprendono i monitoraggi sulla migrazione della beccacciaVaccari PD interroga il Governo sull'emergenza cinghialiPSA: Liguria snellisce procedure per i cacciatoriCommercio di animali selvatici: FACE si unisce a partner e governi alla conferenza globaleRegione Marche si adegua a ordinanza Consiglio di StatoColdiretti Torino chiede l'intervento dell'esercito contro i cinghialiDisturbo venatorio al Giglio. Fidc chiede intervento delle autoritàFirenze: nasce Unione Cacciatori Toscani UCTAnlc Marche "sul Calendario attendiamo giudizio di merito"CNCN protesta per gli attacchi animalisti ai cacciatori all’Isola del GiglioMarche: Consiglio di Stato ordina rispetto parere IspraAnziano in fin di vita dopo l'attacco di un cinghiale. Coldiretti "solo la punta dell'iceberg"Lombardia: sdegno dalle associazioni venatorie per voto in CommissioneLombardia: FdI protesta per gli emendamenti sulla caccia bocciatiMinistro Lollobrigida affronta la questione fauna selvaticaBruzzone "Regole cinghiale Liguria dissuadono la caccia, Ministro intervenga"Mazzali "ferito un anziano da cinghiale nel mantovano. Azioni inadeguate"Toscana: Entrano in attività i Centri di Assistenza VenatoriaConfagricoltura Liguria "inaccetabile la protesta dei cacciatori"Langone "i cacciatori andrebbero pagati altro che tassati"FACE: tolleranza zero sui crimini contro la fauna selvaticaAnuu "38 anni di raccolta ali tordi"Anuu: "una calda migrazione post nuziale"Trieste: celebrata la storica messa di San UbertoFidc: "una nuova rotta per la sorveglianza dell'aviaria"Cabina Regia Toscana a difesa del calendario venatorioFidc Lombardia: non ancora chiusa causa contro il calendario venatorioL'Aquila, a Cagnano Amiterno riprende la caccia senza limitazioni per PSAUmbria: Mancini (Lega) chiede piano straordinario cinghialePatrizio La Pietra e Vannia Gava sottosegretari ad Agricoltura e AmbienteArci Caccia Toscana chiede trasmissione dati su tortora, storno e piccioneIn Toscana nuovo ricorso contro calendario venatorioMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Chiude Exporiva Caccia Pesca Ambiente. Giro d'affari in crescita


lunedì 29 marzo 2010
    
Expo Riva Caccia Pesca AmbienteExporiva Caccia Pesca Ambiente, la prima fiera ecosostenibile in Italia, ha chiuso domenica scorsa a Riva del Garda (TN) con 11.500 presenze (circa 500 visitatori in meno dello scorso anno, probabilmente per la concomitanza delle elezioni regionali nelle regioni limitrofe). “È comunque un successo” - dichiara il Presidente Roberto Pellegrini- “considerando l’elevato giro d’affari rilevato, elemento fondamentale in una mostra-mercato”.

La scelta degli organizzatori di rivolgersi anche e soprattutto alle famiglie, prevedendo appositi spazi di intrattenimento per i bambini è stata senza dubbio apprezzata. Ai laboratori didattici curati dall'Associazione Free Alp, si è aggiunto l'entusiastico lavoro del Gruppo Cacciatrici Trentine che hanno animato la premiazione del concorso di disegno appositamente realizzato nelle scuole e messo in scena una storia della caccia, - attraverso nove personaggi ne hanno rappresentato le varie fasi (dagli albori del genere umano fino ai nostri giorni), che ha riscosso un notevole successo.
 
A completare il ventaglio delle proposte di intrattenimento c'erano poi le dimostrazioni di agility nel padiglione dedicato alla cinofilia, la 1° Esposizione Regionale Canina per Gruppi 4-6-7-8-10 e la folkloristica sfilata dei cani “Bovari del Bernese” con i loro carrettini ed i conduttori in costumi tipici. Altra chicca particolarmente apprezzata è stato poi lo splendido diorama di fauna alpina ed acquatica realizzato dall’artista trentino Gianfranco Pedron: ai visitatori è sembrato di addentrarsi in un vero bosco, popolato da ogni sorta di animale.

I 190 espositori presenti, italiani ma anche provenienti dai paesi nord europei, per l'abbigliamento e le attrezzature da caccia (ben 115) e la pesca (75), hanno presentato le ultime novità in fatto di armi, abbigliamento da caccia e viaggi venatori, incontrando l'interesse del pubblico (il 48 per cento delle persone che ha partecipato all'evento ha anche acquistato qualcosa).

Molto interessante è stata poi la tavola rotonda sul tema “Alieni a quattro zampe: fauna alloctona, ecosistemi e società”. Gianni Nicolini, moderatore, ha gestito gli interventi di relatori assai qualificati e portatori di diversi approcci e punti di vista:   Andrea Mustoni (Biologo esperto di fauna selvatica), Maddalena di Tolla Deflorian  (Presidente Legambiente Trento), Massimo Spampani (Giornalista esperto di tematiche faunistiche) e Silvano Toso (Dirigente ISPRA, Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale).

Dal dibattito è emersa una sostanzialmente condivisa preoccupazione per il fenomeno crescente di “invasione” da parte di specie animali estranee ai nostri ambienti naturali, preoccupazione per i rischi che corre la biodiversità, per i notevoli danni anche economici. Più ampio il ventaglio delle soluzioni ipotizzate ma, anche qui, tutti i relatori hanno concordato sulla necessità primaria di prevenzione attraverso strumenti normativi e azioni concrete ben programmate. 
Leggi tutte le news

1 commenti finora...

Re:Chiude Exporiva Caccia Pesca Ambiente. Giro d'affari in crescita

dovrebbe essere un tema da affrontare per creare opportunita' di lavoro. al contrario non sembra interessare a nessuno l'opportunita' di creare potenziali vie di sviluppo, trasversali alla crisi.

da paolo t fano pu 29/03/2010 22.48