Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Bilancio sociale Fidc "raddoppia impegno sociale dei cacciatori"Mazzali: animalisti distruggono un altro capannoToscana. Consiglio di Stato respinge ricorso animalistaAcma: in Toscana recuperato beccaccino con trasmettitore satellitare del 2021 Fauna selvatica: Governo annuncia la riforma della legge 157/92Pac, cacciatori partner dei miglioramenti ambientali per la selvagginaCA TO3: "cacciatore circondato da lupi, prestare attenzione"In Gazzetta Ufficiale l'avvio della sperimentazione su contraccettivo GonaConSpiedo bresciano in lista prodotti tradizionali lombardiSimiani (Pd): ripristinare Comitato Faunistico Venatorio nazionaleParlamento UE chiede modifica status grandi carnivoriCaretta: proposta ministro Lollobrigida primo passo concreto su fauna selvaticaLollobrigida in Parlamento "occorre modificare legge 157 per emergenza cinghiali"Rendicontazione storno Toscana, nuove dateBruzzone (Lega) interviene su questione PSA Piemonte e LiguriaFidc: riprendono i monitoraggi sulla migrazione della beccacciaVaccari PD interroga il Governo sull'emergenza cinghialiPSA: Liguria snellisce procedure per i cacciatoriCommercio di animali selvatici: FACE si unisce a partner e governi alla conferenza globaleRegione Marche si adegua a ordinanza Consiglio di StatoColdiretti Torino chiede l'intervento dell'esercito contro i cinghialiDisturbo venatorio al Giglio. Fidc chiede intervento delle autoritàFirenze: nasce Unione Cacciatori Toscani UCTAnlc Marche "sul Calendario attendiamo giudizio di merito"CNCN protesta per gli attacchi animalisti ai cacciatori all’Isola del GiglioMarche: Consiglio di Stato ordina rispetto parere IspraAnziano in fin di vita dopo l'attacco di un cinghiale. Coldiretti "solo la punta dell'iceberg"Lombardia: sdegno dalle associazioni venatorie per voto in CommissioneLombardia: FdI protesta per gli emendamenti sulla caccia bocciatiMinistro Lollobrigida affronta la questione fauna selvaticaBruzzone "Regole cinghiale Liguria dissuadono la caccia, Ministro intervenga"Mazzali "ferito un anziano da cinghiale nel mantovano. Azioni inadeguate"Toscana: Entrano in attività i Centri di Assistenza VenatoriaConfagricoltura Liguria "inaccetabile la protesta dei cacciatori"Langone "i cacciatori andrebbero pagati altro che tassati"FACE: tolleranza zero sui crimini contro la fauna selvaticaAnuu "38 anni di raccolta ali tordi"Anuu: "una calda migrazione post nuziale"Trieste: celebrata la storica messa di San UbertoMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Specie a rischio? La caccia non c'entra!


lunedì 7 dicembre 2009
    
Ogni anno aumentano le specie considerate in situazioni di sofferenza (per il consistente calo numerico delle popolazione o il repentino cambiamento dei loro habitat e delle loro abitudini), spesso gli allarmi degli animalisti tirano in ballo la caccia come concausa determinante alla prossima estinzione e sempre più spesso si dimenticano di menzionare altri fattori deleteri e davvero incisivi su tutte le specie animali e vegetali.
 
L'impatto urbanistico sul territorio, la scomparsa degli habitat ideali e l'intervento evidente dell'uomo attraverso modelli agricoli di tipo intensivo sono soltanto un lato della medaglia. Dall'altra parte pesano come un macigno, soprattutto per l'avifauna migratoria, le immissioni di gas tossici nell'atmosfera ed i conseguenti cambiamenti sul clima.
 
A dirlo è stato anche questa mattina il presidente onorario del Wwf Fulco Pratesi, che intervistato dal Tg1 in occasione della Conferenza di Copenaghen, riguardo ai rischi per il mondo animale ha dichiarato: “Secondo gli scienziati più accreditati circa il 99 per cento dei rischi per le specie vicine all'estinzione sono attribuibili alle miliardi di tonnellate di carbonio che l'uomo scarica nell'atmosfera da molti anni ormai. Questo ha effetti devastanti per specie considerate all'apice di queste difficoltà come l'orso polare, i pinguini e le barriere coralline”.
 
Per Pratesi occorre un impegno concreto e serio per “salvare la biodiversità  del pianeta da questa alluvione, questo tzunami che altrimenti porterà molte specie ai limiti dell'estinzione entro i prossimi anni  attraverso un documento che impegni tutti i governi a ridurre le emissioni”. E' l'unica speranza per sopravvivere, conclude il noto ambientalista.

Oggi più che mai la caccia deve essere coinvolta in questo tipo di discorsi, occorre trovare soluzioni comuni e largamente condivise per promuovere una nuova cultura ambientalista che riesca a guardare al fulcro delle problematiche, nell'interesse dell'ambiente e di tutti noi.
Leggi tutte le news

39 commenti finora...

Re:Specie a rischio? La caccia non c'entra!

X FLAVIO...Opinione personale per me i braconieri sono delle grandissime teste di [email protected]@@o e anche [email protected]@@@@@i...X REDAZIONE BIGHUNTER MAGAZINE...Bravi il bicchiere aveva già strabordato

da Asterione 16/12/2009 18.59

Re:Specie a rischio? La caccia non c'entra!

MI dite come classifica un cacciatore il BRACCONIERE? Cacciatorei assolvete pure il bracconaggio?

da Flavio 10/12/2009 18.33

Re:Specie a rischio? La caccia non c'entra!

X REDAZIONE BIGHUNTER MAGAZINE finalmente. era ora! qundo è troppo, è troppo. Complimenti vivissimi da tutti i frequentatori di questo sito.Nino

da [email protected] 10/12/2009 16.15

Re:Specie a rischio? La caccia non c'entra!

REDAZIONE BIGHUNTER MAGAZINE Egr. Proff. Rosario Madaffari l'abbiamo più volte invitata a non scadere nel torpiloquio, così non è avvenuto. Pertanto la visibilità che cerca su questi nostri spazi, quì termina. Avrà senza dubbio altri luoghi dove esprimere i suoi pensieri con maggiori ascolti. Cordialità.

da REDAZIONE BIGHUNTER MAGAZINE 09/12/2009 11.31

Re:Specie a rischio? La caccia non c'entra!

Scusate se mi ripeto,ma avevo esortato tutti a non rispondere alle provocazioni di qualche stolto,nonserve a niente tantomeno a convincerlo della bontà delle nostre azioni. Oltre tutto,non portando nessuna utilità alla discussione chiedo alla Direzione di BIGHUNTER di oscurare le offese gratuite che ci vengono rivolte.Noi non partecipiamo al blog per essere insultati,ognuno è libero di esprimere le proprie opinioni,ma nel rispetto reciproco.Grazie.

da francesco47 09/12/2009 11.17

Re:Specie a rischio? La caccia non c'entra!

Cosenza, 6 dic. - (Adnkronos) - Due cacciatori sono stati sorpresi nel Parco nazionale della Sila dagli uomini del Corpo Forestale. I due appassionati stavano svolgendo attivita' venatoria in localita' Craticello nel Comune di Aprigliano, che ricade nel territorio del Parco. Sono stati fermati e sottoposti a controllo. Erano armati di due fucili calibro 12 che sono stati sequestrati. Salgono a 12 i cacciatori sorpresi nel Parco dagli uomini del Parco Forestale, tutti denunciati all'autorita' giudiziaria. Appunto.....cacciatori "brava gente"......lasciamo stare vah! "...c'a il cane?". Non il cane non ce l'ho; ma almeno scrivo con un pizzico di grammatica corretta.....Dio santo "c'a il cane"......beata IGNORANZA! Ecco è arrivato il nuovo IDIOTA, quello subito qui sopra. Sul fatto di avermi tra le mani....beh, bisognerebbe vedere chi ne uscirebbe vivo. In secondo luogo, emerito cafone, non tirare in balle questioni che non c'entrano un beneamato czz. Se hai dubbi chiedi a quella zcc di tua sorella, altro che trans. x spartacus: "....poichè il 99,5 % degli Animal Ambientalisti ..." Queste statistiche te le rileva direttamente l'ABACUS? Cazzaro di prima categoria! Se tutti gli ignoranti fossero come me, probabilmente il mondo avrebbe meno guai! Quanto alla idiozie, ritengo che voi siate maestri insuperabili nel raccontarle. RILEGGI QUELLO CHE HAI SCRITTO ANIMALARO E FACCI UN PIACERE TORNA NEL TUO FORUM BLINDATO COSI' PARLI SOLO TU E I TUOI AMICI 100%!!! LI SEI A CASA TUA PUOI OFFENDERCI TRANQUILLAMENTE SENZA CHE NESSUNO TI INTERROMPA!!!! SPERO CHE L'ADMIR INTERVENGA SUL TUO IP!

da Rudi4X4 08/12/2009 23.40

Re:Specie a rischio? La caccia non c'entra!

Sei anche un "pochino" troppo presuntuoso,ti consiglio di ridimensionarti, cmq chi non rispetta gli altri, non rispetta neanche se stesso...... cambia canale!!

da Stefano,Roma 08/12/2009 17.49

Re:Specie a rischio? La caccia non c'entra!

Rosi,mica sei parente della Bindi,sparare cazzate è il tuo lavoro?????Quà non sei ben accetto i bugiardi e soprattutto ignoranti in materia Venatoria non hanno voce in capitolo.

da Ercolino de li Castelli 08/12/2009 17.03

Re:Specie a rischio? La caccia non c'entra!

Caro rosi,ero abbasatanza indeciso se fare un commento ai tuoi interventi,in fondo forse non vale veramente la pena di prendere in considerazione le idiozie che dici e, come al solito sei anche maleducato...però, dato che oramai frequenti questo forum da molto tempo, credo che tu abbia un piacere nascosto ad essere maltrattato(in fondo x certi versi sei anche "simpatico") però devo aggiungere che in certi momenti sei anche molto nauseante; ti consiglierei di essere un pochino più razionale ed meno ignorante, ricordati che tutto ha un limite....... saluti

da Stefano,Roma 08/12/2009 16.15

Re:Specie a rischio? La caccia non c'entra!

Dove posso tesserarmi? corro subito!

da max 08/12/2009 14.49

Re:Specie a rischio? La caccia non c'entra!

SPECIE A RISCHIO? LE ASSOCIAZIONI AMBIENTALISTE C'ENTRANO E COME SE C'ENTRANO. DA "LEGA PER L'ABOLIZIONE DEGLI ANIMALISTI E AMBIENTALISTI". CIAO.

da LEGA PER L'ABOLIZIONE DEGLI AMBIENTALISTI 08/12/2009 13.38

Re:Specie a rischio? La caccia non c'entra!

voi animalisti avete rovinato l'ambiente,discariche abusive nei parchi,costruzioni abusive,ci avete riempito di immondizia x le strade,no ai termovalorizzatori,no al nucleare,24 parchi su 26 sono illegali,ecomafia,pecoraro indagato,gestori di parchi indagati,petrolieri che fanno i loro comodi sui parchi della lipu,animali morti!!!CHI SONO I VERI RESPONSABILI??? VERGOGNA!!!

da jo 68 08/12/2009 11.51

Re:Specie a rischio? La caccia non c'entra!

Professor Ros Mad , il tuo sito è 100% animalisti, li devi stare, è il posto ideale per voi che augurate alla gente di morire. VERGOGNATEVI!!!!!!! tanto prima o poi ( io spero prima ) sotto terra ci finirete anche voi e mi auguro che i vostri amici vermetti facciano un bel pranzetto. Saluti.

da Daniel 08/12/2009 11.22

Re:Specie a rischio? La caccia non c'entra!

Maddafari,quelli come te offendono da dietro un monitor,peccato che non ti ho sotto le mani.Da oggi in poi trasferisciti su un forum di TRANS,per favore.Anche tu sei una concausa,vedi vicenda Marrazzo.

da Nitilidind 08/12/2009 9.51

Re:Specie a rischio? La caccia non c'entra!

x Il Canaio Ammesso e concesso che il Ros dall'alto del suo amore x gli Animali vorrebbe adottare un qualsiasi cucciolo di cane,questi a breve visto che con che "razza di Padrone" ha a che fare si impicherebbe al primo architrave dell'appartamento.Hai capito bene,non in aperta campagna,ma nell'appartamento,poichè il 99,5 % degli Animal Ambientalisti nostrani,fanno agonizzare le loro bestiole in casa,e contemporaneamente reputandosi "persone civili" fanno scacazzare tutti i marciapiedi dell'abitato.Salutoni

da spartacus60 08/12/2009 8.56

Re:Specie a rischio? La caccia non c'entra!

Beata ingenuita',non ci provo neanche gusto a sfotterti,e' come rubare caramelle ad un bambino!

da Gabriele M. 07/12/2009 22.28

Re:Specie a rischio? La caccia non c'entra!

Fai sempre in tempo a prenderne uno e legartelo alle P...e.

da Il canaio 07/12/2009 22.15

Re:Specie a rischio? La caccia non c'entra!

Chissa' se il Rosario c'a il cane?

da Gabriele M. 07/12/2009 21.20

Re:Specie a rischio? La caccia non c'entra!

Ehh suvvia che la cosa se sa.... il Rosi,.. le zappe,... ama darsele su denti!!!! lo sa tutta la Toscana.

da Fromboliere 07/12/2009 20.54

Re:Specie a rischio? La caccia non c'entra!

X Frankye,e' chiaro che il rosy non vuole darsi la zappa sui piedi,quelle che usa lui pesano 30kg.

da Gabriele M 07/12/2009 20.43

Re:Specie a rischio? La caccia non c'entra!

Sig. Madaffari...si sentirebbe di dire "brava gente" e di dubitare anche dei Carabinieri?? Sà...purtroppo pare che in 4 siano stati arrestati per il caso Marrazzo.... Tutto questo per dire che purtroppo le mele marce sono dappertutto. Magari anche intorno a lei. E poi non cambi argomento... Accetti il fatto che la caccia è un modo di gestire e vivere ciò che lei difende ottusamente senza neanche conoscere minimamente.

da Frankye 07/12/2009 20.19

Re:Specie a rischio? La caccia non c'entra!

Certo che per molte specie la caccia non c'entra. Ma non ditelo a pernice bianca e gallo cedrone, se no vi sputano in faccia.

da Duck 07/12/2009 20.15

Re:Specie a rischio? La caccia non c'entra!

Deficenti..imbecilli ..sai com'è,ognuno d'ha quello che ha. X il prof.Madaffari

da vico 07/12/2009 20.08

Re:Specie a rischio? La caccia non c'entra!

Quando la redazione procederà ad intervenire, sarà sempre troppo tardi.

da Giovanni59 07/12/2009 19.53

Re:Specie a rischio? La caccia non c'entra!

rosiconcausa rosiconcausa rosiconcausa rosiconcausa rosiconcausa rosiconcausa rosiconcausa nananananana trallalero dadaumpa dadaumpa popopopopopo popopopopopopo uscabalamba

da gianni cacciatore genova 07/12/2009 19.14

Re:Specie a rischio? La caccia non c'entra!

Ohh Rosi, te tu t'è c'è stato dal dentista?

da Fromboliere 07/12/2009 18.54

Re:Specie a rischio? La caccia non c'entra!

x Ros-Mad E' una CONCAUSA, CONCAUSA, CONCAUSA (studiatevi l'italiano, se ci riuscite) della rarefazione di molte specie.Secondo ME faresti bene TE CAPRONE ad un intenso ripasso in ITALIANO.Ma per caso ti risulta che gli Uccelli sono soggetti alla rarefazione!!Semmai sono soggetti all'ESTINZIONE.Ma a volte mi chiedo,MA QUALE commissione composta DA STOLTI,ti ha giudicato idoneo al tuo Dottorato.IGNORANTE!!

da spartacus60 07/12/2009 18.19

Re:Specie a rischio? La caccia non c'entra!

Quasi a tutti voi è sfuggito un dettaglio. Un dettaglio così piccolo ed insignificante che anche il buon Madaffari ha pensato bene di non considerare al fine ultimo di non darsi la zappa sui piedi. Ecco il dettaglio (piccolo piccolo...) Le specie considerate in estinzione o quelle in pericolo di estinzione o quelle che si avvicinano al pericolo di estinzione...o come volete chiamarle chiamatele, da ANNI non sono più oggetto di caccia massiva o quanto meno concessa a tutti. L'articolo NON DICE ( e questa è una mossa truffaldina e da vero ipocrita...ma da Fulvio cosa ti potevi aspettare!!) che TUTTE LE SPECIE OGGETTO DI CACCIA NON SONO MINIMAMENTE A RISCHIO ESTINZIONE. Cosa significa? Di certo non che la caccia faccia bene..ma avere a cuore il benessere di una specie vuoi anche solo perchè venatoriamente rilevante è certamente di aiuto per la specie stessa. Guardate per esempio il cervo Sardo. Non si caccia da anni...eppure sta scomparendo. Di chi è la colpa Sig. Madaffari...anche qui dei cacciatori...vero?? E' veramente difficile trovare un buon interlocutore uno che sappia cosa dice e che lo dica non per dare contro "a prescindere...". Saluti.

da Frankye 07/12/2009 18.15

Re:Specie a rischio? La caccia non c'entra!

Caro Nino, non credo sia addirittura ira! Di solito questa è mossa da ben altri e più seri moventi. Io penso dipenda più dal volersi sentire qualcosa o qualcuno ed ognuno "combatte" con le armi che ha a disposizione. Evidentemente i nostri "amici" si sentono gratificati quando vengono menzionati, ripresi o resi parte della discussione, anche fosse come in questo caso un semplice blog. Non si spiegherebbe altrimenti il motivo per il quale non accennano ad un minimo di dialogo serio e costruttivo e dicono sempre le stesse cose. Penso altresì che molti abbiano scelto a caso il sito e l'argomento sul quale intervenire; quelli che parlano di caccia o quelli per la liberazione dei nani da giardino, qualora avessero sortito lo stesso effetto nel farli sentire quel qualcosa o qualcuno, non avrebbe fatto per loro alcuna differenza. ;)

da massimo zaratin 07/12/2009 16.55

Re:Specie a rischio? La caccia non c'entra!

“ ….. spesso gli allarmi degli animalisti tirano in ballo la caccia come concausa determinante ….” Questo non lo ha detto Pratesi, ma gli anticaccia camuffati da animal-ambientalisti, ossia la vergogna degli animalisti e ambientalisti veri. Nella sua intervista Pratesi non ha minimamente accennato alla Caccia e men che meno ha detto che è una “concausa”. Certo, bisogna essere “professori” per non saper leggere, mentre la gente ignorante, sa leggere e bene. >>>>>>>> X Massimo Zaratin: quello che hai postato, è giusto e lo condivido, soltanto che non sono i veri animalisti e ambientalisti a sparlare a casaccio della Caccia ma quelli falsi, i personaggi che come quello che dice agli altri che non sanno leggere, mentre è lui che non sa leggere, sia perché accecato dall’ira contro noi Cacciatori, sia perché abituati a dire soltanto spudorate menzogne e travisare le cose a loro uso e consumo. Un caro saluto, Nino

da [email protected] 07/12/2009 15.17

Re:Specie a rischio? La caccia non c'entra!

Rosy Rosy ancora tu.....ma non dovevamo non vederci più!!!! La caccia sarebbe la CONCAUSA della possibile estinzione di spece animali??? Ti chiedo....solo le specie cacciabili sono a rischio di estinzione?? Quanto sono pesanti allora le responsabilità della caccia su tutto ciò? Quanti, di che tipo e soprattutto con quali risultati voi anticaccia (attenzione....non ambientalisti che è ben diverso) cercate di porre rimendio a tutto questo sfascio? Rispondimi in maniera seria e poi io ti diro cosa invece fanno i Cacciatori per tutelare la cosa che più gli sta a cuore.....l' ambiente!! Ciao

da SPRINGER TOSCANO 07/12/2009 14.35

Re:Specie a rischio? La caccia non c'entra!

Da che mondo è mondo la caccia è sempre esistita e non mi risulta che è stata mai la concausa di rarefazione di specie selvatiche. Bisogna invece affermare che da quando sono cambiati gli stili di vita umani ci stiamo ritrovando... il progresso!!! e tutto quanto stiamo elencando.

da luigi 07/12/2009 14.35

Re:Specie a rischio? La caccia non c'entra!

NON POSSIAMO CACCIARE SPECIE NON CLASSIFICATE IN OTTIMA SALUTE DALL'ISPRA!!!!EMERITO IGNORANTE !!!! IL MONDO MUORE E TU TIRI IN BALLO STUPIDAGGINI?????

da CIRO 07/12/2009 14.23

Re:Specie a rischio? La caccia non c'entra!

Meglio tardi che mai,recita un proverbio,ma,non vorrei essere pessimista,penso che veramente e' troppo tardi per tornare indietro. Illustrissimo Sig.Pratesi,le chiacchere non bastano,e ci si doveva pensare prima,o eravate troppo impegnati a infangare il buon nome delle persone oneste?,Avete ridotto gli agricoltori alla fame,in nome della produzione avete avvelenato il pianeta,avete reso l'aria irrespirabile,non potevate lasciare tutto come era,magari rinunciando alla barca da 30 mt,o alla ferrari,o ai miliardi sul conto in svizzera?,tanto i vostri figli quei soldi non se li godranno mica,saranno troppo occupati a curarsi un cancro,o una malattia respiratoria.l'unica cosa che veramente mi dispiace e che,purtroppo,ci andranno di mezzo anche i figli di chi queste cose non le voleva,e non le ha mai chieste!

da Grillo parlante 07/12/2009 12.19

Re:Specie a rischio? La caccia non c'entra!

Fulfo pratesi a colui che è indagato per abuso edilizio nel parco Nazionale d?Abruzzo grande wwf

da nappa 07/12/2009 12.17

Re:Specie a rischio? La caccia non c'entra!

Zaratin , l'1% è compresa la caccia e altri fattori come la cementificazione percio' la % a discapito della caccia si riduce notevolmente!! Spendono tutto per la caccia perche è l'anello debole di tutto questo!

da Rudi4x4 07/12/2009 12.17

Re:Specie a rischio? La caccia non c'entra!

Fulfo pratesi a colui che è indagato per abuso edilizio nel parco Nazionale d?Abruzzo grande wwf

da nappa 07/12/2009 12.16

Re:Specie a rischio? La caccia non c'entra!

Dunque...se il WWF da credito alla scienza e cioè che le immissioni nell’atmosfera creano il 99% dei danni alla biodiversità, cosa c’entra la caccia in tutto questo? Perché impiegano il 99% delle loro energie, risorse e denari per la campagna anticaccia?...dobbiamo trovare un ambientalismo che parli solo per l’1% di caccia e per il rimanente 99 cominci a parlare seriamente di salvaguardia.

da massimo zaratin 07/12/2009 12.10

Re:Specie a rischio? La caccia non c'entra!

Oggi più che mai la caccia deve essere coinvolta in questo tipo di discorsi, occorre trovare soluzioni comuni e largamente condivise per promuovere una nuova cultura ambientalista che riesca a guardare al fulcro delle problematiche, nell'interesse dell'ambiente e di tutti noi. INIZIAMO A PAGARE NOI???

da Rudi4x4 07/12/2009 11.53