Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Bilancio sociale Fidc "raddoppia impegno sociale dei cacciatori"Mazzali: animalisti distruggono un altro capannoToscana. Consiglio di Stato respinge ricorso animalistaAcma: in Toscana recuperato beccaccino con trasmettitore satellitare del 2021 Fauna selvatica: Governo annuncia la riforma della legge 157/92Pac, cacciatori partner dei miglioramenti ambientali per la selvagginaCA TO3: "cacciatore circondato da lupi, prestare attenzione"In Gazzetta Ufficiale l'avvio della sperimentazione su contraccettivo GonaConSpiedo bresciano in lista prodotti tradizionali lombardiSimiani (Pd): ripristinare Comitato Faunistico Venatorio nazionaleParlamento UE chiede modifica status grandi carnivoriCaretta: proposta ministro Lollobrigida primo passo concreto su fauna selvaticaLollobrigida in Parlamento "occorre modificare legge 157 per emergenza cinghiali"Rendicontazione storno Toscana, nuove dateBruzzone (Lega) interviene su questione PSA Piemonte e LiguriaFidc: riprendono i monitoraggi sulla migrazione della beccacciaVaccari PD interroga il Governo sull'emergenza cinghialiPSA: Liguria snellisce procedure per i cacciatoriCommercio di animali selvatici: FACE si unisce a partner e governi alla conferenza globaleRegione Marche si adegua a ordinanza Consiglio di StatoColdiretti Torino chiede l'intervento dell'esercito contro i cinghialiDisturbo venatorio al Giglio. Fidc chiede intervento delle autoritàFirenze: nasce Unione Cacciatori Toscani UCTAnlc Marche "sul Calendario attendiamo giudizio di merito"CNCN protesta per gli attacchi animalisti ai cacciatori all’Isola del GiglioMarche: Consiglio di Stato ordina rispetto parere IspraAnziano in fin di vita dopo l'attacco di un cinghiale. Coldiretti "solo la punta dell'iceberg"Lombardia: sdegno dalle associazioni venatorie per voto in CommissioneLombardia: FdI protesta per gli emendamenti sulla caccia bocciatiMinistro Lollobrigida affronta la questione fauna selvaticaBruzzone "Regole cinghiale Liguria dissuadono la caccia, Ministro intervenga"Mazzali "ferito un anziano da cinghiale nel mantovano. Azioni inadeguate"Toscana: Entrano in attività i Centri di Assistenza VenatoriaConfagricoltura Liguria "inaccetabile la protesta dei cacciatori"Langone "i cacciatori andrebbero pagati altro che tassati"FACE: tolleranza zero sui crimini contro la fauna selvaticaAnuu "38 anni di raccolta ali tordi"Anuu: "una calda migrazione post nuziale"Trieste: celebrata la storica messa di San UbertoMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

La giunta approva l'eliminazione del Parco delle Alpi Liguri. Lac: accontentata la lobby dei cacciatori


mercoledì 11 novembre 2009
    
Eliminazione Parco Alpi LiguriUn ddl approvato dalla Giunta della Regione Liguria elimina l'istituzione del Parco delle Alpi Liguri, oggetto di una recente sentenza della Corte Costituzionale che ne dichiarava l'illegittimità  nelle parti in cui concedeva l'esercizio venatorio. Il disegno di legge approvato dalla giunta elimina tutte le aree e ogni riferimento relativo al Paesaggio protetto (una tipologia introdotta con la legge regionale 13/2002), con l'effetto che il parco risulterà costituito dalle sole aree individuate come Parco naturale, di 6 mila ettari, contro i 12 mila ettari del Parco Alpi Liguri.

“Un atto necessario – commenta l'assessore all'Ambiente Franco Zunino -  con il quale la Regione Liguria, nel prendere atto di una sentenza conseguente ad un ricorso del Governo, rispetta gli impegni presi con le comunità locali che, diversamente, si sarebbero trovate un parco stravolto rispetto agli indirizzi concordati. L'Ente parco comunque mantiene il ruolo fondamentale di pianificazione e gestione dei siti della Rete Natura 2000 (SIC e ZPS) affidati con la recente legge regionale 10 luglio 2009 n. 28”.
La decisione della Giunta certo non è piaciuta alla Lega per l'Abolizione della Caccia che la considera uno stratagemma per “non scontentare la piccolissima e prepotente lobby venatoria locale”. Secondo gli anticaccia “Si getta la maschera circa l’idea, mai celata, di un parco regionale inteso più come una pro-loco per attingere fondi destinati ai parchi”. 
 
“C’è da augurarsi – continua la Lega per l'abolizione della caccia - che il Consiglio Regionale, che dovrà esaminare il nuovo d.d.l., non accetti l’idea della riduzione del parco, utile solo al proseguimento di qualche tiro di carabina ai camosci. Nel frattempo gli organi di vigilanza facciano rispettare il divieto di caccia su tutti i 12 mila ettari di territorio oggi precluso all’attività venatoria, come sancito dalla Corte Costituzionale”.

Nella stessa seduta, la Giunta regionale ha approvato il disegno di legge che istituisce la Riserva Naturale Regionale dell'Adelasia, in ambiente appenninico caratterizzato da importanti valori naturalistici. La più grande riserva della Liguria (oltre milleduecento ettari) sarà interamente su territorio di proprietà della Provincia di Savona, acquistato con fondi propri e fondi della Regione. La stessa Provincia ne curerà la gestione, con la collaborazione del comune di Cairo Montenotte.
 pianificazione e gestione dell'Ente parco.
Leggi tutte le news

15 commenti finora...

Re:La giunta approva l'eliminazione del Parco delle Alpi Liguri. Lac: accontentata la lobby dei cacciatori

E vero siamo una lobby e allora? siamo prepotenti e pericolosi, e con questo? voi e i vostri parchi di merda, voi e i vostri enti di gestione del cazz... voi parassiti, voi sanguisughe schifose che stracampate alle spalle della gente, vi rode quando non la spuntate eh, annegate nella vostra stessa bile..... vermi!

da Gioivanni59 20/11/2009 22.22

Re:La giunta approva l'eliminazione del Parco delle Alpi Liguri. Lac: accontentata la lobby dei cacciatori

Samuele: quando la caccia e' aperta, perche' pagando tasse di concessioni governative e regionali, queste, consentono ai cacciaTori di poter accedere a terreni o altre zone concesse per praticare la caccia, non riesco a capire e ti chiedo la spiegazione del perche' la tua ostinazione e' quella di poter fare passeggiate su zone, appunto, dove ci sono cacciatori con fucili, i quali ti garantisco, non sparano contro alle persone, se meglio capisci, CREDO la tua affermazione sia poco logica, dimostri anche tu, come tutti Voi ambientalisti, solo la voglia di provocare chi, non ha voglia di subire nessuna provocazione, in quanto perfettamente in regola per poter accedere a quelle zone che Tu stai protestando. domanda: MA PERCHE' NON VAI A PROTESTARE CON CHI DI DOVERE?? E NON LA SMETTI DI TENTARE PROVOCAZIONI A CHI E' IN REGOLA?? PER IL MOMENTO MI FERMO QUI IN QUANTO SPERO, DI POTERTI REPUTARE INTELLIGENTE NEL CAPIRE LA LOGICA E NON LA PROVOCAZIONE. Cordiali saluti. Girotto Luca

da Giroto Luca 20/11/2009 9.27

Re:La giunta approva l'eliminazione del Parco delle Alpi Liguri. Lac: accontentata la lobby dei cacciatori

....Ma quale lavoro sig. Gabriele è un "Parolone" per loro l'unico passatempo è rompere i c.....ni al prossimo!! Saluti Mauro Di Tosto Dirigente -CPASports Roma-

da Mauro. 12/11/2009 18.21

Re:La giunta approva l'eliminazione del Parco delle Alpi Liguri. Lac: accontentata la lobby dei cacciatori

A samue' ma vatte a fa' na camomilla,Proprio la tua razza farebbe volentieri da padrone sulle altrui proprieta',anzi gia' lo stanno facendo,i cosidetti ambientalisti sono entrati nel mio terreno piu' di una volta e piu' di una volta sono stati allontanati con la minaccia di denuncia,i cacciatori agiscono in forza di una legge che permette loro di entrare nelle proprieta'altrui per cacciare,se si comportano con arroganza sono passibili di denuncia come chiunque altro.Voi andate a farvi i C....i degli altri senza nessuna legge che ve lo permette,se non avete altro da fare provate a trovarvi un lavoro o un passatempo che non preveda rotture di balle al prossimo.

da Gabriele M 12/11/2009 10.39

Re:La giunta approva l'eliminazione del Parco delle Alpi Liguri. Lac: accontentata la lobby dei cacciatori

E' INCREDIBILE COME LA LOBBIES VENATORIE VOGLIANO POTER OPERARE SULL' INTERO TERRITORIO NAZIONALE SENZA TENERE CONTO MINIMAMENTE DI CHI LA PENSA DIVERSAMENTE E GRADISCA FARSI UNA PASSEGGIATA LA DOMENICA SENZA RISCHIARE DI VENIRE IMPALLINATO.E' LA STESSA TRACOTANZA CHE VIENE IN ESSERE QUANDO GLI AFFILIATI DI QUEST' ULTIME ENTRANO ARMATI NEI TERRENI ALTRUI COMPORTANDOSI DA PADRONI.

da Samuele 12/11/2009 9.21

Re:La giunta approva l'eliminazione del Parco delle Alpi Liguri. Lac: accontentata la lobby dei cacciatori

Scusate ma che avete capito dell'articolo qua in cima ?? C'è un parco che resta. La porzione dove c'era la caccia aperta avrà almeno per due mesi la caccia chiusa. Se la Regione la scorporerà con legge regionale rimarrà un parco più piccolo con la stess asuperficie di divieto dell'altro ieri. Meno uno cosa ? E che c'entra l'Abruzzo ?

da Bailo 11/11/2009 21.25

Re:La giunta approva l'eliminazione del Parco delle Alpi Liguri. Lac: accontentata la lobby dei cacciatori

lac,sempre a caccia di poltrone e finanziamenti europei,x poi distruggere i parchi,senza manutenzione e controlli contro l'ecomafia e bracconaggio.Fossero gestiti dai cacciatori,certo x ricavarne dei frutti,allora sì che sarebbero veri parchi x il bene di tutti!!!

da JO 68 11/11/2009 20.09

Re:La giunta approva l'eliminazione del Parco delle Alpi Liguri. Lac: accontentata la lobby dei cacciatori

Finalmente una buona notizia.Anche se non sono ligure mi compiaccio della sconfitta di questi falsi ambientalisti:Ambientalisti che non sanno nemmeno cosa sia la natura.La gente comune sembra cominci a capire che i veri ambientalisti e naturalisti siamo propio noi cacciatori che senza un ambiente adeguato non potremmo esercitare la nostra grande passione.

da IL FALCO NERO 11/11/2009 19.27

Re:La giunta approva l'eliminazione del Parco delle Alpi Liguri. Lac: accontentata la lobby dei cacciatori

Noi cacciatori siamo favorevoli ai parchi perche' sono un "polmone" da cui la fauna selvatica si irradia sul territorio, ma il troppo stroppia. i parchi reionali possono essere aboliti con legge regionale, ma per abolire quelli statali ci vuole una legge del parlamento nazionale. In Ialia abbiamo ben 23 parchi nazionali e 134 parchi regionali piu' altre trecento e passa aree protette a vario titolo. la gran parte di queste istituzioni servono solo come stipendifici, e sono un danno sia per le finanze pubbliche che per le popolazioni residenti. Mi pare giusto che si cominci a sfoltire il numero delle aree protette: datto da fare ministro Brunetta.

da Fabrizio 11/11/2009 18.15

Re:La giunta approva l'eliminazione del Parco delle Alpi Liguri. Lac: accontentata la lobby dei cacciatori

E' VAIIII,meno uno.Spero soltanto che siano rivisti tutti gli Enti Parco,che siano riportati nella LEGALE SOGLIA prevista dalle legge,ossia nel novero del 30% del territorio regionale.Forza MINISTRO BRUNETTA:spedisci i fannulloni nelle miniere in Sardegna,d'altronte diverranno esseri produttivi,e saranno in stretto contatto con la NATURA,quella vera.

da spartacus60 11/11/2009 16.17

Re:La giunta approva l'eliminazione del Parco delle Alpi Liguri. Lac: accontentata la lobby dei cacciatori

mi sembra tanto un contentino per tenerci buoni fino a marzo!

da gianni 11/11/2009 14.18

Re:La giunta approva l'eliminazione del Parco delle Alpi Liguri. Lac: accontentata la lobby dei cacciatori

Cominciate ad occuparvi dell'Abruzzo regione dei parchi.Opsss correggo Regione Verde..Opss correggo Regione delle poltrone verdastre.

da Marco(PE) 11/11/2009 13.27

Re:La giunta approva l'eliminazione del Parco delle Alpi Liguri. Lac: accontentata la lobby dei cacciatori

Ho letto nel forum e in altri post vari commenti di chi evidentemente non conosce la situazione delle Alpi Liguri. La parte vietata alla caccia sia ieri che domani (circa 6400 ettari) era oasi di protezione anche prima dell'istituzione del parco regionale. Quindi ai cacciatori non è stato tolto nulla. Se verrà abolita la porzione classificata "paesaggio protetto", resteranno quei 6400 ettari di divieto venatorio (che in zona Alpi occorrono per almeno il 10% obbligatorio, per legge). L'oggetto del contendere è che alcuni comuni volevano beneficiare dei fondi del parco pur stando fuori dal parco: la botte piena e la moglie ubriaca ! Tesi cassata dalla Consulta. Rammento che un rappresentante del Comprensorio Alpino di caccia è membro di diritto del consiglio direttivo del parco, che attualmente ha come sede la provincia di Imperia (dove il presidente provinciale FIDC è anche assessore provinciale alla caccia.....).

da MarioB 11/11/2009 11.24

Re:La giunta approva l'eliminazione del Parco delle Alpi Liguri. Lac: accontentata la lobby dei cacciatori

DIO ESISTE! SPERIAMO SI ACCORGA ANCHE DEL PARCO DELLA VAL D'AGRI E DI QUELLO DEL VESUVIO COME DI QUELLO DEL CILENTO

da Francesko 11/11/2009 11.13

Re:La giunta approva l'eliminazione del Parco delle Alpi Liguri. Lac: accontentata la lobby dei cacciatori

Copio e incollo: “La decisione della Giunta certo non è piaciuta alla Lega per l'Abolizione della Caccia che la considera uno stratagemma per “non scontentare la piccolissima e prepotente lobby venatoria locale”. Secondo gli anticaccia “Si getta la maschera circa l’idea, mai celata, di un parco regionale inteso più come una pro-loco per attingere fondi destinati ai parchi”. Naturalmente, come ben si sa, il più conosce il meno: quelli ….. della LAC (che tra l’altro fingono? di ignorare che la Caccia NON SI CHIUDERÀ MAI IN TALIA PERCHÉ PREVITA DALLA COSTITUZIONE) sanno bene come sperperano i sodi nostri per non fare niente a favore della Natura che non conoscono e che non amano. Loro amano solo il denaro e si preoccupano soltanto di non perdere nessuna opportunità per incamerare soldi che non gli spettano, ma che pretendono.

da [email protected] 11/11/2009 10.44