Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Acma: in Toscana recuperato beccaccino con trasmettitore satellitare del 2021 Fauna selvatica: Governo annuncia la riforma della legge 157/92Pac, cacciatori partner dei miglioramenti ambientali per la selvagginaCA TO3: "cacciatore circondato da lupi, prestare attenzione"In Gazzetta Ufficiale l'avvio della sperimentazione su contraccettivo GonaConSpiedo bresciano in lista prodotti tradizionali lombardiSimiani (Pd): ripristinare Comitato Faunistico Venatorio nazionaleParlamento UE chiede modifica status grandi carnivoriCaretta: proposta ministro Lollobrigida primo passo concreto su fauna selvaticaLollobrigida in Parlamento "occorre modificare legge 157 per emergenza cinghiali"Rendicontazione storno Toscana, nuove dateBruzzone (Lega) interviene su questione PSA Piemonte e LiguriaFidc: riprendono i monitoraggi sulla migrazione della beccacciaVaccari PD interroga il Governo sull'emergenza cinghialiPSA: Liguria snellisce procedure per i cacciatoriCommercio di animali selvatici: FACE si unisce a partner e governi alla conferenza globaleRegione Marche si adegua a ordinanza Consiglio di StatoColdiretti Torino chiede l'intervento dell'esercito contro i cinghialiDisturbo venatorio al Giglio. Fidc chiede intervento delle autoritàFirenze: nasce Unione Cacciatori Toscani UCTAnlc Marche "sul Calendario attendiamo giudizio di merito"CNCN protesta per gli attacchi animalisti ai cacciatori all’Isola del GiglioMarche: Consiglio di Stato ordina rispetto parere IspraAnziano in fin di vita dopo l'attacco di un cinghiale. Coldiretti "solo la punta dell'iceberg"Lombardia: sdegno dalle associazioni venatorie per voto in CommissioneLombardia: FdI protesta per gli emendamenti sulla caccia bocciatiMinistro Lollobrigida affronta la questione fauna selvaticaBruzzone "Regole cinghiale Liguria dissuadono la caccia, Ministro intervenga"Mazzali "ferito un anziano da cinghiale nel mantovano. Azioni inadeguate"Toscana: Entrano in attività i Centri di Assistenza VenatoriaConfagricoltura Liguria "inaccetabile la protesta dei cacciatori"Langone "i cacciatori andrebbero pagati altro che tassati"FACE: tolleranza zero sui crimini contro la fauna selvaticaAnuu "38 anni di raccolta ali tordi"Anuu: "una calda migrazione post nuziale"Trieste: celebrata la storica messa di San UbertoFidc: "una nuova rotta per la sorveglianza dell'aviaria"Cabina Regia Toscana a difesa del calendario venatorioFidc Lombardia: non ancora chiusa causa contro il calendario venatorioL'Aquila, a Cagnano Amiterno riprende la caccia senza limitazioni per PSAUmbria: Mancini (Lega) chiede piano straordinario cinghialeMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Rapporto FEIN sul Tordo Bottaccio dai dati di Arosio dal '41 ad oggi


mercoledì 28 ottobre 2009
    
Rapporto Fein su tordo bottaccioA 68 anni dalla nascita dell'Osservatorio ornitologico di Arosio (Como), la Fondazione Europea Il Nibbio (Fein) ha realizzato un rapporto dettagliato dal titolo Migrazione post nuziale del Tordo bottaccio, uno studio serio e approfondito che utilizza i dati raccolti in anni di catture e inanellamenti.
 
Il tordo bottaccio è infatti una delle specie maggiormente inanellate delle 162 mila catture effettuate in più di mezzo secolo di attività dell'Osservatorio di Arosio, il quale ha lavorato inizialmente a scopo di caccia fino ad arrivare all'istituto scientifico per la raccolta e la rielaborazione dei dati che conosciamo oggi.

Sono 50.345 i tordi catturati dal 1941 al 2008, in larghissima maggioranza durante la migrazione post-nuziale. Il dato più alto riguardo al numero di catture è quello dello scorso anno, il 2008, con 1.758 tordi. a seguire c’è il 1943 con 1.684 individui.

In particolare l’autunno delle ultime due stagioni (2007 e 2008) ha fatto registrare ad Arosio e in molte località dell’Italia centro-settentrionale un passo migratorio di forte intensitper molte specie.
"Confrontando i dati inerenti le tre diverse fasi di attività attraversate dall’Osservatorio (caccia, inanellamento non coordinato, inanellamento scientifico coordinato) - si legge nel rapporto - non si rilevano differenze significative e le catture mostrano un andamento piuttosto continuo; le leggere fluttuazioni registrate in alcuni anni rientrano nel normale andamento della fenologia della migrazione in quanto è possibile che da un anno all'altro si verifichino delle grosse variazioni nei passaggi dei migratori".
 

Leggi tutte le news

15 commenti finora...

Re:Rapporto FEIN sul Tordo Bottaccio dai dati di Arosio dal '41 ad oggi

RAGAZZI HO I BRIVIDIII.... OGGI 27 SETTEMBRE 2011 ALLE ORE 4.30 HO AVVISTATO IL PRIMO TORDO A CASA MIA DOMENICA AL CAPANNOOOO.... IN BOCCA AL LUPO A TUTTI.. UN SALUTO

da SIMONE 27/09/2011 16.41

Re:Rapporto FEIN sul Tordo Bottaccio dai dati di Arosio dal '41 ad oggi

non so a cosa si riferisca Davide con la frase "sai quanti possono rivolare" ma quando ero piccolo e si usavano le reti gli uccelli catturati non subivano danni e valevano molto come richiami già allora, certo qualche gamba rotta c'era ma per lo più dovuta ad inconpetenza di chi toglieva l'animale dalla rete. l'unica cosa che rilevo,ho già scritto più sopra sull'argomento, non ho mai preso un uccello o altro animale con l'anello d'identificazione e nessuno ha risposto alla mia richiesta se fosse successo ad altri, è vero che le probabilità sono poche.

da ezio. mathi 30/10/2009 13.08

Re:Rapporto FEIN sul Tordo Bottaccio dai dati di Arosio dal '41 ad oggi

X sparviero sono cacciatore da 30 anni e ribadisco che sono contrario alle catture.In Italia le regole non si rispettano quasi sempre x qualsiasi cosa,anche andare a caccia( purtroppo esiste anche il bracconaggio)Ad esempio in francia è diverso nel periodo di caccia trovano piu animali anche perche hanno piu terreni migliori ed è piu controllata e rispettata, quanto le catture con anellamenti lo sai come funsiona?Hai mai trovato un tordo con l anello?Nel periododel passo la legge a aumentato le catture prima erano di circa 10000 ora sono 12000 te ne rendi conto???Allora sparviero ti domandi ieri e oggi a volte in parata non hai sparato?? Nelle reti sai quanti rimangono e quanti poi possono rivolare??? Io personalmente ho visto preferisco non commentare il resto, .anzi cerca di immaginare!!! Comunque ci sarebbe da scrivere un libro.Ciao

da davide fi 29/10/2009 18.51

Re:Rapporto FEIN sul Tordo Bottaccio dai dati di Arosio dal '41 ad oggi

Vecchio cacciatore Tosacano,l'anno scorso è stato eccezionale,quest'anno il passo è curioso,tal volta vengono alla rovescia,piccoli branchetti(4/5)e secondo me non è ancora finita, sono stati infastiditi dall'alternarsi di sbalzi climatici fuori norma. Incredibile passo di tordiere e frosoni

da Giovanni Li 29/10/2009 9.15

Re:Rapporto FEIN sul Tordo Bottaccio dai dati di Arosio dal '41 ad oggi

X Davide fi Se hai realmente delle prove di ciò che affermi, riportale anche qui su questo forum, così facendo potresti illuminare della verita assoluta anche noi poveri mortali. Della serie ... eeeee chissa cosa c'è dietro. Fabrizio RM

da Fabrizio RM 29/10/2009 8.47

Re:Rapporto FEIN sul Tordo Bottaccio dai dati di Arosio dal '41 ad oggi

lsscia perdere gli anni trascorsi caro andrea, quelli sono momenti che non torneranno piu' di sicuro, (vedi situazioni climatiche diverse uso negli anni 70 80 di pesticidi che anno disintegrato tutto l'ecosistema ) percio' questi dati seppur minori ma confortanti lasciano intendere che non e' come pensano gli ambientalisti di una situazione di pericolo delle speci anzi confermano tutt'altro, percio' caro andrea come ho detto lascia stare i paragoni quelli oramai appartengono al passato che aime' non torneranno piu'. in bocca al lupo.

da gianni 28/10/2009 14.25

Re:Rapporto FEIN sul Tordo Bottaccio dai dati di Arosio dal '41 ad oggi

Vorrei essere la voce fuori dal coro oggi: come mai, se i dati su riportati sono veri, mio padre, tordaiolo dal 1965, mi dice che una volta sparava una borsa di cartucce ogni volta che usciva ed oggi non ci riesce nemmeno con una stagione venatoria? Certo, mio padre non è "un campione significativo" ma qualcosa non mi torna!!!

da Andrea_Pescara 28/10/2009 8.51

Re:Rapporto FEIN sul Tordo Bottaccio dai dati di Arosio dal '41 ad oggi

Non come l'ispra che fà solo una azione anticaccia.Prendete esempio signori dell'ispra,qui ci sono le condizioni(già adottate in altri paesi comunitari)per la caccia in deroga in Febbraio.Voi la chiudereste il 10 genn. se non erro.

da Marco(PE) 27/10/2009 21.02

Re:Rapporto FEIN sul Tordo Bottaccio dai dati di Arosio dal '41 ad oggi

a me non è mai capitato di catturare un tordo inanellato e neanche conosco qualcuno che ne ha catturato uno.Vi è mai capitato? e se si da dove arrivava?

da ezio mathi 27/10/2009 20.02

Re:Rapporto FEIN sul Tordo Bottaccio dai dati di Arosio dal '41 ad oggi

l'idiota che parla a vanvera c'è sempre !!!

da JO 68 27/10/2009 19.59

Re:Rapporto FEIN sul Tordo Bottaccio dai dati di Arosio dal '41 ad oggi

X davide: dato che tu lo sai e noi no, dove vanno a finire le catture?

da alex 27/10/2009 19.59

Re:Rapporto FEIN sul Tordo Bottaccio dai dati di Arosio dal '41 ad oggi

X davide, che significa vanno a fine le catture? Questi prelievi per l'anellamento è essenziale farli, solo cosi si può controllare lo stato di evoluzione o meno della specie, per caso sei un animalista senza senso o sei di qualche associazione che dice di salvaguardare l'ambiente cercando di abbolire la caccia? questi sono i sistemi per controllare la specie uccelli.

da Sparviero 27/10/2009 19.37

Re:Rapporto FEIN sul Tordo Bottaccio dai dati di Arosio dal '41 ad oggi

Quali complimenti!!!!Dovrebbero farla finita di catturarli forse non sapete come vanno a fine le catture!!!

da davide fi 27/10/2009 18.42

Re:Rapporto FEIN sul Tordo Bottaccio dai dati di Arosio dal '41 ad oggi

bisognerebbe che tutti i centri di cattura e inanellamento rendessero pubblici i loro dati. Altro che INFS, faremmo noi la differenza scientifica.

da ciro 27/10/2009 18.12

Re:Rapporto FEIN sul Tordo Bottaccio dai dati di Arosio dal '41 ad oggi

Complimenti!!!! finalmente qualcuno che si interessa della migrazione senza secondi scopi, a mio avviso dovreste far parte del ministero dell'agricoltura affinche queste anilisi importanti tengano sottocchio tutta la migrazione europea, o almeno quella italiana contrariamente alle assegnazioni di carattere casuale che, serve solamente a parlare male della caccia.

da Sparviero 27/10/2009 16.58