Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Umbria: in Commissione riunione su gestione cinghiale e contrasto alla PSAPuglia autorizza caccia in deroga allo storno a protezione degli ulivetiRiforma Caccia: In Commissione solito copione emendamenti M5S AB (Agrivenatoria Biodiversitalia) fa il punto su attività del 2024Arci Caccia rinnova i suoi obbiettiviFiocchi Vicepresidente Commissione Ambiente al Parlamento UEEmilia Romagna, novità in arrivo su caccia al cinghiale e depopolamentoLa Peste Suina arriva in Toscana: primo caso in un cinghialePuglia: approvato nuovo regolamento ATCLombardia, chiesti impegni immediati a Regione su calendario e anelliniRiprende l'esame della Pdl Bruzzone sulla cacciaIn Umbria mozione Puletti per la caccia in derogaFidc Toscana UCT "no all'ampiamento della caccia al cinghiale in aree vocate" Acma lancia Progetto di censimento sul CombattenteTar Sicilia riabilita coordinatore guardie venatorie WwfMarche, Regione si attiva per Piano Straordianrio contenimento cinghialiToscana, cabina di regia chiede caccia alla tortora in preaperturaPSA, novità in Veneto per il controllo del cinghialeAnatre nel mirino. Negli USA nuova strategia adattativa sul CodonePadule Fucecchio: Arci Caccia Pistoia chiede rimozione vincoli caccia Toscana: Fidc invia memoria integrativa su Calendario VenatorioLazio: Audizione in Regione su gestione e caccia al cinghiale Salerno, problema ammissione cacciatori ATCLombardia: Approvato Calendario Venatorio 2024 - 2025 Il posto degli animali in Costituzione. Convegno a Roma di Fondazione Una e ABReferendum caccia, ci risiamoTorna concorso fotografico Fidc "A caccia di scatti"Rettifica della Regione Emilia Romagna sugli orari di cacciaLiguria: Presidente Piana e Assessore Scajola alla Festa del Cacciatore Modifiche legge caccia. Lollobrigida chiede istanze alle associazioni venatorieLombardia: approvata caccia in deroga al piccioneRegione Lazio "ecco le nuove misure per il contenimento dei cinghiali"Lazio approva Piano straordinario contenimento cinghialiLa caccia nel Dibattito alla Camera sul Decreto AgricolturaApprovato Odg Bruzzone su urgenza riforma della legge 157/92Ok del Governo a Odg per inserimento stambecco tra specie cacciabiliOggi riunione al Ministero con le associazioni venatorie sulla 157/92Veneto, associazioni chiedono urgente incontro in GiuntaNasce alleanza Coldiretti - Fidc in ToscanaStretta sui cinghiali in Piemonte. In arrivo 176 militariSpagna: quaglie in buono stato di conservazioneDa Federcaccia Lombardia critiche per alcuni emendamenti approvatiBASC alla ricerca di conferme dal nuovo governo laburistaA Palermo un importante convegno sulla lepre italicaBaggio in Tribunale contro gli animalisti "Vado a caccia da 30 anni e rispetto la legge"Massardi (Lega, Lombardia): “Bene approvazione modifiche in materia venatoria”Bravo (FDI): "approvate in Lombardia modifiche alla legge sulla caccia"Caccia in deroga: Italia fanalino di coda in UESondaggio in Romania: i giovani conoscono e apprezzano la cacciaNovità dalla Regione Toscana su controllo del cinghialeRidefinì territori di due squadre di caccia: condannata Regione CalabriaOsservazioni di Arci Caccia Toscana sul Calendario venatorioDocufilm Anuu "Atalante: I Custodi dell'Equilibrio Naturale", su Prime VideoUmbria, il cinghiale si caccia per quattro mesiPuletti, Assessore Morroni approvi caccia in deroga nonostante IspraCastellani (Anuu) a Lollobrigida "ritiro emendamenti beffa ingiustificabile"Enalcaccia al Governo "urgente nuovo Dl per dare certezze normative ai cacciatori"Da Fiocchi stoccata a Bruzzone sul DL Agricoltura "ha illuso i cacciatori"In Puglia in arrivo Piano straordinario cinghialeEcco l'Odg sulle Aziende Venatorie accolto dalla Commissione del SenatoFace: "Gli stagni dei cacciatori potenziano la biodiversità delle zone umide in Italia"Umbria, Mancini (LEGA): servono almeno 120 giorni di caccia al cinghialeLollobrigida cerca di riconquistare i cacciatoriDecreto Agricoltura, esultano animalisti e M5SFidc Lombardia: "Sui valichi soluzione inaccettabile"Il Presidente FACE Larsson ribatte alle critiche del Past President EbnerFiumani (CPA) denuncerà Ispra per mancato calcolo "piccole quantità" sulle derogheAnlc: “non ci arrendiamo”Lollobrigida: "avremo altre occasioni per discutere di caccia"Senatrice Fallucchi (FdI): soddisfazione per l'ampliamento della caccia al cinghialeSottosegretario La Pietra (FdI): "cacciatori mai come ora trattati con rispetto"Lettera aperta di Castellani (Anuu) a Francesco BruzzoneBuconi: "problema calendari venatori rimane, Governo trovi soluzione"Arci Caccia: "Modifica 157, la montagna partorisce un topolino"Bruzzone: "dietrofront del Governo sulla caccia, mi sento preso in giro"Decreto Agricoltura: Ritirati emendamenti della Riforma Bruzzone sulla cacciaDecreto Agricoltura: Ok alla caccia al cinghiale notturna con visori Fidc "Legge ripristino natura fondamentale per ambiente e fauna selvatica"Decreto Agricoltura riprende l'esame. Protestano gli animalisti per emendamenti cacciaVeneto, rettifica Calendario Venatorio su due giornate integrativeGli Ex Presidenti dell'Intergruppo Caccia Ue contestano la FACECinghiali, Abruzzo: "Regione a fianco degli agricoltori"Le posizioni di Fidc Uct Toscana sul Calendario Venatorio 2024 - 2025 Cinghiali, botta e risposta tra Caretta e VaccariAbruzzo "riconosciuti dal Tar diritti dei cacciatori"Fidc Campania: improcedibile ricorso animalisti su calendario venatorio 2023 - 2024

News Caccia

In Lombardia controllo dello storno e del colombo


venerdì 21 luglio 2023
    
 
A fine giugno 2023 la Giunta regionale della Lombardia ha approvato le delibere per il controllo dello storno e del colombo di città. I cacciatori residenti in Lombardia possono presentare richiesta di autorizzazione al controllo dello storno per effettuare il prelievo dal 1° settembre 2023 al 30 ottobre 2023; per il controllo del colombo di città il periodo di prelievo è previsto dal 17 settembre 2023 al 31 gennaio 2024.

I cacciatori interessati al prelievo dello storno dovranno presentare richiesta
nel periodo compreso tra il 1° agosto e il 12 agosto 2023. I moduli di domanda saranno disponibili (a breve) online e presso gli uffici regionali Agricoltura, Foreste, Caccia e Pesca o presso la Provincia di Sondrio, in base alla propria residenza anagrafica.

Si prevede un numero massimo pari a 6.000 capi prelevabili nei territori delle province di Brescia, Mantova, Pavia e Sondrio con un carniere massimo non superiore a 40 per ciascun cacciatore (da definire a seconda del numero di domande p. Ogni cacciatore dovrà annotare i capi prelevati sul tesserino venatorio utilizzando il codice della specie Storno, ovvero ST. Il prelievo potrà essere effettuato nelle forme da appostamento fisso e vagante, senza l’utilizzo di richiami, siano essi vivi o ausili acustici di altra natura, con i mezzi di cui all’art. 13 della l. 157/92 e all’art. 23 della l.r. 26/93, ovvero con l’uso del fucile con canna ad anima liscia fino a due colpi o a ripetizione semiautomatica, con caricatore contenente non più di due cartucce di calibro non superiore al dodici. 

Per quanto riguarda il colombo di città  (Columba livia forma domestica), le domande si potranno presentare dal 1 al 12 agosto 2023. Viene autorizzato il controllo, ai sensi degli artt. 19 e 19bis della l. 157/92, al fine di prevenire gravi danni alle colture agricole, mediante abbattimento. Il prelievo potrà essere effettuato nel periodo compreso tra il 17 settembre 2023 e il 31 gennaio 2024 su tutto il territorio regionale; entro un margine di 100 metri dai confini delle colture di soia, pisello, girasole, frumento, mais riso, sorgo, avena, loietto, triticale, orzo ed in presenza di stoppie delle suddette coltivazioni. I cacciatori dovranno essere espressamente autorizzati dalle competenti strutture  territoriali, in base alla residenza anagrafica degli iscritti negli ATC e CA. Ogni cacciatore dovrà annotare i capi prelevati sul tesserino venatorio utilizzando il codice della specie Colombo di città, ovvero CC. Il prelievo dovrà essere attuato da appostamento fisso e appostamento temporaneo, mediante utilizzo di zimbelli non vivi e stampi attrattori, con uso del fucile con canna ad anima liscia fino a due colpi o a ripetizione semiautomatica, con caricatore contenente non più di due cartucce di calibro non superiore al dodici e preferibilmente con pallini in materiali alternativi al piombo. E' stabilito un numero massimo di 20.000 capi prelevabili e che sarà definito con atto dirigenziale, il numero di cacciatori autorizzati alla deroga ed il carniere massimo stagionale per cacciatore per non superare la soglia dei 20.000 capi previsti. Come per lo Storno, la Giunta rimanda ad un successivo atto del dirigente competente della Direzione Generale Agricoltura, Alimentazione e Sistemi Verdi la definizione del numero massimo di capi prelevabili per cacciatore in funzione del numero di domande pervenute.

 

 

 

 

Redazione Big Hunter. Avviso ai commentatori
 
Commentare le notizie, oltre che uno svago e un motivo di incontro e condivisione , può servire per meglio ampliare la notizia stessa, ma ci deve essere il rispetto altrui e la responsabilità a cui nessuno può sottrarsi. Abbiamo purtroppo notato uno svilimento del confronto tra gli utenti che frequentano il nostro portale, con commenti quotidiani al limite dell'indecenza, che ci obbligano ad una riflessione e una presa di posizione. Non siamo più disposti a tollerare mancanze di rispetto e l'utilizzo manipolatorio di questo portale, con commenti fake, al fine di destabilizzare il dialogo costruttivo e civile. Ricordiamo che concediamo questo spazio, (ancora per il momento libero ma prenderemo presto provvedimenti adeguati) al solo scopo di commentare la notizia pubblicata. Pertanto d'ora in avanti elimineremo ogni commento che non rispetta l'argomento proposto o che contenga offese o parole irrispettose o volgari.
Ecco le ulteriori regole:
1 commentare solo l'argomento proposto nella notizia.
2 evitare insulti, offese e linguaggio volgare, anche se diretti ad altri commentatori della notizia.
3 non usare il maiuscolo o ridurre al minimo il suo utilizzo (equivale ad urlare)
4 rispettare le altrui opinioni, anche se diverse dalle proprie.
5 firmarsi sempre con lo stesso nickname identificativo e non utilizzare lo spazio Autore in maniera inappropriata (ad esempio firmandosi con frasi, risate, punteggiatura, ecc., o scrivendo il nickname altrui)
Grazie a chi si atterrà alle nostre regole.

 

Leggi tutte le news

10 commenti finora...

Re:In Lombardia controllo dello storno e del colombo

Pensate alle rotture di maroni che : guardie volontarie e animalisti radicaltalebani metteranno in atto per contrastare che si dedicherà a queste cacce. Questi miseri personaggi andrebbero confinati dove meritano..........

da bretone 24/07/2023 12.12

Re:In Lombardia controllo dello storno e del colombo

Il piemonte essendo geograficamente lontanissimo dalla Lombardia non prevede per niente l'abbattimento degli storni e dei piccioni da città, da noi non fanno danni?

da Mauro 23/07/2023 21.54

Re:In Lombardia controllo dello storno e del colombo

Cose da manicomio! Mettono il limite a queste bestiacce che andrebbero fatte sparire quasi del tutto assieme ai lupi agli orsi alle volpi ai gabbiani eccecc... cose da pazzi maledetti comunisti papponi

da antico munista 23/07/2023 16.15

Re:In Lombardia controllo dello storno e del colombo

Se lo storno , il piccione e la tortora domestica sono un problema , inseriteli nel calendario venatorio , senza tante menate , altrimenti concentratevi su cose più urgenti !! Fate ridere i polli ……

da Chief 22/07/2023 7.29

Re:In Lombardia controllo dello storno e del colombo

L'Italia è divisa a metà non so meteorologicamente ma anche venatoriamente, così non va assunta ente bene. La specie Storno il governo di CDX a guida Meloni con Fratelli d'Italia non devono predicare bene e rozzolare male, il governo Prodi lo ha vietato e FDI in campagna elettorale aveva promesso che l'avrebbero inserito, che si diano una regolata i politici eletti con fratelli d'Italia. In Calabria se spariamo ad u o Storno ci portano diritti in galera oppure ci sanzionato con multe pesanti e per circa tre anni ci sospendono la licenza di caccia. La Regione Calabria che ancora non ha pubblicato il calendario venatorio, con urgenza e con immediatezza deve i inserire anche da noi tale specie perché molto dannosa All'agricoltura olivicola e alle semine nei campi. Ci auguriamo che ciò venga fatto al più presto e che le AAVV non pensano solo alle tessere. In bocca al lupo e w la CACCIA ed i Cacciatori.

da Cacciatori calabresi 21/07/2023 19.24

Re:In Lombardia controllo dello storno e del colombo

Da veneto dico che è ora che allo storno e colobo e ora che ci lasciano sparare pure a noi , invece qui paghiamo e poi decidono e tolgono sempre più carniere.

da Io caccio 21/07/2023 17.43

Re:In Lombardia controllo dello storno e del colombo

Presidente Fontana, per cortesia avverta la giunta Veneta (lega e fratelli d'italia) si può fare basta volere grazie.

da Mario 21/07/2023 12.10

Re:In Lombardia controllo dello storno e del colombo

Da veneto autorizzatoalcontenimento del " columba livea" mi chiedo per pura polemica ,ma questi sanno cosa scrivono? Si effettuano gli abbattimento sulle colture di ( elenco) dal 17 ottobre al 31 gennaio . Ma in quel periodoesclusa la semina di frumento cosa c'e' . Non conoscevo la coltura autunnale del pisello e tantomeno quella del sorgo Per pura informazione in veneto il contenimento non e' caccia e viene effettuato ? tutto l'anno ,? ma operativamente nel periodo delle semine dei cereali e l'atorizzazione la richiede il proprietario del fondo segnalando l'operatore abilitato .Dovro' studiare ..

da Vito Canevese 21/07/2023 12.09

Re:In Lombardia controllo dello storno e del colombo

io abito a cornaredo tra esso bareggio settimo pregnanaci saranno circa o piu di 50,000 colombima chi quantifica sa che stanziano in paese e quelli in campagna questi sondaggi vanno fatti dagli agricoltori non da persone che non vivono questa realta non e polemica,,,

da pollo 59 21/07/2023 11.27

Re:In Lombardia controllo dello storno e del colombo

Per i piccioni cittadini mandateci l'esercito di franceschiello delle guardie volontarie.

da PieroL 21/07/2023 10.39