Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Tortora in buona salute in Grecia, si caccia da agosto ad ottobre La Commissione Ue invita la Francia a vietare le cacce tradizionaliSardegna, su proroga al cinghiale convocato Comitato faunisticoPiano Parco Migliarino Massaciuccoli, manca ancora concertazione con cacciatoriAnuu: Governo alla prova del nove con i calendari venatoriFiocchi (FdI-Ecr): mercoledì 1 febbraio convegno su ruolo positivo cacciatori per biodiversità in UeFidc: "I numeri di Ispra sul cinghiale in Italia. Alcune considerazioni necessarie"Umbria, protocollo con prefettura Terni per emergenza cinghialiBerlato: Giunta Veneto approva delibera per conclusione caccia acquaticiMarche, sinergia tra Atc, cacciatori e Parco per monitoraggio faunaLombardia, partono i lavori sul nuovo calendario venatorioReferendum anticaccia. Alla Camera una conferenza stampa imbarazzanteCabina Regia Toscana: "Tre Atc non riconoscono il coordinamento"Ministero Agricoltura. Al Sottosegretario La Pietra le deleghe sulla cacciaEmilia Romagna: Le associazioni Venatorie in Regione per il calendario venatorioAnuu: "Modifiche 157 controllo faunistico aprono nuovi scenari"Basilicata, da stagione caccia 2023 - 2024 iscrizioni Atc on lineRegionali Lombardia: Carlo Bravo candidato con FdI nel collegio di BresciaPiemonte. Assessore Protopapa "non siano ostacolati gli abbattimenti dei cinghiali"Foti (FdI) minacciato dagli animalisti per legge controllo faunisticoAllevamento turdidi, Anuu "sentenza importante a Udine"Bulbi (PD Emilia Romagna): Regione applichi calendario 21 -22 non oggetto di ricorsiLa Regione Abruzzo intende aprire la caccia a cervo e caprioloVeneto, le associazioni venatorie chiedono nuova deliberaRegionali Lombardia. La cacciatrice Monia Todeschini candidata con FDIA Bruxelles un convegno organizzato da Fiocchi su caccia, piombo e lupoMolise proroga caccia cinghiale fino a 29 gennaioSentenza Tar Veneto blocca caccia acquaticiRegionali Lombardia, Emma Soncini (cacciatrice) con FdI Grazie a due cacciatori ritrovato uomo scomparsoControllo faunistico. Regione Piemonte invita Province a coinvolgere i cacciatoriGenovesi: (Ispra) "sterilizzazione cinghiale ancora impossibile"Pineta di Classe. Bando daini va deserto per paura degli animalistiAnimalisti fermati e identificati. Ostacolavano cattureEmilia R.: Confagricoltura "no all'esclusione degli agricoltori dagli abbattimenti"Regione Calabria corregge discrepanze in Calendario VenatorioFACE: pubblicato ottavo rapporto su Manifesto BiodiversitàGrande Cena della Fidc di Lari per beneficienza. Ricavato all'AircFidc Toscana: continua la mobilitazione su Piano Parco San RossoreFidc Lombardia: ecco cosa cambierà sul controllo faunisticoCia: "in Piemonte e Liguria emergenza PSA nel pantano"Beccaccia: nessuna sospensione a gennaio in LombardiaSardegna chiede proroga caccia al cinghiale a febbraioSelvaggina d'autore con Igles Corelli a Caccia Village 2023Confagricoltura: "su cinghiale e fauna selvatica necessario cambio di passo"Ispra: in Italia si abbattono 300 mila cinghiali l'anno, 86% a cacciaCia: bene revisione legge 157/92Caretta (FdI), grazie a governo Meloni finalmente cambio di passo su gestione fauna selvaticaAcma: anche i cacciatori partecipano ai censimenti Cabina Regia Toscana chiede confronto su ampiamento Parco San RossoreAnuu: soddisfazione per la sentenza sul Calendario venatorio lombardoFidc Toscana: da Piano strategico nazionale opportunità per la cacciaUmbria, Morroni commenta sentenza Tar "Calendario venatorio invariato"Calendari Venatori. Sparvoli (Anlc) "La verità alla fine viene a galla"Toscana: 393 i cinghiali abbattuti dagli agricoltori nel 2022Controllo faunistico, ecco il nuovo testo nella 157/92Umbria: sentenza Tar salva chiusure caccia al 30 gennaioFidc Uct: nominato nuovo coordinamento Atc toscaniFrancia. In Piano sicurezza caccia respinto divieto domenicaEmilia Romagna, i cacciatori chiedono incontro urgente in RegioneIl calendario 2023 delle cacciatrici con i disegni dei bambiniDisinformazione su caccia e controllo faunistico. Ci casca anche RaiNewsFidc Toscana Uct "Scolopax Overland, l'importanza della ricerca scientifica"Confagricoltura ed Eps: convegno sulla gestione del cinghialeTre borse di studio per il Master in gestione della fauna selvatica In Friuli assessore Zannier smentisce i 5 Stelle "nessuna caccia nel Parco"Fidc Toscana scrive a Parco San Rossore "Chiarezza sul Piano del Parco"Tar Lombardia respinge ricorso della Lac su Calendario VenatorioFidc: "Pac, cosa cambia per la fauna selvatica e per la caccia"Liguria cancella restrizioni caccia nell'area contigua del Parco di PortofinoToscana, per gli appostamenti fissi lista annuale dei frequentatoriLombardia, nessuno stop caccia alla beccacciaFidc Marche "noi soli a lottare per il calendario venatorio"PSA: Ministero della Salute aggiorna i Manuali operativiCNCN: bene emendamento Governo su fauna selvaticaFidc - UCT "Un anno per la caccia in Toscana"

News Caccia

La Regione Abruzzo intende aprire la caccia a cervo e capriolo


martedì 24 gennaio 2023
    
 
In Abruzzo Wwf dichiara guerra alla Regione per la possibile costituzione di un comprensorio sperimentale di gestione del cervo e del capriolo. Una determina del dipartimento agricoltura di novembre 2022 ha infatti stabilito l'avvio del progetto, stanziando un fondo vincolato pari a 44 mila euro da impiegare nel 2023 e nel 2024 (il Coordinamento delle attività e dei soggetti è affidato a una società esterna, la Coop. Agr. For. D.R.E.Am).
 
Il progetto dovrebbe partire con le operazioni di raccolta dati e monitoraggio delle due specie al fine dell'avvio della gestione, che potrà essere attuata solo in seguito alla predisposizione di un Piano di prelievo, da sottoporre a Ispra per il successivo inserimento delle specie cervo e capriolo nel calendario venatorio della regione abruzzo 2023 - 2024. Si prevede anche l’individuazione di strutture idonee come Centri di Sosta per avvio della catena del freddo delle carni ai fini della commercializzazione e la possibilità della Regione o degli ATC di stipulare con gli enti gestori delle aree protette specifici protocolli per la gestione della specie in ambiti territoriali omogenei.

Una decisione che il WWF Abruzzo dichiara di contrastare fortemente. "Prima di fare qualsiasi scelta sarebbero necessarie informazioni sulla distribuzione sul territorio regionale delle specie, sul trend e sullo status delle popolazioni, sui rapporti sesso/età… tutte informazioni che si possono ottenere solo tramite monitoraggi ripetuti per diverse annualità con metodologie confrontabili e riconosciute, non certo in pochi mesi di osservazione, quali quelli previsti dallo studio che la Regione Abruzzo intende affidare alla società esterna o con estemporanei censimenti svolti dagli ATC, che sono gli stessi organismi interessati ad organizzare e svolgere le attività di prelievo".

Vai alla determina della Regione

Redazione Big Hunter. Avviso ai commentatori
 
Commentare le notizie, oltre che uno svago e un motivo di incontro e condivisione , può servire per meglio ampliare la notizia stessa, ma ci deve essere il rispetto altrui e la responsabilità a cui nessuno può sottrarsi. Abbiamo purtroppo notato uno svilimento del confronto tra gli utenti che frequentano il nostro portale, con commenti quotidiani al limite dell'indecenza, che ci obbligano ad una riflessione e una presa di posizione. Non siamo più disposti a tollerare mancanze di rispetto e l'utilizzo manipolatorio di questo portale, con commenti fake, al fine di destabilizzare il dialogo costruttivo e civile. Ricordiamo che concediamo questo spazio, (ancora per il momento libero ma prenderemo presto provvedimenti adeguati) al solo scopo di commentare la notizia pubblicata. Pertanto d'ora in avanti elimineremo ogni commento che non rispetta l'argomento proposto o che contenga offese o parole irrispettose o volgari.
Ecco le ulteriori regole:
1 commentare solo l'argomento proposto nella notizia.
2 evitare insulti, offese e linguaggio volgare, anche se diretti ad altri commentatori della notizia.
3 non usare il maiuscolo o ridurre al minimo il suo utilizzo (equivale ad urlare)
4 rispettare le altrui opinioni, anche se diverse dalle proprie.
5 firmarsi sempre con lo stesso nickname identificativo e non utilizzare lo spazio Autore in maniera inappropriata (ad esempio firmandosi con frasi, risate, punteggiatura, ecc., o scrivendo il nickname altrui)
Grazie a chi si atterrà alle nostre regole.
Leggi tutte le news

3 commenti finora...

Re:La Regione Abruzzo intende aprire la caccia a cervo e capriolo

Dite al WWF che è una vita che nella riserva presidenziale di castel porziano si fanno uccisioni

da Fco 25/01/2023 8.13

Re:La Regione Abruzzo intende aprire la caccia a cervo e capriolo

Dite al wwf di interessarsi dei reali problemi ambientali. E' ora di smetterla con tutti questi attacchi strumentali al mondo venatorio. E' ora di finirla con questa disgustosa e squallida messa in scena di un animalismo aggressivo, violento e delinquienziale. E' ora di dire basta a questa gente che in nome dell'ambiente fa più danni della grandine su un frutteto. La misura è colma. Abbiamo un esercito di imbecilli in Italia, chiamati ambientalisti e animalisti. Leggo di dolori al cuore per un orso investito: "era uno di famiglia"; di paternali per due lupi finiti sotto un'auto: "andate piano"; di lettere minatorie nei confronti di un esponenente di governo sol perchè vuole arginare quella immensa piaga dei cinghiali; leggo ancora dell'OIPA che si vuol costituire parte civile per quattro lepri morte accidentalmente durante una bonofica di un'area delle Ferrovie. Ma insomma... Ma dove dobbiamo arrivare? Qua in Italia, le bestie sono diventate più importanti dell'essere umano? Di una cosa sono certo: che questi malcapitati animali, valgono molto di più di chi divulga odio e veleni in nome della loro difesa.

da Hunter74 25/01/2023 1.34

Re:La Regione Abruzzo intende aprire la caccia a cervo e capriolo

Dite al wwwf che da decenni vengono "uccisi " caprioli e vervi in Abbruzzo ma che solo con la caccia di selezione lo si farà con adeguati piani di abbattimento per classi di età e di sesso che preservernanno le specie nel giusto equilibrio faunistico e sociale !!

da er cignalaro 24/01/2023 17.08